che confusione.....

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
O

Old sheila

Guest
Che strano...ritrovarsi a scrivere in un forum...a parlare della mia storia...della mia vita.ho 27 anni e sto insieme ad un ragazzo da sette anni,non l'ho mai tradito...con lui il primo bacio,la prima volta(dopo 4 anni che stavamo insieme)...credevo di essere felice eppure ultimamente sono sempre molto triste.La nostra e penso come tutte è una storia di alti e bassi,abbiamo costruito tanto insieme e abbiamo anche parlato di matrimonio.Fino a qualche mese fa stavo bene,anche se nn mi sono mai sentita accettata completamente da lui che mi chiede sempre di cambiare...io sono una persona molto semplice,che non si trucca e che veste quasi sempre sportivo...sto bene cosi,mi sento me stessa.E' solo che lui spesso mi dice come devo vestirmi,che devo truccarmi,che deve vestirmi in modo piu provocante...io non so...a volte credo che lui aspetti un mio cambiamento...sono insicura...se non gli piaccio così?negli ultimi anni sono cambiata,molto...e questo mio cambiamento mi spaventa perchè ho paura che si stia ripercuotendo sul nostro rapporto.La verità è che mi mancano delle cose...boh, a volte penso che siamo troppo diversi per stare insieme...io credo e sono praticante,lui no...a me manca non poter andare a messa con lui...poter fare un cammino insieme...dice che sono stupidaggini...che vivo in una realtà che non è mia...faccio volontariato e m piacerebbe condividere con lui qualcosa ma...niente...adoro leggere e vorrei leggere qualcosa insieme ma lui preferisce vedere le partite....possono sembrarvi cavolate ma mi spaventano.......e anche altro...
poi...facciamo l'amore piu o meno una volta al mese...e la colpa è mia che per una sacco di problemi che mi porto dentro non riesco a vivere pienamente questo momento,a sentirlo mio,sono sempre molto rigida,controllata,....beh si...il mio amore per lui è cosi...sto bene quando sto con lui ma non sento il bisogno sempre di fare l'amore,mi vergogno a dirlo e mi fa male,ma forse proprio perchè non mi sento pienamente accettata che mi blocco?.....non riesco a lasciarmi trasposrtare da cio che sento,dalle mie sensazioni....sto pensando di lasciarlo,forse glielo dico stasera,ma ci sto tanto male....so che soffrirà ma probabilmente anche a lui mancherà qualcosa....dio mi sento una merda....il solo pensiero di farlo soffrire mi distrugge....ma che faccio?...forse in realtà non lo amo più....ma non lo so......com'è difficile
 

Verena67

Utente di lunga data
...strano, manca la parte dove "...sono pero' tre mesi che con il mio collega/compagno di palestra/fidanzato della mia migliore amica è nato un sentimento SPECIALE"....

Scherzo, non farci caso, ma le storie ultimamente sembrano tutte uguali, eppure sono tutte diverse.

E tutte meritano rispetto.

Anche se tutte riflettono, specie quelle che provengono da ragazzi tra i 20 e i 30, un malessere profondo, un insoddisfazione che sembra tanto un "sign of the times".

Come se tutti anelaste nei primi vent'anni a seguire un copione noto (fidanzamento, lunghi anni di...boh, si parla di matrimonio, ma non si concretizza, si fa l'amore quasi mai - una volta al mese!! Va bene per le carmelitane scalze, dai!!!! - e si sta molto a vedere la tv...), salvo poi arretrare davanti a voragini di incertezza (Che faccio? Lo lascio? Lo amo? Sto da sola? E se poi sto sola sola? E poi non potrei MAI perderlo...salvo tradirlo s'intende...).


Diciamocelo, il tradimento è il GRIMALDELLO con cui molti cercano di scassinare situazioni stantie quale quella descritta dalla nostra amica Sophie. Fa fine (insomma...) e non impegna per costringersi/lo a dire a BASTA.

Le cose gravi non sono:
- che non abbiate gli stessi interessi
- che tu abbia una spiritualità che lui non condivide
- che il tuo corpo a 27 ANNI rifiuti il sesso


Tutte tre le cose sopra descritte sono singolarmente OTTIMI motivi per lasciarlo immediatamente! Non andrai lontana costruendo un futuro con una persona che il tuo stesso corpo dice di LASCIARE PERDERE!!!

La cosa grave è l'ignavia, l'accidia, l'incapacità di DECIDERE.

Ma di che cavolo avete paura?!?!??

Soli, mille volte soli, piuttosto!!!

Su, prendi in mano il coraggio e disegnati una vita che fa PER TE!!!!!

Butta a mare questo fidanzamento a brandelli, e ripigliati, con dignità!

Un abbraccio!
 

Persa/Ritrovata

Utente di lunga data
perfetto

...strano, manca la parte dove "...sono pero' tre mesi che con il mio collega/compagno di palestra/fidanzato della mia migliore amica è nato un sentimento SPECIALE"....

Scherzo, non farci caso, ma le storie ultimamente sembrano tutte uguali, eppure sono tutte diverse.

E tutte meritano rispetto.

Anche se tutte riflettono, specie quelle che provengono da ragazzi tra i 20 e i 30, un malessere profondo, un insoddisfazione che sembra tanto un "sign of the times".

Come se tutti anelaste nei primi vent'anni a seguire un copione noto (fidanzamento, lunghi anni di...boh, si parla di matrimonio, ma non si concretizza, si fa l'amore quasi mai - una volta al mese!! Va bene per le carmelitane scalze, dai!!!! - e si sta molto a vedere la tv...), salvo poi arretrare davanti a voragini di incertezza (Che faccio? Lo lascio? Lo amo? Sto da sola? E se poi sto sola sola? E poi non potrei MAI perderlo...salvo tradirlo s'intende...).


Diciamocelo, il tradimento è il GRIMALDELLO con cui molti cercano di scassinare situazioni stantie quale quella descritta dalla nostra amica Sophie. Fa fine (insomma...) e non impegna per costringersi/lo a dire a BASTA.

Le cose gravi non sono:
- che non abbiate gli stessi interessi
- che tu abbia una spiritualità che lui non condivide
- che il tuo corpo a 27 ANNI rifiuti il sesso


Tutte tre le cose sopra descritte sono singolarmente OTTIMI motivi per lasciarlo immediatamente! Non andrai lontana costruendo un futuro con una persona che il tuo stesso corpo dice di LASCIARE PERDERE!!!

La cosa grave è l'ignavia, l'accidia, l'incapacità di DECIDERE.

Ma di che cavolo avete paura?!?!??

Soli, mille volte soli, piuttosto!!!

Su, prendi in mano il coraggio e disegnati una vita che fa PER TE!!!!!

Butta a mare questo fidanzamento a brandelli, e ripigliati, con dignità!

Un abbraccio!
Condivido ogni parola di Verena!

Non si sta insieme così: tu vuoi un altro e lui vuole un'altra!
Lui cerca di cambiarti, tu soffri, ma frustri il desiderio di condividere con lui i tuoi interessi che non si limitano a preferire il cinema invece dello sport, ma che si fondano su valori che lui non solo non condivide, ma disprezza, con pure accenti di superficialità.
Che vita e che progetti potreste condividere?! Infatti fingete di parlare di matrimonio, ma non ne parlate realmente perché non potete: non parlereste della stessa cosa!
 

Bruja

Utente di lunga data
Micio....

ti avevo chiusa in gabbia e invece il tuo inguaribile ottimismo
è riuscito ancora a scardinare il chiavistello


cambiero' serratura
Anni di forum mi hanno dato una certa esperienza di base, possiamo discutere fino alla fine dei secoli ma sò riconoscere un caso in cui l'essenza primaria della soluzione sta in una frase..............e quella ho scritta!
Puoi anche incatenarmi, sono di libero pensiero, e quando lo intrappoli quello

Bruja
 
O

Old sheila

Guest
Sono due giorni che parliamo....sabato sera sono uscita decisa per lasciarlo....gliel'ho detto....si è arrabbiato....dopo 7 anni mi dici una cosa del genere....mi hai rovinato la vita...ecc...ecc....poi dopo la rabbia iniziale abbiamo iniziato a parlare....sono due giorni che parliamo....gli ho detto tutto...tutto ciò che mi manca,che vorrei.Sono stata sincera dicendogli che non sono felice anche se lo amo,che non mi sento di poter essere me stessa nella nostra storia...e che probabilmente lui sogna di poter avere un'altra persona al suo fianco....che non me la sento di pensare ad un matrimonio su queste basi....gia in partenza sbagliate.....che ho paura...
abbiamo pianto...lui dice di amarmi....che in questi anni ha sempre cercato di rendermi felice e che ora che gli ho detto cosi si è reso conto che in realtà non c'è mai riuscito.....che mi ha trascurato...che mi ha criticato.....
mi ha chiesto un'altra possibilità.....ed io gliel'ho data....non me la sono sentita di dirgli di no....ma gli ho detto che se mi renderò conto che veramente non possiamo stare insieme....deciderò senza tornare indietro ed ognuno andrà per la sua strada.Non so se ho sbagliato....ho ascoltato il mio cuore.....adesso è ciò che sento....so che tutti avete scritto di lasciar perdere.....io voglio provarci un ultima volta......e poi...il Signore mi aiuterà.Nel frattempo se prima ho evitato di fare molte cose per paura di un suo giudizio adesso inizierò a fare quello che voglio....a realizzare me stessa,ad esternare quello che desidero,che sogno.....senza segreti......
 

Verena67

Utente di lunga data
Sono due giorni che parliamo....sabato sera sono uscita decisa per lasciarlo....gliel'ho detto....si è arrabbiato....dopo 7 anni mi dici una cosa del genere....mi hai rovinato la vita...ecc...ecc....poi dopo la rabbia iniziale abbiamo iniziato a parlare....sono due giorni che parliamo....gli ho detto tutto...tutto ciò che mi manca,che vorrei.Sono stata sincera dicendogli che non sono felice anche se lo amo,che non mi sento di poter essere me stessa nella nostra storia...e che probabilmente lui sogna di poter avere un'altra persona al suo fianco....che non me la sento di pensare ad un matrimonio su queste basi....gia in partenza sbagliate.....che ho paura...
abbiamo pianto...lui dice di amarmi....che in questi anni ha sempre cercato di rendermi felice e che ora che gli ho detto cosi si è reso conto che in realtà non c'è mai riuscito.....che mi ha trascurato...che mi ha criticato.....
mi ha chiesto un'altra possibilità.....ed io gliel'ho data....non me la sono sentita di dirgli di no....ma gli ho detto che se mi renderò conto che veramente non possiamo stare insieme....deciderò senza tornare indietro ed ognuno andrà per la sua strada.Non so se ho sbagliato....ho ascoltato il mio cuore.....adesso è ciò che sento....so che tutti avete scritto di lasciar perdere.....io voglio provarci un ultima volta......e poi...il Signore mi aiuterà.Nel frattempo se prima ho evitato di fare molte cose per paura di un suo giudizio adesso inizierò a fare quello che voglio....a realizzare me stessa,ad esternare quello che desidero,che sogno.....senza segreti......
una seconda chance ci puo' stare, ma quasi sicuramente stai perdendo tempo perché quella relazione non soddisfa piu' il tuo senso del SE, e sei pronta per lasciarla alle spalle.

In bocca al lupo e tienici informati!
bacio!
 

La Lupa

Utente di lunga data
Io a queste discussioni bisogna che ci metto il link permanente a questa: http://tradimento.net/showthread.php?t=1774... nella fattispecie, al mio intervento.

Comunque Sheila, mi sembrate abbastanza grandi per riuscire a guardare in faccia la realtà.
Non sarà bello, soprattutto se vi volete bene, ma è giusto darsi la possibilità di vivere bene.
 
P

piccola82

Guest
non me la sono sentita di dirgli di no....ma gli ho detto che se mi renderò conto che veramente non possiamo stare insieme....deciderò senza tornare indietro ed ognuno andrà per la sua strada.
Io credo tu abbia fatto bene a dare questa seconda occasione, per non pentirti in seguito. Per non dire "e se..."
Però il senso di tutto è in questa frase.
Sai già come finirà.
E' una seconda occasione alla speranza. Ma non alla storia che è finita.
Ti auguro tutto il bene del mondo. Ma sai già questa avventura dove ti porta.
 

Bruja

Utente di lunga data
sheila

Lupa ti ha detto l'essenza di un rapporto a due, vivere bene, stare bene insieme! La chance è sempre possibile darla, ma valuta bene se tanto malessere che hai compreso ed elaborato sia possibile risolverlo in un poeriodo di prova breve.
Temo che sia l'indole che non combacia e tu, forse, hai la "colpa" salatamente pagata di non aver voluto guardare per tempo ai disagi che sopportavi.
Bruja
 
O

Old TurnBackTime

Guest
troppo presto...

Troppo presto per decidere che eravate fatti l'uno per l'altra...vi siete legati da giovani...credendo che quell'idillio fosse eterno...e' chiaro come il sole che siete le facce opposte di una medaglia...da come parli di lui,mi sembra che voglia una Donna piu' femminile...piu' sicura di se...e tu non sei quella Donna adesso...forse non vuoi esserlo perche' cerchi la sicurezza in un Uomo...in un Uomo che creda in dio...tu hai dei valori che non saranno mai i suoi....hai fatto la cosa piu' giusta del mondo a dirglielo...il fatto che si sia arrabbiato e' normale...tu al posto suo avresti fatto lo stesso.....tu hai diritto a vedere cosa ce' oltre a lui per te nella vita...e lui deve capire che tu non devi PER FORZA rassomigliare a quella che nella sua mente e' la sua Donna ideale...ci sono altri Uomini...e altre Donne....buona fortuna.
 
O

Old TurnBackTime

Guest
Lupa e c'hai raggione...

Lupa mi inginocchio di fronte a vossia...cordiali saluti...e a tutti gli altri...meno male che il sito ha ripreso a funzionare...
 

Bruja

Utente di lunga data
TBT

Lupa mi inginocchio di fronte a vossia...cordiali saluti...e a tutti gli altri...meno male che il sito ha ripreso a funzionare...
Bentornato.... aspetta, fammi vedere, non me lo perdo proprio un mamba (sei un mamba verde vero?) che s'inginocchia........altro che i contorsionisti!!!

Bruja
 
O

Old sheila

Guest
Troppo presto per decidere che eravate fatti l'uno per l'altra...vi siete legati da giovani...credendo che quell'idillio fosse eterno...e' chiaro come il sole che siete le facce opposte di una medaglia...da come parli di lui,mi sembra che voglia una Donna piu' femminile...piu' sicura di se...e tu non sei quella Donna adesso...forse non vuoi esserlo perche' cerchi la sicurezza in un Uomo...in un Uomo che creda in dio...tu hai dei valori che non saranno mai i suoi....hai fatto la cosa piu' giusta del mondo a dirglielo...il fatto che si sia arrabbiato e' normale...tu al posto suo avresti fatto lo stesso.....tu hai diritto a vedere cosa ce' oltre a lui per te nella vita...e lui deve capire che tu non devi PER FORZA rassomigliare a quella che nella sua mente e' la sua Donna ideale...ci sono altri Uomini...e altre Donne....buona fortuna.

hai capito veramente il mio problema....io sono convinta che lui cerchi altro anche se dice di amarmi....la donna sensuale e passionale che cerca non sono io....e gliel'ho detto....lui mi ha detto di no che mi ama perchè sono speciale....so che siamo diversi...lo vedo,lo sento,ogni giorno me ne rendo piu conto....la mia fede che considera una scemenza....boh....tutte le cose che mi ha detto sabato mi hanno ferito...ci ripenso continuamente.....e poi...io...non posso cambiarlo,e non è giusto,non posso obbligarlo a credere a dei valori in cui non crede....significherebbe voler cambiarlo e questo non è giusto.....forse dentro di me gia lo so che è finita....lui credo l'abbia capito e mi dice di provarci,di non arrenderci....che casino....ho anche la discussione della tesi a breve e forse per questo sto cercando di non pensarci.....ma tutto cio mi spaventa...grazie comunque....per tutti i vostri consigli...
 
O

Old sheila

Guest
e tu, forse, hai la "colpa" salatamente pagata di non aver voluto guardare per tempo ai disagi che sopportavi.
Bruja
sono sempre stata una persona molto insicura...non amavo me stessa,mi sono sentita sempre diversa dagli altri e cio mi ha portato sempre ad accettare tutto cio che mi veniva detto.Diciamo che la mia profonda insicurezza,il mio non volermi bene mi ha portato ad accettare come vere solo le cose che dicevano gli altri.Se c'era un disagio tra noi,lho sempre riportato a me stessa,...si è vero perchè io sono strana.....io...io...sempre io....non mi sono mai detta ma forse sta sbagliando lui con me....ora ho acquisito piu fiducia in me stessa...mi voglio bene e voglio difendere le cose in cui credo...forse ecco il motivo per cui l'ho capito troppo tardi.....
anche lui mi ha detto....ciò che piu mi fa male è vedere la sicurezza nei tuoi occhi mentre mi dici queste cose.Non è stato facile per me dire alla persona che amo che non sono felice,che mi sento sola....che non mi sento amata come vorrei anche se per lui sono speciale.....lunedi abbiamo provato a fare l'amore...io non ce l'ho fatta...non riuscivo a rilassarmi, a lasciarmi andare....ho pianto...tanto....lui li che mi chiedeva scusa....
 

Bruja

Utente di lunga data
Sheila

Spesso in amore si sopportano cose che normalmente ci farebbero saltare sulla sedia, ma una cosa non devi accettare, perchè è il sintomo che proprio qualcosa si è rotto dentro, non fare mai l'amore controvoglia..... è un nonsenso in una relazione sentimentale!
Bruja
 
O

Old TurnBackTime

Guest
Bruja...

Bentornato.... aspetta, fammi vedere, non me lo perdo proprio un mamba (sei un mamba verde vero?) che s'inginocchia........altro che i contorsionisti!!!

Bruja

Non sono sicuro che sia un mamba...e' il colore che mi piaceva...e la posa del serpente...come serpente preferito mi piace il pitone smeraldino...ha un verde stupento...
 
Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
Top