Cosa cambia...

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.

MariLea

Utente di lunga data
"Cosa cambia agli occhi del tradito che si sia Traditori per amore o traditori per sesso?"
Da questa domanda di AlexRo pare che non cambi nulla,
personalmente credo che cambi molto.. eccome!
mi piacerebbe leggere il vostro parere in merito
 
O

Old Confusamente

Guest
Cambia poco o niente, almeno per me. Se ami un'altra, allora non ami me. Se fai "solo" sesso con un'altra, allora non ami me.
Mi stai mentendo comunque.
 

Rebecca

Utente di lunga data
"Cosa cambia agli occhi del tradito che si sia Traditori per amore o traditori per sesso?"
Da questa domanda di AlexRo pare che non cambi nulla,
personalmente credo che cambi molto.. eccome!
mi piacerebbe leggere il vostro parere in merito
Tutto un peggio che si tiene. Se mi tradisci solo per sesso sei squallido, c'è l'aggravante dei futili motivi. Se mi tradisci per amore c'è l'ovvia agravante.
 

Persa/Ritrovata

Utente di lunga data
complicato

La domanda pone un'alternativa semplice che riguarda solo la motivazione, mentre nel vivere il tradimento da parte del tradito contano molte cose soprattutto il come sia durante sia dopo ovvero l'inganno e la mancanza di rispetto.
Innanzi tutto non credo che chi tradisce non ami la persona che tradisce. Sicuramente ama più se stesso e le esigenze proprie, ma non è detto che non ami più il partner.
La motivazione credo che cambi la stima nei confronti del traditore. Una ragione alta attenua la gravità di un comportamento basso.
Personalmente avrei tradito solo per amore e forse per questo considero meno grave (nel senso di meno offensivo) questo tipo di tradimento anche se capisco che un tradimento per puro sesso è una cosa che può non lasciare il segno nel traditore (se non viene scoperto) del resto è quest'ultimo che viene più facilmente perdonato (v. scappatelle)
 

Persa/Ritrovata

Utente di lunga data
...

...se poi il tradimento è per sesso trasgressivo (come nel caso che ha ispirato la discussione) si tratta di qualcosa di squallido che mi farebbe cadere la stima in modo irrimediabile.
 

Old Giusy

Utente di lunga data
"Cosa cambia agli occhi del tradito che si sia Traditori per amore o traditori per sesso?"
Da questa domanda di AlexRo pare che non cambi nulla,
personalmente credo che cambi molto.. eccome!
mi piacerebbe leggere il vostro parere in merito
Per me non cambierebbe granchè, se mi tradisci non mi rispetti. E questo mi basta ed avanza.
 

Verena67

Utente di lunga data
Il vero problema a me sembra il dopo.

Ok, lui/lei ha tradito.

Dopo che si fa?

Se il tradimento, come in molti casi, coincide con l'abbandono (es. caso di Leone), nulla quaestio, il tradito si tiene il suo mal di pancia (che fosse sesso o amore cambia poco, diciamo che essere lasciato solo per sesso o trasgressione rende il tutto da un lato un po' piu' squallido, dall'altro un po' piu' semplice da dimenticare).

Ma se il tradimento - scoperto o dichiarato - porta alla decisione del traditore di chiudere l'adulterio e di "ritornare" in famiglia, la scelta del tradito puo' essere quella di riaccettarlo o respingerlo al mittente. Alla fine sembra che chi si separi faccia la scelta di respingere il traditore. Scelta d'orgoglio (o forse di dignità),ma scelta che paga?

Sempre?

Dall'altro lato dello spettro, "quelli che non se ne vogliono andare" (es. i mariti di Anna A e Amarax, Fay), e le mogli/marito che di fatto glielo concedono, o quelli che si, hanno rotto con l'amante, ma ancora lo rimpiangono (ci sono casi qui, ma non mi pare carino citarli).

In mezzo i traditori pentiti che inghiottono i cocci rotti (che hanno rotto loro - io, B.D., presto mi sa anche AlexRo.... ) - e vanno avanti dignitosamente, i loro coniugi che - se sanno o anche solo intuiscono - inghiottono a loro volta la consapevolezza di essere stati sull'orlo del baratro, e vanno avanti.

E' così importante in questo contesto sapere perché si è tradito? Anche perché lo si sa davvero, quando lo si fa? A volte credo non lo si sappia nemmeno anni dopo...

Bacio!
 

Iago

Utente di lunga data
!!!

"Cosa cambia agli occhi del tradito che si sia Traditori per amore o traditori per sesso?"
Da questa domanda di AlexRo pare che non cambi nulla,
personalmente credo che cambi molto.. eccome!
mi piacerebbe leggere il vostro parere in merito


ritengo che per gli uomini ci sia una propensione a giustificare meglio, un tradimento per amore
e per le donne la propensione a giustificare meglio uno per sesso
 

Persa/Ritrovata

Utente di lunga data
ritengo che per gli uomini ci sia una propensione a giustificare meglio, un tradimento per amore
e per le donne la propensione a giustificare meglio uno per sesso
Intendi per il partner? Cioè che gli uomini se la prendono meno se sono stati traditi per amore e le donne il contrario?

Non lo so ...dipende ...
 
O

Old Anna A

Guest
"Cosa cambia agli occhi del tradito che si sia Traditori per amore o traditori per sesso?"
Da questa domanda di AlexRo pare che non cambi nulla,
personalmente credo che cambi molto.. eccome!
mi piacerebbe leggere il vostro parere in merito
dipende...
dipende da quanto interesse hai per la persona che ti ha tradito.
c'è ingiro più orgoglio che amore vero, e poi ci si scrivono su canzoni...
se ami chi ti ha tradito non puoi restarci assieme un secondo di più... è come morire...
poi vengono i giorni dell'abbandono, in cui ti senti persa, inutile, straziata ecc.
poi vengono i giorni della nostalgia e, lì, è facile farsi fregare...
ma la sostanza non cambia: quando si arriva a tradire, vuol dire che non c'è più il due ma l'uno + uno che fa sempre due, ma non fa "coppia".
poi possiamo stare qui a parlarne fino al giorno del giudizio..
 

Iris

Utente di lunga data
Gli amori che vanno oltre non dovrebbero prevedere tradimenti...

Un amore che si infogna in storielle di sesso e presunti grandi sentimenti, già non è più amore, chiamatelo come vi pare , ma non amore...
 
O

Old TurnBackTime

Guest
ipotizzo...

"Cosa cambia agli occhi del tradito che si sia Traditori per amore o traditori per sesso?"
Da questa domanda di AlexRo pare che non cambi nulla,
personalmente credo che cambi molto.. eccome!
mi piacerebbe leggere il vostro parere in merito

Non essendo mai stato tradito...posso ipotizzare...

Cambia...perche' se una persona tradisce perche' e' innamorata....tende a difendere la persona con cui ha tradito anche di fronte a quella tradita....concede all'amante cio' che dovrebbe essere esclusivita' della persona tradita....



Se tradisci per sesso invece...e' soltanto uno sfogo...un momento di divertimento in cui hai certamente mancato di rispetto alla persona che dici di amare...ma se quella persona salta addosso verbalmente a colei o colui con ci ti sei sollazzato sotto le coperte...non te ne importa nulla....stai vicino a chi dici di amare...e l'altro/a non la guardi nemmeno di striscio...perche' e' stato appunto...solo sesso...
 

Bruja

Utente di lunga data
Iris

Gli amori che vanno oltre non dovrebbero prevedere tradimenti...

Un amore che si infogna in storielle di sesso e presunti grandi sentimenti, già non è più amore, chiamatelo come vi pare , ma non amore...
Quante volte posso quotarti???

Bruja
 

Bruja

Utente di lunga data
Miciolidia

tutte piu' una.

miciolidia.
buon giorno crotale.
Buongiorno anima candida..... si crotaleggia qua e là!
Ieri parlavo con una vecchia amica, saggia e disincantata e sai cosa abbiamo definito, che i serpenti sono gli esseri che naturalmente hanno la predisposizione a difendersi col veleno o la costrizione. Povere anime loro strisciano e vagano senza fare nulla se non sono attaccati o si sentono in pericolo.
Sai quanto male può fare un essere che vuole affermare i suoi diritti quando i diritti poggiano sulla spalle di altri e ci si mettono con le scarpe chiodate?
La solfa dei diritti individuali la sto leggendo ormai da mesi, anni..... e quasi sempre sono diritti che non contemplano doveri o, magari, impegni presi volontariamente. Insomma non che non si possa cambiare idea, ma farlo in modo spesso irresponsabile e sgangherato dimostra sempre una suddittanza alle proprie inclinazioni, e spesso a quelle le peggiori, ma tant'è! Se non sbaglio un certo Vlad per inclinazione personale ha pensato che impalare 20.000 (hai letto bene ventimila) persone in un giorno per dimostrare che poteva farlo lo considerava legittimo. Ovvio che vado per paradossi, ma leggendo qua e là mi pare che ognuno fa quello che secondo il proprio stato ed inclinazione può permettersi di fare......... quindi, per estenzione, quella è la misura dell'errore o della prevaricazione
Parlando in modo terra terra e comprensibile (spesso anche questa è considerazione verso gli altri), ci si ritrova a vedere che persone che vorrebbero risposte o proposte, stanno in stand-by per mesi se non anni, oppure che esistono coppie in cui lui o lei mentre progettano una vita insieme si prendono libertà che definirle tali è un vero eufemismo per difetto. Insomma pare non si riesca più a trovare chi si carichi responsabilmente di quello che dichiara, e poco me ne cala che si dica che hanno scelto per se stessi, chi se ne infischia, lo facessero fino in fondo e lo dichiarassero.... il coraggio delle proprie scelte è rispettabile solo se è accompagnato dal coraggio di palesarle!!!
Per sintetizzare, se una scelta obbliga alla vigliaccheria..... è praticamente speculare alla persona che la opera. E non c'è solo l'inganno o l'appartare informazioni che sarebbe legittimo avere dall'altra parte, ma si impegna fraudolentemente il "preziosissimo" tempo della vita altrui, visto che potrebbero fare scelte differenti se sapessero... ecco perchè farei un bel pacchetto di queste menate rivendicative sui diritti di scelte individuali che sono la soma altrui, e le rispedirei al mittente con la scritta "destinatario sconosciuto"!!!!!!!!!!!!!
Si sente dire da tutte le parti "viva la faccia" ..... ma quale, quella di bronzo???
Buona giornata micio
Bruja (bisbetica indomita)



x mailea
Scusa se sono uscita un po' dal seminato del post iniziale, ma mi sembrava un argomento parallelo ed attinente....
Senti questa elaborazione.... Il diavolo veste ..... spesso i propri diritti imposti!!
Dicci che sia eccessivo???
 

Bruja

Utente di lunga data
Verena

Ecco, io non sono d'accordo...

non tutti vedono l'amore nello stesso modo, e non per tutti il matrimonio si basa sulle stesse cose e gli stessi valori...

Bacio!

Per carità, ogni convinzione che ha basi personali è eccepibile, ma resto del parere che un tradimento, per avvenire, deve giocoforza avere una situazione variata nel rapporto amore-sentimento..... non si tradisce chi si ama ed è in cima ai nostri pensieri, si tradisce per distrazione dovuta all'indole o per compensazione dovuta a malessere esistenziale nella coppia, uno stato di buona armonia e di valide risposte reciproche non lascia spazio per un tradimento.
Bruja
 
Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
Top