cosa fare?

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
N

Non registrato

Guest
Salve a tutti, è un pò che vi leggo e i vostri pareri mi sembrano molto sensati, così ho pensato di esporvi un problema per il quale al momento non vedo nessuna soluzione.
Il fratello del mio ragazzo è fidanzato da tre anni con una ragazza molto carina e buona che lo ama in una maniera direi viscerale. I rispettivi genitori si conoscono e si frequentano e molto probabilmente i due si sposeranno fra un paio d'anni. Il problema è che qualche giorno fa ho scoperto che lui la tradisce con un'altra. Non penso che sia una cosa seria, piuttosto credo che sia una scappatella senza importanza che comunque va avanti da qualche settimana. Tra l'altro in questi giorni mi sono soffermata ad osservarli e lui si comporta come sempre, l'ipocrita!, "amore di qua e amore di là" e intanto poi la sera esce con la scusa del calcetto e la tradisce!
Che fare? Far finta di niente o raccontare tutto a mia cognata col quale tra l'altro ho un bel rapporto di amicizia? Come ci si comporta in questi casi? Da un lato mi dico che è meglio se mi faccio i fatti miei, dall'altro ho i nervi pensando che una ragazza così dolce venga tradita in questo modo!
Confusa
 
O

Old franceska

Guest
io credo starei zitta e buona.. e non è omertà, ma non entrare in una coppia.
poi c'è chi dice fatti vedere da lui.. fa che lui sappia che tu sai.. dillo a lei..
non lo so, capisco che la tua situazione non sia facile. ma metteresti tutti, te compresa in una situazione molto particolare. qualche anno fa io dissi alla mia migliore amica che il suo lui la tradiva. loro ora sono sposati, ma non mi hanno piu rivolto la parola... e da li diventai di un cinico...
 
F

Fedifrago

Guest
Se proprio non riesci a tenertelo dentro, parlane magari con il tuo ragazzo e vedi la sua reazione (se cioè è disposto a parlargliene lui)

A lei non direi nulla,al massimo come dice franceska, fai capire a lui che tu sai e che non condividi affatto il suo comportamento.

Ma non mi ci metterei troppo in mezzo!
 
N

Non registrato

Guest
Lo so, non dire niente sarebbe la decisione più semplice però... io vorrei saperlo se il mio ragazzo mi tradisse!
Ne ho parlato con il mio ragazzo ma lui non vuole assolutamente saperne nulla... peggio di ponzio pilato insomma. Magari dovrei parlargli io ma non abbiamo tutta questa confidenza, ho un rapporto più confidenziale con lei e infatti nei suoi confronti mi sento una carogna , mi sento quasi ipocrita come lui.
Forse era meglio se non avessi saputo nulla...
 

Persa/Ritrovata

Utente di lunga data
situazione difficile

Alla persona che aveva tentato di informarmi del tradimento di mio marito sono riconoscente..solo avrei voluto che me avesse detto più chiaramente..
Se me l'avessero detto subito forse saremmo riusciti a ristruttirare il rapporto..
Ma il mio è il caso di un matrimonio consolidato e di una relazione seria...il caso della tua "quasi" cognata (tu non sei ancora sposata e quindi il fratello del tuo ragazzo non è tuo cognato e quindi ..figurati lei!) è un caso di ragazzi ..
MA
anche se rischi tu stessa di compromettere il tuo rapporto ..io glielo direi...se viene tradita nella fase dell'innamoramento...figuriamoci dopo
E
..trovo MOLTO SOSPETTO l'atteggiamento del tuo ragazzo ...non è che ..va a giocare a calcetto anche lui
??
 
O

Old Misolidio

Guest
Non credo tu debba intervenire nel loro rapporto. Per quanto ti sia amica, agli occhi di lei saresti sempre la "cognata" e non il fidanzato. Ergo, in un eventuale chiarimento, lui potrebbe tranquillamente mentire ed accusare te di essere una millantatrice: a chi crederebbe, tua cognata, secondo te? C'è una complicanza aggiuntiva: nel caso in cui esplodesse le situazione per causa tua e, supponiamo, la loro storia finisse, credo lui ti riserberebbe un po' di rancore...ed è il fratello del tuo ragazzo, non verrebbe fuori un clima sereno.
In questi casi ci si deve muovere con i piedi di piombo, è difficile districarsi tra la volontà di togliere le fette di salame davanti agli occhi della fanciulla e la regola aurea "tra moglie e marito...".
L'ideale credo sia, come già esposto, far capire implicitamente al cognato che tu sei all corrente di qualcosa. Le eventuali frecciatine, però, falle solo quando siete solo tu e lui...deve essere una cosa solo vostra. Non sai che passa per la testa del fratello del tuo ragazzo e perché tradisce...
Tienici informata
 
O

Old passaggi

Guest
anch'io penso che è meglio non dire niente, non è omertà ma secondo me sono fatti loro,.
 
F

Fedifrago

Guest
esiste anche un altro tipo di "scherzetto" che potrebbe non coinvolgerti più di tanto e allo stesso tempo aprirle gli occhi:

"casualmente" potresti, sapendo dove il tuo cognatino incontra l'altra, darle appuntamento in zona per un caffè....


occhio però a tenerti a distanza dalle schegge quando scoppia la bomba!
 
O

Old Misolidio

Guest
Fedifrago ha detto:
"casualmente" potresti, sapendo dove il tuo cognatino incontra l'altra, darle appuntamento in zona per un caffè....
Questa è cattiveria gratiuta!
 

Persa/Ritrovata

Utente di lunga data
fedirago sei un genio!

Mi sembra un'ottima soluzione!


E' vero che la richiedente il consiglio rischia qualcosa ma
1 se accadesse a lei vorrebbe saperlo (chi di noi traditi non avrebbe voluto saperlo all'inizio?)
2 chi pensa che il quasi cognato sia un ragazzo affidabile?
3 chi pensa che il ragazzo pilatesco della scrivente sia affidabile?

...io penso che sia una famigliola da cui scappare a gambe levate!!
 

Bruja

Utente di lunga data
soliti dilemmi

In effetti sarebbe saggio non interferire, si rischia perfino l'assurdo accaduto altre volte, che la ragazza non ci creda e pensi che siano cattiverie e invidie............ e naturalmente il "bel tomo" farebbe professione di grande sincerità e onestà, offeso fino al midollo per le calunnie...................
La strada migliore, almeno per me, resta parlarne al tuo ragazzo, ma attenzione, non perchè intervenga, non lo farà mai e lo sò da prima che l'abbia detto, ma per avvertirlo che TU se tu e l'altra ragazza può credere anche che gli asini volino!
Avvertilo solo che se lui si comporterà come suo fratello, sappia che non tollererai nè il tradimento nè l'incapacità di essere almeno discreto come quel volpone della mutua sta dimostrando, dal momento che la cosa è risaputa.

Non ti compete nulla purtroppo, e se la ragazza lo sposerà, alla coroncina di fiori d'arancio aggiungerà una bella serie di cornetti............. ma il tuo ragazzo che deve sapere che per quanto si disinteressa oggi a quella situazione, deve preoccuparsi parecchio se ha intenzione, in caso di occasioni future, di seguireil comportamento del fratello.
Valuta bene in che famiglia ti vai ad infilare.
Bruja

p.s. - Col fratello sei libera di tenere il comportamento che preferisci............magari una freddezza distante, e se questa dovesse incuriosirlo, puoi sempre rispondere che è il massimo che riesci ad essere con lui. Tu hai la discrezione del silenzio non del tuo comportamento verso di lui e non devi spiegazioni a nessuno.
 
N

Non registrato

Guest
grazie x i consigli

Fedifrago ha detto:
esiste anche un altro tipo di "scherzetto" che potrebbe non coinvolgerti più di tanto e allo stesso tempo aprirle gli occhi:

"casualmente" potresti, sapendo dove il tuo cognatino incontra l'altra, darle appuntamento in zona per un caffè....


occhio però a tenerti a distanza dalle schegge quando scoppia la bomba!
Sarebbe perfetto ma non posso farlo perchè non so dove si incontrano... che rabbia!


Il mio ragazzo non vuole parlare con suo fratello perchè quest'ultimo ha un carattere un pò particolare e quindi i due non hanno un gran rapporto, anche perchè la pensano in maniera opposta praticamente su tutto...
Comunque l'idea delle frecciatine è buona... già ieri sera mentre si parlava di tradimento, che coincidenza!
, ho espresso il mio parere, piuttosto severo, in merito e lui naturalmente cercava una giustificazione a chi il desiderio di tradire "c'è l'ha nel sangue"(testuali parole)...
Va bè forse avete ragione voi, meglio lasciar perdere e lasciare che se la sbrighino da soli...
Però che rabbia pensare che esistono persone che tradiscono con tanta leggerezza!
 

Bruja

Utente di lunga data
leggerezza?

Non confondere la leggerezza con l' indole.
La leggerezza induce alla scappatella, è l'indole che fa tutto il resto.
Bruja
 
O

Old 666

Guest
da traditore:

non lo fare rischi solo tu.... fidati....
piuttosto se vuoi proprio che le cose vengano fuori, dai alcuni indizi alla lei tradita, mettendola sulla strada....del dubbio, ma ricorda! non dire mai "ho visto tuo... con una o cose simili", ci deve arrivare lei.... sola.


Ciao
 
O

Old Margy

Guest
Ti racconto una storia:
una ragazza, confida ad una delle sue migliore amica che il suo presto sposo ci ha provato in maniera molto fine e discreta (lo stronzo...) con lei (questo a tre mesi dal matrimonio)...ovviamente decide di parlare dopo lunghe riflessioni su ciò che era meglio fare e dopo aver ascoltato persone fidate con pareri discordanti, decide di parlare (visto che ok di tradimento non si poteva parlare, ma se questo era tanto pirla da provarci con lei, che aveva declinato l'invito, visto il rapporto, chissà con quante altre ci avrebbe provato...)
fra le due c'è un sincero affetto, stima, un passato lungo, felice ed intenso alle spalle...nessun motivo per credere che questa sia una bugia...eppure...noi donne innamorate...la prima reazione è stata di lacrime e disperazione, poi i chiarimenti con lui...che ovviamente prima ha negato tutto e poi ha parlato di un banale malinteso...
il matrimonio c'è stato...comunque...si è creata una discreta distanza fra le due amiche, un pò di imbarazzo da entrambe le parti (che si sono chiarite, con scuse ed imbarazzo della quasi-cornuta)...e il neo marito fa ancora il galletto...
quando si è molto, molto innamorati, si crede all'amato...ci si deve arrivare da soli, prima non funziona, trovi da solo scuse a cui l'altro nemmeno ha pensato...
l'unica consolazione del parlare è sentirsi a posto la coscenza...magra consolazione...ti assicuro!
 

Bruja

Utente di lunga data
Margy

E' fatale che la migliore amica non sia creduta, se l'altra è innamorata.....................
A parte la faccenda innamoramento che falsa comunque la visuale delle realtà oggettive, è atavica e mai scomparsa la competizione e l'agonismo seduttivo fra donne.
In loro sono scattate due delle regole classiche, l'amica volendo fare un favore all'altra proprio vicina alle nozze, ha creduto bene di avvertirla, ma l'altra l'ha presa come una calunnia un po' in odore di gelosia o invidia.............. come preferite.
Inoltre dopo la negazione (scontatissima) di lui, la ragazza ha messo in atto l'autodifesa tipica delle persone innamorate che credono di sapere quello che pensa il loro amore: ha realizzato che lui abbia detto la verità perchè è impossibile che amandola possa essere stato tentato da altre donne che non avrebbero potuto essere seducenti per lui.
Gli uomini queste cose le sanno, e noi li aiutiamo a confermare le loro convinzioni, grazie all'atteggiamento pregiudiziale che abbiamo le une con le altre.
Quando ci renderemo conto che se capitasse l'occasione e fosse certa la franchigia, di uomini che non andassero con la migliore amica della fidanzata, moglie, etc...... sarebbero un gruppetto così sparuto da far pena!
Ma noi dobbiamo credere che lui ci ami oltre e contro qualunque tentazione e che non sia possibile trovi seducente qualcuna al di fuori di noi. La nostra autostima si fonda su questo traballante sgabello.
Pecchiamo di presunzione, e quindi siamo vittime di credulità e di scarsa obiettività. E loro che lo sanno, usano queste caratteristiche per gestire le loro azioni. Se si è molto realisti, ci si rende conto che a volte esistono verità che non si vogliono sentire, ma in quel caso, più che del traditore, è della nostra miopia che dobbiamo temere.
Bruja
 

Persa/Ritrovata

Utente di lunga data
Com'è vero!

Quanto hai ragione Bruja! Io non ho visto per 6 anni ...e pensare che è stato il periodo in cui ho messo gli occhiali da presbite ..invece ero MIOPE
 
O

Old Fa.

Guest
666 ha detto:
da traditore:

non lo fare rischi solo tu.... fidati....
piuttosto se vuoi proprio che le cose vengano fuori, dai alcuni indizi alla lei tradita, mettendola sulla strada....del dubbio, ma ricorda! non dire mai "ho visto tuo... con una o cose simili", ci deve arrivare lei.... sola.


Ciao
Bravo 666, ... mi piace questo suggerimento.


PS: però .... hai tradito i traditori così ....
 
Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
Top