Ciao

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
O

Old Clessidra1

Guest
Ciao a tutti, sono tornata per salutarvi...mi siete mancati molto (Persa, Micio, Verena, Trottolino, BD, Otella, Bruja, Dererum, Rita, Fabrizio, Turn ecc.) anche se ogni tanto vi leggo quando posso... purtroppo il forum per me è oltre ad un ricordo di calda accoglienza anche un ricordo di un momento di acuta sofferenza....So che qualcuna di voi ha chiesto anche di me...Insomma sono qui...Diciamo che ho ripreso in mano la mia vita da quel 12 maggio (in realtà lo sforzo di rinascita è avvenuto anche prima), qualche nuovo interesse per qualcuno SINGLE che fugge (peter pan) ma nulla di che...insomma la mia vita ha ripreso piede ....Amici nuovi, gente nuova, conoscenze, hobby a 3000, uscite tutte le sere, distrarsi, distrarsi........e........che succede?
Ieri vengo a sapere che a dicembre-gennaio avrà un figlio! beh si sapeva, già si sapeva, direte voi e dico io.

Il matrimonio bello, perfetto, bella casa, bella casa vacanza, perfetta, una famiglia da Mulino Bianco (se qualcuno lavora nel marketing della Barilla mi può contattare...
))...Peccato che però intimamente fa male, già fa male...si riapre un po' la ferita...adesso la richiudo, ma brucia un po'.....

Troppa vergogna per confessarvi amici cari che ci siamo rivisti alcune volte fino a una settimana prima che si sposasse...Già!! colpitemi se volete, adesso sono abbastanza forte....so che tutto il forum si ribellerà contro di me...Fatevi avanti, non vi nego che mi vergogno di me stessa, debole, innamorata, colpa mia questa volta, solo mia...Gioco pericoloso, come un'avventura che si sa rimarrà tale, solo che in gioco c'è la persona che credi essere quella della tua vita....
Giurai però che dal giorno in cui si fosse sposato la pagina sarebbe stata voltata, così ho fatto, ma lui dentro di me era morto già da quel famoso febbraio di confessione....però per dinci fino al momento del SI' pronunciato in Chiesa una piccola, effimera, stupida e incosciente speranza ce l'avevo, ma tutti si sapeva che era solo un'illusione, poi la vita è un'altra cosa....già già...

Dopo sposato l'ho sentito e visto una volta sul lavoro, ma l'odio e il risentimento per lui erano troppo grandi da nascondere.....e anche lui era BLINDATO.
L'ho rivisto l'altra sera ad un aperitivo, sapeva che c'ero, ma è venuto lo stesso, solo, anche qui blindato verso di me ...io non sapevo della novità...E' rimasto lì per una mezz'ora, ammalato, abbiamo parlato un po' di lavoro, poi è andato via.....

Ecco questa è la seconda parte della storia di Clessidra.......a voi

baci
 

Miciolidia

Utente di lunga data
Ciao a tutti, sono tornata per salutarvi...mi siete mancati molto (Persa, Micio, Verena, Trottolino, BD, Otella, Bruja, Dererum, Rita, Fabrizio, Turn ecc.) anche se ogni tanto vi leggo quando posso... purtroppo il forum per me è oltre ad un ricordo di calda accoglienza anche un ricordo di un momento di acuta sofferenza....So che qualcuna di voi ha chiesto anche di me...Insomma sono qui...Diciamo che ho ripreso in mano la mia vita da quel 12 maggio (in realtà lo sforzo di rinascita è avvenuto anche prima), qualche nuovo interesse per qualcuno SINGLE che fugge (peter pan) ma nulla di che...insomma la mia vita ha ripreso piede ....Amici nuovi, gente nuova, conoscenze, hobby a 3000, uscite tutte le sere, distrarsi, distrarsi........e........che succede?
Ieri vengo a sapere che a dicembre-gennaio avrà un figlio! beh si sapeva, già si sapeva, direte voi e dico io.

Il matrimonio bello, perfetto, bella casa, bella casa vacanza, perfetta, una famiglia da Mulino Bianco (se qualcuno lavora nel marketing della Barilla mi può contattare...
))...Peccato che però intimamente fa male, già fa male...si riapre un po' la ferita...adesso la richiudo, ma brucia un po'.....

Troppa vergogna per confessarvi amici cari che ci siamo rivisti alcune volte fino a una settimana prima che si sposasse...Già!! colpitemi se volete, adesso sono abbastanza forte....so che tutto il forum si ribellerà contro di me...Fatevi avanti, non vi nego che mi vergogno di me stessa, debole, innamorata, colpa mia questa volta, solo mia...Gioco pericoloso, come un'avventura che si sa rimarrà tale, solo che in gioco c'è la persona che credi essere quella della tua vita....
Giurai però che dal giorno in cui si fosse sposato la pagina sarebbe stata voltata, così ho fatto, ma lui dentro di me era morto già da quel famoso febbraio di confessione....però per dinci fino al momento del SI' pronunciato in Chiesa una piccola, effimera, stupida e incosciente speranza ce l'avevo, ma tutti si sapeva che era solo un'illusione, poi la vita è un'altra cosa....già già...

Dopo sposato l'ho sentito e visto una volta sul lavoro, ma l'odio e il risentimento per lui erano troppo grandi da nascondere.....e anche lui era BLINDATO.
L'ho rivisto l'altra sera ad un aperitivo, sapeva che c'ero, ma è venuto lo stesso, solo, anche qui blindato verso di me ...io non sapevo della novità...E' rimasto lì per una mezz'ora, ammalato, abbiamo parlato un po' di lavoro, poi è andato via.....

Ecco questa è la seconda parte della storia di Clessidra.......a voi

baci

Clessidra, ben tornata!

ammalato di che?
 

Verena67

Utente di lunga data
bentornata, Clessy!

..capisco l'ansia di stare un po' con i propri pensieri, non scusarti, pero' non lasciarci piu'


Non darti la croce addosso per eventuali "ricadute", siamo umani e capita.

Saggiamente hai fatto intervenire la ragione, dicendoti che dopo le sue nozze la storia è chiusa.

Come dico sempre, è questione di rispetto per sé e per lui: ha scelto la sua vita, tu evapora.

Non ti potrà mai accusare di essere invadente e ossessiva.

Personalmente ho storto il naso quando ho letto dell'aperitivo dove c'era anche lui. Ti devi extra - cautela, Clessidra, e devi evitare OGNI occasione di incontro.

Fallo per te stessa, se gli altri presenti sono amici li incontrerai altrove.

Un abbraccio!
 
O

Old TurnBackTime

Guest
tu sai...

Ciao a tutti, sono tornata per salutarvi...mi siete mancati molto (Persa, Micio, Verena, Trottolino, BD, Otella, Bruja, Dererum, Rita, Fabrizio, Turn ecc.) anche se ogni tanto vi leggo quando posso... purtroppo il forum per me è oltre ad un ricordo di calda accoglienza anche un ricordo di un momento di acuta sofferenza....So che qualcuna di voi ha chiesto anche di me...Insomma sono qui...Diciamo che ho ripreso in mano la mia vita da quel 12 maggio (in realtà lo sforzo di rinascita è avvenuto anche prima), qualche nuovo interesse per qualcuno SINGLE che fugge (peter pan) ma nulla di che...insomma la mia vita ha ripreso piede ....Amici nuovi, gente nuova, conoscenze, hobby a 3000, uscite tutte le sere, distrarsi, distrarsi........e........che succede?
Ieri vengo a sapere che a dicembre-gennaio avrà un figlio! beh si sapeva, già si sapeva, direte voi e dico io.

Il matrimonio bello, perfetto, bella casa, bella casa vacanza, perfetta, una famiglia da Mulino Bianco (se qualcuno lavora nel marketing della Barilla mi può contattare...
))...Peccato che però intimamente fa male, già fa male...si riapre un po' la ferita...adesso la richiudo, ma brucia un po'.....

Troppa vergogna per confessarvi amici cari che ci siamo rivisti alcune volte fino a una settimana prima che si sposasse...Già!! colpitemi se volete, adesso sono abbastanza forte....so che tutto il forum si ribellerà contro di me...Fatevi avanti, non vi nego che mi vergogno di me stessa, debole, innamorata, colpa mia questa volta, solo mia...Gioco pericoloso, come un'avventura che si sa rimarrà tale, solo che in gioco c'è la persona che credi essere quella della tua vita....
Giurai però che dal giorno in cui si fosse sposato la pagina sarebbe stata voltata, così ho fatto, ma lui dentro di me era morto già da quel famoso febbraio di confessione....però per dinci fino al momento del SI' pronunciato in Chiesa una piccola, effimera, stupida e incosciente speranza ce l'avevo, ma tutti si sapeva che era solo un'illusione, poi la vita è un'altra cosa....già già...

Dopo sposato l'ho sentito e visto una volta sul lavoro, ma l'odio e il risentimento per lui erano troppo grandi da nascondere.....e anche lui era BLINDATO.
L'ho rivisto l'altra sera ad un aperitivo, sapeva che c'ero, ma è venuto lo stesso, solo, anche qui blindato verso di me ...io non sapevo della novità...E' rimasto lì per una mezz'ora, ammalato, abbiamo parlato un po' di lavoro, poi è andato via.....

Ecco questa è la seconda parte della storia di Clessidra.......a voi

baci

Mi spiace leggerti cosi Clessidra...perche' in quelle parole....nelle 3000 uscite di cui parli...non ci ho letto voglia di rinascita...ma semplicemente bisogno di riempire vuoti interiori....nella speranza di incontrare qualcuno....che tanto poi...il tuo pensiero e' li che va...e non devi giustificarti piu' di tanto se qualcuno vorra' colpirti...ognuno fa i proprio conti con la sua coscenza...con il suo rimorso....io ho superato la cosa della mia ex...ma ieri sera mi e' bastato leggere l biglietto di una perfetta sconosciuta che mi ha scritto il suo nome...lo stesso dell'ex...per ritrovarmi a pensare non piu' a dove fosse e cosa stava facendo...o con chi...ma semplicemente che a volte il destino e' davvero beffardo....tutto li...spero per te che il tuo di destino sia piu' giusto...meno ironico...fermo restando Clessidra...che non penso proprio che una persona come lui sia quella della tua vita...per i motivi di sempre...tu pero' ce l'hai ancora dentro...e anche se dirtelo non mi fa piacere....uscire....conoscere gente nuova...ecc ecc ecc...non servira' a nulla...e nemmeno sperare nel "quando meno te lo aspetti...." perche' quando meno te lo aspetti...non succede nulla...o peggio....incontri qualcuno che hai nella testa...e se stai giu....vai ancora piu' giu'....buona fortuna...spero che almeno lavoro e salute ti vadano bene
 
O

Old TurnBackTime

Guest
non e' possibile...

..capisco l'ansia di stare un po' con i propri pensieri, non scusarti, pero' non lasciarci piu'


Non darti la croce addosso per eventuali "ricadute", siamo umani e capita.

Saggiamente hai fatto intervenire la ragione, dicendoti che dopo le sue nozze la storia è chiusa.

Come dico sempre, è questione di rispetto per sé e per lui: ha scelto la sua vita, tu evapora.

Non ti potrà mai accusare di essere invadente e ossessiva.

Personalmente ho storto il naso quando ho letto dell'aperitivo dove c'era anche lui. Ti devi extra - cautela, Clessidra, e devi evitare OGNI occasione di incontro.

Fallo per te stessa, se gli altri presenti sono amici li incontrerai altrove.

Un abbraccio!
Per quanto uno ci si metta d'impegno...non e' davvero possibile evitare certi incontro decisi dal destino....basta un semaforo rosso....o uscire 5 minuti prima o dopo di casa...certe cose non le puoi prevedere Verena...e per quanto uno possa voler evitare di incontrare una persona...il mondo e' piccolo...se poi non la incontri....chi sa...se ne esce sempre con la chiacchera del momento...e te la fa rivenire in mente quella persona....
 

Verena67

Utente di lunga data
Per quanto uno ci si metta d'impegno...non e' davvero possibile evitare certi incontro decisi dal destino....basta un semaforo rosso....o uscire 5 minuti prima o dopo di casa...certe cose non le puoi prevedere Verena...e per quanto uno possa voler evitare di incontrare una persona...il mondo e' piccolo...se poi non la incontri....chi sa...se ne esce sempre con la chiacchera del momento...e te la fa rivenire in mente quella persona....

...insomma...l'aperitivo aziendale a me pare evitabile...

Bacio!
 
O

Old TurnBackTime

Guest
tanto...

...insomma...l'aperitivo aziendale a me pare evitabile...

Bacio!
Tanto se eviti quello te lo ritrovi davanti per un altra cosa....alla fine credo che sia inevitabile....la vera soluzione e' voler ritrovare fiducia in se stessi...nella propria capacita' d'amare qualcun ALTRO....senza piu' rigirarsi le dita sulla stessa persona...ma e' difficile...nessuno ti puo' aiutare...a meno che non sei tu stesso a decidere che e' il momento di rialzarsi definitivamente...
 
O

Old Clessidra1

Guest
..capisco l'ansia di stare un po' con i propri pensieri, non scusarti, pero' non lasciarci piu'


Non darti la croce addosso per eventuali "ricadute", siamo umani e capita.

Saggiamente hai fatto intervenire la ragione, dicendoti che dopo le sue nozze la storia è chiusa.

Come dico sempre, è questione di rispetto per sé e per lui: ha scelto la sua vita, tu evapora.

Non ti potrà mai accusare di essere invadente e ossessiva.

Personalmente ho storto il naso quando ho letto dell'aperitivo dove c'era anche lui. Ti devi extra - cautela, Clessidra, e devi evitare OGNI occasione di incontro.

Fallo per te stessa, se gli altri presenti sono amici li incontrerai altrove.

Un abbraccio!

Cara Verena,
sei molto cara davvero e ti ringrazio per non avermi biasimato. Non sono mai stata invadente e ossessiva, tanto meno ora...Il mio era solo un grido di dolore, forse non legittimo, ma purtroppo sentito, per una storia che mi ha molto segnata....All'ape non doveva venire lo hanno chiamato in itinere...certo avessi saputo già della novità sarei scappata prima che arrivasse, ma sarebbe stato difficile da gestire con gli altri....So che non c'è nulla da fare ma guardando tutta la situazione ho perso davvero il senso di me...Non c'è mai stato, è vero, ma davvero ora mi vedo come una stupida, ad aver creduto che nonostante fosse finita lui sia stato almeno un po' coinvolto...
un abbraccio
C.
 

Bruja

Utente di lunga data
Clessy

Sei ancora debole e ferita, non devi metterti a rischio di sensibilizzazione..... devi comportarti cvome se avessi un'allergia e lui è il tuo allergene!
Evitarlo adesso è sanatorio per te perchè permetti al tempo di lavorare e di ridarti fiducia e gioia di vivere.
Gli aperitivi se proprio non si possono evitare si stringono ad un tempo minimo indispensabile e tutte le possibilità di incontro che tu conosci devono essere evitate intenzionalmente, in questo ha ragione Verena!
Ormai lui ha la sua famiglia, i suoi impegni e forse anche i suoi problemi, tu pensa solo a te ed al tuo futuro che da subito comincerà a darti occasioni, basta solo che tu le colga e non ti chiuda, e non parlo di uscite a cena, al cinema, a teatro, ma di "partecipazione" alle uscite in modo che lui diventi un ricordo sempre più polveroso.
Bruja
 

Verena67

Utente di lunga data
Cara Verena,
sei molto cara davvero e ti ringrazio per non avermi biasimato. Non sono mai stata invadente e ossessiva, tanto meno ora...Il mio era solo un grido di dolore, forse non legittimo, ma purtroppo sentito, per una storia che mi ha molto segnata....All'ape non doveva venire lo hanno chiamato in itinere...certo avessi saputo già della novità sarei scappata prima che arrivasse, ma sarebbe stato difficile da gestire con gli altri....So che non c'è nulla da fare ma guardando tutta la situazione ho perso davvero il senso di me...Non c'è mai stato, è vero, ma davvero ora mi vedo come una stupida, ad aver creduto che nonostante fosse finita lui sia stato almeno un po' coinvolto...
un abbraccio
C.

Non mi fare passi indietro, Clessy. Coinvolto o no, innamorato o no, è andato, ito, finito, passato. Acqua passata non macina piu'.

Prima ti liberi di questo pensiero, meglio è per te.

E' veleno!

Bacio!
 
O

Old Clessidra1

Guest
Sei ancora debole e ferita, non devi metterti a rischio di sensibilizzazione..... devi comportarti cvome se avessi un'allergia e lui è il tuo allergene!
Evitarlo adesso è sanatorio per te perchè permetti al tempo di lavorare e di ridarti fiducia e gioia di vivere.
Gli aperitivi se proprio non si possono evitare si stringono ad un tempo minimo indispensabile e tutte le possibilità di incontro che tu conosci devono essere evitate intenzionalmente, in questo ha ragione Verena!
Ormai lui ha la sua famiglia, i suoi impegni e forse anche i suoi problemi, tu pensa solo a te ed al tuo futuro che da subito comincerà a darti occasioni, basta solo che tu le colga e non ti chiuda, e non parlo di uscite a cena, al cinema, a teatro, ma di "partecipazione" alle uscite in modo che lui diventi un ricordo sempre più polveroso.
Bruja
cara Bruja,
lo so bene...si è trattato solo di un riaprire una ferita...sono in convalescenza ancora, ma piano piano ne uscirò...Piuttosto èdifficile riuscire a fidarsi e innamorarsi ancora di qualcuno.
un bacio
 
O

Old Clessidra1

Guest
Mi spiace leggerti cosi Clessidra...perche' in quelle parole....nelle 3000 uscite di cui parli...non ci ho letto voglia di rinascita...ma semplicemente bisogno di riempire vuoti interiori....nella speranza di incontrare qualcuno....che tanto poi...il tuo pensiero e' li che va...e non devi giustificarti piu' di tanto se qualcuno vorra' colpirti...ognuno fa i proprio conti con la sua coscenza...con il suo rimorso....io ho superato la cosa della mia ex...ma ieri sera mi e' bastato leggere l biglietto di una perfetta sconosciuta che mi ha scritto il suo nome...lo stesso dell'ex...per ritrovarmi a pensare non piu' a dove fosse e cosa stava facendo...o con chi...ma semplicemente che a volte il destino e' davvero beffardo....tutto li...spero per te che il tuo di destino sia piu' giusto...meno ironico...fermo restando Clessidra...che non penso proprio che una persona come lui sia quella della tua vita...per i motivi di sempre...tu pero' ce l'hai ancora dentro...e anche se dirtelo non mi fa piacere....uscire....conoscere gente nuova...ecc ecc ecc...non servira' a nulla...e nemmeno sperare nel "quando meno te lo aspetti...." perche' quando meno te lo aspetti...non succede nulla...o peggio....incontri qualcuno che hai nella testa...e se stai giu....vai ancora piu' giu'....buona fortuna...spero che almeno lavoro e salute ti vadano bene
Grazie, ma non posso fare altro che essere fiduciosa per il mio futuro.
Auguri a te
Clessy
 
O

Old Clessidra1

Guest
Non mi fare passi indietro, Clessy. Coinvolto o no, innamorato o no, è andato, ito, finito, passato. Acqua passata non macina piu'.

Prima ti liberi di questo pensiero, meglio è per te.

E' veleno!

Bacio!
No, passi indietro no, piuttosto è dura fare passi in avanti...Sì è veleno...ma tu come te ne sei liberata?
 

dererumnatura

Utente di lunga data
Ciao Clessi,
felice di rileggerti.
Che dirti...a volte quando si ama ci si aggrappa a qualunque gesto affettuoso...a qualunque piccolo segnale che poi trasformiamo in speranza......generalmente disillusa.
L'unico modo è evitare il contatto per evitare di soffrire all'infinito.
Lo so...più facile a dirsi che a farsi...

Un bacio
 
O

Old Clessidra1

Guest
Ciao Clessi,
felice di rileggerti.
Che dirti...a volte quando si ama ci si aggrappa a qualunque gesto affettuoso...a qualunque piccolo segnale che poi trasformiamo in speranza......generalmente disillusa.
L'unico modo è evitare il contatto per evitare di soffrire all'infinito.
Lo so...più facile a dirsi che a farsi...

Un bacio
Ciao Dere,
so bene che intendi...passerà piano piano...tu come stai?ci pensi ancora?
un bacio
Clessy
 
O

Old TurnBackTime

Guest
paradossamente...

Leggendo come un singolo individuo...possa tormentare a tal punto la vita di una persona...non posso non pensare che,per mia fortuna...mi sono liberato da tempo del pensiero fisso di una persona...anche se adesso non sono certo sereno...felice...tranquillo....laddove per voi c'e' l'ossessione di una singola persona...per me c'e' la paura di restare solo...di vedermi gli anni sfuggire via come gia hanno fatto gli ultimi 6 anni...e paragonando le due cose...non so davvero cosa sia peggio...se la paura di non trovare piu' nulla per se stessi...o il tormento di aver perso la persona che ci ha convinti che era lei quella giusta per la nostra vita...
 

Persa/Ritrovata

Utente di lunga data
Clessy !

Che piacere ritrovarti

Un po' meno sapere altre cose.
Ma questi incontri ti hanno aiutata a distaccarti da lui, ti son serviti a completare la presa di coscienza?

A me sembra di no.

Mi sembra che non riesci a capacitarti che lui possa essere stato coinvolto e possa coinvolgersi ancora, ma soprattutto ...vorrebbe ancora coinvolgere te!

Non vedo nessun cambiamento sostanziale nel matrimonio o nella gravidanza ...il cambiamenro c'era stato quando ti ha detto, durante quel "romantico" pranzetto...che si sposava
Mi pento di aver pensato che potesse esserci stata della buona fede in lui

E il fatto che per lui non sia cambiato nulla e che tu abbia potuto ancora considerare possibile qualcosa ...gli fa pensare che anche ora potrebbe...
Dimmi che si sbaglia!!!
 
Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
Top