...chi non risica non rosica ...chi si accontenta gode

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
O

Old sunrise

Guest
Investi tutto quello che hai per lei, pian pian che i mesi passano insieme a lei inversamente proporzionale all'amore e a quello che faresti per lei, perdi di vista i tuoi amici. Fai progetti insieme a lei, hai delle aspettative da lei, l'ami sempre più e vivi sempre più per lei.
Il punto è che dopo un anno è mezzo che ci stai insieme, prima di andare a convivere, vieni tradito ...e ti casca tutto il mondo in testa, non te ne fai una ragione, cerchi di capire perchè ...di trovare una spiegazione logica, a capire come posso esserti accaduta una cosa del genere, pensavi mai potesse succederti. Pian pianino con il tempo che passa, le settimane, i mesi, riesci anche a farti una quadro dell'accaduto e dare delle risposte logiche. Sei sempre più convinto che alla fine dopotutto, forse non è stata una disgrazia altresì è stata una salvata, e fai anche qualche preghieriana, ringraziando Dio.
Cominci a stare meglio, cominci a ritornare a essere quello che eri 2 anni prima, cominci a ritrovare i tuoi equilibri, rinasce il feeling perduto con molti dei tuoi amici che avevi abbandonato per lei. Sei molto più maturo di prima e rifletti ...rifletti e dici che tuttosommato hai 28 anni non sei più piccolo, ma sicuramente altri 2 anni buoni per cazzeggiare ce l'hai ...e sulla base di questo capisci che 2 anni della tua vita, tra 26 28 te li hanno buttati nel cesso e tirato pure la catena ...capisci pure che tutte le cose hanno un inizio e una fine compresa la tua vita, quella degli altri e qualsiasi altra cosa sulla faccia della terra, inizia e finisce ...quindi sfrutti tutte le occasioni per vivere, fino all'ultimo minuto, perchè il tempo passa e nessuno te lo fa tornare indietro. Poi incontri una ragazza, bella e seria, ci mettresti la mano sul fuoco per quanto pensi sia seria ...ti piace e prendi coscenza che la cosa è reciproca ...a questo punto ti fermi a pensare e a chiederti cosa vuoi ora??? ...subito dopo essere stato tradito, altro non desideravi che una donna come questa... ma ora rifletti, rifletti e ti cachi sotto ...non hai più 20 anni, ne hai 28 e il tempo passa ...ora hai il tuo equilibrio, sei pieno di amici, hai trovato il 100% della forma che mai pensavi di ritrovare... dall'altra parte c'è una donna bella e seria... ma sai oramai che solo dei tuoi genitori ti puoi fidare... e allora che fai??? inizi una nuova storia, dedichi la tua vita a questa donna? lasci il tuo equilibrio ritrovato per lei, coscente che se va male questa volta i tuoi 28 anni non ti li porta indietro più nessuno, ma che allo stesso tempo, potresti appagare i tuoi desideri molto meglio del tuo attuale equilibrio?? sei pronto a rischiare???

Un saluto a tutti
Sunrise
 

La Lupa

Utente di lunga data
Fai quello che puoi, quello che non ti danneggia.

Ma soprattutto, non fare mai più questo:


Investi tutto quello che hai per lei, pian pian che i mesi passano insieme a lei inversamente proporzionale all'amore e a quello che faresti per lei, perdi di vista i tuoi amici. Fai progetti insieme a lei, hai delle aspettative da lei, l'ami sempre più e vivi sempre più per lei.
 
O

Old Fa.

Guest
Ciao sunrise,

Credo che il problema risieda nella nostra ricerca "malata" di trovare il perché di tutto, … che sia congeniale e convincente naturalmente: devo confessare che io ancora oggi ci penso e non riesco a venirne a capo.


E di perché ne ho sentiti una valanga assurda, … tra gli altri, tra la mia ex … e tra quelli che trovavo io che sono ancora più fantasiosi. Nessuno di questi perché era sufficiente.

Una tale “manovella mentale” senza fine, … purtroppo una nuova ragazza te ne libera, almeno nel mio caso, … fino a quando non vedi anche in lei una futura menata e ti aspetti che arrivi ancora la valanga di neve. Diciamo che in questo caso, … ci si è eccessivamente protetti, … al punto che se non succede niente, .... tenti di provocare per non darti torto (magari poi ci penso a cosa ho appena finito di dire).


Sunrise sei davvero su una cattiva strada, … finisci che ti mangi da solo il cervello, … e ci ho passato un anno intero a fare i giochi mentali che ti stai facendo.


PS: comunque, tranquillo, … io sono comunque per provare tutto anche se qualcuno ti dice dove vai a sbattere, … e questa tua cosa non è sicuramente la peggiore che ti capiterà
 
O

Old chensamurai

Guest
Investi tutto quello che hai per lei, pian pian che i mesi passano insieme a lei inversamente proporzionale all'amore e a quello che faresti per lei, perdi di vista i tuoi amici. Fai progetti insieme a lei, hai delle aspettative da lei, l'ami sempre più e vivi sempre più per lei.
Il punto è che dopo un anno è mezzo che ci stai insieme, prima di andare a convivere, vieni tradito ...e ti casca tutto il mondo in testa, non te ne fai una ragione, cerchi di capire perchè ...di trovare una spiegazione logica, a capire come posso esserti accaduta una cosa del genere, pensavi mai potesse succederti. Pian pianino con il tempo che passa, le settimane, i mesi, riesci anche a farti una quadro dell'accaduto e dare delle risposte logiche. Sei sempre più convinto che alla fine dopotutto, forse non è stata una disgrazia altresì è stata una salvata, e fai anche qualche preghieriana, ringraziando Dio.
Cominci a stare meglio, cominci a ritornare a essere quello che eri 2 anni prima, cominci a ritrovare i tuoi equilibri, rinasce il feeling perduto con molti dei tuoi amici che avevi abbandonato per lei. Sei molto più maturo di prima e rifletti ...rifletti e dici che tuttosommato hai 28 anni non sei più piccolo, ma sicuramente altri 2 anni buoni per cazzeggiare ce l'hai ...e sulla base di questo capisci che 2 anni della tua vita, tra 26 28 te li hanno buttati nel cesso e tirato pure la catena ...capisci pure che tutte le cose hanno un inizio e una fine compresa la tua vita, quella degli altri e qualsiasi altra cosa sulla faccia della terra, inizia e finisce ...quindi sfrutti tutte le occasioni per vivere, fino all'ultimo minuto, perchè il tempo passa e nessuno te lo fa tornare indietro. Poi incontri una ragazza, bella e seria, ci mettresti la mano sul fuoco per quanto pensi sia seria ...ti piace e prendi coscenza che la cosa è reciproca ...a questo punto ti fermi a pensare e a chiederti cosa vuoi ora??? ...subito dopo essere stato tradito, altro non desideravi che una donna come questa... ma ora rifletti, rifletti e ti cachi sotto ...non hai più 20 anni, ne hai 28 e il tempo passa ...ora hai il tuo equilibrio, sei pieno di amici, hai trovato il 100% della forma che mai pensavi di ritrovare... dall'altra parte c'è una donna bella e seria... ma sai oramai che solo dei tuoi genitori ti puoi fidare... e allora che fai??? inizi una nuova storia, dedichi la tua vita a questa donna? lasci il tuo equilibrio ritrovato per lei, coscente che se va male questa volta i tuoi 28 anni non ti li porta indietro più nessuno, ma che allo stesso tempo, potresti appagare i tuoi desideri molto meglio del tuo attuale equilibrio?? sei pronto a rischiare???

Un saluto a tutti
Sunrise
...tutto te stesso e la tua piena individualità...tutta la tua espansione...la tua forma...il tuo sè...il tuo microcosmo...a questo, aggiungi lei...nella misura in cui favorisce il tuo "big bang" esistenziale...il tuo essere splendente "supernova"...se per lei devi "implodere"...salutala...e augurale un buon viaggio...tu, ne hai un altro da portare a termine...nessuna, ti ridurrà mai più ad una "nana bianca"...ricorda...il tuo idrogeno non finirà mai...se tu lo vuoi...buon viaggio...amico mio...
 

Nobody

Utente di lunga data
Se a 28 anni si ha già paura a mettersi in discussione...se a 28 anni non si trova il coraggio di vivere una storia d'amore perchè si ha paura delle corna...se ha 28 anni si è maturata la consapevolezza che solo dei propri genitori ci si può fidare (balle, non puoi fidarti nemmeno di te stesso, figurati degli altri) ...
...lasciala perdere...
 
O

Old Fa.

Guest
Se a 28 anni si ha già paura a mettersi in discussione...se a 28 anni non si trova il coraggio di vivere una storia d'amore perchè si ha paura delle corna...se ha 28 anni si è maturata la consapevolezza che solo dei propri genitori ci si può fidare (balle, non puoi fidarti nemmeno di te stesso, figurati degli altri) ...
...lasciala perdere...
Spiegami moltimodi, ... allora com'è che io a 35 anni avevo lo stesso problema di sunrise ?

28 anni, ... 30, 35, 39 .... 60, ... è tutto uguale
 

Lettrice

Utente di lunga data
Spiegami moltimodi, ... allora com'è che io a 35 anni avevo lo stesso problema di sunrise ?

28 anni, ... 30, 35, 39 .... 60, ... è tutto uguale
Paranoia?
 

Nobody

Utente di lunga data
Spiegami moltimodi, ... allora com'è che io a 35 anni avevo lo stesso problema di sunrise ?

28 anni, ... 30, 35, 39 .... 60, ... è tutto uguale
Avevi lo stesso problema?
E che ne so, mica faccio lo psichiatra
 
O

Old chensamurai

Guest
Spiegami moltimodi, ... allora com'è che io a 35 anni avevo lo stesso problema di sunrise ?

28 anni, ... 30, 35, 39 .... 60, ... è tutto uguale
...amico...vedi...non conta l'età...quando qualcuno ti fa vivere l'esperienza di "blocco" dell'espansione del sè...quando qualcuno...ti porta a circoscrivere le capacità elaborative del tuo sistema di costrutti...ti fa molto male...qualunque età tu abbia...allora, vedi, non è il tradimento che fa paura...sono le conseguenze devastanti sul tuo sistema di costrutti...la forte invalidazione che subisci...per fortuna, le conseguenze, dipendono esclusivamente da noi...ecco allora che, sulla scorta dell'esperienza fatta, possiamo "cambiare" noi stessi...evolvere e mutare...relativizzare...farci puri osservatori...e scoprire che, in fin dei conti, l'essere umano ha una sua realtà noumenica che, a volte, nemmeno lui conosce...si è quello che si è...basta condanne...basta giudizi...operare delle scelte...questo si deve fare...scegliere per la vita...per l'espansione...che continua...e troveremo nuovi mondi da esplorare...nuovi incontri...una nuova crescita...il dolore, diviene idrogeno puro per una nuova spinta propulsiva...il nostro viaggio continua...nonostante le cicatrici...

...amici...voi non accettate l'uomo e la sua umanità...perchè, in fondo, non accettate voi stessi...
 
O

Old Fa.

Guest
Ma è sotto copiright la tua iena … "sbadagliatrice"


Non è aggressiva, … si sta solo facendo un mega sbadiglio, … quando attaccano sono troppo forti, … sembra che ti prendono in giro.

Mi piacerebbe fargli una carezza a questa iena, dopo lo sbadiglio naturalmente, ... e con un po' di distanza ....
 
O

Old Fa.

Guest
...amico...vedi...non conta l'età...quando qualcuno ti fa vivere l'esperienza di "blocco" dell'espansione del sè...quando qualcuno...ti porta a circoscrivere le capacità elaborative del tuo sistema di costrutti...ti fa molto male...qualunque età tu abbia...allora, vedi, non è il tradimento che fa paura...sono le conseguenze devastanti sul tuo sistema di costrutti...la forte invalidazione che subisci......
Gradiosa questa cosa.

Aggiungerei che non ha alcuna importanza anche il fatto se ami qualcuna/o, ... essere messi in seconda posizione fa male comunque.

Chi vorrebbe essere la seconda scelta di qualcuno/a !?! In questo caso passa dopo una settimana.

Ma non diventa accettabile finire in seconda posizione, ... dopo le rotture di balle assurde che hai fatto prima. Un po' come quando fai il nido, a tuo parere perfetto e funzionale, ... e qualcuno di fresco ti butta fuori quando è finito.

Beh, pensiamoci bene, non sono di fatto le corna il problema, ... è il fatto che tu hai lavorato per crearti un ambiente e qualcuno in mezza giornata ti ha sostituito ......
 

Lettrice

Utente di lunga data
Ma è sotto copiright la tua iena … "sbadagliatrice"


Non è aggressiva, … si sta solo facendo un mega sbadiglio, … quando attaccano sono troppo forti, … sembra che ti prendono in giro.

Mi piacerebbe fargli una carezza a questa iena, dopo lo sbadiglio naturalmente, ... e con un po' di distanza ....
None sta ridendo... che sbadiglia.. non fa un picco tutto il giorno... manco va a caccia, mangia carogne!!!


Mi spiace non mi faccio accarezzare da sconosciuti
 
O

Old chensamurai

Guest
Ma è sotto copiright la tua iena … "sbadagliatrice"


Non è aggressiva, … si sta solo facendo un mega sbadiglio, … quando attaccano sono troppo forti, … sembra che ti prendono in giro.

Mi piacerebbe fargli una carezza a questa iena, dopo lo sbadiglio naturalmente, ... e con un po' di distanza ....
...Fa...ti piace il mio trattamento?...ti spedisco alle scuole elementari...classi differenziali...con maestra di sostegno...ovviamente...hi, hi, hi...
 

Nobody

Utente di lunga data
Gradiosa questa cosa.

Aggiungerei che non ha alcuna importanza anche il fatto se ami qualcuna/o, ... essere messi in seconda posizione fa male comunque.

Chi vorrebbe essere la seconda scelta di qualcuno/a !?! In questo caso passa dopo una settimana.

Ma non diventa accettabile finire in seconda posizione, ... dopo le rotture di balle assurde che hai fatto prima. Un po' come quando fai il nido, a tuo parere perfetto e funzionale, ... e qualcuno di fresco ti butta fuori quando è finito.

Beh, pensiamoci bene, non sono di fatto le corna il problema, ... è il fatto che tu hai lavorato per crearti un ambiente e qualcuno in mezza giornata ti ha sostituito ......
Infatti ogni tradimento è, prima di tutto, un colpo devastante al nostro ego.
 
O

Old chensamurai

Guest
Infatti ogni tradimento è, prima di tutto, un colpo devastante al nostro ego.
...aspetta multimodi...aspetta...non è proprio così...non è l'ego a soffrirne...è qualcosa di diverso...vedi, è la tua capacità di "anticipare" gli eventi a venire colpita...si chiama "invalidazione"...ti aspetti delle cose e fino a quel momento tutto procede bene...realtà e "anticipazione" collimano...ma un bel giorno...ecco "l'invalidazione"...ti coglie impreparato...la realtà ti sorprende...non è più quella che avevi conosciuto ed anticipato...ti senti smarrito...se può accadere una cosa simile...che ne è del tuo mondo e delle tue certezze?...com'è possibile?...è il caos relazionale...di chi fidarsi, ora?...nemmeno di te stesso, visto che hai "fallito"...non hai "visto"...non hai "capito"...

...amico...esiste un solo antidoto...accettare la nostra e l'altrui UMANITA'...accettare il fatto che le cose e le persone NON SONO come noi le COSTRUIAMO nelle nostre TESTE ma hanno una loro realtà ontologica...inaccessibile...persino a loro stessi...e scelgono...agiscono...non per far del male a qualcuno...ma per continuare a cambiare...per evolvere...anche senza di TE...nonostante TE...mentre TU, stai lì, con la testa tra le mani...a riflettere su un mondo ed un universo...CHE NON ESISTONO PIU'...e a dirti che sì...quella persona ti ha tradito...quella persona è indegna...quella persona è cattiva...perchè quella persona ha deciso di non partecipare più al tuo sogno...che era un sogno...perchè ne ha un altro...da sognare con qualcuno...che non sei TU...

...ed è giusto così...l'esistenza vuole che sia così...
 

Lettrice

Utente di lunga data
Guppa

Te la sei cercata
 

Nobody

Utente di lunga data
...aspetta multimodi...aspetta...non è proprio così...non è l'ego a soffrirne...è qualcosa di diverso...vedi, è la tua capacità di "anticipare" gli eventi a venire colpita...si chiama "invalidazione"...ti aspetti delle cose e fino a quel momento tutto procede bene...realtà e "anticipazione" collimano...ma un bel giorno...ecco "l'invalidazione"...ti coglie impreparato...la realtà ti sorprende...non è più quella che avevi conosciuto ed anticipato...ti senti smarrito...se può accadere una cosa simile...che ne è del tuo mondo e delle tue certezze?...com'è possibile?...è il caos relazionale...di chi fidarsi, ora?...nemmeno di te stesso, visto che hai "fallito"...non hai "visto"...non hai "capito"...

...amico...esiste un solo antidoto...accettare la nostra e l'altrui UMANITA'...accettare il fatto che le cose e le persone NON SONO come noi le COSTRUIAMO nelle nostre TESTE ma hanno una loro realtà ontologica...inaccessibile...persino a loro stessi...e scelgono...agiscono...non per far del male a qualcuno...ma per continuare a cambiare...per evolvere...anche senza di TE...nonostante TE...mentre TU, stai lì, con la testa tra le mani...a riflettere su un mondo ed un universo...CHE NON ESISTONO PIU'...e a dirti che sì...quella persona ti ha tradito...quella persona è indegna...quella persona è cattiva...perchè quella persona ha deciso di non partecipare più al tuo sogno...che era un sogno...perchè ne ha un altro...da sognare con qualcuno...che non sei TU...

...ed è giusto così...l'esistenza vuole che sia così...
Chen, dico che il tradimento è un colpo al nostro ego perchè chi, se non l'ego, pretende che la realtà possa collimare coi nostri desideri? Se l'ego fosse assente, l'invalidazione non esisterebbe. O no?
 
Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
Top