Disperata!!

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
L

lilli28

Guest
Salve a tutti ho bisogno di scrivere e di ricevere delle vostre impressioni magari qualcuno\a di voi c'è sicuramente passato prima di me e forse col vostro aiuto dato che è una cosa non tanto semplice potrò fare chiarezza nel mio cuore...
Sono una ragazza sposata da circa un anno e mezzo dopo un fidanzamento di 9 anni , ero contentissima di sposarmi con lui l'amavo tantissimo anche se soprattutto prima del matrimonio avevo iniziato a notare alcune differenze di carattere pratico e visione dei sentimenti ..pensavo fosse lo stress per la preparazione al matrimonio non mi è mai sfiorata l'idea ne di lasciarlo ne tanto meno di tradirlo anzi mi ripugnava solo il pensiero, dopo il matrimonio ho iniziato ad avertire insoddisfazioni in tutti i campi ..lavoro,famiglia,situazione economica,e soprattutto insoddisfazione nel rapporto ,infatti non vedevo più da parte sua quella passione e l'amore che si prova per un partner ,ne abbiamo parlato più volte ma la sua risposta era che tutto cambia ma io non sono mai stata d'accordo anche perchè i miei sentimenti per lui e il mio desiderio per lui non erano mai cambiati .All'ennesima discussione sullo stato del nostro matrimonio mi sono arresa ho cercato di essere come lui di vedere le cose come voleva lui ma questo mio fare non ha portato niente di buono infatti giorno dopo giorno sentivo insofferenza insodisfazione vedevo i sogni e le aspettative di questa nostra unione sfrantumarsi volevo con tutte le forze andare avanti ma all'improvviso mi sono accorta di non provare più le stesse cose per lui,non volevo accettare questa cosa ma ho dovuto guardarmi dentro scavarmi e capire cosa avevo ero sempre giù di morale mai contenta di niente ma pienamente felice per qualcosa ,dopo questa mia consapevolezza inaspettatamente ho conosciuto un uomo una persona fantastica mi ha fatto rinascere vedevo in lui nel suo modo di fare di essere e di vedere l'amore il mio pensiero e la mia anima ( ragazzi l'anima gemella esiste non vi accontentate cercatela) abbiamo la stessa visione della vita dell'amore di tutto , quando ci siamo accorti di esserci innamorati è stato splendido è stato come ritornare adolescenti riscoprire emozioni e sensazioni sotterrate ma con la maturità di chi sà quello che vuole.Ho cercato di essere sincera con mio marito gli ho detto e spiegato quelai erano i miei sentimenti per lui e quello che li ha scaturiti ma non sono riuscita a dirgli ne di quest'altra persona e ne tanto meno sono riuscita a lasciarlo.Vivo in provincia e penso sappiate cosa voglia dire vivere in un paesino (ancora scandaloso il lasciarsi).
Detto questo vi dico che l'ho tradito e mi fà male non poter essere sincera mi dice di amarmi alla follia che sono tutta la sua vita e se solo penso che lo farò soffrire da morire se solo lo lasciassi quasi quasi preferisco soffrire io a vita pur sapendo che non è giusto ne per me ne per lui , intanto con l'altra persona abbiamo deciso di non sentirci almeno fin quando non avrò chiara la mia scelta ma stò uno schifo amo quell'uomo e mi manca da morire ma allo stesso tempo non riesco a capire se per mio marito è solo pena che soffra o c'è ancora qualcosa ,sò di aver sbagliato non avrei mai dovuto arrivare a questo punto non giudicatemi vi prego cercate solo di mettermi un secondo nei miei panni e se potete cercate di aiutarmi, grazie.
 
O

Old Fa.

Guest
Un sintomo classico dopo il matrimonio.

Tutto diventa scontato e naturale, sembra che ad uccidere il sesso tra coniugi sia proprio il matrimonio.

Con una ragazza, hai le fantasie con scadenza ... con un matrimonio sembra che hai tutto il tempo per farle; nel finale non fai più niente.

Non sono certo di averti risposto, ... ma era l'occasione per dire cosa pensavo.
 
N

Non registrato

Guest
Sarà ma io a queste storie credo poco....è possibile che un anno di matrimonio distrugga una storia di 9 anni?son portato a pensare che la storia di 9 anni già trabalasse prima.....e dopo 9 anni nei paesini o ti lasci,o ti sposi.Per il resto lilli anche se il matrimonio non è stato ciò che ti aspettavi,tradire tuo marito è un comportamento decisamente discutibile,e mentire e andar avanti mi sembra pure peggio!!!leone
 
O

Old Fa.

Guest
Sarà ma io a queste storie credo poco....è possibile che un anno di matrimonio distrugga una storia di 9 anni?
Ho il dubbio che non segui le ultime statistiche.

Ci sono coppie che vivono insieme 10 anni, ... e divorziano ancora prima di superare i 6 mesi di matrimonio,

Devi aggiornarti.
 
L

lilli28

Guest
A parte che non c'è un tempo per amarsi e uno per lasciarsi qua non parliamo di scadenze ma di sentimenti e poi non avevo chiesto se crederci o meno volevo solo qualche consiglio su come comportarmi e poi mio caro 9 anni di fidanzamento non sono niente a confronto con 365 e passa giorni vissuti insieme dove si verificano milioni di situazioni che prima non c'erano o sono state solo sfiorate e magari se uno si accorge che quello che aveva davanti non è quello che sapeva di conoscere permettimi di dirti che le cose cambiano e come .Per quanto riguarda il tradimento non ci sono mai scusanti è una cosa ignobile ma mi sorge un dubbio....
Tradire le aspettative di una relazione durata così tanto non è più ignobile che tradire per amore??
 
N

Non registrato

Guest
fà le seguo e statistiche, ma la mia teoria e che ci si sposa anche quando ci son chiari segnali nefasti.....!!!!leone
 
N

Non registrato

Guest
Tradire per amore?non è una giustificazione ne un attenuante...non ci son figli e per amore lo dovresti lasciare e non tradire,è un amore molto egoistico il tuo!!!leone
 
L

lilli28

Guest
Tradire per amore?non è una giustificazione ne un attenuante...non ci son figli e per amore lo dovresti lasciare e non tradire,è un amore molto egoistico il tuo!!!leone
Sai cosa ..come ho detto prima io non ho scusanti me ne rendo perfettamente conto so anche che dovrei lasciarlo perchè se sono arrivata al punto di tradirlo qualcosa si è rotto definitivamente ..è vero anche che il nostro rapporto era trabballante ma ripeto erano segnali che non volevo vedere in quanti io l'amavo pensavo fosse lo stress dei preparativi me ne sono resa conto dopo quando ho visto che quei segnali non erano di fumo ma vere e proprie cannonnate....ora io credo che quello che mi trattiene dal lasciarlo è un pò la posizione sociale e poi perchè credo che ne soffrirebbe da morire ed io ho paura che non riuscirei mai a perdonarmelo e voltare pagina... si forse hai ragione sono un egoista penso di proteggere lui invece così proteggo me stessa!! ma avrebbe senso secondo te se amo un altro??
 
N

Non registrato

Guest
Lilli tu parli di posizione sociale....e di amore!!L amore come lo intendo io non accetta compromessi...e devi aver il coraggio di pagare un prezzo,non puoi aver tutto,troppo tardi!!!Cmq ti fà onore ammettere certe cose non è facile sai...ci si assolve sempre,credo che il tuo matrimonio sia finito,e se vuoi conservare dignità e stima di te stessa,meglio scegliere per amore!!!leone
 
L

lilli28

Guest
Lilli tu parli di posizione sociale....e di amore!!L amore come lo intendo io non accetta compromessi...e devi aver il coraggio di pagare un prezzo,non puoi aver tutto,troppo tardi!!!Cmq ti fà onore ammettere certe cose non è facile sai...ci si assolve sempre,credo che il tuo matrimonio sia finito,e se vuoi conservare dignità e stima di te stessa,meglio scegliere per amore!!!leone
L'amore non accetta compromessi hai ragione l'ho capito da poco ho sempre dato più ascolto alla mente che al cuore ho sempre e solo cercato di fare la cosa giusta ed ora eccomi qua a prendere na decisione che farà soffrire molte persone ....tutto questo è successo perchè il mio cuore la mia anima si sono stancati di tacere credimi mi faccio rabbia da sola anche se la colpa non è totalmente mia e non posso che convenire con te che il mio matrimonio è finito ma ci vuole un coraggio allucinante spero solo di riuscire a trovarlo proprio perchè non voglio illudere nessuno e perdere ne dignità ne stima e ne tanto meno uscirmene da questa storia per quella che non sono!! gazie
 
N

Non registrato

Guest
Lilli è vero quel che dice e mi sembri anche una donna in gamba,nella vita però spesso siam chiamati a sgegliere,e nel tuo caso,il male minore in prospettiva e chiudere questo matrimonio pagandone le conseguenze!!!coraggio!!!leone
 
N

Non registrato

Guest
Certo fà ma parlo di compromessi accetabili...avere un altro non mi sembra accettabile!!!!!!leone
 
O

Old Fa.

Guest
Certo fà ma parlo di compromessi accetabili...avere un altro non mi sembra accettabile!!!!!!leone
I compromossi sono per definizioni inaccettabili, .... dato che chiudono delle condizioni che solitamente non sono spontanee.

E' simile ad accettare un male minore, ... ma se li accetti non solo ti sei corrotto da solo, ... ma vivi di merda se solo provi a viverci insieme.
 
O

Old l'altra

Guest
Dopo un anno di matrimonio hai scoperto che tu e tuo marito
non avevate lo stesso concetto di amore, e ciò che tu cercavi
l'hai trovato al di fuori...
Non ti giudico per quello che hai fatto, se la tua storia è vera penso
che ci pensi già tu a giudicare il tuo comportamento, a questo punto
devi solo capire cosa vuoi davvero.

Lasciando da parte la storia del paesino dove la gente mormora
o dove il prete non ti fa più entrare in chiesa... se sei davvero
innamorata di quest'uomo prenditi la tua responsabilità, lascia tuo
marito e viviti la tua vita.

Se non lo sai ancora prenditi tempo, guarda tuo marito e cerca di
capire cosa ti ha spinto a sposarlo. E' vero che vivendo insieme saltano
fuori tante cose che prima non si sospettavano, ma 9 anni son tanti,
il tempo per valutare la tua scelta l'hai avuto...
se l'hai sposato pensavi che con lui avresti avuto una vita felice,
e sicuramente anche di lui avrai pensato che era la tua anima gemella.

Se alla fine deciderai di restare con lui, non dirgli mai del tuo tradimento,
sono abbastanza contraria alle confessioni, il rimorso che proverai
sarà la tua punizione, non è giusto che sia lui a scontarla.

A presto, e in bocca al lupo.
 
O

Old Angel

Guest
Io invece vorrei porti un quesito, il matrimonio ti cambia la vita e non poco, ci sono problemi da affrontare tutti i giorni, e quando arrivano dei bimbi la cosa si centuplica, si cambia dal sognare l'amore il principe azzurro, a sognare magari una casa più grossa, un mobile un viaggio......un pò di riposo
.
Poi un giorno arriva un tipo/a e ti fa di nuovo sognare con passione l'amore tipo telenovelas e giù come na pera cotta.
Ora la domanda pensi che dopo 6 mesi 1 anno o più finita la passione, non ti ritrovi un surrogato del marito che hai?
Questo non vuol dire che devi fare una vita infelice a fianco a una persona che non ami, ma bisogna riuscire dare un scopo e mantenere vivo questo amore di coppia e questo bisogna farlo in due.
 
L

lilli28

Guest
Io invece vorrei porti un quesito, il matrimonio ti cambia la vita e non poco, ci sono problemi da affrontare tutti i giorni, e quando arrivano dei bimbi la cosa si centuplica, si cambia dal sognare l'amore il principe azzurro, a sognare magari una casa più grossa, un mobile un viaggio......un pò di riposo
.
Poi un giorno arriva un tipo/a e ti fa di nuovo sognare con passione l'amore tipo telenovelas e giù come na pera cotta.
Ora la domanda pensi che dopo 6 mesi 1 anno o più finita la passione, non ti ritrovi un surrogato del marito che hai?
Questo non vuol dire che devi fare una vita infelice a fianco a una persona che ami, ma bisogna riuscire dare un scopo e mantenere vivo questo amore di coppia e questo bisogna farlo in due.
Io ho pensato anche a questo credimi e quando ho scoperto che per mio marito era rimasto solo affetto non volevo crederci ne ho sofferto molto e ancora ci stò male ..tendo a ragionare molto ed essere razionale (forse proprio questo il mio problema)e il tipo di domanda che mi hai posto me la sono posta anchio ma sai qua non si parla solo di amore romantico far vivere i sogni..si parla anche di come si affronta la vita insieme su come ci si dà sostegno a vicenda di come si assumono le responsabilità dal dialogo alla voglia di stare insieme la complicità in tutto e se ci metti un intimità da favola allora non ci sono paragoni ..vedi tutto questo io in mio marito non l'ho trovato per quanto mi sono sforzata di venirgli incontro ..tu protrai dirmi allora 9 anni che sei stata con lui con i paraocchi?? no avevo notato alcune cose ma pensavo proprio per tutto quello che c'è stato tra noi di riuscire a sorvolare e anche se non ero pienamente contenta almeno avevamo una certa serenità cosa che è venuta a mancare anche per alcune sue marachelle ..per quanto riguarda i figli non ne ho e per scelta proprio perchè volevo testare il terreno e non mi sono sbagliata e non ci penso proprio a farli per riparare rapporti o per sfuggire alla noia se avrò dei bambini è perchè sarò sicura che potrò dargli tutto quello di cui hanno bisogno soprattutto tanto amore e protezione!!
 
O

Old Angel

Guest
Allora non avere paura, fatti forza e non mentirgli so che è doloroso ma più andrai avanti e peggio sarà, e più doloroso sarà il distacco.
Ti parlo così perchè sono un tradito e a me non è stato data la possibilità di scegliere, e provare a ricominciare e ora vivo con un gran dolore dentro.
 
L

lilli28

Guest
Allora non avere paura, fatti forza e non mentirgli so che è doloroso ma più andrai avanti e peggio sarà, e più doloroso sarà il distacco.
Ti parlo così perchè sono un tradito e a me non è stato data la possibilità di scegliere, e provare a ricominciare e ora vivo con un gran dolore dentro.
Mi dispiace tanto credimi essere traditi fà male e fà male ancora più essere lasciati quando ancora si ama ..nonostante sia stato lui con le sue mancanze a scaturire tutto questo io non me la sento di incolparlo anzi credo che a volte sia un fatto caratteriale e per quanto uno si sforzi di essere ciò che l'altro vuole non è possibile vivere così e credo che alla fine non sia manco giusto .....cmq seguirò il tuo consiglio anche perchè credo anchio che sia la cosa migliore e giorno dopo giorno me ne rendo sempre più conto e poi voglio essere sincera con lui così forse sapendo che mi sono innamorata di un altro avrà la forza di andare avanti e magari proprio il fatto di odiarmi lo porterà alla svolta....grazie!!
 
O

Old dami

Guest
non farlo

ti prego.........non farlo.
se hai deciso di lasciarlo....fallo...ma non dire del tradimento, gli faresti del male gratuito,garantito.puoi chiederlo a tutti i traditi presenti nel forum.
dire una cosa del genere può sembrare un atto di sincerità...non lo è...tu sicuramente ti sentirai più pulita ma scaricheresti tutto il peso di questo dolore su di lui.
già soffrirà abbastanza per l'abbandono...ti prego risparmiagli quest'altro dolore.
so che sarà un peso per te, ma se vuoi ancora bene a tuo marito, tienitelo per te.
se glielo dirai oltretutto metterai in moto una serie di meccanismi che renderanno ancora più difficile l'abbandono...credimi.
ciao
 
Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
Top