Come vi piace?

Pincopallino

Utente di lunga data
Se ce prova subito non va bene perché pensa solo al sesso.
Se un ce prova non sa manco lui quello che vuole.
Se vi invita a cena non va bene perché è troppo intima.
Se ve porta in camporella è un tirchio.
Se ve dice che vuol solo tromba’, non va bene perché vuol solo tromba’.
Se ve dice che vuole una storia seria, non va bene perché ancora non sapete come tromba.
Insomma qua è un terno al lotto per noi maschietti, come facciamo sbagliamo.
La mia mamma che di anni ne ha circa 80, dice che quello giusto, deve avere lo cheque, essere chic e provocare lo shock.
Voi donne che ne pensate? 😔
 

Nocciola

Super Moderatore
Staff Forum
Non ho uno stereotipo.
forse a causa del mio matrimonio ora la qualità che mi colpisce è la schiettezza e la limpidezza, il mostrarsi per come si è al 100% senza timori. Soprattutto apprezzo chi non cambia per cercare di piacermi. Se percepisco omissioni o lati che non mi si vogliono mostrare scappo. Apprezzo molto anche sentirmi dire cose che non mi piacciono e apprezzo il “coraggio “ di dirmele.
Tutto il resto è un contorno.
Mettila così : vorrei essere sicura di vivere un rapporto che è esattamente quello che sto vivendo. Niente sorprese.
 

Lostris

Utente Ludica
Vabbè ma che c’entra... teste diverse - esigenze diverse... vengono colpite da aspetti differenti.

Messa così sembra davvero che come la fai la sbagli.

Credo che più una persona (o si è in una fase in cui si) tende a investire in un rapporto, più diventa “esigente” rispetto ai propri canoni.

E penso anche che, tanto più riveli e metti in gioco di te, tanto più condividi in termini di tempo e esperienze, e tanto più è raro trovare qualcuno con cui si sta bene veramente.

Roba preziosa, da trattare con cura.
 

Lara3

Utente di lunga data
Se ce prova subito non va bene perché pensa solo al sesso.
Se un ce prova non sa manco lui quello che vuole.
Se vi invita a cena non va bene perché è troppo intima.
Se ve porta in camporella è un tirchio.
Se ve dice che vuol solo tromba’, non va bene perché vuol solo tromba’.
Se ve dice che vuole una storia seria, non va bene perché ancora non sapete come tromba.
Insomma qua è un terno al lotto per noi maschietti, come facciamo sbagliamo.
La mia mamma che di anni ne ha circa 80, dice che quello giusto, deve avere lo cheque, essere chic e provocare lo shock.
Voi donne che ne pensate? 😔
Che tua mamma ha ragione 🤣
 

Pincopallino

Utente di lunga data
Vabbè ma che c’entra... teste diverse - esigenze diverse... vengono colpite da aspetti differenti.

Messa così sembra davvero che come la fai la sbagli.

Credo che più una persona (o si è in una fase in cui si) tende a investire in un rapporto, più diventa “esigente” rispetto ai propri canoni.

E penso anche che, tanto più riveli e metti in gioco di te, tanto più condividi in termini di tempo e esperienze, e tanto più è raro trovare qualcuno con cui si sta bene veramente.

Roba preziosa, da trattare con cura.
E perché credi che l’abbia messa giu così? Proprio per far parlare le persone. Quel che fo io, qua dentro non ho ancora cominciato a scriverlo. Ma penso si sia ampiamente capito. 😉
 

Pincopallino

Utente di lunga data
Non ho uno stereotipo.
forse a causa del mio matrimonio ora la qualità che mi colpisce è la schiettezza e la limpidezza, il mostrarsi per come si è al 100% senza timori. Soprattutto apprezzo chi non cambia per cercare di piacermi. Se percepisco omissioni o lati che non mi si vogliono mostrare scappo. Apprezzo molto anche sentirmi dire cose che non mi piacciono e apprezzo il “coraggio “ di dirmele.
Tutto il resto è un contorno.
Mettila così : vorrei essere sicura di vivere un rapporto che è esattamente quello che sto vivendo. Niente sorprese.
al poco preferiamo il niente...insomma...
 

Lara3

Utente di lunga data
Se ce prova subito non va bene perché pensa solo al sesso.
Se un ce prova non sa manco lui quello che vuole.
Se vi invita a cena non va bene perché è troppo intima.
Se ve porta in camporella è un tirchio.
Se ve dice che vuol solo tromba’, non va bene perché vuol solo tromba’.
Se ve dice che vuole una storia seria, non va bene perché ancora non sapete come tromba.
Insomma qua è un terno al lotto per noi maschietti, come facciamo sbagliamo.
La mia mamma che di anni ne ha circa 80, dice che quello giusto, deve avere lo cheque, essere chic e provocare lo shock.
Voi donne che ne pensate? 😔
Mi piace l’uomo educato, che ai primi approcci non parli di sesso, che sa essere malizioso al momento giusto e quando è il momento giusto sappia portare all’incandescenza la sua donna. Ed essendo anche intelligente, sa quando è il momento giusto.
Nel frattempo l’occhio vuole la sua parte 😉: che sia bello, si decisamente bello.
E .... ovviamente che sappia monopolizzare la mia attenzione durante la conversazione.
 

Pincopallino

Utente di lunga data
Mi piace l’uomo educato, che ai primi approcci non parli di sesso, che sa essere malizioso al momento giusto e quando è il momento giusto sappia portare all’incandescenza la sua donna. Ed essendo anche intelligente, sa quando è il momento giusto.
Nel frattempo l’occhio vuole la sua parte 😉: che sia bello, si decisamente bello.
E .... ovviamente che sappia monopolizzare la mia attenzione durante la conversazione.
Tipo che se ti parlasse del propria lista della spesa tu ne saresti comunque persa....😍
 

Lara3

Utente di lunga data
Tipo che se ti parlasse del propria lista della spesa tu ne saresti comunque persa....😍
La lista della spesa non è un argomento interessante.
Se un uomo è talmente interessante da farmi perdere la testa non credo proprio che l’ha fatto parlandomi della spesa.
Sicuramente non adesso alla mia età.
Ma quando ero più giovane ero più ingenua, mi potevo innamorare anche dalla lista della spesa.... se era ben scritta ed in ordine alfabetico 🤣😉
 

Pincopallino

Utente di lunga data
La lista della spesa non è un argomento interessante.
Se un uomo è talmente interessante da farmi perdere la testa non credo proprio che l’ha fatto parlandomi della spesa.
Sicuramente non adesso alla mia età.
Ma quando ero più giovane ero più ingenua, mi potevo innamorare anche dalla lista della spesa.... se era ben scritta ed in ordine alfabetico 🤣😉
e allora non lo ami abastansa.
 

Foglia

utente viva e vegeta
Boh. Dipende. Pure io non ho uno stereotipo, dipende appunto dalla persona. Portando esperienze recenti, quello che mi piace (sta passando comunque eh, diciamo che l'ho portato un pò giù dalle vette :D) a me aveva colpito anche nel parlare ANCHE proprio dei supermercati 😂. E' l'intelligenza comunque, la cultura, che fa "breccia". Quindi uno che l'intelligenza la dimostra anche parlando dei supermercati a me colpisce. Sul comportamento, essendo io una timida, preferirei che si assumesse qualche iniziativa. Ecco: se mi proponesse il motel al primo appuntamento probabilmente non riscuoterebbe successo 😂, comunque preferisco vedere come uno è fatto. Con qualche "temperamento" rispetto a quello che dice @Nocciola : vale a dire che va benissimo essere chiari sul tipo di rapporto, poi se evita di "rompermi le balle" come potrebbe fare un marito è meglio (nel senso che vanno bene i consigli, ma mi infastidirebbero toni troppo paternalistici, o intromissioni che non gradisco nella mia vita. Sono una che funziona con gradualità, quindi se mi apro lo faccio spontaneamente) ;)
Non ho sensazioni particolari legate al posto (se non appunto che il motel o la camporella al primo appuntamento anche no), senza ragionare sui massimi sistemi direi che mi piace se vedo il piacere dell'altro anche solo al confronto. Quello che non mi è piaciuto del mio tizio acculturato è stata la divulgazione "in diretta" del nostro appuntamento (mi fa pensare a mancanza di interesse che, ahimé, probabilmente c'era....) e il più assoluto (così è davvero troppo) evitamento di qualsivoglia argomento di carattere personale (che non fosse la scelta della scuola del figlio, UNICO argomento in cui si è sbilanciato un pò a parlare di sé, oltre che del lavoro, ma vabbé, nulla "di sé"). Oltre che un pò la "pretesa" (probabilmente dovuta alla sua cultura sterminata) a sentirsi un pò nel ruolo di "insegnante". Ecco, questo probabilmente non è proprio esatto (altrimenti non mi spiegherei il fatto che comunque mi abbia anche cercata), ma un pò quella sensazione è arrivata. E considerandomi "inferiore" a lui per cultura personale, un pò mi ha messa a disagio (tanto è vero che mi sono bloccata a mia volta nell'assumere qualsivoglia iniziativa, anche la più banale).
 

Pincopallino

Utente di lunga data
Diciamo Foglia, che capiamo se uno ci piace, stando lontani dal letto. Riguardo al tuo caso, intendi che ha detto a tutti che vi vedevate? Tipo come fossi un trofeo da mostrare?

Magari ha affrontato solo quegli argomenti, perché non ne ha di altri o non è portato a parlare di se.
 

Ginevra65

Moderator
Staff Forum
Boh. Dipende. Pure io non ho uno stereotipo, dipende appunto dalla persona. Portando esperienze recenti, quello che mi piace (sta passando comunque eh, diciamo che l'ho portato un pò giù dalle vette :D) a me aveva colpito anche nel parlare ANCHE proprio dei supermercati 😂. E' l'intelligenza comunque, la cultura, che fa "breccia". Quindi uno che l'intelligenza la dimostra anche parlando dei supermercati a me colpisce. Sul comportamento, essendo io una timida, preferirei che si assumesse qualche iniziativa. Ecco: se mi proponesse il motel al primo appuntamento probabilmente non riscuoterebbe successo 😂, comunque preferisco vedere come uno è fatto. Con qualche "temperamento" rispetto a quello che dice @Nocciola : vale a dire che va benissimo essere chiari sul tipo di rapporto, poi se evita di "rompermi le balle" come potrebbe fare un marito è meglio (nel senso che vanno bene i consigli, ma mi infastidirebbero toni troppo paternalistici, o intromissioni che non gradisco nella mia vita. Sono una che funziona con gradualità, quindi se mi apro lo faccio spontaneamente) ;)
Non ho sensazioni particolari legate al posto (se non appunto che il motel o la camporella al primo appuntamento anche no), senza ragionare sui massimi sistemi direi che mi piace se vedo il piacere dell'altro anche solo al confronto. Quello che non mi è piaciuto del mio tizio acculturato è stata la divulgazione "in diretta" del nostro appuntamento (mi fa pensare a mancanza di interesse che, ahimé, probabilmente c'era....) e il più assoluto (così è davvero troppo) evitamento di qualsivoglia argomento di carattere personale (che non fosse la scelta della scuola del figlio, UNICO argomento in cui si è sbilanciato un pò a parlare di sé, oltre che del lavoro, ma vabbé, nulla "di sé"). Oltre che un pò la "pretesa" (probabilmente dovuta alla sua cultura sterminata) a sentirsi un pò nel ruolo di "insegnante". Ecco, questo probabilmente non è proprio esatto (altrimenti non mi spiegherei il fatto che comunque mi abbia anche cercata), ma un pò quella sensazione è arrivata. E considerandomi "inferiore" a lui per cultura personale, un pò mi ha messa a disagio (tanto è vero che mi sono bloccata a mia volta nell'assumere qualsivoglia iniziativa, anche la più banale).
quanto sei complicata!!! tutta sta roba o il contrario:ROFLMAO::ROFLMAO:
 

Foglia

utente viva e vegeta
Diciamo Foglia, che capiamo se uno ci piace, stando lontani dal letto. Riguardo al tuo caso, intendi che ha detto a tutti che vi vedevate? Tipo come fossi un trofeo da mostrare?

Magari ha affrontato solo quegli argomenti, perché non ne ha di altri o non è portato a parlare di se.

Lo ha chiamato uno "del posto" che abbiamo in comune, e dove ci siamo conosciuti. Lui rispondendo al telefono ha detto che era con me. Ha fatto seguito (probabilmente) una qualche battuta da parte dell'amico (che io non conosco) cui lui ha replicato tagliando la conversazione e con un "adesso non posso parlarne", o una roba simile. :rolleyes:

Che non sia portato a parlare di sé è un conto. Ma (ne avevo parlato abbastanza diffusamente qui) certe dialoghi, visti a ritroso, mi sono parsi surreali (tipo che lui va a far la spesa da solo, accompagna il figlio a scuola da solo, aspetta la spesa a casa da solo.... la moglie non è entrata nemmeno mezza volta per sbaglio nei discorsi. Non dico mica di parlare della moglie mentra stiamo parlando noi due. Dico solo che anche questa forzosa "inesistenza" è stata strana). Altra cosa: chiama quando vuoi. Anche mentre era via con la famiglia questa estate. "Tanto non ho nulla da fare, mi annoio", per cui ha precisato la disponibilità via telefono. Altra roba, la domanda "quando ci vediamo?", subito poi..... ehm, chiarita con un bel "Io sono qui", come dire che se voglio lo trovo. Come devo pigliare queste cose? 🤣
 

Pincopallino

Utente di lunga data
Ah me e‘ sposato? Non avevo capito, pensavo fosse single.
Io sono qui non esiste proprio e che sei Dio? ma vattene affanculo, lì dove sei e restaci visto che sei lì.
 

Foglia

utente viva e vegeta
Ah me e‘ sposato? Non avevo capito, pensavo fosse single.
Io sono qui non esiste proprio e che sei Dio? ma vattene affanculo, lì dove sei e restaci visto che sei lì.
Eh. Non che io sia stata troppo comunicativa eh, con lui, va detto anche questo. Hai presente quando con una persona che ti piace tanto ti senti pure a disagio? E'.... successo.
 
Top