ciao a tutti!

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
O

Old Aglaia

Guest
Da un pò che vi leggo. Tutti hanno una teoria o un perchè si tradisce ed io che sono una traditrice non ce l'ho. Nessuno dei motivi elencati o forse un pò di tutti, ma nessuno in assoluto il più importante. Ero una moglie perfettina, una buona mamma, tutta casa e lavoro e mai avrei pensato che potesse succedere ed ecco che un giorno come se si fosse girato un interruttore... click.. e sono cambiata completamente. La mia amica, che mi conosce dai tempi della scuola, dice che è successo perchè ero troppo "perfettina" e adesso sono una persona normale, riferendosi a me nel complesso e non solo per il fatto che cambio amanti, che poi non li cambio spesso.. diciamo che la media in cui reggo è uno/due anni... ma in quel periodo li amo davvero!
Quando l'interruttore ha fatto click ero confusa, ma visto che non rientravo in quella che per me era stata la "normalità" ho lasciato mio marito, con enormi sensi di colpa, ma devo ammettere che adesso sto meglio con me stessa.
Forse son stata masochista a scrivere la mia testimonianza di traditrice al femminile, datemi pure addosso.. ma fate piano, sono più sensibile di quel che appare.
 
F

Fedifrago

Guest
Beh, diciamo che non assomigli più di tanto allo stereotipo della traditrice.

In primis hai risolto il tuo matrimonio che evidentemente hai capito fosse componente non piccola della tua confusione, e poi mi par di capire che ok, passi da una storia all'altra, ma non ne tieni in piedi in simultanea.

In altro post si parlava (o meglio parlavo) di "valvole di sfogo". E consigliavo di esser un pò meno sempre responsabili, pena l'arrivare al punto di scoppiare.

Ma la tua succinta descrizione mi fa sorgere un interrogativo.
Non è che però tu ti senta ancora irrisolta? e che il tradimento di cui parli in un certo senso è verso di te che lo perpetui?
 
O

Old Aglaia

Guest
no, niente in simultanea, ma sinceramente non annullo i contatti con altri.. leggi amici.. corteggiatori ecc..
La tua domanda mi ha colpita e sinceramente non so dare una risposta decisa e sicura, non vorrei tradire me stessa, anzi penso che mi tradivo quando facevo solo quello che gli altri si aspettavano da me...
 
F

Fedifrago

Guest
intanto benvenuta...

Intendevo portare la tua attenzione su qualcosa che alla fine non ti fa star troppo bene.

Hai vestito un pò i panni dell'ape regina, se mi consenti, ma ho come l'impressione che anche quegli abiti non li trovi a te troppo confacenti.

Forse se avrai voglia di descrivere meglio i rapporti con i figli, con l'ex marito, cosa cerchi nei rapporti che instauri, se solo un ornamento a una bella torta, o quegli ingredienti che sai non esserci e senza i quali la torta..non riuscirà bene.

Se vorrai raccontarti qui troverai orecchie disponibili.

Per ora ti lascio la mia buonanotte e alle tue riflessioni.

Ciao
 
O

Old fay

Guest
A me è capitata più o meno la stessa cosa. Moglie e mamma irreprensibile, anche troppo, e poi di botto, un giorno, un'altra persona, in tutto. Unica costante, i figli. Anche se sono molto meno apprensiva per loro fortuna. Prima ero scontenta e allora riversavo tutte le mie ansie su di loro, devo dire che invece che dal mio cambiamento stanno traendo grande giovamento. Sono sicuramente una mamma più appagata, anche se conciliare tutto è un'impresa. Mio marito resta il punto oscuro di questa situazione poichè ancora presente. A differenza tua il fatto di essermi innamorata di un altro mi porta a desiderare di troncare il mio matrimonio e di ricominciare una vita con il mio amante. Non ho il tradimento nel sangue, ho solo voglia di essere nuovamente felice. Ciao.
 

Bruja

Utente di lunga data
Aglaia

Temo che le tue avventure non accadano perchè la chiave di lettura è l'amore, quanto perchè stai ricercando un equilibrio attraverso questi rapporti susseguenti.
Il fatto che non riesci a chiudere definitivamente con i vecchi contatti fa ravvisare più un temperamento da collezionista.
Nulla di male, ma il tuo modo di agire pare più un ponte che ti colleghi con la tua capacità di piacere e sedurre, che un grande amore stabilizzato, insomma attraverso questi innamoramenti superficiali trovi una bastante compensazione !!
Se questo atteggiamento ti rende soddisfatta e serena, nulla da dire, sii solo prudente perchè a volte per soddisfazioni non sempre primarie si inbastiscono rapporti che di primario hanno pochino, visto che l'idea sarebbe il perseguimento della realizzazione del sè in un rapporto stabilizzato.
Bruja

p.s. Forse tu sei una mosca bianca, ed in questo caso mi complimento, ma di ex amanti che sono rimasti amici ne conosco parecchi e, per quel che ho visto, temo che l'amicizia sia un'altra cosa.
 
O

Old Aglaia

Guest
fay ha detto:
A me è capitata più o meno la stessa cosa. Moglie e mamma irreprensibile, anche troppo, e poi di botto, un giorno, un'altra persona, in tutto. Unica costante, i figli. Anche se sono molto meno apprensiva per loro fortuna. Prima ero scontenta e allora riversavo tutte le mie ansie su di loro, devo dire che invece che dal mio cambiamento stanno traendo grande giovamento. Sono sicuramente una mamma più appagata, anche se conciliare tutto è un'impresa. Mio marito resta il punto oscuro di questa situazione poichè ancora presente. A differenza tua il fatto di essermi innamorata di un altro mi porta a desiderare di troncare il mio matrimonio e di ricominciare una vita con il mio amante. Non ho il tradimento nel sangue, ho solo voglia di essere nuovamente felice. Ciao.
A parte il fatto che la mia prima storia era a fine annunciata in quanto lui era uno studente universitario straniero e quindi sapevo che sarebbe tornato al suo paese dopo la laurea, volevo comunque viverla appieno, condividevamo tanti interessi e non solo fugaci incontri di sesso (mai volute storie fatte di solo sesso). E' stato il periodo più bello della mia vita anche se pieno di problemi perchè ero ancora sposata. Di mio marito avevo scoperto due tradimenti, uno da fidanzati ed uno quando ero incinta del primo figlio e lo avevo perdonato senza fare eccessive tragedie e non perchè non ci abbia sofferto, ma perchè credevo e credo fermamente che nessuno uomo è fedele, mai conosciuto uomini fedeli! Nemmeno mio padre ed i miei fratelli, per non parlare di conoscenti ed amici... l'ultima a sapere, ed a volte mai, era solo la persona interessata.
Quando smisi di essere tutta casa e lavoro, mio marito diventò geloso in maniera ossessionante, tentava di proibirmi uscite ecc... niente di più sbagliato, io mi incaponivo ed uscivo lo stesso, anzi tornavo a casa sempre più tardi. Gli dicevo separiamoci e lui si opponeva, mi diceva ti stai vendicando ed io sinceramente gli rispondevo che non era una vendetta, solo mi ero disamorata, gli volevo bene ma non l'amavo più e volevo separarmi. Quando guidavo guardavo + lo specchietto retrovisore che davanti a me... mi seguiva.. lo seminavo... Una vita impossibile, non gli dicevo dell'altro per paura che mi ammazzasse, come spesso diceva nei momenti di rabbia... Finchè un giorno ho fatto le valige e me ne sono andata, lasciandogli pure la casa che mi avevano regalato i miei genitori...

Fedigrafo- Forse se avrai voglia di descrivere meglio i rapporti con i figli, con l'ex marito
I rapporti con i figli sono ottimi, li adoro e mi adorano, vivo le mie storie fuori da casa e nessun contatto tra loro ed i miei compagni di percorso.
Col marito, per circa quattro anni non ci siamo più nemmeno parlati, era lui a non volere, ma da quasi un anno abbiamo ripreso e con ottimi risultati, ci telefoniamo spesso, festività assieme ai figli ecc... in un'atmosfera serena e di grande affetto sincero.

Bruja-Il fatto che non riesci a chiudere definitivamente con i vecchi contatti fa ravvisare più un temperamento da collezionista
Nulla di male, ma il tuo modo di agire pare più un ponte che ti colleghi con la tua capacità di piacere e sedurre, che un grande amore stabilizzato, insomma attraverso questi innamoramenti superficiali trovi una bastante compensazione !!
Non so, ma non mi sento una collezionista nè una seduttrice, poi non so.
Rimango in ottimi rapporti con gli ex, ma non riprendo i vecchi rapporti chiusi MAI. E forse non mi sono espressa chiarmente prima, volevo dire che non mi chiudo in un rapporto, ma continuo a frequentare altre persone che siano amici, corteggiatori o ex.....
Perchè so che la storia finirà prima o poi, mentre gli altri restano.
Non voglio l'amore stabilizzato, mi godo solo la parte per me più bella, per rifarmi ad un post letto qui che parlava del dessert... io preferisco gli antipasti assortiti e non continuo con primo secondo ecc...
Lo studente straniero commentò: "per paura che io scendessi coi piedi per terra.. sei scesa prima tu!" Non so se c'è un pò di verità in questo, forse si, o boh!
 

Persa/Ritrovata

Utente di lunga data
togli l'armatura!

..quanta paura hai che ti facciano male!
Di tuo marito ti eri fidata e eri stata perfetta per essere amata.. eppure ha tradito anche lui (come hai già sperimentato che hanno fatto gli uomini della tua famiglia)...e allora via ..a non amare realmente nessuno e tenerti gli ex come amici per avere affetti che ..non possono tradirti perché non state più insieme...
Però così chiami amori delle relazioni in cui non ti dai mai senza riserve...
Con l'armatura ci si protegge bene, ma restano sempre spazi da cui si può essere feriti...quindi chiudi appena avverti un calo di tensione...
Se funziona...
Ma se hai cominciato a frequentare questo forum è perché vuoi cercare di capire perché forse non ti basta più l'amore con riserva
 

Bruja

Utente di lunga data
Aglaia

In quello che dice Persa/Ritrovata ravviso parecchi spunti che possono suggerire risposte relative alla tua situazione.
Una cosa è evidente, affronti tutto quello che può darti piacere e risvegliare i tuoi interessi ed entusiasmi fino a quando si arriva a dover cominciare a darsi davvero....... lì ti fermi!!
Che sia per timore, per mancanza di desiderio di concretizzare o perchè, come ho detto, ti bastano rapporti superficiali che non interferiscono veramente nella tua vita, è cosa che solo tu puoi sapere, certo è che dovrai pure valutare che questo modo di rapportarsi non potrà essere eterno....... non fosse altro per gli anni che passano e portano con sè maturazione e consapevolezza.
Forse non ha avuto abbastanza svaghi ed esperienze in passato e quindi sei in qualche modo in credito con la vita, ma credo che anche tu avrai invariabilmente una evoluzione esistenziale ed arriverai a voler concretizzare un progetto di vita stabile.
In fondo neppure tu sai rispondere alle domande che ti fai, e prima o poi invece di dirti "boh" non è improbabile che arriverai a dire "adesso so cosa devo fare"

Auguri per quel momento
Bruja
 
F

Fedifrago

Guest
Può anche essere che tu possa trovare il tuo equilibrio al di fuori di un rapporto di coppia.
In fondo ci diciamo sempre che occorre trovare un equilibrio che nn dipenda da altri, che dobbiamo bastare a noi stessi in primis e solo quando vi è la consapevolezza di ciò che vogliamo, al limite trovare qualcuno che possa condividere questo progetto con noi.
Ma se in quel progetto non vi è posto per altri, beh allora che stiano ai margini e condividano solo qualche passo, tenendo esclusivamente per noi il resto.
 
O

Old fay

Guest
Vorrei avere anche io il coraggio di separarmi, per me tradire vuol dire sancire la fine di un rapporto. Tengo duro per i figli e l'economia domestica, la praticità diciamo. Ipocrisia? Non credo, conviene anche a mio marito, soprattutto. Però credo che improvvisamente accada qualcosa per cui ci si lascia. Vero?
 
N

Non registrato

Guest
fay ha detto:
Vorrei avere anche io il coraggio di separarmi, per me tradire vuol dire sancire la fine di un rapporto. Tengo duro per i figli e l'economia domestica, la praticità diciamo. Ipocrisia? Non credo, conviene anche a mio marito, soprattutto. Però credo che improvvisamente accada qualcosa per cui ci si lascia. Vero?

sicuramente...probabilmente il momento per una rottura definitiva non è ancora arrivato, e non parlare di ipocrisia ma di realtà contingente che cmq influenza le tue scelte (so bene cosa e quanto ci vuole per tenere su casa e figli), quando proprio non c'è la farai + sicuramente troverai il modo per organizzare la tua nuova vita.

solidarmente

lilith
 
Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
Top