Che classe !!

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.

Persa/Ritrovata

Utente di lunga data
Dopo aver «portato le corna con classe» arriva la vendetta
L'ex-compagna mette nei guai Eriksson
Esce in librearia «My beautiful game» biografia di nancy Dall'Olio, che svela i retroscena della sua lunga relazione con il ct svedese
MILANO - Come si dice, la vendetta è un piatto che va servito freddo. Ma Nancy Dell’Olio, l’avvenente e fin troppo paziente ex compagna di Sven Goran Eriksson, ha fatto di più: quel piatto lo ha addirittura congelato e adesso, a cinque mesi dalla rottura con lo svedese, è pronta a portarlo in tavola. E non sarà una pietanza facile da digerire per l’ex ct dell’Inghilterra, perché la procace avvocata dai capelli neri e dal fisico mozzafiato, amata dai tabloid inglesi per i suoi vestiti sexy e prima a lanciare la moda delle «corna portate con classe», poi seguita da Victoria Beckham, ha finalmente deciso di mettere nero su bianco gli otto anni d’amore e tradimenti con lo svedese più caliente che la storia (gossipara) ricordi.
MY BEAUTIFUL GAME - E’ nato così «My Beautiful Game», la prima biografia ufficiale scritta da Nancy Dell’Olio, nata Annunziata all’incirca 47 anni fa (l’età ufficiale non si trova, anche se spulciando sul web è spuntata un’intervista rilasciata a Claudio Sabelli Fioretti del 2004 nella quale la signora ammette di avere 44 anni). Un libro di 352 pagine, nei negozi il prossimo 26 giugno per la Bantam Press (prezzo: 48,50 dollari, prenotazioni già possibili su Amazon), nel quale la vendicativa Nancy fa letteralmente a pezzi Eriksson e le donne che gli sono passate fra le lenzuola nel periodo della loro relazione, ovvero la presentatrice tv Ulrika Johnsson (oggi fra l’altro protagonista di un cartoon erotico sul «Mirror») e la segretaria della FA inglese Faria Alam (con ulteriore imbarazzo della Federazione, visto che all’epoca lo svedese era pure il ct della Nazionale). Scappatelle tutte regolarmente finite sulle prime pagine dei tabloid, mentre la Dell’Olio ha sempre preferito scegliere la politica del silenzio, rifiutando dichiarazioni ufficiali (salvo bollare la Johsson come «poveraccia» per aver venduto ai giornali i dettagli piccanti del tradimento) e alimentando così la sua fama di «first lady del football», dodici centimetri (di tacchi) superiore a starlet e segretarie in cerca di pubblicità.
SILENZIO ASSORDANTE - Un silenzio più assordante del rumore dei piatti che si diceva volassero nella casa da 3 milioni di sterline (oltre 4 milioni di euro) di Regent’s Park (ora in vendita), ogni volta che la focosa Nancy litigava con il due volte fedifrago fidanzato. Un silenzio che gli amici della glam-coppia sapevano essere «a tempo» e dopo la rottura ufficiale, avvenuta nel novembre scorso, ogni momento poteva essere quello giusto. Nessuna intervista pagata a peso d’oro, però, per l’avvocata italiana nata a New York (che di offerte in tal senso ne ha ricevute a centinaia durante gli anni della relazione con Eriksson, tutte respinte al mittente), ma un esplosivo «tell-all book» (ovvero, libro-verità) come lo ha definito il tabloid Daily Star, la cui lettura risulterà alquanto imbarazzante per l’ex allenatore dell’Inghilterra e per le sue stesse amanti. Stando all’anticipazione fatta da un amico, infatti, in My Beautiful Game la bella Nancy si mette (metaforicamente) a nudo per la prima volta: «Lei è sempre stata discreta fino alla loro rottura, ma adesso ha deciso di raccontare tutta la sua vita, compresi i dettagli della relazione con Eriksson e quello che è realmente successo fra di loro e i suoi sentimenti di donna tradita. Sarà una lettura davvero molto, molto scomoda per Sven, che non ne esce affatto bene, e per le sue donne». Corna a parte, fra gli argomenti più caldi annunciati dalla biografia, anche i veri giudizi del tecnico svedese nei confronti delle stelle dell’Inghilterra da lui allenate e dei dirigenti della Federazione: commenti al veleno confidati alla Dell’Olio e che lo svedese mai avrebbe creduto potessero diventare pubblici. Ma l’ira di una donna tradita può avere effetti davvero devastanti.
Simona Marchetti
Corsera 29 aprile 2007
 

Bruja

Utente di lunga data
Persa

Non importa se parliamo di piani alti o di miserabili........... le "corti dei miracoli" sono sempre prevedibilmente uguali!!!
Bruja
 

Persa/Ritrovata

Utente di lunga data
Riflessioni

Parliamo spesso male dei vari cialtroni, ma memorie di uomini che raccontano particolari di letto di donne famose si contano sulle dita di una mano, mentre le donne .....
 

Lettrice

Utente di lunga data
Parliamo spesso male dei vari cialtroni, ma memorie di uomini che raccontano particolari di letto di donne famose si contano sulle dita di una mano, mentre le donne .....
Super vero


Mi ricordero'sempre un'intervista alla baby sitter con la quale Jude Law ebbe una storiella... porella lei non sapeva chi fosse... Jude Law... e si scusava con Sienna Miller...... dopo aver raccontato i particolari della notte e della mattina in cui uno dei figli di lui li becco in pieno...

Per me un bel VAF.. di cuore se lo meritava
 
Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
Top