Domanda per veri uomini

Marjanna

Utente di lunga data
come pubblicità decisamente la seconda
come auto entrambe perchè molto diverse.
La prima ha una linea ovviamente più bella e moderna...ma poco altro.
La seconda, è un mito...un Audi 100 quattro.
Sono state le prime a montare una vera trazione integrale (ovviamente a parte le jeep e similari).
La Quattro ha fatto la storia

ho avuto modo di poggiare le mie reali terga su diverse auto a trazione integrale
Quella che più mi ha impressionato è la trazione Quattro dell' Audi.
Sembra incollata a terra.


cosa mi piacerebbe guidare ? : Lotus Elise
View attachment 10247

per quale auto cederei un rene (di mia suocera...mica il mio..) ? : Lancia delta HF integrale
View attachment 10248

quale auto ho:
View attachment 10249
Bello! :) Si sente che ti appassiona.

Non saprei che macchina hai, ma sicuramente una macchina seria :cool:
 

Ulisse

Utente di lunga data
Bello! :) Si sente che ti appassiona.

Non saprei che macchina hai, ma sicuramente una macchina seria :cool:
Si
Passione molta

La mia auto nn è comunissima ma nemmeno rara.
Ho però preferito un assetto rigido che penalizza un poco il confort.
Mia moglie nn è contentissima perché preferisce i SUV e le auto alte da terra. Tutto l'opposto della mia. Ma si è rassegnata.
La sua l'ho presa cercando di assecondare anche i suoi gusti dove possibile e quando non troppo sconvenienti.
È comunque per lei l'auto è solo una cosa che giri una chiave e cammina.
Se nn vado a farci benzina poi mi tocca andare a prenderla con la tanica.
Pure le spie montate sul cruscotto sono una perdita di tempo per la casa produttrice.
Mi fa morire quando mi dice...si è accesa una spia colorata con un disegnino dentro.
Vai a controllare

La mia è la mia e la scelgo senza compromessi o consultazioni familiari.
Sicuramente il budget è concordato in famiglia ma fissato quello poi nn sono democratico.
Ognuno a casa ha la sua area di competenze.
Quando abbiamo scelto le tende ha fatto tutto lei perché le riconosco maggior gusto e competenza di me. Io potevo fare solo peggio. Molto.
 

alberto15

Utente di lunga data
Si
Passione molta

La mia auto nn è comunissima ma nemmeno rara.
Ho però preferito un assetto rigido che penalizza un poco il confort.
Mia moglie nn è contentissima perché preferisce i SUV e le auto alte da terra. Tutto l'opposto della mia. Ma si è rassegnata.
La sua l'ho presa cercando di assecondare anche i suoi gusti dove possibile e quando non troppo sconvenienti.
È comunque per lei l'auto è solo una cosa che giri una chiave e cammina.
Se nn vado a farci benzina poi mi tocca andare a prenderla con la tanica.
Pure le spie montate sul cruscotto sono una perdita di tempo per la casa produttrice.
Mi fa morire quando mi dice...si è accesa una spia colorata con un disegnino dentro.
Vai a controllare

La mia è la mia e la scelgo senza compromessi o consultazioni familiari.
Sicuramente il budget è concordato in famiglia ma fissato quello poi nn sono democratico.
Ognuno a casa ha la sua area di competenze.
Quando abbiamo scelto le tende ha fatto tutto lei perché le riconosco maggior gusto e competenza di me. Io potevo fare solo peggio. Molto.
Idem🤣🤣🤣🤣
 

Arcistufo

Papero Talvolta Posseduto
come pubblicità decisamente la seconda
come auto entrambe perchè molto diverse.
La prima ha una linea ovviamente più bella e moderna...ma poco altro.
La seconda, è un mito...un Audi 100 quattro.
Sono state le prime a montare una vera trazione integrale (ovviamente a parte le jeep e similari).
La Quattro ha fatto la storia

ho avuto modo di poggiare le mie reali terga su diverse auto a trazione integrale
Quella che più mi ha impressionato è la trazione Quattro dell' Audi.
Sembra incollata a terra.


cosa mi piacerebbe guidare ? : Lotus Elise
View attachment 10247

per quale auto cederei un rene (di mia suocera...mica il mio..) ? : Lancia delta HF integrale
View attachment 10248

quale auto ho:
View attachment 10249
La Elise é la macchina di chi sa guidare veloce. Senza se e senza ma. La Hf martini è il sogno bagnato della fanciullezza perduta.
Al momento voglio il Raptor acchittato per correre fuoristrada. L'ho provata e mi sono innamorato male.
 

Arcistufo

Papero Talvolta Posseduto
Non mi tornano tanto le vostre risposte.
Si parla di popolazione più grassa, ed eventualmente mi viene da pensare ad americani, più che italiani, che salvo casi rari non è che arrivino a stadi di obesità dal rendergli problematico entrare dentro un'auto. Non vedo comunque tutto questo spazio aumentato dentro l'abitacolo, per quanto come ha scritto @Ulisse i tunnel centrali si possano mangiare spazio.
E @Ulisse tante sottocategorie dici, per la serie "tanto rumore per nulla", solo a leggere citycar devo prendere i sali.
Molti di voi scrivono "motivi di sicurezza" :unsure: ossia??? Con 5 cm in meno rischiavamo la vita?
In alcune macchine, se si apre la portiera, abbassandosi e guardando alla parte anteriore, si può vedere dello spazio totalmente vuoto.
Se provate a navigare in questo sito https://it.automobiledimension.com/ nella sezione Marche e provate a selezionare qualche modello "storico", scendendo nella pagina vi riporta le modifiche nell'arco degli ultimi 10 anni e se vi mettete poi ad aprire le specifiche vedrete che in linea di massima lo spazio del vano bagagli è invariato.
A me la tendenza delle auto di questi tempi ricorda un poco i Transformers, sarà che tanti uomini adulti da piccoli ce l'hanno ficcato nel loro immaginario, però... son pataccate dai. Ma a voi piacciono veramente?
@Foglia non è che le strade sono inadatte, noi siamo in Italia. Un paese in parte costruito e ri-costruito dopo la seconda guerra mondiale. Poi non è solo questione di strade urbane o extraurbane, ma anche di garage. Io vedo una marea di persone che parcheggiano fuori perchè le macchine non entrano più nei garage.
Provo a rispondere seriamente. Per lavoro faccio millemila chilometri l'anno in macchina. Ne voglio una che mia dia la sicurezza di tornare a casa anche se faccio un frontale con un camion.
Ho scelto un gippone americano. Enorme. Lo volevo enorme. Pure se fa 4 al litro.
Con il telaio a tubi. Non la scocca autoportante come li fanno da noi che poi devi tagliare le lamiere per arrivare alla gente dentro.
Dentro c'entra casa.
Quando diluvia e i camion alzano onde anomale che spostano tutto resta inchiodata a terra, come se fosse sui binari.
Ci ho fatto mettere pure i paraurti in acciaio e il verricello davanti. Mai usato ma sono 35kg di acciaio.
Mi ha tamponato male un furgone della Bartolini. Manco un graffio o un torcicollo. Io
 

Ulisse

Utente di lunga data
La Elise é la macchina di chi sa guidare veloce. Senza se e senza ma. La Hf martini è il sogno bagnato della fanciullezza perduta.
Al momento voglio il Raptor acchittato per correre fuoristrada. L'ho provata e mi sono innamorato male.
Elise ha un concetto di auto che mi piace molto.
Non chissà quanti cavalli (siamo sui 230 in funzione del modello) ma è un peso piuma.
Il rapporto potenza /peso è incredibile.
Ha prestazioni elevate ma non è facile guidarla proprio per le sue caratteristiche
Ma un giro lo farei molto volentieri
Anche comprarla non è chissà quanto cara...ma averla di proprietà ti ci ammazzi prima o poi :)

L'HF è vero che rappresenta la gioventù passata.
Però ad oggi ne ho viste veramente poche così belle.
e di decenni ne sono passati.
I prezzi sono molto elevati.
Ho visto modelli di Delta superare abbondantemente i 100K ..tipo le versioni Evo
Una Martini, se tenuta originale ed in buone condizioni, costa quanto un appartamento

mai salito su una Raptor ma mi hai incuriosito
 

Ulisse

Utente di lunga data
Ho scelto un gippone americano. Enorme. Lo volevo enorme. Con il telaio a tubi.
Se non fossi sicuro che è impossibile giurerei di conoscerti.

Pure se fa 4 al litro.
sfondi una porta aperta.
Quando si prendono certe auto e ci si rammarica dei consumi è qualcosa che trovo da imbecille.
Come portarsi a cena una bella e raffinata donna per poi lagnarsi se ha scelto un vino costoso.
 

ologramma

Utente di lunga data
Ma perchè fanno le macchine sempre più larghe???
per la moda e poi per assomigliare ai macchinoni americani come jeep o AMMER.
Ricordando i miei tempi in camporella ci andavo con la cinquecento , non avevo problemi ero snodabile , sempre cercati i sedili declinabili ma sempre lo scalino si formava
 

Arcistufo

Papero Talvolta Posseduto
Elise ha un concetto di auto che mi piace molto.
Non chissà quanti cavalli (siamo sui 230 in funzione del modello) ma è un peso piuma.
Il rapporto potenza /peso è incredibile.
Ha prestazioni elevate ma non è facile guidarla proprio per le sue caratteristiche
Ma un giro lo farei molto volentieri
Anche comprarla non è chissà quanto cara...ma averla di proprietà ti ci ammazzi prima o poi :)

L'HF è vero che rappresenta la gioventù passata.
Però ad oggi ne ho viste veramente poche così belle.
e di decenni ne sono passati.
I prezzi sono molto elevati.
Ho visto modelli di Delta superare abbondantemente i 100K ..tipo le versioni Evo
Una Martini, se tenuta originale ed in buone condizioni, costa quanto un appartamento

mai salito su una Raptor ma mi hai incuriosito
La Elise in mezzo al traffico veloce godi quanto e più di una moto.
La Raptor valla a provare, se riesci ad un raduno di fuoristrada. È da pippe.
 

Ulisse

Utente di lunga data
La Elise in mezzo al traffico veloce godi quanto e più di una moto.
Ah sì... scattante, piccola, bassa.

La Raptor valla a provare, se riesci ad un raduno di fuoristrada. È da pippe
Meglio di no...sono un tipo che si lascia ingolosire facilmente.
Solo la Raptor ci vuole e poi mi sbattono fuori casa.
Dove non ci sono riuscite le corna, ci riuscirà un auto.
 
Top