...come si fa a perdonare???

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.

Old Lilith

Utente di lunga data
...buongiorno ragazzi/e
un'altro giorno di questa mia turbolenta vita, ma va un pò meglio

...mi sto chiedendo e richiedendo (e vorrei sapere da qualcuno di voi a cui è successo) come si fa a perdonare e come si vive dopo??
perchè ho nella testa solo lui e quello che mi ha fatto ....e nello stesso tempo la voglia di riprendermelo??
forse il mio lato autolesionista ancora non si è arreso...
purtroppo non riesco a staccare i contatti...vorrei ucciderlo e vorrei cancellare tutto lo schifo che ha creato....non mi riferisco alle corna....
mi riferisco alla fiducia che gli ho dato (tradita in ogni senso) all'amore che ho messo dentro la ns storia (annichilito dalla sua indifferenza)...alla mia volontà di costruire (da lui distrutta)...
come si reagisce a tutto questo???...si, non ho lasciato la casa (che mi è costata e mi costa tanto, visto che sono una semplice stipendiata), mi sono fatta carico di tutte le spese del trasloco, dei nuovi mobili, dei nuovi contratti ecc..(dovrò farmi fare un prestito per pagare tutte queste cose) ...e lui cosa fa??
vuole fare i separati in casa...venire e andare quando vuole, vedere chi gli pare...uscire con gli "amici"...poi vedere il piccolo ma a casa nostra (mia) con tutta la calma e comodità...nei tempi a lui piacenti....
insomma ci ho rimesso tanto e mi pare di rimetterci ancora...ma non riesco a staccare definitivamente la spina....
aiuto!!!


lilith

p.s.: mi ha anche disabilitato la banca web visto che avevamo un conto insieme
 
O

Old Airforever

Guest
Ciao!
Leggendoti mi sembra di rivivere ciò che (purtroppo) ho vissuto mesi or sono. Venivo trattato male, cornificato a più non posso ma...stravedevo per questa persona.
Basta una sola parola per giustificare questo nostro incoerente comportamento: amiamo e siamo letteralmente "plagiati" dall'amore che proviamo. Siamo sempre pronti a personare, a giustificare le ingiustizie che ci vengono inflitte. Perchè amiamo e vogliamo bene.
Ad un certo punto, mi sono accorto che è giusto amare, è giusto voler bene, è giusto perdonare: ma tutto ha un limite.
Ricordiamoci che SBAGLIARE E' UMANO; PERSEVERARE E' DIABOLICO.
Per quanto mi riguarda, per quanto riguarda la mia personale esperienza possi affermare che la mia ex aveva il vizio di tradire.
...ed IL LUPO PERDE IL PELO MA NON IL VIZIO! E comunque sia, sono dello stesso parere di uno o più utenti che hanno concordato sul fatto che esistono errori ed errori...ed essi sono da distinguere.
Inutile sottolineare il tipo di professione che svolgo: sono un pilota comandante d'aereo: immaginiamo se mi dovessi "dimenticare" di estrarre (abbassare) il carrello prima dell'atterraggio...preferirei morire piuttosto che dire: "Beh, ho sbagliato...sbagliare è umano!", cercando di tutto e di più per essere assolto!
Perciò, grazie anche all'aiuto di chi di dovere, ho capito che è meglio SOLI CHE MAL ACCOMPAGNATI.
Airforever
 

Old Lilith

Utente di lunga data
replica airforever

...questo è quello che continuamente mi dice mia madre ( saggia donna) e quello che a tratti sento dentro di me...
il fatto è che lo sento a tratti...mi sale la rabbia feroce...e poi mi passa...

mi tornano in mente tutte le cattiverie che mi ha fatto e detto...ho paura di sbagliare
ma non riesco ad uscirne....

non faccio altro che pensare alla mancanza d'amore da parte sua...

...come si fa ad uscirne senza troppi traumi...con l'aiuto di chi??

mi sento una m..... perchè una parte di me vorrebbe ancora dargli credito (quando dice di voler tornare a casa al 100% ma che ci vuole tempo) e l'altra parte vorrebbe vederlo morto...


grazie per la risposta Air

ciao
lilith
 

Bruja

Utente di lunga data
Lilith

Senti se uno vuole tornare a casa al 100% ci torna e se dice che ha intenzioni costruttive le mette in atto.
Ti prende in giro forte della tua debolezza.
Ti ha cancellato il conto web...............poco male c'è la banca reale no? Valuta bene come fare per rientrare dei tuoi soldi e lasciarlo all'asciutto.
Santo cielo Lilith basterebbe che le energie che sprechi sperando e pensando che sia recuperabile tu le impiegassi nel rimetterti in carreggiata e nel mettere in atto un fuoco di sbarramento tale da impedirgli qualunque azione offensiva.
Tu lo conosci meglio di noi e sai quali siano i suoi punti deboli, o dove ti sia più facile mettergli ostacoli...................... perchè ti comporti come una persona che deve sempre porgere l'altra guancia? Noi di guance ne abbiamo due, che vuoi fare andare in prestito per fornirgliene altre??!!
Insomma, hai fatto tanto, affrontato prove e sacrifici, ora prova a far sì che lui si ritrovi di fronte una donna decisa e impositiva con la quale sia impossibile fare i soliti rimpiattini, e forse se non l'amore, avrai più rispetto, che tradotto sarebbero meno prese in giro.
Bruja
 
F

Fedifrago

Guest
Lilith

ma non hai visto che appena si è accorto che la tua vita poteva andare avanti senza di lui (leggi..ti ha vista che uscivi in ghingheri
) ha iniziato a dar qualche segnale di riavvicinamento?

Credimi, otterrai molto di più nel farti desiderare e ad essere "dura" piuttosto che accondiscendente!
 

Old Lilith

Utente di lunga data
vero...

lo so ragazzi che mi devo imporre di +
mi sono rotta le palle con questi atteggiamenti va e vieni come se la colpa fosse solo mia enon della sua immaturità...
ora è di la con il piccolo ed io sono incazzata nera...perchè vorrei sbatterlo fuori...perchè non mi dice mai le parole che vorrei sentire, perchè il suo temporeggiare mi consuma...
per la banca poco male visto che ha uno sportello...

grazie come sempre a tutti per il sostegno...

lilith
 

Verena67

Utente di lunga data
Lilith, ti sono vicina...

...non cedere, si sente che sei una donna forte, grintosa, certo, è dura lasciare andare il proprio marito, l'uomo con il quale si è costruito un sogno che si sperava fosse per sempre, con cui avuto un figlio e una casa...ma a volte è questione di sopravvivenza

pe rcui non esitare, noi siamo qui, passo a passo, raccogli le tue forze e vai per il tuo bene in primis!!!
Non permettergli comportamenti ambigui, tieniti stretta la tua dignità!

un bacio!!!
 
O

Old Airforever

Guest
Lilith, ti confido una cosa, sperando ti possa servire ad uscire da questo burrascoro e grigio turbinio.
Una delle mie ex (quella con cui ho avuto il rapporto sentimentale più duraturo...circa 4 anni e 1/2) mi ha trattato male, tradendomi (ho scoperto più volte) e raccontandomi (quasi) quotidianamente menzogne. Ci sono altri incredibili e allucinanti fatti che non voglio raccontare perchè sto cercando di dimenticare. Saltuariamente, però, mi "regalava" lassi di tempo che definirei positivi.
Se penso a questi lassi di tempo positivi, mi "ammorbidisco", mi sciolgo come un burro e...quasi quasi sarei pronto a perdonarla e a riprendermela ancora.
Proprio per questo motivo (e sono stato aiutato...da solo non credo ce l'avrei fatta) mi è stato insegnato a ricordare per filo e per segno, in modo dettagliato e quotidianamente solo le cose negative di quel rapporto, che erano di gran lunga superiori (come numero, s'intende) di quella manciata di fatti positivi.
Vedrai che così facendo, a poco a poco ti scorderai di quel poco di positivo e ti verrà a galla nella mente solo il negativo. E sarà solo quando considererai esclusivamente il negativo che comincerai a ragionare e a valutare le cose per quel che sono.
Dai retta ad un povero pirla quale sono (scusate il termine colorito)!
Ciao!
Airforever
 

Miciolidia

Utente di lunga data
Airforever ha detto:
Lilith, ti confido una cosa, sperando ti possa servire ad uscire da questo burrascoro e grigio turbinio.
Una delle mie ex (quella con cui ho avuto il rapporto sentimentale più duraturo...circa 4 anni e 1/2) mi ha trattato male, tradendomi (ho scoperto più volte) e raccontandomi (quasi) quotidianamente menzogne. Ci sono altri incredibili e allucinanti fatti che non voglio raccontare perchè sto cercando di dimenticare. Saltuariamente, però, mi "regalava" lassi di tempo che definirei positivi.
Se penso a questi lassi di tempo positivi, mi "ammorbidisco", mi sciolgo come un burro e...quasi quasi sarei pronto a perdonarla e a riprendermela ancora.
Proprio per questo motivo (e sono stato aiutato...da solo non credo ce l'avrei fatta) mi è stato insegnato a ricordare per filo e per segno, in modo dettagliato e quotidianamente solo le cose negative di quel rapporto, che erano di gran lunga superiori (come numero, s'intende) di quella manciata di fatti positivi.
Vedrai che così facendo, a poco a poco ti scorderai di quel poco di positivo e ti verrà a galla nella mente solo il negativo. E sarà solo quando considererai esclusivamente il negativo che comincerai a ragionare e a valutare le cose per quel che sono.
Dai retta ad un povero pirla quale sono (scusate il termine colorito)!
Ciao!
Airforever
la pirla numero due sottoscrive.

Lilith, segui questo consiglio di Air.Funziona.
 

Old Lilith

Utente di lunga data
grazie

grazie a tutti/e per le risposte

è proprio facendo il bilancio del bello e del brutto che ho deciso di mandarlo via da casa, ma cosa me ne tornava a farcelo restare?? cmq dovevo lavorare, badare alla casa, al bimbo ed a lui...e per me??? niente di niente, un marito (str...o) che mi ha prosciugato in tutti i sensi (questo tipo di persona si chiama"vampiro") e che ha cercato in tutti i modi di continuare a farlo mentre al di fuori faceva la sua bella vita da single scapestrato...
non posso credere ancora che io a 42 anni...dopo aver fatto vedere i sorci verdi a chiunque mi abbia soltanto cercato di far male...mi sono ritrovata in una situazione come questa (forse l'età??)
cmq credetemi rispetto ad 1 mese fa sto moooolto meglio ed ho anche ricominciato a fare progetti per la nuova casa...


baci
lilith
 

Verena67

Utente di lunga data
Miciolidia ha detto:
la pirla numero due sottoscrive.

Lilith, segui questo consiglio di Air.Funziona.
Funziona, lo so...ma è triste
Al di là dei ricordi belli e brutti è stata comunque un'esperienza di vita, che ci ha insegnato tanto...bisognerebbe arrivare ad avere la saggezza di ricordarla a tutto tondo, ma probabilmente questo succede solo quando non fa piu' così male...

Oggi ho sentito un'altra storia horror. Una mia conoscente, una ragazza giovane, bella e grintosa, con un'attività in proprio, non solo è stata lasciata dal marito poco dopo la nascita del figlio, perchè lui si è dichiarato "immaturo per il ruolo di padre e marito"; ma ha successivamente conosciuto un uomo, sposato, che si è dichiarato prontissimo a lasciare famiglia e figli, l'ha messa incinta, e quando la bambina (meravigliosa) e' nata ...si è rifiutato di lasciare la moglie ed è tornato subito nei ranghi, come se niente fosse.

Sono esterrefatta. Non ditemi che chi fa un atto del genere è perché ama la moglie. Non ditemi che lo fa per dei "valori".

Lo fa solo per estrema, disgustosa, raggelante viltà.

Quanto alla mia conoscente, ora ha due figli, entrambi ignorati dai rispettivi padri. E vi posso garantire che è tutt'altro che una stupida, anzi.

Sono raggelata.

Un bacio!
 

La Lupa

Utente di lunga data
Verena67 ha detto:
Funziona, lo so...ma è triste
Al di là dei ricordi belli e brutti è stata comunque un'esperienza di vita, che ci ha insegnato tanto...bisognerebbe arrivare ad avere la saggezza di ricordarla a tutto tondo, ma probabilmente questo succede solo quando non fa piu' così male...

Oggi ho sentito un'altra storia horror. Una mia conoscente, una ragazza giovane, bella e grintosa, con un'attività in proprio, non solo è stata lasciata dal marito poco dopo la nascita del figlio, perchè lui si è dichiarato "immaturo per il ruolo di padre e marito"; ma ha successivamente conosciuto un uomo, sposato, che si è dichiarato prontissimo a lasciare famiglia e figli, l'ha messa incinta, e quando la bambina (meravigliosa) e' nata ...si è rifiutato di lasciare la moglie ed è tornato subito nei ranghi, come se niente fosse.

Sono esterrefatta. Non ditemi che chi fa un atto del genere è perché ama la moglie. Non ditemi che lo fa per dei "valori".

Lo fa solo per estrema, disgustosa, raggelante viltà.

Quanto alla mia conoscente, ora ha due figli, entrambi ignorati dai rispettivi padri. E vi posso garantire che è tutt'altro che una stupida, anzi.

Sono raggelata.

Un bacio!
Ecco, sì. Queste storie qua lasciano veramente di sale.

L'unica cosa che mi viene in mente è che sono l'evidente dimostrazione che la storia evolutiva dell'umanità ha scordato inesorabilmente indietro il genere maschile lasciandolo allo stadio degli anellidi.
Non me lo posso spiegare diversamente.
 

Bruja

Utente di lunga data
Mah

Io sarò anche pessimistica e scettica per principio, ma ditemi voi se in natura l'animale che riesca ad essere scientemente più contorto e codardo non è l'essere umano.
E' per questo che continuo incessantemente a rompere le scatole ricordando che il primoe superiore atto d'amore va fatto verso sè stessi.
Quante delusioni, magagne ed afflizioni ci risparmieremmo se prima di dare fiducia ad una persona la mettessimo alla prova. E non mi dite che per amore si diventa ciechi ......... poichè non si è chiechi dalla nascita ma solo per attrazione, impariamo ad andare a vedere se questo grande amore, prima di rimetterci le penne, non sia un ben giocato "bluff"!!
Scusate se lo dico, e non si tratta del solito senno di poi,............ ma fossi stata in quella ragazza, il figlio lo avrei avuto DOPO che lui avesse lasciato la moglie, specie dopo la prima devastante delusione!
Bruja
 

La Lupa

Utente di lunga data
Bruja ha detto:
...Quante delusioni, magagne ed afflizioni ci risparmieremmo se prima di dare fiducia ad una persona la mettessimo alla prova. E non mi dite che per amore si diventa ciechi ......... poichè non si è chiechi dalla nascita ma solo per attrazione, impariamo ad andare a vedere se questo grande amore, prima di rimetterci le penne, non sia un ben giocato "bluff"!!
Scusate se lo dico, e non si tratta del solito senno di poi,............ ma fossi stata in quella ragazza, il figlio lo avrei avuto DOPO che lui avesse lasciato la moglie, specie dopo la prima devastante delusione!
Bruja
Ah! Come ti invidio!
Schiantarmi ai 200 Km/h contro le devastanti delusioni è la mia specialità.
Oro olimpico imbattuto dal 1992.

Sai... non è cecità la mia... diciamo una esagerata forma di empatia, ecco.
Quel riuscire a percepire negli altri tutte le potenzialità positive e rifiutare categoricamente l'idea che non le tirino fuori.

....Crasssshhhhh... scusa... mi sono appena schiantata....

ps: capricorno?
 

Persa/Ritrovata

Utente di lunga data
Verena67 ha detto:
Funziona, lo so...ma è triste
Al di là dei ricordi belli e brutti è stata comunque un'esperienza di vita, che ci ha insegnato tanto...bisognerebbe arrivare ad avere la saggezza di ricordarla a tutto tondo, ma probabilmente questo succede solo quando non fa piu' così male...

Oggi ho sentito un'altra storia horror. Una mia conoscente, una ragazza giovane, bella e grintosa, con un'attività in proprio, non solo è stata lasciata dal marito poco dopo la nascita del figlio, perchè lui si è dichiarato "immaturo per il ruolo di padre e marito"; ma ha successivamente conosciuto un uomo, sposato, che si è dichiarato prontissimo a lasciare famiglia e figli, l'ha messa incinta, e quando la bambina (meravigliosa) e' nata ...si è rifiutato di lasciare la moglie ed è tornato subito nei ranghi, come se niente fosse.

Sono esterrefatta. Non ditemi che chi fa un atto del genere è perché ama la moglie. Non ditemi che lo fa per dei "valori".

Lo fa solo per estrema, disgustosa, raggelante viltà.

Quanto alla mia conoscente, ora ha due figli, entrambi ignorati dai rispettivi padri. E vi posso garantire che è tutt'altro che una stupida, anzi.

Sono raggelata.

Un bacio!
Non sarà stupida..ma ha una così bassa autostima da ritenersi apprezzabile solo in quanto madre ..o si illude (contro l'esperienza) di tenersi un uomo con un figlio ..o è estremamente incosciente ..poveri figli..
RAGGELANTE E ..DISARMANTE
 

Verena67

Utente di lunga data
Persa/Ritrovata ha detto:
Non sarà stupida..ma ha una così bassa autostima da ritenersi apprezzabile solo in quanto madre ..o si illude (contro l'esperienza) di tenersi un uomo con un figlio ..o è estremamente incosciente ..poveri figli..
RAGGELANTE E ..DISARMANTE
Se ci pensi, è una ragazza assolutamente autonoma economicamente, un'imprenditrice...sicuramente ha peccato, come dice Bruja, di ingenuità non una, ma due volte. Non penso nel tentativo di "tenersi" un uomo, ma molto semplicemente in quello di essere amata da un compagno ....pare impossibile, eh?!
 

Bruja

Utente di lunga data
La Lupa

Capricorno..........ma è l'ascendente che mi frega

Bruja
 
O

Old Fa.

Guest
Bruja ha detto:
Capricorno..........ma è l'ascendente che mi frega

Bruja
Tra tutte le ragazze che ho avuto (quasi tutte dei leoni), ... l'unica che ricordo con molto pentimento era del Capricorno.

Mi piaceva troppo il suo carattere, ... troppo stupido sono stato per averne compreso l'importanza.
 

Bruja

Utente di lunga data
ma guarda...

................che accozzaglia di curiosone

Cancro...............soddisfatte??
Bruja

p.s. non sò com'è ma quando lo dico fanno la croce con le dita, neppure fossi infettiva
 
Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
Top