Con la sua amica

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
O

Old Fax

Guest
Ragazzi.........non so se è già stata scritta questa storia, ma io con qualcuno ne dovevo parlare ed ho scelto voi.
La situazione è questa: ho 30 anni e nella mia vita ho avuto abbastanza donne da poter dire di aver vissuto a pieno i miei anni. Da circa 3 anni sono insieme ad una ragazza dolcissima, ma da qualche mese sto frequentando più assiduamente una nostra amica comune (prima mia poi della mia ragazza). Questa frequentazione ha portato al BOOM. Nel senso che.....è da un po che si verificano incontri clandestini. Scappatelle e io..............non faccio altro che pensare a lei. A pensarla come se fosse la mia mezza mela, e.......veramente non so che fare.
Anche lei è molto presa da questa situazione. La problematica grossa è che loro due sono molto amiche, e io............veramente non so che fare.
 
L

leone

Guest
Per uno che non sà che fare.....te la cavi decisamente bene......!!!!!!
 
O

Old Fax

Guest
Tu che dici di fare ??
Io avevo pensato di prendermi quel classico periodo, ma se guardo la mia ragazza negli occhi..........mi viene un nodo alla gola e penso: "Vabbè.....passerà".
 

Fedifrago

Utente di lunga data
Ragazzi.........non so se è già stata scritta questa storia, ma io con qualcuno ne dovevo parlare ed ho scelto voi.
La situazione è questa: ho 30 anni e nella mia vita ho avuto abbastanza donne da poter dire di aver vissuto a pieno i miei anni. Da circa 3 anni sono insieme ad una ragazza dolcissima, ma da qualche mese sto frequentando più assiduamente una nostra amica comune (prima mia poi della mia ragazza). Questa frequentazione ha portato al BOOM. Nel senso che.....è da un po che si verificano incontri clandestini. Scappatelle e io..............non faccio altro che pensare a lei. A pensarla come se fosse la mia mezza mela, e.......veramente non so che fare.
Anche lei è molto presa da questa situazione. La problematica grossa è che loro due sono molto amiche, e io............veramente non so che fare.
Intanto benvenuto!

Il dubbio: serenità dolcezza oppure..passione?
E' abbastanza comune dopo qualche anno che si sta con qualcuno, generalmente diciamo passato l'innamoramento.
Il fatto conseguente è che signbifica che passata la spinta iniziale data appunto dall'innamoramento evidentemente il rapporto non si è evoluto in amore (se no mica l'avresti vista l'altra...forse!
).

Se a frenarti dal lasciare la tua ragazza è la loro amicizia, beh, credo che anche quella sia già abbastanza decotta, visti i vostri incontri clandestini, quindi spesso meglio un taglio netto, che protrarre "artificiosamente" un simile rapporto.

Se ritieni che vi sia invece qualcosa di recuperabile con la tua ragazza, sarebbe meglio prenderti una pausa con l'amica e cercare con lei di fare il punto su dove siete e dove volete andare da qui in avanti.
 

Miciolidia

Utente di lunga data
FAX

Ragazzi.........non so se è già stata scritta questa storia, ma io con qualcuno ne dovevo parlare ed ho scelto voi.
La situazione è questa: ho 30 anni e nella mia vita ho avuto abbastanza donne da poter dire di aver vissuto a pieno i miei anni. Da circa 3 anni sono insieme ad una ragazza dolcissima, ma da qualche mese sto frequentando più assiduamente una nostra amica comune (prima mia poi della mia ragazza). Questa frequentazione ha portato al BOOM. Nel senso che.....è da un po che si verificano incontri clandestini. Scappatelle e io..............non faccio altro che pensare a lei. A pensarla come se fosse la mia mezza mela, e.......veramente non so che fare.
Anche lei è molto presa da questa situazione. La problematica grossa è che loro due sono molto amiche, e io............veramente non so che fare.


la problemtica grossa è che tu le stai prendendo per i fondelli entrambi...e su quanto l'una possa essere davvero amica dell'altra...nutro qualche dubbio...


una domanda Fax: come mai consideri questa seconda la metà di quella mela?
 

Old Otella82

Utente di lunga data
Intanto benvenuto!

Il dubbio: serenità dolcezza oppure..passione?
E' abbastanza comune dopo qualche anno che si sta con qualcuno, generalmente diciamo passato l'innamoramento.
Il fatto conseguente è che signbifica che passata la spinta iniziale data appunto dall'innamoramento evidentemente il rapporto non si è evoluto in amore (se no mica l'avresti vista l'altra...forse!
).

Se a frenarti dal lasciare la tua ragazza è la loro amicizia, beh, credo che anche quella sia già abbastanza decotta, visti i vostri incontri clandestini, quindi spesso meglio un taglio netto, che protrarre "artificiosamente" un simile rapporto.

Se ritieni che vi sia invece qualcosa di recuperabile con la tua ragazza, sarebbe meglio prenderti una pausa con l'amica e cercare con lei di fare il punto su dove siete e dove volete andare da qui in avanti.

lBenvenuto Fax,
Guarda che intervento quello di Fedifrago! La voce della saggezza.. in questo caso almeno

concordo con Feddy, in pieno.
i piedi in due scarpe sono una pessima cosa, qui, in un modo o nell'altro urge chiarezza. Pensa a ciò che senti e a ciò che vuoi, l'amicizia delle due ragazze non è una scusa per mantenere in stallo questa situazione.
O qui o là, fai un po' te, sei tu che devi decidere, ma fai una scelta, comportati da uomo, perchè chi ha sempre voluto la botte piena e la moglie ubriaca spesso si è ritrovato fuori casa con un allucinante dopo sbornia e le brache calate.
Te lo dico con simpatia, attenzione a ciò che fai.
 

Nobody

Utente di lunga data
Ragazzi.........non so se è già stata scritta questa storia, ma io con qualcuno ne dovevo parlare ed ho scelto voi.
La situazione è questa: ho 30 anni e nella mia vita ho avuto abbastanza donne da poter dire di aver vissuto a pieno i miei anni. Da circa 3 anni sono insieme ad una ragazza dolcissima, ma da qualche mese sto frequentando più assiduamente una nostra amica comune (prima mia poi della mia ragazza). Questa frequentazione ha portato al BOOM. Nel senso che.....è da un po che si verificano incontri clandestini. Scappatelle e io..............non faccio altro che pensare a lei. A pensarla come se fosse la mia mezza mela, e.......veramente non so che fare.
Anche lei è molto presa da questa situazione. La problematica grossa è che loro due sono molto amiche, e io............veramente non so che fare.
Da quel che dici, la decisione l'hai già presa. L'importante è comunicarla ad entrambe. Molto meglio essere sincero, e vivere alla luce del sole il nuovo amore.
 

Miciolidia

Utente di lunga data
Fax

Domanda numero due ; se non fossero state amiche, ti saresti posto lo stesso il problema oppure l'avresti considerata come una ulteriore scappatella per vivere appieno i tuoi giovani anni?
 

Persa/Ritrovata

Utente di lunga data
Altra prospettiva

Nel decidere cosa fare tieni conto di quel che provi per la tua dolcissima ragazza piuttosto che per "l'amica"
Quella amica non è (un'amica non solo non farebbe mai una cosa simile, ma neppure ti vedrebbe sotto "quel" punto di vista), ma soprattutto dovrebbe farti considerare la possibilità che più che voler stare con te voglia vendicarsi di frustrazioni nei confronti della tua ragazza che per qualche strano motivo può averla fatta sentire insicura o in stato di inferiorità...
Ad esempio avendo una storia serena con te ..mentre a lei andava tutto storto...
Rifletti che tu potresti essere solo un pretesto per lei...
 
O

Old Fax

Guest
Allora..........intendo per metà mela la persona che mi rispecchia. Mi vedo in lei in tutto. Nel modo di affrontare le cose, nel modo di gestire le situazioni, nella sintonia che c'è fra noi.....nella sintonia e passione a letto. Insomma..........mi fa sentire completo.
Per questo intendo metà mela.
Dall'altro lato invece ho una persona che mi ama alla follia, che per me si getterebbe nel fuoco, ma che non mi trasmette tutto ciò.
Diciamo che l'amore con la mia ragazza è cresciuto giorno dopo giorno ma non è stato tutto questo travolgimento.
Invece con lei..............(intendo l'altra).........mi ha travolto..........a 360°
 

Persa/Ritrovata

Utente di lunga data
un fatto personale..

Allora..........intendo per metà mela la persona che mi rispecchia. Mi vedo in lei in tutto. Nel modo di affrontare le cose, nel modo di gestire le situazioni, nella sintonia che c'è fra noi.....nella sintonia e passione a letto. Insomma..........mi fa sentire completo.
Per questo intendo metà mela.
Dall'altro lato invece ho una persona che mi ama alla follia, che per me si getterebbe nel fuoco, ma che non mi trasmette tutto ciò.
Diciamo che l'amore con la mia ragazza è cresciuto giorno dopo giorno ma non è stato tutto questo travolgimento.
Invece con lei..............(intendo l'altra).........mi ha travolto..........a 360°
A me la parlola "sintonia" fa vomitare.
Ma mi sembra anche un termine vago che non dice nulla.
In un rapporto clandestino in che cosa si manifesta la sintonia? Nella capacità di ingannare e dissimulare?
Seriamente in che cosa hai avuto modo di verificare di avere una consonanza ? A parte il sesso, ovvio.
 

Miciolidia

Utente di lunga data
Allora..........intendo per metà mela la persona che mi rispecchia. Mi vedo in lei in tutto. Nel modo di affrontare le cose, nel modo di gestire le situazioni, nella sintonia che c'è fra noi.....nella sintonia e passione a letto. Insomma..........mi fa sentire completo.
Per questo intendo metà mela.
Dall'altro lato invece ho una persona che mi ama alla follia, che per me si getterebbe nel fuoco, ma che non mi trasmette tutto ciò.
Diciamo che l'amore con la mia ragazza è cresciuto giorno dopo giorno ma non è stato tutto questo travolgimento.
Invece con lei..............(intendo l'altra).........mi ha travolto..........a 360°
Fax, te la sentiresti di parlare chiaro alla tua ragazza ...sicuro che sia solo il fatto che tu le consideri amiche a frenarti?
 
O

Old Fax

Guest
No, non mi frena solo il fatto che siano amiche.
Mi frena perdere una persona speciale, senza esserne sicuro.
Il fatto che ci sia sintonia è dettato dal fatto che come dicevo prima la conosco da 5 anni questa persona è c'è sempre stata intesa. Abbiamo sempre discusso su tutto, scontrandoci molte volte su tantissimi argomenti, ma a pelle avverti che è una persona che ti può completare.
 

Miciolidia

Utente di lunga data
No, non mi frena solo il fatto che siano amiche.
Mi frena perdere una persona speciale, senza esserne sicuro.
Il fatto che ci sia sintonia è dettato dal fatto che come dicevo prima la conosco da 5 anni questa persona è c'è sempre stata intesa. Abbiamo sempre discusso su tutto, scontrandoci molte volte su tantissimi argomenti, ma a pelle avverti che è una persona che ti può completare.


fax, la prima o la seconda?
 

Persa/Ritrovata

Utente di lunga data
Scusa ...

No, non mi frena solo il fatto che siano amiche.
Mi frena perdere una persona speciale, senza esserne sicuro.
Il fatto che ci sia sintonia è dettato dal fatto che come dicevo prima la conosco da 5 anni questa persona è c'è sempre stata intesa. Abbiamo sempre discusso su tutto, scontrandoci molte volte su tantissimi argomenti, ma a pelle avverti che è una persona che ti può completare.
Bisognerebbe anche non tradirla una persona speciale !
Visto che la tua amica la conosci da tempo e conoscerai le sue storie ptrai valutare se ha motivo di avere risentimenti nei confronti della tua ragazza...e se quindi l'obiettivo del tradimento sei tu o lei...
 

La Lupa

Utente di lunga data
No, non mi frena solo il fatto che siano amiche.
Mi frena perdere una persona speciale, senza esserne sicuro.
Ma dai!!!


Dalle mie parti si dice che tieni il pane nella cantia.

Di cosa vorresti essere sicuro, scusa?

Io non ho capito.

Cioè, sostanzialmente in questa faccenda si sfracellassero pure tutti quanti, basta che non mi faccio male io?
 
L

leone

Guest
Allora:a me sembri molto sincero con te stesso...non puoi continuar a star con una persona verso la quale non nutri questo gran trasporto..ai miei occhi la cosa piu grave è la mancanza di progettualità....cosa che in parte hai con la tua amante!!!Io lascerei la fidanzata e dopo un pò di tempo avendo le idee piu chiare inizierei una storia con l'amica!!!!Non credo che passerà....ma dovra decidere il male minore!!!1
 
O

Old Airforever

Guest
Ragazzi.........non so se è già stata scritta questa storia, ma io con qualcuno ne dovevo parlare ed ho scelto voi.
La situazione è questa: ho 30 anni e nella mia vita ho avuto abbastanza donne da poter dire di aver vissuto a pieno i miei anni. Da circa 3 anni sono insieme ad una ragazza dolcissima, ma da qualche mese sto frequentando più assiduamente una nostra amica comune (prima mia poi della mia ragazza). Questa frequentazione ha portato al BOOM. Nel senso che.....è da un po che si verificano incontri clandestini. Scappatelle e io..............non faccio altro che pensare a lei. A pensarla come se fosse la mia mezza mela, e.......veramente non so che fare.
Anche lei è molto presa da questa situazione. La problematica grossa è che loro due sono molto amiche, e io............veramente non so che fare.
Ciao Fax, benvenuto.
Il fatto che siano amiche tra loro, credo di poter dire che sia il "minore" dei mali ovvero, parliamo più che altro del fatto che ti sei invaghito di un altra fanciulla al di la della tua sfittinzia ufficiale.
In poche parole, le scappatelle, i clandestini incontri non sono il giusto comportamento che una persona adulta e matura (ti considero mio coetaneo anche se ho un'abbondante anno in più) deve adottare nella vita.
Quindi, a parer mio, non stressarti l'anima per il fatto che le due donzelle sono amiche. Rifletti su ben altro...di nettamente più serio e grave.
E comunque, una persona speciale non la si tradisce.
Airforever
 
Ultima modifica:
O

Old Fax

Guest
Lo so perfettamente che una persona speciale non la si tradisce, ed infatti fino a pochissimi mesi fa ho avuto tantissime occasioni ma non l'ho mai fatto.
Ma questa ragazza, che ripeto conosco da 5 anni, ultimamente mi ha proprio fatto perdere la testa. Sono sempre li a pensarla, e fare l'amore con la mia ragazza inevitabilmente scatta il confronto di un trasporto diverso, e questo mi fa pensare.
Per quanto l'amore conti tantissimo, per quanto dolcezza e sincerità siano basi forti in un rapporto, ma bastano da sole??
Nel senso..........è normale provare un trasporto cosi esagerato ?
E' monotonia, oppure è amore ??
io questo non riesco a capire, e allora prima di fare stuidaggini, ho pensato di consulatrmi con voi.
 
Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
Top