Con la ex

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
G

Giuseppe

Guest
Non sono libero, ma vivo da solo. Erano mesi che non facevo che pensare alla mia ex (che convive da più di 6 anni con un altro). Ogni tanto ancora ci sentiamo e siamo tanti volte usciti anche insieme come semplici amici, in mezzo ad altri e anche da soli. Sempre molto tranquilli, cordiali.
Ieri sera non ce l'ho più fatta: sapevo che il suo convivente è all'estero per lavoro e la sono andata a trovare. L'ho detto anche alla mia ragazza, che tranquilla mi ha detto che per lei non era un problema, aveva sonno e andava volentieri a letto presto. Quando arrivo dalla mia ex, le suono e lei, un po' sorpresa dell'improvvisata, mi apre. Mi siedo sul divano vicino a lei e continuiamo a vedere il film in dvd che aveva affittato convinta di passare la serata da sola, intanto facciamo due chiacchiere. A un certo punto l'ho abbracciata e baciata, mi aspettavo uno schiaffo di quelli che non si scordano più. Invece la sua reazione è stata tutt'altra. Ha cominciato a tremare e a dirmi di non comportarmi così. Io non sono riuscito a fermarmi e dopo un po' eravamo completamente abbandonati nelle braccia l'uno dell'altra. Non abbiamo fatto l'amore perché a un certo punto abbiamo capito che stavamo imboccando una strada pericolosa, che quello che succedeva non poteva non avere conseguenze. Ho scoperto che anche lei in questi anni ha continuato a pensare a me, a sentirsi attratta da me in un modo difficile da spiegare. Lei però ama la persona con cui vive e non vuole farla soffrire, non se lo perdonerebbe mai. Abbiamo deciso di non vederci più da soli.
Stamattina ho chiamato la mia ragazza. Le ho spiegato che ho degli enormi dubbi nonostante tra noi vada tutto benissimo, che ancora penso alla mia ex e che dopo tanto tempo credo sia un grosso campanello di allarme. Le ho detto che non me la sento di andare avanti. L'ho rassicurata sul fatto che ieri sera non è successo nulla (quasi vero) e che la cosa non è condivisa (quasi vero) e, anzi, che la mia ex nemmeno lo sa (falsissimo).
Lei è a pezzi, e io mi sento una merda. Ma le voglio bene, non voglio continuare a fingere, anche se per me non sarebbe affatto una situazione scomoda.
 
O

Old Fa.

Guest
Ciao Giuseppe,

Però questo, ?. non voler far soffrire l?altro/a. Ma come si fa ad utilizzare certe frasi, ? capisco, ?. lo amo e non m?interessa trovare altro.

Ma allora per cosa ci si mette insieme ? Per provare pietà ?


A questo punto Giuseppe tanto vale non frenarsi troppo, visto che tu e lei probabilmente passerete i prossimi giorni a pensarvi a vicenda e magari, ? a finire quello che avete lasciato a metà.

Sei stato onesto, ? ma la tua onestà ora la sta pagando lei, ? era meglio non dire niente e sollevare dei dubbi aspettando qualche giorno. Tanto per evitargli una botta simile.

PS: difficile cosa sia meglio fare ? tutti vogliono sapere la verità, ma quando la sanno avrebbero volentieri fatto a meno di conoscerla.
 
G

Giuseppe

Guest
ma non voglio andare avanti così

Sono io per primo che non voglio andare avanti così !!!
Non potrei continuare a stare con la mia ragazza con la convinzione che amo un'altra ...e non lo faccio per pietismo...
Per carità le voglio bene, son 5 anni che stiamo insieme e la considero una persona stupenda. Ha una coerenza nel suo approccio alla vita da fare impallidire la mia ex. La stimo, la trovo divertente, ironica, bella.
Ma amo l'altra, piena di difetti e con tutta una serie di cose che mi fanno profondamente incazzare e che sono le cose che alla fine ci avevano fatto dire "Basta!!" tanti anni fa. Il nostro era un rapporto molto intenso, ma eravamo logorati dalle discussioni. Una cosa però andava molto bene ...facevamo l'amore in continuazione, in ogni momento libero ...ed era sempre con la stessa passione del primo giorno.
Sul fatto che lei non se la senta di mettere in discussione il suo rapporto non so che dire... Ho deciso di essere rispettoso e anch'io, visti i nostri precedenti e i nostri caratteri che non sono cambiati di una virgola, credo che non saremmo in grado di fare meglio che in passato.
Boh, che casino. Adesso la chiamo.
 
O

Old Fa.

Guest
Giuseppe ha detto:
.... Boh, che casino. Adesso la chiamo.
Troppo forte questa ...


Non sbagliare numero però ... se posso suggerire qualcosa, ti dico di lasciar perdere quello che pensa la tua ex, ... sarà lei a decidere quello che vuol fare della sua vita.
 
G

Giuseppe

Guest
Non ho sbagliato numero...

...ed è stata una conversazione molto piacevole.
Abbiamo riso, scherzato, sdrammatizzato.
Così adesso ce l'ho in quel posto in modo completo perché io la vorrei qui adesso!!!
 
O

Old Fa.

Guest
Giuseppe ha detto:
...ed è stata una conversazione molto piacevole.
Abbiamo riso, scherzato, sdrammatizzato.
Così adesso ce l'ho in quel posto in modo completo perché io la vorrei qui adesso!!!
Non usi nemmeno un po' la consumata strategia del "silenzio", tanto per lasciarla un po' di tempo "scavare" .... come fai adesso tu; ma si ... ma poi chi se ne frega ... fai pure come ti gira e divertiti
 
F

Fedifrago

Guest
Ti capisco...

Giuseppe ha detto:
...ed è stata una conversazione molto piacevole.
Abbiamo riso, scherzato, sdrammatizzato.
Così adesso ce l'ho in quel posto in modo completo perché io la vorrei qui adesso!!!
.....e invece vi siete detti che quello che è successo è successo e non si ripeterà ma che comunque resta la nostra bella amicizia e sentiamoci e (magari) anche un ti vorrò sempre bene!

Dimmi se ho sbagliato di molto...
 
G

Giuseppe

Guest
mi sa che non ci hai preso

Abbiamo veramente riso e scherzato, senza frasi fatte, nessuna considerazione sul futuro né sul passato.
In fondo già ieri sera avevamo deciso come comportarci, d'ora in poi...
Nemmeno gli ho detto che ho lasciato la tipa. Non mi sembrava carino per la tipa a dire il vero. E lo troverei una specie di modo per fiatarle sul collo.
Poi che le posso offrire io? Le stesse litigate di 7 anni fa?
Non parliamo poi del suo ragazzo: è un tipo sfondato di soldi (io no), belloccio (io no), gentile e disponibile con tutti. Mi è pure simpatico e quando mi vede è carinissimo e ancora un po' mi salta in groppa!!! Che merda che sono.
...e al di là di tutto oggi sono felice ...egoisticamente e schifosamente felice.
 
G

Giuseppe

Guest
Rispondo a me stesso

Che felicità e felicità ...vedrai che dura poco!

...e infatti a distanza di solo due ore mi sento uno straccio...
Mi sento un uomo senza palle, come direbbe il mio nonno siciliano un "minchiamorta".
Bah!
La settimana prossima faccio finta di nulla e la invito a casa. Tanto già lo so che mica viene e che io mi ridurrò ad essere patetico, a insistere e a dirle: "Ma dai, ti giuro che non ci provo".
In realtà già lo so che non la farei nemmeno respirare, appena entrata in casa le sarei già addosso e rovinerei anche quello che è successo ieri sera che è stato molto tenero.
Mah! ...e il fatto che dell'altra io non mi preoccupi nemmeno un po'??
 
N

Non registrato

Guest
Giuseppe ha detto:
Che felicità e felicità ...vedrai che dura poco!

...e infatti a distanza di solo due ore mi sento uno straccio...
Mi sento un uomo senza palle, come direbbe il mio nonno siciliano un "minchiamorta".
Bah!
La settimana prossima faccio finta di nulla e la invito a casa. Tanto già lo so che mica viene e che io mi ridurrò ad essere patetico, a insistere e a dirle: "Ma dai, ti giuro che non ci provo".
In realtà già lo so che non la farei nemmeno respirare, appena entrata in casa le sarei già addosso e rovinerei anche quello che è successo ieri sera che è stato molto tenero.
Mah! ...e il fatto che dell'altra io non mi preoccupi nemmeno un po'??

minchiamorta...mi sono sganasciata!


Aprile la porta e basta!

Se ridi tanto con lei, e lei insieme a te.....ma porco giuda, ma perchè ti devi negare sto piacere.

Miciolidia.
 
G

Giuseppe

Guest
L'amore non è bello se non è litigarello...

...ma allo stesso tempo litigare logora. Me lo ricordo perché, pur amandoci ancora, ci siamo lasciati 7 anni fa....
Con queste premesse non posso mica dire "Beh, dai proviamoci"
Lei convive da 6 anni... si stanno preparando (a dire il vero da una vita) a sposarsi (a dire il vero non hanno fissato date)
Vabbe' che anch'io ho buttato all'aria una storia di 5 anni, ma non convivevamo... e non credo sia paragonabile
 

Bruja

Utente di lunga data
Mah!

A costo di fare la solita piantagrane, mi pare di aver capito una cosa, la tua ex, mai dimenticata e sempre in auge, vive presente nel tuo ricordo e la tentazione di lei è l'emazione del ricordo medesimo.
Lei è attratta e lusingata ma, per amore o per cosaltro lo sa lei, non molla il convivente perchè soffrirebbe (mah!!!), e tu sei in queste condizioni perchè la ragazza che hai appena lasciato non era in grado sentimentalmente e praticamente di darti stimoli sufficienti ad adombrare l'altra........ergo, entrambe non sono la soluzione ai tuoi problemi.
Non faccio troppo giri di parole, e credo che un piccolo periodo sabbatico non potrebbe che farti bene: valuterai se rimpiangi la ragazza appena mollata a caldo, controllerai il senso di mancanza che hai per la ex, e constaterai che forse un filo di distacco non può che giovare alla tua confusione.
Bruja
 
G

Giuseppe

Guest
D'accordissimo

D'accordissimo con te Bruja!
Di sicuro è la cosa migliore infatti credo che cercherò di stare un po' per i fatti miei e/o senza storie fisse.
Rimpianti per la tipa al momento non ne ho ed è inutile che ti dica che penso in continuazione alla mia ex...
Ma da'altra parte non voglio accontentarmi di surrogati di ciò che desidero per cui mi prenderò il mio tempo.
Ieri nel primo pomeriggio la mia ex mi ha mandato un buffo sms in cui mi faceva capire che non riesce a pensare ad altro. Io non le ho risposto fino a tarda sera. Le ho mandato un sms con la buonanotte e un saluto che faceva capire che avevo letto il suo sms. Tutto qui.
Adesso entro in silenzio, non la chiamo e non la cerco, se riesco.
Ciao!
 
O

Old Nadamas

Guest
Caro Giuseppe, sei molto leale ed innamorato.
Il tuo comportamento è retrò, per nulla egoista e quindi che irti se non coraggio?
Del resto è giusto essere chiari con se stessi e glia altri e non far soffrire chi senza causa è al centro delle nostre scelte ed affetti.
Devi rimanere solo per un po', solo così saprai decidere.
Suerte
 
G

Giuseppe

Guest
Non la chiamo "che sono scemo??"
Ovviamente poi, un'ora fa, l'ho chiamata (tra l'altro ho poi scoperto che mi aveva mandato un sms di buongiorno che io non avevo visto). Abbiamo parlato un po' di quello che è successo. Io sono a pezzi. Desiderei solo essere a letto con lei. Non riesco a mangiare (perché sono a dieta), a lavorare (perché penso a lei e al fatto che ho fame). Scherzi a parte, non sono proprio uno stratega come Nada ...e si vedono i risultati catastrofici.
In più la morosa (a questo punto ex, ma dopo non so più come chiamarle) mi ha scritto una mail, molto bella e, mi pare, serena: lei mi ama comunque ed è disposta ad accettare questa mio momento di crisi.
Io mi sono arrabbiato, non le ho risposto perché l'avrei insultata: ma come si può accettare una cosa del genere? Come al solito lei si vuole troppo poco bene... ma prima o poi potrei ricascarci.
Magari solo per la delusione di vedere che la persona che credo di amare continuerà a fare la sua vita per conto suo, con un altro.
Al telefono mi ha detto che le sembra di essere tornata indietro di 10 anni, quando la nostra relazione era appena iniziata, che non pensa ad altro, ma intanto dice che non vive bene la cosa per via del suo tipo (e ci credo), che non vuole vedermi da soli, che sabato sera andiamo entrambi alla festa dagli amici ma lei viene in macchina sua con 4 amiche su con lei, così non ci son cazzi...

Che patetici!
 
O

Old folletto

Guest
Giuseppe

Ciao Giuseppe, sto cercando anch'io di uscire faticosamente da una storia con un mio ex, siamo entrambi sposati e la cosa è un pò più complicata di come la stai vivendo tu..ma per come ti sto leggendo, secondo me alla prima occasione che avrete per stare da soli capita il fattaccio e andrete fino in fondo stavolta, è assicurato, siete carichi come delle mine, tutti e due, e infatti lei sta cercando di proteggersi da se stessa venendo alla festa con le amiche, ma prima o poi un momento tutto vostro lo troverete, stai certo, anche inconsciamente senza volerlo, senza progettarlo...
Sei stato molto rispettoso nei confronti della tua ragazza te ne dò atto, io non ci sono riuscita e me ne pento quindi nei suoi confronti continua così.
Capisco pienamente l'attrazione eccezionale che c'è tra te e la tua ex, ma prima di lanciarvi cerca di non dimenticare che ci sono persone che soffriranno parecchio per le vostre azioni e una volta cominciato per voi sarà impossibile fermarvi..
un caro saluto
Cri
 
G

Giuseppe

Guest
Folletto

Beh, guarda ...mica mi farebbe schifo, anzi...
Certo vorrei che lei avesse le idee chiare, io la ragazza l'ho lasciata subito...
Non vorrei che accadesse mentre lei sta ancora con l'altro, né tantomeno che lei lo lasciasse per me.
Se lei decidesse, indipendentemente da quello che sta succedendo in questi giorni, di lasciare il suo convivente e ci ritrovassimo entrambi liberi non ci sarebbe più nessun freno a provarci, da parte mia. Ma solo in questi termini.
 

Persa/Ritrovata

Utente di lunga data
perla rara

Ma ..Giuseppe ..sei vero !???!
Se sei vero...tanti auguri..son passati 7 anni magari vi siete "ammorbiditi" e ..avrete/troverete meno motivi per litigare..
Se lei si sente tanto attratta da te...è bene farle notare che deve riflettere..
Ancor a auguri !
 
G

Giuseppe

Guest
Persa/Ritrovata

Non sono vero, nel senso che se lei ci stesse non andrei tanto per il sottile neanche se stesse ancora col suo tipo...
Però credo che le cose dovrebbero andare come dicevo prima...

Non mi proporrò più in modo così esplicito, non le salterò addosso (anche perché è una persona con cui vorrei comunque mantenere un rapporto e se lei dovesse scegliere definitivamente l'altro, il mio provarci in continuazione diventerebbe ingestibile per entrambi).
So che lei da sola non avrebbe il coraggio di proporsi e che preferirà tenere questa cosa come un bel ricordo.
Quindi credo che la cosa non avrà evoluzioni.

Sul fatto che siamo cambiati e ammorbiditi non ci metterei la mano sul fuoco: io sono uno di quei precisini, uno di quelli che raddrizzano i quadri, che non buttano mai le cartacce per terra, che litiga col tipo che lascia il cane in macchina o che fa la piazzata a quello che parcheggia fuori dal negozio con le 4 frecce sul marciapiede... non per niente faccio l'ingegnere :)

Ho letto la tua storia, che casino. Non sai quanti miei amici hanno tradito, poi se ne sono pentiti eppure non riescono a gestire la situazione. Una cosa però ritrovo spesso: che molti tradiscono per delle donne che tutti giudicano molto peggio della loro partner. Non fa riflettere? Senso di inadeguatezza? Non sentirsi all'altezza/apprezzati? Non so la butto lì...
 

Bruja

Utente di lunga data
Giuseppe

Senti ingegnere, permettimi l'appellativo scherzoso, una sola cosa mi preme raccomandarti, sempre che tu riesca a riconoscertici............... Evita accuratamente di avere eccessi di trionfalismi, sesso a parte, con la tua ex.
Siete entrambi reduci (lei ancora in mezza prigionia) da esperienze un po' così, avete un grosso catalizzatore di seduzione, ma attenzione, potrebbe anche essere perchè entrambi avete trovato persone non idonee.
Insomma se domani capita quella giusta giusta per te, o magari per lei, mi dici come la mettete? Inoltre considera che lei, anche se ripete che l'altro non è: etc. etc...... al momento è ancora il suo uomo in titolo.
Se qualcosa non ha fiunzionato un tempo fra voi, oggi le cose potrebbero essere cambiate perchè siete maturati, ma non è detto che sia la motivazione risolvente. Niente e nessuno potrebbe scommetterci.
Ricorda sempre che, qualunque cosa non si riesca ad avere, diventa ambita e nulla ci piace maggiormente di quello che appartiene ad altri.
Mi viene in mente una frase della Yourcenair: "Tra il sì ed il no, tra il pro ed il contro, vi è un immenso spazio libero in cui un uomo può vivere in pace!"
Approfittane...........
Bruja
 
Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
Top