Consiglio x una amica infedele

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
O

Old albyvigri

Guest
Ciao a tutti, sono un amico di una ragazza che fra 6 mesi si deve sposare. Lei ha la mia età (23) mentre lui 30. Stanno insieme da 9 anni e in tutto questo tempo lei lo ha tradito moltissime volte e continua a farlo tuttora. Tuttavia lei non lo ha mai voluto mollare e lui nonostante sappia non dico tutto ma buona parte dei suoi tradimenti, non ha mai fatto nulla, le ha sempre dato fiducia senza mai credere nè ascoltare coloro che gliela mettevano contro o gli consigliavano di lasciarla. Lei, a causa di un carattere piuttosto difficile e complicato, non è ben vista da molte persone, x cui molte delle voci sui suoi tradimenti e sui suoi comportamenti (è molto disinibita ed espansiva) vengono amplificati x accentuarne il lato negativo. In più, a causa dell'età, si è ritrovata in una compagnia di persone più anziane di lei e non è mai riuscita a farsi ben volere, inoltre una situazione familiare difficile e l'inizio della sua relazione quando aveva appena 14 anni facendole perdere praticamente tutta l'adolescenza, nn l'hanno di certo aiutata.
Ciò nonostante io non la voglio giustificare nei suoi tradimenti perchè li ritengo sempre e comunque una mancanza di rispetto e di affetto nei confronti del suo futuro marito. Io sono diciamo uno dei suoi pochi veri amici, se non il migliore, e con lei posso dire che ci sono stati momenti piuttosto intimi ma che non sono mai sfociati in rapporti sessuali o tradimenti veri e propri. Lei nonostante siamo in confidenza è molto restia a confidare la sua infedeltà e seppur non negandola completamente tutto quello che so viene essenzialmente dall'esterno e non da sue rivelazioni.
Ultimamente però, e qui vengo al dunque, le voci sono addirittura aumentate e molte persone vorrebbero che la relazioni finisse finchè si è ancora in tempo. Di recente lui ha ricevuto lettere anonime ma anche in questo caso ha preso le difese di lei e non ci ha fatto caso. Tutti insomma sanno che lei non è fedele ma nulla cambia. Lui è contento così di essere cornuto e lei non sono mai riuscito a capirla nei moventi e nei suoi pensieri in che cosa la spinge a continuare a comportarsi così.
Volevo sapere dunque cosa ne pensate e se avete consigli da darmi su come affrontare la situazione ed eventualmente poter fare qualcosa per sistemare le cose nella maniera migliore (anche se mi rendo conto che a questo punto di soluzioni buone ce ne sono ben poche...).
Grazie
saluti
alby
 

Persa/Ritrovata

Utente di lunga data
poveretta

Una bambina di 14 anni viene affascinata da un ragazzo ventunenne e con lui frequenta la sua compagnia che inevitabilmente la fa sentire inadeguata da tutti i punti di vista e la poveretta cerca di fuggire da questa gabbia con comportamenti autolesionistici cercando approvazione e autostima in rapporti in cui viene usata. Ora crede di trovare la propria realizzazione nel matrimonio (ma in che hanno vive? Nel 1950?) e il suo migliore amico (che pure ci ha provato anche lui...ma si è fermato non per rispetto dell'amica ma del fidanzato..) le dice di non farlo perché è indegna...
Poveretta...non c'è altro da dire.
Dovrebbe essere lei a scappare da fidanzato e amici a gambe levate..



P.S. Ma non è che hai visto "La prima notte di quiete"?
 
O

Old Airforever

Guest
Ciao a tutti, sono un amico di una ragazza che fra 6 mesi si deve sposare. Lei ha la mia età (23) mentre lui 30. Stanno insieme da 9 anni e in tutto questo tempo lei lo ha tradito moltissime volte e continua a farlo tuttora. Tuttavia lei non lo ha mai voluto mollare e lui nonostante sappia non dico tutto ma buona parte dei suoi tradimenti, non ha mai fatto nulla, le ha sempre dato fiducia senza mai credere nè ascoltare coloro che gliela mettevano contro o gli consigliavano di lasciarla. Lei, a causa di un carattere piuttosto difficile e complicato, non è ben vista da molte persone, x cui molte delle voci sui suoi tradimenti e sui suoi comportamenti (è molto disinibita ed espansiva) vengono amplificati x accentuarne il lato negativo. In più, a causa dell'età, si è ritrovata in una compagnia di persone più anziane di lei e non è mai riuscita a farsi ben volere, inoltre una situazione familiare difficile e l'inizio della sua relazione quando aveva appena 14 anni facendole perdere praticamente tutta l'adolescenza, nn l'hanno di certo aiutata.
Ciò nonostante io non la voglio giustificare nei suoi tradimenti perchè li ritengo sempre e comunque una mancanza di rispetto e di affetto nei confronti del suo futuro marito. Io sono diciamo uno dei suoi pochi veri amici, se non il migliore, e con lei posso dire che ci sono stati momenti piuttosto intimi ma che non sono mai sfociati in rapporti sessuali o tradimenti veri e propri. Lei nonostante siamo in confidenza è molto restia a confidare la sua infedeltà e seppur non negandola completamente tutto quello che so viene essenzialmente dall'esterno e non da sue rivelazioni.
Ultimamente però, e qui vengo al dunque, le voci sono addirittura aumentate e molte persone vorrebbero che la relazioni finisse finchè si è ancora in tempo. Di recente lui ha ricevuto lettere anonime ma anche in questo caso ha preso le difese di lei e non ci ha fatto caso. Tutti insomma sanno che lei non è fedele ma nulla cambia. Lui è contento così di essere cornuto e lei non sono mai riuscito a capirla nei moventi e nei suoi pensieri in che cosa la spinge a continuare a comportarsi così.
Volevo sapere dunque cosa ne pensate e se avete consigli da darmi su come affrontare la situazione ed eventualmente poter fare qualcosa per sistemare le cose nella maniera migliore (anche se mi rendo conto che a questo punto di soluzioni buone ce ne sono ben poche...).
Grazie
saluti
alby
Incomincio con una frase che può sembrar banale ma non lo è affatto: esistono coppie consenzienti...quelle che non hanno il motto: "Felici e Contenti", bensì "Felici e Cornuti".
A parer mio (parlo in base alle mie esperienze), lei non molla lui per pura convenienza (di convenienze ce ne sono parecchie...non solo quella "monetaria"). Lui non molla lei, nonostante sa benissimo che è cornuto e mazziato...e bisognerebbe capire il perchè (non il perchè è cornuto, s'intende!). I motivi, anche in questo caso sono davvero tanti. Molti potrebbero dire che non la molla perchè è innamorato di lei. Può essere ma...l'amore, mal che vada, fa si che perdoni un tradimento...se ne perdoni più di uno (anche se uno, personalmente lo considero già troppo) vuol dire che non è questo il motivo per il quale lui continua a stare con lei. Innamorato è ok...ma pirla è un po' meno ok! Altra ipotesi: coppia fissa sotto certi aspetti ma poi ognuno fa la propria vita. Sembrerà strano ma esistono anche questi tipi di rapporti sentimentali...che ne sai che anche lui non ha il proprio tornaconto? Altra ipotesi: il senno del poi...ma si, cambierà...è giovane, ha sbagliato ma...non lo farà più...la classica teoria che mai si mette in pratica in quanto il lupo perde il pelo ma non il vizio e sbagliare è umano, perseverare è diabolico.
Queste sono solo alcune delle ipotesi...tu conosci bene il tipo...chi meglio di te può azzeccare la cosa! Magari, con maggiori tuoi dettagli potremmo arrivare ad un reale "Dunque".
Air
 
O

Old Compos mentis

Guest
Io sono di questo avviso:
1- tu sei innamorato pazzo di lei e rimpiangi che quei momenti intimi intercorsi tra voi non abbiano avuto seguito;
2- lei trova conveniente stare con lui e intanto dà libero sfogo alle sue più che normali escandescenze giovanili saltando di fiore in fiore travestita da apina
3- lui trova altrettanto conveniente stare con lei, e probabilmente si fa i fatti suoi zitto zitto quatto quatto.
4- entro un anno, divorzieranno e verranno a darmi tanti dindi per una causa di divorzio



P.S. Tutto sopra quanto esposto vale a meno che tu non sia la lei od il lui vittime della storia che hai raccontato.
E, se devo dire la verità, credo proprio di non sbagliare. Ma lascio il beneficio del dubbio.
 
I

il lupo

Guest
cuckoldismo

lui è un cuckold e col matrimonio si stabilirà quel rapporto di complicità ancora informe. lei potrà farsi tutte le storie che vuole col consenso di lui... purchè, magari, poi venga a conoscerne i dettagli... si eccita così. Gli piacerà sapere che altri la scopano, gli piace sapere di avere le corna...chissà in un futuro la formula potrebbe cambiare e lui potrebbe anche assistere alle performances della fedifraga... per questo basta trovare un amante (stallone, bull, ecc.) complice e consenziente... decisamente coinvolto e disponibile a farsi la ragazza sotto gli occhi del marito cornuto.

loro vivranno felici e faranno felici tanti altri amanti del genere

il lupo
 
Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
Top