consigli

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
S

Steel Ricky

Guest
Sabato sera ho invitato degli amici a cena e uno di loro mi ha preso in disparte confessandomi che teme che la sua ragazza sia attratta da me, ha infatti scoperto che lei tiene nel cassetto alcune mie foto ed inoltre ha appiccicato nel diario scolastico (lei ha 18 anni e va ancora a scuola) una mia foto in cui sto mangiando una piadina alla nutella in costume da bagno. Io gli ho spiegato che non deve temere proprio nulla, sa quanto sono estremi i miei giudizi verso i traditori e gli amanti delle tipe altrui, e sa anche che sono fedelissimo alla mia ragazza. Ed inoltre io e la sua tipo ci saremo si e no parlati un paio di volte, e non può essere davvero attratta da me, senza contare che anche fossisingle e lei non fosse la sua tipa non sarei attratto lo stesso da lei (è un'oca). Ho cercato in ogni modo di rassicurarlo (dal canto mio) e gli ho detto di discutere con lei, poi ne ho parlato con la mia ragazza che si è dir poco inviperita all'idea che questa potesse avermi messo gli occhi addosso, ma sono riuscito a tranquillizzarla e ad evitare che facesse colpi di testa.
Lui ha detto che preferisce per un po' non uscire più con me in presenza della sua ragazza e di avvisarlo se lei si dovesse in qualche modo fare viva con me.
Ho paura che la mia amicizia con lui si incrini, e soprattutto che la sua tipa si riveli una zoccola e lo stia prendendo in giro, senza contare che la mia ragazza è stata di malumore tutto il weekend perchè si è (giustissimamente) ingelosita.
Non mi sono mai trovato in una situazione simile, io volevo essere sincero con la mia ragazza e confidarmi ma forse ho sbagliato arivelarle questa cosa perchè l'ho fatta stare male. Mi sorprende che il mio amico abbia preso la cosa con simile calma, io al posto suo avrei mollato la tipa e sarei venuto a spaccarmi la faccia.
Posso sperare di avere un consiglio da qualcuno?
 

Old Otella82

Utente di lunga data
Se tu e la tua ragazza avete il bel rapporto che dici hai fatto bene, per non rovinare nulla, a dire la verità. dire la verità è sempre la cosa migliore.
La ragazza del tuo amico, piccolina com'è potrebbe anche essersi presa una cotta e comportarsi in questo modo un po' infantile (immagini tue sul diario e nel cassetto) e poco furba (anche se la parola "zoccola", maremma impestata ladra boia miseria infame, dovresti toglierla dal tuo vocabolario perchè è a dir poco agghiacciante che tu la usi così di frequente e che tu la attribuisca con così stupida leggerezza ad una ragazzina. ha solo delle foto in un diario eccheccavolo!), ma il tuo amico di sicuro apprezzerà la tua disponibilità e il tuo metterti da parte in questa faccenda.
Non uscire con loro, come lui ti ha chiesto, ma non interrompere i contatti col tuo amico, chiamandolo, o chiedendogli di vedervi voi due per fare due chiacchiere ogni tanto fra due amici senza ragazze. vedrai che tutto andrà bene.


ps= ti rispondo perchè tengo all'amicizia che considero preziosa quanto l'amore. i tuoi toni e il tuo vocabolario grezzo continuano a disgustarmi, ma non replicherò ai tuoi insulti di rimando.
 

Miciolidia

Utente di lunga data
Sabato sera ho invitato degli amici a cena e uno di loro mi ha preso in disparte confessandomi che teme che la sua ragazza sia attratta da me, ha infatti scoperto che lei tiene nel cassetto alcune mie foto ed inoltre ha appiccicato nel diario scolastico (lei ha 18 anni e va ancora a scuola) una mia foto in cui sto mangiando una piadina alla nutella in costume da bagno. Io gli ho spiegato che non deve temere proprio nulla, sa quanto sono estremi i miei giudizi verso i traditori e gli amanti delle tipe altrui, e sa anche che sono fedelissimo alla mia ragazza. Ed inoltre io e la sua tipo ci saremo si e no parlati un paio di volte, e non può essere davvero attratta da me, senza contare che anche fossisingle e lei non fosse la sua tipa non sarei attratto lo stesso da lei (è un'oca). Ho cercato in ogni modo di rassicurarlo (dal canto mio) e gli ho detto di discutere con lei, poi ne ho parlato con la mia ragazza che si è dir poco inviperita all'idea che questa potesse avermi messo gli occhi addosso, ma sono riuscito a tranquillizzarla e ad evitare che facesse colpi di testa.
Lui ha detto che preferisce per un po' non uscire più con me in presenza della sua ragazza e di avvisarlo se lei si dovesse in qualche modo fare viva con me.
Ho paura che la mia amicizia con lui si incrini, e soprattutto che la sua tipa si riveli una zoccola e lo stia prendendo in giro, senza contare che la mia ragazza è stata di malumore tutto il weekend perchè si è (giustissimamente) ingelosita.
Non mi sono mai trovato in una situazione simile, io volevo essere sincero con la mia ragazza e confidarmi ma forse ho sbagliato arivelarle questa cosa perchè l'ho fatta stare male. Mi sorprende che il mio amico abbia preso la cosa con simile calma, io al posto suo avrei mollato la tipa e sarei venuto a spaccarmi la faccia.
Posso sperare di avere un consiglio da qualcuno?

vuoi che chiami qualcuno per spaccarti la faccia?
 

Miciolidia

Utente di lunga data
ma come si fa a rispondere seriamente a questo post.


1. la bimba di 18 anni che appiccia le foto sul suo diario del presunto innammorato.

2. il suo ragazzo che si sorprende ( e fin qui nulla da dire perchè probabilmente ne ha 14 ) e ne parla con lo stagista.


3. lo stagista fa il suo dovere e lo rassicura .


4. l'innammorato decide di chiudere i rapporti ..per accudire meglio la bambina.

5. lo stagista si sorprende che non gli abbiano spaccato la faccia giustamente.


6. la ragazza dello stagista si incazza, ancora giustamente, e non so che decisioni prenderà ( magari è lei che gliela spaccherà)

7. e lui che chiede consiglio sul cosa farsi.



Risposte :

1. fai la pace con la tua ragazza, rassicurala che nulla ti puo' turbare, il vostro rapporto è perfetto.

2. scopati la bimba di 18 anni...cosi se qualcuno ti spaccherà la faccia allevierai i tuoi sensi di colpa.




3. in realtà sei tu il ragazzo della bimba di 18 anni e sei seriamente preoccupato di quella foto sul suo diario ...e quindi ci chiedi cosa fare.
 

Persa/Ritrovata

Utente di lunga data
una curiosità

..ma la foto come l'ha avuta...?
 
S

steel Ricky

Guest
Se tu e la tua ragazza avete il bel rapporto che dici hai fatto bene, per non rovinare nulla, a dire la verità. dire la verità è sempre la cosa migliore.
La ragazza del tuo amico, piccolina com'è potrebbe anche essersi presa una cotta e comportarsi in questo modo un po' infantile (immagini tue sul diario e nel cassetto) e poco furba (anche se la parola "zoccola", maremma impestata ladra boia miseria infame, dovresti toglierla dal tuo vocabolario perchè è a dir poco agghiacciante che tu la usi così di frequente e che tu la attribuisca con così stupida leggerezza ad una ragazzina. ha solo delle foto in un diario eccheccavolo!), ma il tuo amico di sicuro apprezzerà la tua disponibilità e il tuo metterti da parte in questa faccenda.
Non uscire con loro, come lui ti ha chiesto, ma non interrompere i contatti col tuo amico, chiamandolo, o chiedendogli di vedervi voi due per fare due chiacchiere ogni tanto fra due amici senza ragazze. vedrai che tutto andrà bene.


ps= ti rispondo perchè tengo all'amicizia che considero preziosa quanto l'amore. i tuoi toni e il tuo vocabolario grezzo continuano a disgustarmi, ma non replicherò ai tuoi insulti di rimando.
Beh,non è poi così piccolina a 18 anni, considerando i tempi che corrono si diventa smaliziati molto presto, comunque il mio amico ha 21 anni,quindi 3 anni in più di lei e 2 meno di me. premesso che io il tradimento non lo giustifico a nessuna età sebbene lo ritenga più grave in persone adulte capaci di intendere e di volere.
Non ho nessuna intenzione di interrompere i contatti col mio amico però lei cercherò di non vederla, solo non capisco perchè lui non si decida a mettere la questione sul tavolo dicendole:"senti bella ho trovato le foto di questo stronzo nel tuo cassetto ne sai qualcosa?", forse si vergogna a dire che ha invaso la sua privacy non so.
La situazione non è piacevole, il solo fatto di attirare l'attenzione di una impegnata mi infastidisce, io sono un gentiluomo e non voglio trattare male una persona che in fondo non mi ha mai fatto nulla. mA se davvero se ne esce facendomi una proposta osè come mi comporto? difficilmente riuscirei ad essere gentile.
 
S

Steel Ricky

Guest
..ma la foto come l'ha avuta...?
Quella in cui mangio la piadina con la nutella calda che mi cola dalla bocca me l'hanno fatta con la mia macchina digitale e poi l'hanno scaricata sul pc. Le altre erano mie foto che ho scannerizzato e passato ai miei amici con MSN.
 

Persa/Ritrovata

Utente di lunga data
semplice

Beh,non è poi così piccolina a 18 anni, considerando i tempi che corrono si diventa smaliziati molto presto, comunque il mio amico ha 21 anni,quindi 3 anni in più di lei e 2 meno di me. premesso che io il tradimento non lo giustifico a nessuna età sebbene lo ritenga più grave in persone adulte capaci di intendere e di volere.
Non ho nessuna intenzione di interrompere i contatti col mio amico però lei cercherò di non vederla, solo non capisco perchè lui non si decida a mettere la questione sul tavolo dicendole:"senti bella ho trovato le foto di questo stronzo nel tuo cassetto ne sai qualcosa?", forse si vergogna a dire che ha invaso la sua privacy non so.
La situazione non è piacevole, il solo fatto di attirare l'attenzione di una impegnata mi infastidisce, io sono un gentiluomo e non voglio trattare male una persona che in fondo non mi ha mai fatto nulla. mA se davvero se ne esce facendomi una proposta osè come mi comporto? difficilmente riuscirei ad essere gentile.
Si risponde gentilmente:" Grazie, ma non mi interessi" e mai e poi mai ..sono impegnato perché fa pensare che, se non lo fossi, saresti disponibile e quindi alimenti la speranza che forse un giorno...

 

Miciolidia

Utente di lunga data
Beh,non è poi così piccolina a 18 anni, considerando i tempi che corrono si diventa smaliziati molto presto, comunque il mio amico ha 21 anni,quindi 3 anni in più di lei e 2 meno di me. premesso che io il tradimento non lo giustifico a nessuna età sebbene lo ritenga più grave in persone adulte capaci di intendere e di volere.
Non ho nessuna intenzione di interrompere i contatti col mio amico però lei cercherò di non vederla, solo non capisco perchè lui non si decida a mettere la questione sul tavolo dicendole:"senti bella ho trovato le foto di questo stronzo nel tuo cassetto ne sai qualcosa?", forse si vergogna a dire che ha invaso la sua privacy non so.
La situazione non è piacevole, il solo fatto di attirare l'attenzione di una impegnata mi infastidisce, io sono un gentiluomo e non voglio trattare male una persona che in fondo non mi ha mai fatto nulla. mA se davvero se ne esce facendomi una proposta osè come mi comporto? difficilmente riuscirei ad essere gentile.

piu' ti leggo e piu' continuo a pensare che tu stia facendo "a cazzotti"...non a caso...con la tua voglia .

Se ti fa la proposta ose' ... tu la ignori e tanti saluti.

ma che cacchio di problema è?
 
O

Old zzzanzara

Guest
Beh,non è poi così piccolina a 18 anni, considerando i tempi che corrono si diventa smaliziati molto presto, comunque il mio amico ha 21 anni,quindi 3 anni in più di lei e 2 meno di me. premesso che io il tradimento non lo giustifico a nessuna età sebbene lo ritenga più grave in persone adulte capaci di intendere e di volere.

La situazione non è piacevole, il solo fatto di attirare l'attenzione di una impegnata mi infastidisce, io sono un gentiluomo e non voglio trattare male una persona che in fondo non mi ha mai fatto nulla. mA se davvero se ne esce facendomi una proposta osè come mi comporto? difficilmente riuscirei ad essere gentile.[/quote]

Steel..........rivediamoci qui tra 20 anni, potrai "rallegrarci con le tue pillole di saggezza"


davvero sei un gentiluomo?????????


ve la ricordate quella pubblicità di "quel" dentifricio (nn ricordo la marca), dove c'è un bambino che dice:"mai avuto carie in vita mia!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
 
O

Old LILA....

Guest
Sabato sera ho invitato degli amici a cena e uno di loro mi ha preso in disparte confessandomi che teme che la sua ragazza sia attratta da me, ha infatti scoperto che lei tiene nel cassetto alcune mie foto ed inoltre ha appiccicato nel diario scolastico (lei ha 18 anni e va ancora a scuola) una mia foto in cui sto mangiando una piadina alla nutella in costume da bagno. Io gli ho spiegato che non deve temere proprio nulla, sa quanto sono estremi i miei giudizi verso i traditori e gli amanti delle tipe altrui, e sa anche che sono fedelissimo alla mia ragazza. Ed inoltre io e la sua tipo ci saremo si e no parlati un paio di volte, e non può essere davvero attratta da me, senza contare che anche fossisingle e lei non fosse la sua tipa non sarei attratto lo stesso da lei (è un'oca). Ho cercato in ogni modo di rassicurarlo (dal canto mio) e gli ho detto di discutere con lei, poi ne ho parlato con la mia ragazza che si è dir poco inviperita all'idea che questa potesse avermi messo gli occhi addosso, ma sono riuscito a tranquillizzarla e ad evitare che facesse colpi di testa.
Lui ha detto che preferisce per un po' non uscire più con me in presenza della sua ragazza e di avvisarlo se lei si dovesse in qualche modo fare viva con me.
Ho paura che la mia amicizia con lui si incrini, e soprattutto che la sua tipa si riveli una zoccola e lo stia prendendo in giro, senza contare che la mia ragazza è stata di malumore tutto il weekend perchè si è (giustissimamente) ingelosita.
Non mi sono mai trovato in una situazione simile, io volevo essere sincero con la mia ragazza e confidarmi ma forse ho sbagliato arivelarle questa cosa perchè l'ho fatta stare male. Mi sorprende che il mio amico abbia preso la cosa con simile calma, io al posto suo avrei mollato la tipa e sarei venuto a spaccarmi la faccia.
Posso sperare di avere un consiglio da qualcuno?
Ti sei comportato molto bene sei stato sincero e leale,tranquillo la tua ragazza anche se adesso(giustamente)è arrabbiata con la tipa sa che può contare su di te e così il tuo amico,se la tipa si fa sentire tu continua ad essere sincero e non avrai guai
 

Old Otella82

Utente di lunga data
Si risponde gentilmente:" Grazie, ma non mi interessi" e mai e poi mai ..sono impegnato perché fa pensare che, se non lo fossi, saresti disponibile e quindi alimenti la speranza che forse un giorno...​
Amen sottoscrivo.

ps= Steel può avere 18 anni o 74, conta il fatto che tu non hai il diritto di definire "troia" nessuno. In più, dall'atteggiamento descritto, con fotine sul diario, non è nè un genio del male nè molto matura, quindi.. cerchiamo di moderare l'ira funesta.
in ultimo.. ti domandi come il tuo amico possa prenderla così bene e non volerti pestare: cos'è venire bene in foto è perseguibile per legge?! confesso che non provo una spiccata simpatia nei tuoi confronti, ma a parte che non ti auguro di essere pestato da nessuno, non puoi avere una mania del controllo tale da pensare che, se una mette la tua foto sul diario, il ragazzo di lei e la tua ragazza possano incavolarsi con te. è lei che ha messo la foto mica tu. ..aaaah ma che parlo a fare, lascia perdere!
 
S

Steel Ricky

Guest
E infatti non ho definito troia nessuno, parlavo a livello ipotetico, rileggi bene se non ti fa troppo schifo sporcarti le mani con uno volgare come me e capirai.
In quella foto non sono affatto venuto bene, ho riso persino io quando l'ho vista. Dico solo che il mio amico Franz dovrebbe, se non farle una scenata, quantomeno chiederle spiegazioni, se la cosa fosse successa a me la mia esistenza ne sarebbe stata sconvolta e per prima cosa avrei pensato ad una storia segreta.
Poi ti voglio ricordare che il termine troia non è una mia invenzione, esisteva già prima che io nascessi e se l'hanno inventato un motivo ci sarà. Ora magari non lo si usa più ma si usano termini più educati e politicamente corretti che però esprimono lo stesso concetto. Il mio capocronista mi ripete spesso: "non esistono concetti che non si possono esprimere, esistono parole che non si possono usare", cioè quando si vuole in un articolo esprimere un concetto forte basta dolcificarlo con paroline educate e nessuno si scandalizza.
Quindi prova a pensare a quanto spesso nella vita quotidiana ti capita di esprimere concetti volgari con parole dolci...
 

Old Otella82

Utente di lunga data
no, grazie, non è una questione di schifo ma la ritengo una perdita di tempo, bella grossa.
purtroppo ci sono persone che si sentono su di un piedistallo, già arrivate, pensando di non avere più nulla da imparare. non ho voglia di insegnarti la civiltà personalmente, il rispetto per gli altri, la buona educazione, e il fatto che le donne non si dividono fra sante e troie, anche se il termine non è di tuo conio te ne do atto. ho detto quanto mi sentivo di dire sul consiglio che hai chiesto, perchè volevo trattarti come un qualsiasi altro utente del forum, detto questo, vai a battibeccare con chi ha voglia di farlo.
Buonanotte.
 

Fedifrago

Utente di lunga data
no, grazie, non è una questione di schifo ma la ritengo una perdita di tempo, bella grossa.
purtroppo ci sono persone che si sentono su di un piedistallo, già arrivate, pensando di non avere più nulla da imparare. non ho voglia di insegnarti la civiltà personalmente, il rispetto per gli altri, la buona educazione, e il fatto che le donne non si dividono fra sante e troie, anche se il termine non è di tuo conio te ne do atto. ho detto quanto mi sentivo di dire sul consiglio che hai chiesto, perchè volevo trattarti come un qualsiasi altro utente del forum, detto questo, vai a battibeccare con chi ha voglia di farlo.
Buonanotte.
Otelllaaaaaaaaa..avevi promesso eh!!!


Santa ti faranno!!!
 

Old Otella82

Utente di lunga data
Otelllaaaaaaaaa..avevi promesso eh!!!


Santa ti faranno!!!
e infatti non gli rispondo più, mi sembrava tuttavia giusto, visto che aveva chiesto un consiglio, trattarlo come le altre persone. ora che il consiglio l'ho dato dal mio punto di vista, rinuncio alla santità di buon grado e cambio aria.
tutto tuo Trotto, ho visto che ci tieni
 

Fedifrago

Utente di lunga data
e infatti non gli rispondo più, mi sembrava tuttavia giusto, visto che aveva chiesto un consiglio, trattarlo come le altre persone. ora che il consiglio l'ho dato dal mio punto di vista, rinuncio alla santità di buon grado e cambio aria.
tutto tuo Trotto, ho visto che ci tieni
 
S

Steel Ricky

Guest
Non è che io non abbia da imparare è che difficilmente trovo qualcuno che mi possa insegnare qualcosa, ma sarei contento di trovarlo. Non è che il mondo si divida tra sante e troie, ma tutti quanti (uomini e donne) si dividono in brave e cattive persone, e talvolta le brave diventano cattive e (più raramente) viceversa. Io ho sempre portato il massimo rispetto a chi ritenevo lo meritasse e a queste persone chiedo rispetto a mia volta ma alle persone che considero spregevoli (tu non sei tra queste e mi dispiace litigare con te) non mi sento in obbligo di portare rispetto e nemmeno lo voglio da loro. detto questo ti ringrazio del consiglio e ricambio la buonanotte
 
O

Old Angel

Guest
Il rispetto dovresti portarlo anche a chi ti ascolta.

Visto che ti definisci giornalista dovresti già saperlo di tuo.
 
S

Steel Ricky

Guest
Magari, ancora non lo sono, sono in prova. Comunque più che essere ascoltato mi viene richeisto di ascoltare, però ho imparato una cosa, il rispetto se non viene istintivo si può creare solo se una delle 2 parti cede. Io porto rispetto solo a 2 categorie di persone, chi non mi ha fatto nulla e chi non ha fatto nulla agli altri.
 
Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
Top