Che succede

Sera ho 50 anni single separato novembre scorso mi innamoro a prima vista della mamma di un amichetto di mio figlio... Vista la situazione sono andato cauto poi da allora la vedevo spesso al campo di allenamento fino ad una sera di dicembre che scrivo un messaggio lei risponde e da lì due ore di chat che fini molto hot... La mattina dopo mi chiama e inizia tutto... Stiamo insieme la prima volta nella sua associazione... Sessualmente un gran trasporto... Lei in quel periodo aveva un amica che le permetteva molta libertà quindi inizia questa storia fatta di incontri furtivi... Molto intensa quando non ci vedevamo 1000 messaggi sesso al tel.. Etc etc.. Addirittura in estate mi vuole nel suo villaggio... Ad agosto l'amica si separa dal marito ed esce di scena mettendo noi nei guai... Infatti da settembre iniziamo a vederci poco perché le scuse per lei erano minime infatti prendiamo una casetta per vederci... Premetto che abitiamo a 500 mt.. A dicembre ci vediamo nelle casa il 19 e da allora non ci siamo più visti ma non per me... Lei aveva paura di uscire perché controllata... Però diminuisce anche la messaggistica ridotta all'osso... Premetto che lei è noto non ama il marito da sempre continui litigi... Che succede
 

Foglia

utente viva e vegeta
Benvenuto :)

Ma l'amica che vi favoriva il gioco cosa faceva, di preciso? Vi teneva i figli nel durante?
Certo che prendersi una casetta per scopare una volta al mese è un po'..... antieconomico? :rolleyes:
Tu ti stai chiedendo cosa succede.
Succede (poi se vorrai spiegherai meglio perché lei sia controllata a 24h ) che evidentemente lei avrà timore di mettere a repentaglio il suo matrimonio, quindi ha dovuto ridurre le scopate extra. Quanto alla messaggistica è spesso paradossalmente funzionale al resto del rapporto. Meno scopate, meno interesse. O forse si è solo accorta che il marito sta sospettando qualcosa, non so. Sarà anche noto, come dici, che lei non ama il marito, ma guarda caso ci vive insieme ;), quel che mi sembra chiaro è che comunque non vuole rischiare il rapporto con lui. A meno che non usi il fatto di essere controllata a 24h semplicemente per finire la vostra relazione. A parte i contatti diminuiti, quali sono le tue sensazioni quando vi vedete o sentite?
 
Diciamo che hai centrato... Non ci vediamo dal 19 se non che io sono andato un paio di volte nella sua associazione... Si lei ha paura di tutto il suo contesto familiare... Che devo fare
 

Foglia

utente viva e vegeta
Diciamo che hai centrato... Non ci vediamo dal 19 se non che io sono andato un paio di volte nella sua associazione... Si lei ha paura di tutto il suo contesto familiare... Che devo fare
Quindi la tua sensazione è che non sia una questione in qualche modo dipendente dal vostro rapporto, quanto una valutazione di opportunità da parte sua.

Cosa devi fare.... Bella domanda :)
Tu cosa vuoi fare? Se ti va bene vederla una volta ogni tanto, tieniti la relazione. Altrimenti se vedi che questa relazione ti blocca, nel senso che la vivi come una perdita di altre opportunità, lasciala ;)

Il consiglio è quello in ogni caso di viverti la tua vita, mi pare evidente. Senza fare l'errore di considerare la sua presenza al di là di quello che deve essere, un bel diversivo, qualche momento bello. Se però ti rendi conto che un momento di leggerezza si trasforma in una croce per te, non avere dubbi a lasciar perdere. Mi spiazza un po' la tua domanda, comunque. Che vuoi fare? Fai quello che ti senti di fare, sicuramente non farti illusioni ;)
 

Lara3

Utente di lunga data
Diciamo che hai centrato... Non ci vediamo dal 19 se non che io sono andato un paio di volte nella sua associazione... Si lei ha paura di tutto il suo contesto familiare... Che devo fare
Forse ha paura di Corona ? ( virus ).
Perché vedi, tutti raccomandano di non mescolarsi con altre famiglie.
Se anche i messaggi sono diminuiti... allora non è per Coronavirus.
 

FataIgnorante

Utente di lunga data
Devi solo aspettare che si allentino le maglie del marito, e che tu sia comprensivo, d'altronde ha famiglia, e non vuole metterla a repentaglio e magari anche i figli pressano la quotidianità. E magari il marito ha sentito puzza di corna.
Scusami, avete preso una casetta in affitto?
 

Lara3

Utente di lunga data
Ha avuto sospetti
Come fai a sapere che ha avuto sospetti? Te lo ha detto lei?
C’è la possibilità che lei voglia chiudere con te ( per noia o altri motivi non inerenti a te) e allora quale motivo migliore di quello che il marito sospetta qualcosa e che non bisogna vedersi... “per il momento”?
 

ivanl

Utente di lunga data
E allora è un bene che si sia defilata..io ci metterei una pietra sopra, una volta iniziati i sospetti, difficilmente ci si ferma ad un a giustificazione del sospettato. Io rescinderei il contratto d'affitto, tanto lei te la sei giocata, se lui non è uno sprovveduto
 

Foglia

utente viva e vegeta
Il problema è che il marito che sta facendo dei lavori in casa è in zona, sui sospetti lo so per certo e proprio su di me
E allora mi sa che avrai già capito "che succede". Succede che lei non ti può vedere se non mettendo a serio repentaglio il matrimonio. Succede che succede. A questo punto a maggior ragione più che un consiglio il mio diventa una domanda: tu cosa intendi fare?
 

Pincopallino

Utente di lunga data
Sera ho 50 anni single separato novembre scorso mi innamoro a prima vista della mamma di un amichetto di mio figlio... Vista la situazione sono andato cauto poi da allora la vedevo spesso al campo di allenamento fino ad una sera di dicembre che scrivo un messaggio lei risponde e da lì due ore di chat che fini molto hot... La mattina dopo mi chiama e inizia tutto... Stiamo insieme la prima volta nella sua associazione... Sessualmente un gran trasporto... Lei in quel periodo aveva un amica che le permetteva molta libertà quindi inizia questa storia fatta di incontri furtivi... Molto intensa quando non ci vedevamo 1000 messaggi sesso al tel.. Etc etc.. Addirittura in estate mi vuole nel suo villaggio... Ad agosto l'amica si separa dal marito ed esce di scena mettendo noi nei guai... Infatti da settembre iniziamo a vederci poco perché le scuse per lei erano minime infatti prendiamo una casetta per vederci... Premetto che abitiamo a 500 mt.. A dicembre ci vediamo nelle casa il 19 e da allora non ci siamo più visti ma non per me... Lei aveva paura di uscire perché controllata... Però diminuisce anche la messaggistica ridotta all'osso... Premetto che lei è noto non ama il marito da sempre continui litigi... Che succede
Clicca per espandere...
Succede che è bello fare le corna fino a che non ci sono preoccupazioni matrimoniali.
Partiamo dal concetto base di tutte le corna:
Chi tradisce sceglie il proprio matrimonio, diversamente andrebbe da un avvocato.
Le ragioni...ognuno ha le sue e tutte dal mio punto di vista rispettabilissime.
Sta di fatto che sta tradendo, cioè scopando di nascosto dal proprio coniuge che vuole ovviamente mantenere, se no come dicevo sopra farebbe altro.
Nel momento in cui subentra una criticità all’interno del rapporto di coppia ufficiale, vuoi legati al corno o vuoi legati anche ad altri fatti di vita, quali malattie, traumi, lutti, il superfluo sfuma.
Certo non dalloggi al domani, ma gradualmente nel testa del cornificatore perde di importanza.
In sostanza il gioco si è rotto, si è provato ad aggiustarlo ma sta insieme comunque con lo scotch e quindi si rischia in ogni attimo che si sfasci tutto.
Meglio evitare di giocare per un po’, magari arriva un nuovo gioco per Natale O per il comple.
 

perplesso

Administrator
Staff Forum
Diciamo che hai centrato... Non ci vediamo dal 19 se non che io sono andato un paio di volte nella sua associazione... Si lei ha paura di tutto il suo contesto familiare... Che devo fare
Tu nulla, sei l'amante e devi avere chiaro che puoi essere una priorità solo a determinate condizioni, che ora non ci sono più.

O lei adesso che sono passate le festività riesce a trovare una soluzione, tenendo conto che abitate anche vicinissimo e questo non è un vantaggio, oppure pippe
 

Carola

Utente di lunga data
Diciamo che hai centrato... Non ci vediamo dal 19 se non che io sono andato un paio di volte nella sua associazione... Si lei ha paura di tutto il suo contesto familiare... Che devo fare
Lasciarla stare
Evidentemente si è presa la famosa boccata d aria ma non vuole rinunciare alla sua vita nonostante litigi o che ..
Abbastanza tipico
Direi di non insistete
 

Brunetta

Utente di lunga data
Sera ho 50 anni single separato novembre scorso mi innamoro a prima vista della mamma di un amichetto di mio figlio... Vista la situazione sono andato cauto poi da allora la vedevo spesso al campo di allenamento fino ad una sera di dicembre che scrivo un messaggio lei risponde e da lì due ore di chat che fini molto hot... La mattina dopo mi chiama e inizia tutto... Stiamo insieme la prima volta nella sua associazione... Sessualmente un gran trasporto... Lei in quel periodo aveva un amica che le permetteva molta libertà quindi inizia questa storia fatta di incontri furtivi... Molto intensa quando non ci vedevamo 1000 messaggi sesso al tel.. Etc etc.. Addirittura in estate mi vuole nel suo villaggio... Ad agosto l'amica si separa dal marito ed esce di scena mettendo noi nei guai... Infatti da settembre iniziamo a vederci poco perché le scuse per lei erano minime infatti prendiamo una casetta per vederci... Premetto che abitiamo a 500 mt.. A dicembre ci vediamo nelle casa il 19 e da allora non ci siamo più visti ma non per me... Lei aveva paura di uscire perché controllata... Però diminuisce anche la messaggistica ridotta all'osso... Premetto che lei è noto non ama il marito da sempre continui litigi... Che succede
Ma tu, da uomo adulto e con la responsabilità di un figlio, come pensi che debba funzionare la tua vita?
Tua moglie è una lavatrice?
 
Top