Cosa faccio?

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
D

Deng

Guest
Da qualche tempo mia moglie, che amo alla follia anche dopo 10 anni di fidanzamento e cinque di matrimonio, mi ha confessato che lavora con un collega "molto carino". Inizialmente non ho dato peso alla cosa, poi però il suo interesse si è fatto sempre più insistente, mi ha parlato sempre più spesso di lui, che le viene il batticuore ogni volta che lo vede, che arrossisce, che cerca il suo sguardo ecc. Lavorando in un'azienda molto grande, fino ad ora non lo aveva conosciuto. Qualche giorno fa, però, un episodio li ha fatti parlare. Lei me lo ha raccontato subito ed io le ho consigliato di stare lontana dalle tentazioni... Nonostante questo, però, lei non fa nulla per evitarlo... Non so cosa fare, abbiamo un figlio piccolo di cui non potrei fare a meno e non posso fare a meno nemmeno di lei, però sono molto risentito, ho paura che questa "cotta adolescenziale" nasconda un disagio più grande, che se non intervengo le cose potrebbero degenerare... Certo, il fatto che lei me ne parli è un buon segno, ma questo non mi fa stare meglio. Se le chiedo cos'è che non va mi dice: "Niente... passerà!", ma io non ne sono così convinto... Cosa devo fare secondo voi? Il pensiero mi sta ossessionando!
 

dererumnatura

Utente di lunga data
Da qualche tempo mia moglie, che amo alla follia anche dopo 10 anni di fidanzamento e cinque di matrimonio, mi ha confessato che lavora con un collega "molto carino". Inizialmente non ho dato peso alla cosa, poi però il suo interesse si è fatto sempre più insistente, mi ha parlato sempre più spesso di lui, che le viene il batticuore ogni volta che lo vede, che arrossisce, che cerca il suo sguardo ecc. Lavorando in un'azienda molto grande, fino ad ora non lo aveva conosciuto. Qualche giorno fa, però, un episodio li ha fatti parlare. Lei me lo ha raccontato subito ed io le ho consigliato di stare lontana dalle tentazioni... Nonostante questo, però, lei non fa nulla per evitarlo... Non so cosa fare, abbiamo un figlio piccolo di cui non potrei fare a meno e non posso fare a meno nemmeno di lei, però sono molto risentito, ho paura che questa "cotta adolescenziale" nasconda un disagio più grande, che se non intervengo le cose potrebbero degenerare... Certo, il fatto che lei me ne parli è un buon segno, ma questo non mi fa stare meglio. Se le chiedo cos'è che non va mi dice: "Niente... passerà!", ma io non ne sono così convinto... Cosa devo fare secondo voi? Il pensiero mi sta ossessionando!


Dong!!!
 

Nobody

Utente di lunga data
Da qualche tempo mia moglie, che amo alla follia anche dopo 10 anni di fidanzamento e cinque di matrimonio, mi ha confessato che lavora con un collega "molto carino". Inizialmente non ho dato peso alla cosa, poi però il suo interesse si è fatto sempre più insistente, mi ha parlato sempre più spesso di lui, che le viene il batticuore ogni volta che lo vede, che arrossisce, che cerca il suo sguardo ecc. Lavorando in un'azienda molto grande, fino ad ora non lo aveva conosciuto. Qualche giorno fa, però, un episodio li ha fatti parlare. Lei me lo ha raccontato subito ed io le ho consigliato di stare lontana dalle tentazioni... Nonostante questo, però, lei non fa nulla per evitarlo... Non so cosa fare, abbiamo un figlio piccolo di cui non potrei fare a meno e non posso fare a meno nemmeno di lei, però sono molto risentito, ho paura che questa "cotta adolescenziale" nasconda un disagio più grande, che se non intervengo le cose potrebbero degenerare... Certo, il fatto che lei me ne parli è un buon segno, ma questo non mi fa stare meglio. Se le chiedo cos'è che non va mi dice: "Niente... passerà!", ma io non ne sono così convinto... Cosa devo fare secondo voi? Il pensiero mi sta ossessionando!
Puoi fare ben poco. Soprattutto, non dare l'impressione di legarla..è difficile, lo so. Cerca di farle capire quanto tieni a lei, ma non essere oppressivo, non subissarla di domande. Il fatto che te ne abbia parlato subito, è comunque un buon segno.
Continua ad amarla e lasciala libera. E' il modo migliore di legare una persona.
 
O

Old giulia

Guest
Da qualche tempo mia moglie, che amo alla follia anche dopo 10 anni di fidanzamento e cinque di matrimonio, mi ha confessato che lavora con un collega "molto carino". Inizialmente non ho dato peso alla cosa, poi però il suo interesse si è fatto sempre più insistente, mi ha parlato sempre più spesso di lui, che le viene il batticuore ogni volta che lo vede, che arrossisce, che cerca il suo sguardo ecc. Lavorando in un'azienda molto grande, fino ad ora non lo aveva conosciuto. Qualche giorno fa, però, un episodio li ha fatti parlare. Lei me lo ha raccontato subito ed io le ho consigliato di stare lontana dalle tentazioni... Nonostante questo, però, lei non fa nulla per evitarlo... Non so cosa fare, abbiamo un figlio piccolo di cui non potrei fare a meno e non posso fare a meno nemmeno di lei, però sono molto risentito, ho paura che questa "cotta adolescenziale" nasconda un disagio più grande, che se non intervengo le cose potrebbero degenerare... Certo, il fatto che lei me ne parli è un buon segno, ma questo non mi fa stare meglio. Se le chiedo cos'è che non va mi dice: "Niente... passerà!", ma io non ne sono così convinto... Cosa devo fare secondo voi? Il pensiero mi sta ossessionando!
Forse tua moglie si sente un po' trascurata e sta cercando di farti ingelosire per attirare la tua attenzione...
 
Ultima modifica:

dererumnatura

Utente di lunga data
Da qualche tempo mia moglie, che amo alla follia anche dopo 10 anni di fidanzamento e cinque di matrimonio, mi ha confessato che lavora con un collega "molto carino". Inizialmente non ho dato peso alla cosa, poi però il suo interesse si è fatto sempre più insistente, mi ha parlato sempre più spesso di lui, che le viene il batticuore ogni volta che lo vede, che arrossisce, che cerca il suo sguardo ecc. Lavorando in un'azienda molto grande, fino ad ora non lo aveva conosciuto. Qualche giorno fa, però, un episodio li ha fatti parlare. Lei me lo ha raccontato subito ed io le ho consigliato di stare lontana dalle tentazioni... Nonostante questo, però, lei non fa nulla per evitarlo... Non so cosa fare, abbiamo un figlio piccolo di cui non potrei fare a meno e non posso fare a meno nemmeno di lei, però sono molto risentito, ho paura che questa "cotta adolescenziale" nasconda un disagio più grande, che se non intervengo le cose potrebbero degenerare... Certo, il fatto che lei me ne parli è un buon segno, ma questo non mi fa stare meglio. Se le chiedo cos'è che non va mi dice: "Niente... passerà!", ma io non ne sono così convinto... Cosa devo fare secondo voi? Il pensiero mi sta ossessionando!

Comunque..prova a parlarne con nuvola..magari ti dà una mano!
 

La Lupa

Utente di lunga data
Minchia ragazzi!

Scusa Deng, eh? Niente di personale... ma dove cazzo lavora tutta sta gente?

Siamo invasi da impiegati con la fregola... ma io vorrei sapere davvero dove lavorano!

Io sto seduta a questa fucking scrivania 8 ore al giorno da anni e l'unica cosa che mi si è mai mossa è il mouse!

Ma come è possibile?

E poi, francamente, almeno quando le donne facevano le casalinghe si trombavano i macellai, i muratori, i postini... mò è l'era dell'impiegato da assalto!

Si stava meglio quando si stava peggio.



Comunque Deng, un consiglio provo a dartelo.

Di cuore, vedo che nessuno ci pensa mai, sarà che come al solito io vivo su un altro pianeta... sai cosa farei io?

Valla a prendere in ufficio una sera, aspetta il tipo all'uscita e abbuffalo di mazzate.

Suonalo come un tamburo, gonfialo come una zampogna.
Vedi che la fantasia gli passa subito, tua moglie ti guarderà come se fossi superman e per un'altra decina d'anni vivi sereno.
 

Miciolidia

Utente di lunga data
Valla a prendere in ufficio una sera, aspetta il tipo all'uscita e abbuffalo di mazzate.

Suonalo come un tamburo, gonfialo come una zampogna.
Vedi che la fantasia gli passa subito, tua moglie ti guarderà come se fossi superman e per un'altra decina d'anni vivi sereno.
[/QUOTE]



 

Fedifrago

Utente di lunga data
Da qualche tempo mia moglie, che amo alla follia anche dopo 10 anni di fidanzamento e cinque di matrimonio, mi ha confessato che lavora con un collega "molto carino". Inizialmente non ho dato peso alla cosa, poi però il suo interesse si è fatto sempre più insistente, mi ha parlato sempre più spesso di lui, che le viene il batticuore ogni volta che lo vede, che arrossisce, che cerca il suo sguardo ecc. Lavorando in un'azienda molto grande, fino ad ora non lo aveva conosciuto. Qualche giorno fa, però, un episodio li ha fatti parlare. Lei me lo ha raccontato subito ed io le ho consigliato di stare lontana dalle tentazioni... Nonostante questo, però, lei non fa nulla per evitarlo... Non so cosa fare, abbiamo un figlio piccolo di cui non potrei fare a meno e non posso fare a meno nemmeno di lei, però sono molto risentito, ho paura che questa "cotta adolescenziale" nasconda un disagio più grande, che se non intervengo le cose potrebbero degenerare... Certo, il fatto che lei me ne parli è un buon segno, ma questo non mi fa stare meglio. Se le chiedo cos'è che non va mi dice: "Niente... passerà!", ma io non ne sono così convinto... Cosa devo fare secondo voi? Il pensiero mi sta ossessionando!
Scusa Deng, ma non ho ben chiara la situazione.

Dici che lavora con questo collega, ma che si trattava solo di sguardi, rossori etc e che solo recentemente si son parlati?

Ma quanti anni ha tua moglie? Sembrano atteggiamenti molto adolesciali!

Si interessa a lui perchè "molto carino"? Ma dell'atteggiamento di quest'altro che ti dice? Le fa la corte? La chiama? Le manda messaggi e-mail o ...è solo un suo viaggio?

Non è che te lo dica per tenerti all'erta, perchè in realta stia chiedendo una tua maggiore attenzione nei suoi confronti?

Forse, anzicchè ingigantire la cosa, dovresti provare a chiederti se lei si può esser sentita un pò trascurata ultimamente e magari proporle qualche uscita, qualche cenetta, un cinema, a teatro o a un concerto, dove sai che a lei fa piacere andare.

Insomma, corteggiala un pò e vedi se è quello il problema.

Con un figlio piccolo può succedere di porre lui al centro dell'attenzione e perdere di vista l'altro!
 

Nobody

Utente di lunga data
Valla a prendere in ufficio una sera, aspetta il tipo all'uscita e abbuffalo di mazzate.

Suonalo come un tamburo, gonfialo come una zampogna.
Vedi che la fantasia gli passa subito, tua moglie ti guarderà come se fossi superman e per un'altra decina d'anni vivi sereno.
Si, ma se l'altro è più grosso?
 
D

Deng

Guest
Scusa Deng, ma non ho ben chiara la situazione.

Dici che lavora con questo collega, ma che si trattava solo di sguardi, rossori etc e che solo recentemente si son parlati?

Ma quanti anni ha tua moglie? Sembrano atteggiamenti molto adolesciali!

Si interessa a lui perchè "molto carino"? Ma dell'atteggiamento di quest'altro che ti dice? Le fa la corte? La chiama? Le manda messaggi e-mail o ...è solo un suo viaggio?

Non è che te lo dica per tenerti all'erta, perchè in realta stia chiedendo una tua maggiore attenzione nei suoi confronti?

Forse, anzicchè ingigantire la cosa, dovresti provare a chiederti se lei si può esser sentita un pò trascurata ultimamente e magari proporle qualche uscita, qualche cenetta, un cinema, a teatro o a un concerto, dove sai che a lei fa piacere andare.

Insomma, corteggiala un pò e vedi se è quello il problema.

Con un figlio piccolo può succedere di porre lui al centro dell'attenzione e perdere di vista l'altro!


Lei ha superato i 30 da un pezzo, sa che si comporta come un'adolescente e dice di "sentirsi in colpa" ma che non riesce a controllarsi. Lui, per adesso, non la corteggia, ma mi insospettisce il fatto che ultimamente la sta cercando spesso al lavoro... Lei ne ha parlato con più di una collega, quindi non escluderei che lui abbia saputo e stia cercando di afferrare al volo l'occasione... Rimane il fatto che mi fido di lei, però ho tanta paura di perderla...

Comunque proverò a ri-corteggiarla... vedremo cosa succede!
 

dererumnatura

Utente di lunga data
Lei ha superato i 30 da un pezzo, sa che si comporta come un'adolescente e dice di "sentirsi in colpa" ma che non riesce a controllarsi. Lui, per adesso, non la corteggia, ma mi insospettisce il fatto che ultimamente la sta cercando spesso al lavoro... Lei ne ha parlato con più di una collega, quindi non escluderei che lui abbia saputo e stia cercando di afferrare al volo l'occasione... Rimane il fatto che mi fido di lei, però ho tanta paura di perderla...

Comunque proverò a ri-corteggiarla... vedremo cosa succede!

A ricorteggiarla????

MAH!!!


Se avevo dei dubbi.....me li hai riconfermati.
 

Verena67

Utente di lunga data
Deng, Benvenuto!

Faro' la voce fuori dal coro: non è con la tolleranza che si vincono queste partite.

Tua moglie sta attraversando la consueta crisi dei 30 - 35: sono sposata da un po' - ho un figlio - mo' che faccio della mia vita?

Non ti sta chiedendo piu' attenzioni, ti sta chiedendo il permesso di amoreggiare con costui.

Io avrei un atteggiamento molto deciso: Ok, ti piace il tipo, non ne faro' un dramma. Ma la cosa deve finire qui ed ora. Altrimenti quella è la porta.

Mi dispiace, ma niente ambiguità, perché l'ambiguità piccola apre la strada a quella grande...


Un bacio!
 
O

Old Compos mentis

Guest
Faro' la voce fuori dal coro: non è con la tolleranza che si vincono queste partite.

Tua moglie sta attraversando la consueta crisi dei 30 - 35: sono sposata da un po' - ho un figlio - mo' che faccio della mia vita?

Non ti sta chiedendo piu' attenzioni, ti sta chiedendo il permesso di amoreggiare con costui.

Io avrei un atteggiamento molto deciso: Ok, ti piace il tipo, non ne faro' un dramma. Ma la cosa deve finire qui ed ora. Altrimenti quella è la porta.

Mi dispiace, ma niente ambiguità, perché l'ambiguità piccola apre la strada a quella grande...


Un bacio!
Sottoscrivo!!!
Ma stiamo scherzando? Di questo passo ti chiederà di non tornare a casa una delle prossime sere per poterle lasciare il letto libero.

Se la assecondi, lei si sente autorizzata a piazzarti le corna.
Se non la assecondi e prendi posizione, non la capisci e ti piazza le corna.
Se la corteggi, si sentirà l'ape maia tra tanti fiori e si farà tutti i fiori (tradotto, ti piazza le corna).
Insomma, polso deciso. -Amore, capisco che le attenzioni di un uomo carino possano solleticarti, apprezzo tanto che tu me ne parli, ma tu sei mia moglie, io tuo marito, e se fantasie devi avere abbine con me!-
 

Iris

Utente di lunga data
Minchia ragazzi!

Scusa Deng, eh? Niente di personale... ma dove cazzo lavora tutta sta gente?

Siamo invasi da impiegati con la fregola... ma io vorrei sapere davvero dove lavorano!

Io sto seduta a questa fucking scrivania 8 ore al giorno da anni e l'unica cosa che mi si è mai mossa è il mouse!

Ma come è possibile?

E poi, francamente, almeno quando le donne facevano le casalinghe si trombavano i macellai, i muratori, i postini... mò è l'era dell'impiegato da assalto!

Si stava meglio quando si stava peggio.



Comunque Deng, un consiglio provo a dartelo.

Di cuore, vedo che nessuno ci pensa mai, sarà che come al solito io vivo su un altro pianeta... sai cosa farei io?

Valla a prendere in ufficio una sera, aspetta il tipo all'uscita e abbuffalo di mazzate.

Suonalo come un tamburo, gonfialo come una zampogna.
Vedi che la fantasia gli passa subito, tua moglie ti guarderà come se fossi superman e per un'altra decina d'anni vivi sereno.
Lupa ha detto ciò che nessuno ha il coraggio di dire...
E' inutile che la corteggi secondo me. Parlale chiaro, non sta nè in cielo nè in terra che una moglie di venga ad avvertire che stai per diventare cornuto.
E ritorno a dire che tutte queste attrazioni fatali sul luogo di lavoro son una gran minchiata..se uno vuole rigare dritto, ci riesce benissimo.
Nessun uomo sano di mente di salta addosso se la donna non gli ha fatto capire qualcosa...
Comunque...siamo in pieno risveglio ormonale...è maggio!!!

PS. Chi era a chiedersi che fine hanno fatto i singles? Rita mi pare...
Finchè gli impiegati in calore, già coniugati continuano alegramente ad accoppiarsi tra loro...i single rimarrano tali!!! E gli sposati invece si ritroveranno un surplus di lavoro.
 
O

Old Angel

Guest
Scusa Deng, ma non ho ben chiara la situazione.

Dici che lavora con questo collega, ma che si trattava solo di sguardi, rossori etc e che solo recentemente si son parlati?

Ma quanti anni ha tua moglie? Sembrano atteggiamenti molto adolesciali!

Si interessa a lui perchè "molto carino"? Ma dell'atteggiamento di quest'altro che ti dice? Le fa la corte? La chiama? Le manda messaggi e-mail o ...è solo un suo viaggio?

Non è che te lo dica per tenerti all'erta, perchè in realta stia chiedendo una tua maggiore attenzione nei suoi confronti?

Forse, anzicchè ingigantire la cosa, dovresti provare a chiederti se lei si può esser sentita un pò trascurata ultimamente e magari proporle qualche uscita, qualche cenetta, un cinema, a teatro o a un concerto, dove sai che a lei fa piacere andare.

Insomma, corteggiala un pò e vedi se è quello il problema.

Con un figlio piccolo può succedere di porre lui al centro dell'attenzione e perdere di vista l'altro!

Uhh!! c'è un età per l'adolescenza?

P.S. me sa che ho sbagliato mestiere, nella prossima vita nasco impiegato
 

La Lupa

Utente di lunga data
Abbuffalo di mazzate, dammi retta.


E già che ci sei due schiaffoni a mano aperta pure a lei.


Frignerà un pò, minaccerà denunce, ma mi ci gioco la testa che in mezza giornata penserà che sei il suo Tarzan e vedrai poi come si arrampica Cita....

Poi mi fermo perchè divento volgare.



Scherzi a parte, ragazze!

Io vorrei sapere quante delle signore transitate qua sopra e che stavano vivendo una situazione come quella moglie di Deng, non avrebbero preferito un trattamento paleolitico ad un marito piagnucolone e comprensivo.

Voi cosa ne dite?
 
O

Old Angel

Guest
Abbuffalo di mazzate, dammi retta.


E già che ci sei due schiaffoni a mano aperta pure a lei.


Frignerà un pò, minaccerà denunce, ma mi ci gioco la testa che in mezza giornata penserà che sei il suo Tarzan e vedrai poi come si arrampica Cita....

Poi mi fermo perchè divento volgare.



Scherzi a parte, ragazze!

Io vorrei sapere quante delle signore transitate qua sopra e che stavano vivendo una situazione come quella moglie di Deng, non avrebbero preferito un trattamento paleolitico ad un marito piagnucolone e comprensivo.

Voi cosa ne dite?
Mal che vada si toglie na bella soddisfazione
 

Miciolidia

Utente di lunga data
Abbuffalo di mazzate, dammi retta.


E già che ci sei due schiaffoni a mano aperta pure a lei.


Frignerà un pò, minaccerà denunce, ma mi ci gioco la testa che in mezza giornata penserà che sei il suo Tarzan e vedrai poi come si arrampica Cita....

Poi mi fermo perchè divento volgare.



Scherzi a parte, ragazze!

Io vorrei sapere quante delle signore transitate qua sopra e che stavano vivendo una situazione come quella moglie di Deng, non avrebbero preferito un trattamento paleolitico ad un marito piagnucolone e comprensivo.

Voi cosa ne dite?


con un soggetto cosi..se davvero questi sono i termini della questione la pizza a mano a perta si rende necessaria.



ps. ma se questo ragazzo pensa a ricorteggiare la bambolina...mi sa che siam ben lontano da queste modalità...
 
Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
Top