Callas e Dalilà

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
O

Old Ari

Guest
Callas e Dalilà

Ciao a tutti.....
sono ormai passati pi di 4 mesi e la mia vita stenta a ripartire nonostante gli sforzi sovraumani di ogni santo giorno.
Sono passati 4 mesi e sto male come il primo giorno.
Sono passati 4 mesi e la vita non sta ricambiando i miei sforzi.
Sono passati 4 mesi e non riesco a ritrovare, non dico felicità, ma serenità nelle cose di tutti i giorni.
Scusate, ma sono tanto tanto triste. Dieri tremendamente triste.La vita sta andando avanti per il mondo intero e io fatico ad alzarmi la mattina. Lo faccio nella speranza che sia meglio....
Mi sent un pò come Dalià quando prima di morire ha lasciato un biglietto : "Perdonatemi, ma la vita mi è insopportabile"
Queste due donne del titolo hanno cercato di reagire ma sono rimaste intrappolate....
 

Persa/Ritrovata

Utente di lunga data
quattro mesi...

sono ormai passati pi di 4 mesi e la mia vita stenta a ripartire nonostante gli sforzi sovraumani di ogni santo giorno.​

Sono passati 4 mesi e sto male come il primo giorno.​

Sono passati 4 mesi e la vita non sta ricambiando i miei sforzi.​

Sono passati 4 mesi e non riesco a ritrovare, non dico felicità, ma serenità nelle cose di tutti i giorni.​

Scusate, ma sono tanto tanto triste. Dieri tremendamente triste.La vita sta andando avanti per il mondo intero e io fatico ad alzarmi la mattina. Lo faccio nella speranza che sia meglio....​

Mi sent un pò come Dalià quando prima di morire ha lasciato un biglietto : "Perdonatemi, ma la vita mi è insopportabile"​

Queste due donne del titolo hanno cercato di reagire ma sono rimaste intrappolate....​
Quattro mesi sono un battito di ciglia...​

In quattro mesi io non ho mai superato nulla ..al massimo ho fatto superare molte tacche all'ago della bilancia per i dieci chili presi..​

Io ho questa capacità diingrassare in fase depressiva che è impressionante ..hai presente "sette chili in sette giorni" ..che ci vuole a metterli!?

Seriamente ...se pensi di poter superare o addirittura guardare con compatimento la tua delusione/sofferenza sbagli. Credo che tu non sia tipo da condividere quel brano citato di Busi o la canzone di De André...​

Però il dolore può diventare dolcezza verso te stessa e verso il bello che hai vissuto.​

E poi ..mai dire mai ...la vita sorprende sempre e mica solo in negativo..
 

La Lupa

Utente di lunga data
Minchia.

Ari, scusa un pò... dio non voglia, credimi, non te lo auguro mai e poi mai... ma... se ti capitasse qualcosa di grave per la tua salute o di qualche tuo caro?

Non potresti e non potrebbe fare affidamento su di te.

Vero?

Non credi che dovresti rafforzare le difese?

La vita è lasticata di merde, non puoi finire col culo per terra ogni volta che ne pesti una.

Soprattutto se era di un chihuahua. Pensa se ti capita un alano.
 
O

Old Ari

Guest
Quattro mesi sono un battito di ciglia...​
In quattro mesi io non ho mai superato nulla ..al massimo ho fatto superare molte tacche all'ago della bilancia per i dieci chili presi..​
Io ho questa capacità diingrassare in fase depressiva che è impressionante ..hai presente "sette chili in sette giorni" ..che ci vuole a metterli!?
Seriamente ...se pensi di poter superare o addirittura guardare con compatimento la tua delusione/sofferenza sbagli. Credo che tu non sia tipo da condividere quel brano citato di Busi o la canzone di De André...​
Però il dolore può diventare dolcezza verso te stessa e verso il bello che hai vissuto.​
E poi ..mai dire mai ...la vita sorprende sempre e mica solo in negativo..
Già, quello che ho sottolineato è proprio quello che mi da la forza, piccolina, per andare avanti....ma il problema è che non basta dirsi "Probabilmente succederà qualcosa" per sorridere....

E' che....boh....sono davvero uno straccetto....non fuori, con le persone ho imparato ad essere diversa...ma quando sono da sola con me stessa.....Muoio di dolore, è la classica maschera che togli la sera.... E fa tanto male....credo di aver pagato abbastanza, ma sono davvero giù
 

Nobody

Utente di lunga data
Ciao a tutti.....
sono ormai passati pi di 4 mesi e la mia vita stenta a ripartire nonostante gli sforzi sovraumani di ogni santo giorno.
Sono passati 4 mesi e sto male come il primo giorno.
Sono passati 4 mesi e la vita non sta ricambiando i miei sforzi.
Sono passati 4 mesi e non riesco a ritrovare, non dico felicità, ma serenità nelle cose di tutti i giorni.
Scusate, ma sono tanto tanto triste. Dieri tremendamente triste.La vita sta andando avanti per il mondo intero e io fatico ad alzarmi la mattina. Lo faccio nella speranza che sia meglio....
Mi sent un pò come Dalià quando prima di morire ha lasciato un biglietto : "Perdonatemi, ma la vita mi è insopportabile"
Queste due donne del titolo hanno cercato di reagire ma sono rimaste intrappolate....
E' banale dirlo, ma devi aver pazienza. Evidentemente quattro mesi sono pochi per superare il dolore. Stringi i denti, e anche se a fatica, continua ad alzarti la mattina. Come fanno ogni giorno miliardi di uomini e donne. Nonostante la merda che li ricopre.
E lascia stare discorsi su Callas e Dalilà. Chi abdica, con tutto il rispetto per la scelta e per il dolore, non va mai preso ad esempio.
 
O

Old Ari

Guest
Minchia.

Ari, scusa un pò... dio non voglia, credimi, non te lo auguro mai e poi mai... ma... se ti capitasse qualcosa di grave per la tua salute o di qualche tuo caro?

Non potresti e non potrebbe fare affidamento su di te.

Vero?

Non credi che dovresti rafforzare le difese?

La vita è lasticata di merde, non puoi finire col culo per terra ogni volta che ne pesti una.

Soprattutto se era di un chihuahua. Pensa se ti capita un alano.
Lupa, è tanto facile essere forte con gli altri. E' facilissimo essere la spalla per parenti e amici. E' la cosa più bella, facile del mondo essere li, ascoltare, consigliare, tirare fuori quella forza che fa del bene!
Se succedesse qualcosa a me per la salute sarebbe facile, non ho mai reagito male, neppure di fronte a una cosa che dicevano essere gravissima (oh poi fortunatamente non lo è stato ma era solo un falso allarme).
Il mio tallone d'Achille è proprio il sentimento.....
 

Old Lilith

Utente di lunga data
un fiore

Ciao a tutti.....
sono ormai passati pi di 4 mesi e la mia vita stenta a ripartire nonostante gli sforzi sovraumani di ogni santo giorno.
Sono passati 4 mesi e sto male come il primo giorno.
Sono passati 4 mesi e la vita non sta ricambiando i miei sforzi.
Sono passati 4 mesi e non riesco a ritrovare, non dico felicità, ma serenità nelle cose di tutti i giorni.
Scusate, ma sono tanto tanto triste. Dieri tremendamente triste.La vita sta andando avanti per il mondo intero e io fatico ad alzarmi la mattina. Lo faccio nella speranza che sia meglio....
Mi sent un pò come Dalià quando prima di morire ha lasciato un biglietto : "Perdonatemi, ma la vita mi è insopportabile"
Queste due donne del titolo hanno cercato di reagire ma sono rimaste intrappolate....

forza Ari
passa dalla fase di scoramento all'incazzatura...
ma non ti fa incazzare il renderti conto ogni giorno di + che hai incontrato uno stronzo come tanti???
non ti fa incazzare il fatto che lo sei stata pure a sentire e gli hai dato credito??
tirati su bella bimba che così come stai non serve a niente...

ti regalo un fiore va bene?? ma fai qualcosa per "guarire"
 

La Lupa

Utente di lunga data
Lupa, è tanto facile essere forte con gli altri. E' facilissimo essere la spalla per parenti e amici. E' la cosa più bella, facile del mondo essere li, ascoltare, consigliare, tirare fuori quella forza che fa del bene!
Se succedesse qualcosa a me per la salute sarebbe facile, non ho mai reagito male, neppure di fronte a una cosa che dicevano essere gravissima (oh poi fortunatamente non lo è stato ma era solo un falso allarme).
Il mio tallone d'Achille è proprio il sentimento.....
Ma sì Ari, anche per me lo è. Anche per tutti quelli che scrivono qua sopra lo è.
E anche per molti altri.

Però c'è un margine di cura, per se stessi, che non andrebbe mai trascurato.

Soffri pure ma preservati.
 
O

Old Clessidra1

Guest
Ciao a tutti.....
sono ormai passati pi di 4 mesi e la mia vita stenta a ripartire nonostante gli sforzi sovraumani di ogni santo giorno.
Sono passati 4 mesi e sto male come il primo giorno.
Sono passati 4 mesi e la vita non sta ricambiando i miei sforzi.
Sono passati 4 mesi e non riesco a ritrovare, non dico felicità, ma serenità nelle cose di tutti i giorni.
Scusate, ma sono tanto tanto triste. Dieri tremendamente triste.La vita sta andando avanti per il mondo intero e io fatico ad alzarmi la mattina. Lo faccio nella speranza che sia meglio....
Mi sent un pò come Dalià quando prima di morire ha lasciato un biglietto : "Perdonatemi, ma la vita mi è insopportabile"
Queste due donne del titolo hanno cercato di reagire ma sono rimaste intrappolate....
Cara Ari,
so quanto è difficile venirne fuori io sono appena all'inizio della risalita...pensa solo che tu sei già avanti di 4 mesi...Non sono quella più indicata per aiutarti, ma ti assicuro che se comincerai a pensare che l'amore finisce, che la vostra è stata una storia d'amore come tante ed è finita perchè tante storie finiscono, la prenderai diversamente...Quello che mi dà forza è il fatto di sapere che non posso continuare ad amare qlc con cui non potrò avere un futuro e che non mi ama...che senso ha?tanto alla fine tutti gli uomini sono simili, quindi prima o poi ne troverai un altro simile a lui...o molto meglio (non credo ci voglia molto) Abbi fede, tesora...la fede in un futuro migliore è l'unica che mi dà la forza per farmi andare avanti...
 

Verena67

Utente di lunga data
Penso ci siano componenti molto personali nel modo di gestire il dolore. Io sono una persoanlità combattiva, malgrado ricadute alla fine ho fatto un percorso lungo un anno che mi sta portando i primi frutti in tema di serenità personale.

Non siamo tutti così.

Però resta il fatto che devi continuare a crederci, che ne puoi uscire. Ci devi credere sul serio. Devi investire sul tuo dolore, guardarlo in faccia, assaporarlo in tutte le sue sfumature.

Il lavoro di "rewind" ossessivo che facciamo di queste cose ci aiuta a crescere,a storicizzare l'esperienza, a farla divenire parte del nostro vissuto. Alcuni libri consigliano di "stoppare" il pensiero ossessivo, ma secondo me invece bisogna cavalcarlo finché, all'ennesimo loop, finisce da solo. E lì trovi la serenità.

Ti abbraccio, sii forte.
 
L

leone

Guest
Allora:un pò di tempo fà mi son divertito a far uno studio...uscendo doll'ennesima brutta storia,per osservare quanto tempo mediamente ci volesse per star bene!!!Facendo le dovute eccezioni calcolai mediamente dai 6 mesi a 18 mesi,chiaro che questi parametri son soggetti a oscillazioni sensibili in base a tipologia di persona e coinvolgimento!!!Ari 4 mesi son pochini!!!!Stanne certa passerà....!!!
 
O

Old Ari

Guest
Bu.....
la speranza che migliori c'è.....anche perchè mi ripeto che è impossibile che io stia così per tutta la vita....
Però è dura, è tanto dura la sera sul letto da sola a piangere, è dura essere tristi. Ecco, sento il peso di questi mesi....
No Lil, non riesco a considerarlo così, ma tralascio questo discorso, perchè tanto l'incazzatura non mi viene.
Clessidra, sei all'inizio, ma non è detto che sia per te come per me, coraggio! Magari sei più fortunata.
Si, devo avere pazienza lo so... ne ho anche perchè non posso fare altro....ma il dolore ci ha messo le radici nel mio cuore, e convivere con lui è 'na palla!!!! E santissimo signore, non c'è niente che riesca a fare che mi tiri fuori!!! Non so più cosa inventarmi.....
Però....così....scusate....oggi sono davvero tanto tanto giù....senza forze. E' il mio sfogo, consideratelosolo così....e sopportatemi....
MA NON POTEVO ESSERE UNA DI QUELLE AMANTI DI UN TEMPO CHE TRAGGONO SOLO VANTAGGI!?!?!
 
O

Old Ari

Guest
Allora:un pò di tempo fà mi son divertito a far uno studio...uscendo doll'ennesima brutta storia,per osservare quanto tempo mediamente ci volesse per star bene!!!Facendo le dovute eccezioni calcolai mediamente dai 6 mesi a 18 mesi,chiaro che questi parametri son soggetti a oscillazioni sensibili in base a tipologia di persona e coinvolgimento!!!Ari 4 mesi son pochini!!!!Stanne certa passerà....!!!
No no no no no no no!!!!!!
Mi auguro davvero che non sia così, perchè non potrei reggere così tanto tempo, mi distrugge questo dolore, se non passa almeno un pò mi deterioro.....
 

La Lupa

Utente di lunga data
Allora:un pò di tempo fà mi son divertito a far uno studio...uscendo doll'ennesima brutta storia,per osservare quanto tempo mediamente ci volesse per star bene!!!Facendo le dovute eccezioni calcolai mediamente dai 6 mesi a 18 mesi,chiaro che questi parametri son soggetti a oscillazioni sensibili in base a tipologia di persona e coinvolgimento!!!Ari 4 mesi son pochini!!!!Stanne certa passerà....!!!
Io avevo dei tempi che erano circa la metà di quanto durava la relazione.

Ora non saprei, ma considerando che ho relazioni che durano uno, massimo due giorni, non faccio in tempo a rendermene conto.
 
O

Old ameliafix

Guest
No no no no no no no!!!!!!
Mi auguro davvero che non sia così, perchè non potrei reggere così tanto tempo, mi distrugge questo dolore, se non passa almeno un pò mi deterioro.....
Ciao ari, come tanti ti capisco appieno ... mettiamo un sorriso pieno in mezzo alla faccia e facciamo le spalle per le persone che ci stanno intorno e quando siamo sole crolliamo ... l'unico consiglio che mi sento di darti oltre a quelli ottimi che ho letto è : SII INDULGENTE CON TE STESSA.
Non pretendere tutto e subito e ... coccolati, compatisciti, sfogati, insomma fatti da spalla e da appoggio, cerca di comprenderti e non di giudicarti.

Un abbraccio
 

dererumnatura

Utente di lunga data
Bu.....
la speranza che migliori c'è.....anche perchè mi ripeto che è impossibile che io stia così per tutta la vita....
Però è dura, è tanto dura la sera sul letto da sola a piangere, è dura essere tristi. Ecco, sento il peso di questi mesi....
No Lil, non riesco a considerarlo così, ma tralascio questo discorso, perchè tanto l'incazzatura non mi viene.
Clessidra, sei all'inizio, ma non è detto che sia per te come per me, coraggio! Magari sei più fortunata.
Si, devo avere pazienza lo so... ne ho anche perchè non posso fare altro....ma il dolore ci ha messo le radici nel mio cuore, e convivere con lui è 'na palla!!!! E santissimo signore, non c'è niente che riesca a fare che mi tiri fuori!!! Non so più cosa inventarmi.....
Però....così....scusate....oggi sono davvero tanto tanto giù....senza forze. E' il mio sfogo, consideratelosolo così....e sopportatemi....
MA NON POTEVO ESSERE UNA DI QUELLE AMANTI DI UN TEMPO CHE TRAGGONO SOLO VANTAGGI!?!?!

Io provo la stessa sofferenza.Anche io mi chiedo quando passerà....Il lui della situazione è capacissimo di accettare la situazione..e di resistere...lui si sforza di stare bene.nonostante tutto.

Questo dislivello, questa disparità di circostanze... mi fa capire tante cose...
 
O

Old Clessidra1

Guest
Io provo la stessa sofferenza.Anche io mi chiedo quando passerà....Il lui della situazione è capacissimo di accettare la situazione..e di resistere...lui si sforza di stare bene.nonostante tutto.

Questo dislivello, questa disparità di circostanze... mi fa capire tante cose...
Il problema è che loro un'alternativa ce l'hanno...non sono soli
 
O

Old Clessidra1

Guest
Bu.....
la speranza che migliori c'è.....anche perchè mi ripeto che è impossibile che io stia così per tutta la vita....
Però è dura, è tanto dura la sera sul letto da sola a piangere, è dura essere tristi. Ecco, sento il peso di questi mesi....
No Lil, non riesco a considerarlo così, ma tralascio questo discorso, perchè tanto l'incazzatura non mi viene.
Clessidra, sei all'inizio, ma non è detto che sia per te come per me, coraggio! Magari sei più fortunata.
Si, devo avere pazienza lo so... ne ho anche perchè non posso fare altro....ma il dolore ci ha messo le radici nel mio cuore, e convivere con lui è 'na palla!!!! E santissimo signore, non c'è niente che riesca a fare che mi tiri fuori!!! Non so più cosa inventarmi.....
Però....così....scusate....oggi sono davvero tanto tanto giù....senza forze. E' il mio sfogo, consideratelosolo così....e sopportatemi....
MA NON POTEVO ESSERE UNA DI QUELLE AMANTI DI UN TEMPO CHE TRAGGONO SOLO VANTAGGI!?!?!
Ari, vedremo...quando si avvicina maggio....
 

Persa/Ritrovata

Utente di lunga data
Attenzione ..pericolo!!!!!

Il problema è che loro un'alternativa ce l'hanno...non sono soli

Questa affermazione è pericolosisssssima!!!​

Prendo a prestesto questa agffermazione di Clessy per lanciare un monito a tutte..perché sembra che sotto sotto ci sia questo pensiero..e sono pensieri come questo che fanno stare peggio!!​

Sembra presupporre che lui soffra per la fine di un amore e si consoli con la moglie..​

Ma ...che?!!​

Se lui soffrisse tanto avrebbe lasciato lei per te!!!​

Mettiamocelo in testa nessuno sta dove sta male ..a meno che veramente ci sia una situazione inestricabile ..ma quali situazioni inestricabili avete visto?​

Non pensavate che avrebbe lasciato l'altra e si sarebbe messo con voi? Perché l'avete pensato? Perché era possibile..perché dal punto di vista pratico avrebbe potuto organizzarsi..non l'ha voluto fare.​

Non si sta consolando di niente..si crogiola nel suo narcisismo che nutre con ogni vostro sms , con ogni sguardo da cucciolo o da finta indifferente che gli lanciate, con ogni mail che mandate...​

Lui sta benissimo si è vissuto la sua storia da figo e si tiene la sua sicurezza affettiva..​

Quelle che stanno male siete voi e ..la moglie che si sente mobile di casa e non si rassegna a esserlo..lui?...lui sta benissimo..
 
Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
Top