Diario di un’amante.

Etta

Utente di lunga data
Ciao a tutti. Sono nuova su questo forum, anche se molti già mi conoscono. Siccome da un’altra partemi hanno ingiustamente mandata via per un’incomprensione, ho deciso di aprire il mio diario qua. Spiego in breve la mia storia per chi appunto non mi conoscesse. Buona lettura.

Ho 34 anni e sono separata con una bambina di quattro anni. L’anno scorso lavoravo in una scuola superiore, nonché mia ex scuola, dove lavora un professore di Matematica che già mi piaceva ai tempi di quando ero io studentessa. L’anno scorso ci siamo ritrovati colleghi, e dopo tre mesi di conoscenza in cui siamo entrati sempre più in confidenza, a Febbraio siamo diventati amanti. Lui 52 anni, sposato con due figlie adolescenti. Purtroppo il tutto finì a Giugno, dopo l’ultimo rapporto, quando lui mi disse che si era accorto di non essere fatto per avere relazioni extraconiugali. In più si era sparsa un po’ la voce a scuola, arrivando alle orecchie della referente. Quest’anno “casualmente” mi hanno cambiato scuola, e secondo me è stato proprio per quello, anche perché non c’erano altri motivi.
A metà Luglio parto per la Toscana.
Nel lido dello stabilimento dove avevo l’ombrellone, c’era questo gestore che dopo qualche giorno che ero lì, aveva manifestato interesse verso di me.
Mi mandava sguardi e mi faceva certi sorrisi dove si era capito benissimo. In più, appena possibile, veniva lì a parlare con me. Anche a me piaceva, ed infatti pian piano, ho cercato di farglielo capire pure io. Anche lui sposato, con moglie lì in spiaggia tra l’altro, e figlio di 12 anni. Lui invece ha quasi 49 anni. Mi disse che con la moglie erano in crisi e non facevamo mai ses.so. Però in effetti era vero.
Una sera, dopo un aperitivo offerto da lui in spiaggia, mi contatta su Messenger per dirmi che era stato bene perché c’era una persona speciale.
I giorni seguenti ci siamo scambiati il numero e due giorni prima della mia partenza abbiamo fatto l’amore. Così sono diventata la sua amante. Sono scesa anche il primo week end di Settembre con amica e figli ( non ci aveva fatto pagare l’ombrellone ), e poi il week end di Halloween, dove mi ha pagato l’hotel e mi ha anche regalato un bracciale. Ora le cose con la moglie vanno bene ha detto, però io gli piaccio sempre, e vuole continuare.
A me va benissimo perché mi piace fare l’amante. Certo, c’è la distanza, ma forse se fossimo vicini sarebbe pericoloso perché vorremmo vederci sempre.
Lui mi ha detto chiaramente che comunque la moglie non la lascia, che è innamorato di lei ( ? ), e settimana scorsa mi ha chiesto come fossi messa a sentimenti perché ha paura di farmi soffrire.
Gli ho detto che a me va bene così, altrimenti non avrei nemmeno iniziato, e che non c’è bisogno di essere in crisi per avere l’amante. Il prof.ad esempio non era crisi. Mi ha risposto che allora era più tranquillo.
Lui è sempre stato presente e mi scrive appena può. Quando porta fuori il cane oppure quando va in bagno. La moglie, non lavorando, è quasi sempre presente durante la giornata. Infatti quando ci eravamo visti, in quei due week end, si era inventato di avere una riunione.
Insomma: sono passata da essere l’amante del prof.ad essere l’amante del gestore nel giro di due mesi e mezzo. 😄

Volevo fare una domanda ai traditori: secondo voi perché aveva delle perplessità sul continuare a tradire la moglie, ma poi quando gli ho detto che io provo le stesse cose che prova lui e non c’è bisogno di essere in crisi per avere l’amante, si è tranquillizzato? Non ho mai pensato che potesse lasciare la moglie, anzi, era lui che quest’estate pensava che fosse lei a mollarlo.

Questa è la mia storia in breve. 😉😉
 

Lostris

Utente Ludica
Si è tranquillizzato perché ha capito che non sei una minaccia per il suo matrimonio.

Le sue remore non erano di natura morale nei confronti propri o della moglie, è chiaro 🙄
 

Ulisse

Utente di lunga data
Si è tranquillizzato perché ha capito che non sei una minaccia per il suo matrimonio.
Le sue remore non erano di natura morale nei confronti propri o della moglie, è chiaro 🙄
infatti.
Stava cercando di capire se collocarla fra quelle pericolose o no.

In generale, a queste rassicurazioni e inizioni di fiducia sul lungo periodo non ci ho mai creduto.
La relazioni partono in un modo ed evolvono in tanti altri.

Che si parta con certi presupposti ci credo pure.
Poi capita che uno dei due se ne vada per la tangente

Una, single, che ho frequentato tanti anni fa, pure iniziò chiarendo che : fra noi due non ci potrà mai essere un futuro.
Che era in crisi con il ragazzo storico. che si erano lasciati ed aveva bisogno di spensieratezza.
Bene. Perfetto. Idem per me
Salvo poi notare nel tempo un attaccamento che non mi piaceva.
Interrogatori su cosa avessi fatto in certi giorni.
Richiesta di farsi un giro per shopping, mangiarsi una pizza insieme, il wekend.
una volta, mentre la riaccompagnavo, passiamo davanti ad un negozio di abiti da sposa e mi dice:
Come mi vedresti con quell'abito?
Ti piacerebbe addosso a me?

E' stata l'ultima volta che ci siamo visti.
 

Etta

Utente di lunga data
Diciamo che è normale un po’ affezionarsi, anche se il rapporto rimane di amantato, no?
Tra me e lui e’ lui quello più geloso forse.
Sarebbe geloso se io avessi un altro.
 

Etta

Utente di lunga data
Si è tranquillizzato perché ha capito che non sei una minaccia per il suo matrimonio.

Le sue remore non erano di natura morale nei confronti propri o della moglie, è chiaro 🙄
Non è che invece si è tranquillizzato perché magari pensava che io mi aspettassi un futuro con lui?
 

Etta

Utente di lunga data
Allora direi che è più che rassicurato. 😄
 

Brunetta

Utente di lunga data
Perché è finita con il padre di tuo figlio?
 

Cattivik

Utente di lunga data
Siete una via di mezzo tra amanti e Trombamici...

Se lui è geloso del fatto che tu possa vederti con altri uomini non è un Trombamico... ma non è nemmeno un Amante perché non vede/sogna un futuro con te...

Che poi se ha fatto pace con la moglie molto probabilmente ci tromba pure... però l'esclusività vale solo per te... 🙄

Cattivik.

P. S.... gli calza a pennello il detto... "vuole la botte piena e la moglie ubriaca..."
 

Etta

Utente di lunga data
mo sembri perfetto x essere amante poche pretese e desiderio di prendersi il bello se ti fa stare bene fai benissimo
Benvenuta 🙂
Grazie mille Carola. Sisì mi fa stare bene. Poi con lui c’è molta chimica. Secondo me se non fosse sposato saremmo coppia ufficiale. 😄
 

Brunetta

Utente di lunga data
Mi sembra sconfortante fare l’amante professionista a 34 anni con dei cinquantenni.
 

Etta

Utente di lunga data
Siete una via di mezzo tra amanti e Trombamici...

Se lui è geloso del fatto che tu possa vederti con altri uomini non è un Trombamico... ma non è nemmeno un Amante perché non vede/sogna un futuro con te...

Che poi se ha fatto pace con la moglie molto probabilmente ci tromba pure... però l'esclusività vale solo per te... 🙄

Cattivik.

P. S.... gli calza a pennello il detto... "vuole la botte piena e la moglie ubriaca..."
Concordo per il detto “botte piena e moglie ubriaca”.
Non sono d’accordo però sul fatto che non sia un’amante. Da quando si sogna un futuro con l’amante? L’amante è un’aggiunta. Un diversivo.
Ha fatto pace con la moglie ma non penso trom.bino molto. Da quello che mi diceva lei non ne sente molto la necessità.
 

Orbis Tertius

Utente di lunga data
Top