buongiorno

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
E

Eliana

Guest
ciao a tutti.. che sorpresa trovare un forum del genere (meno male!!)

vi ho un pò letto oggi e volevo brevemente raccontare la mia storia

sposata da quasi 5 anni un solo bimbo di 4...
da quasi un'anno con mio marito le cose non sono + le stesse...
indifferenza totale per me e la famiglia...cell sempre spento quando è in casa...cene ed uscite con gli amici non appena possibile...
dopo la scorsa estate abbiamo deciso di separarci, o meglio gli ho chiesto io di andare via (lui sarebbe cmq rimasto in casa) visto che le cose tra noi non andavano per niente...
di fatto si è trasferito dai genitori, ma sempre andando e venedo da casa nostra...
dopo un pò di tempo mi dice di aver intrapreso una relazione con una persona che gli stava alle costole da molto tempo (ecco spiegati indifferenza, cell spento e cene varie) ok... prendiamo atto che ha intrapreso una strada differente dalla nostra comune e cerchiamo di andare avanti nel miglior modo possibile...
lo scrivo così che sembra semplice ma credetemi sto male e sono stata malissimo...

passa un pò di tempo, evito di vederlo ma vede regolarmente il figlio, e lui comincia a ricontattarmi per incontrarmi perchè a suo dire senza di me non può stare...facciamo un tira e molla di qualche settimana e poi decide di ritornare a casa.
ok va bene...in forndo siamo una famiglia e un'altra possibilità bisogna concedersela...
io intanto ho gli incubi...lo so che ho le mie colpe nella gestione del matrimonio e della coppia, ma i miei sentimenti per lui non sono mai cambiati...
lui una volta tornato a casa mi dice che ha chiuso l'altra storia, che questa persona lo continua a chiamare, che lui ci aveva cmq messo dei sentimenti dentro , ma che si è anche accorto di quanto fossi importante io e la ns famiglia...
ok va bene...un'incidente di percorso lo possiamo fare tutti...ma come faccio a star bene con lui che ha sempre il cell spento quando è a casa???
come faccio a star bene pensando che questa persono gli sta sempre alle costole visto che lavorano quasi insime?? (a proposito sposata anche lei)
come faccio a star bene se non so cosa gli passa per la mente??
mio dio che situazione...
perchè non riesco a vivere bene...e la notte non dormo??

Emma
 
O

Old Nadamas

Guest
benvenuta Eliana

da come scrivi si intuisce che il sentimento per lui non è ancora terminato e può ripartire alla grande. stai attuando la politica del perdono e ciò ti onora. per risolvere i tuoi dubbi, più che giustificati, secondo me devi fare una semplice cosa..parlargli e dirgli che se vuole continuare a vivere come una famiglia deve rispettare certe regole e non creare altri dubbi. "Perchè ti ostini a tenere il cellulare spento?" se ti dice che non vuole essere disturbato da LEI poui sempre rispondere di fartici parlare, che c'è di meglio che chiarisi tra donne?
 
E

Eliana

Guest
Appunto

da come scrivi si intuisce che il sentimento per lui non è ancora terminato e può ripartire alla grande. stai attuando la politica del perdono e ciò ti onora. per risolvere i tuoi dubbi, più che giustificati, secondo me devi fare una semplice cosa..parlargli e dirgli che se vuole continuare a vivere come una famiglia deve rispettare certe regole e non creare altri dubbi. "Perchè ti ostini a tenere il cellulare spento?" se ti dice che non vuole essere disturbato da LEI poui sempre rispondere di fartici parlare, che c'è di meglio che chiarisi tra donne?
ciao Nadamas
gli ho già chiesto il perchè lo tiene spento e mi ha risposto che non vuole "inquinare" me con eventuali sms o telefonate inopportune...ed io sono ovviamente caduta in un baratro ... quel cell spento è peggio che se lo tenesse acceso col rischio di ascoltare qualcosa....
 

Bruja

Utente di lunga data
Eliana

O se preferisci Emma......... intanto benvenuta davvero.
Passiamo alla tua storia; sostanzialmente pare che sa subito voi non aveste una grande intesa e comunque delle difficoltà di comunicazione, tuttavia questo non giustifica obbligatoriamente il resto.
Tu sei quella che si è impegnata ed hai cercato di far funzionare la coppia, lui ha vissuto da single da subito. E' chiaro che il suo totale disinteresse ti ha pportata alla chiusura, che lui ha interpretato solo come la libertà di farsi i fatti suoi, specialmente nel sesso!
Poi come sempre le cose non sono più "comode", e si riflette sulla tranquilla serenità che dava il quotidiano, sulla godibilità dell'uscire quando a casa c'è chi pensa a tutto (non credere che tornare con i genitori sia stata una paseggiata per uno come lui abituato a bisbocciare), quindi si torna all'ovile. E come? Dicendo che non si può stare senza di te ne che la vita non ha senso se non state insieme......... cliché buono per tutte le variabili.

Ora tu dici che soffri.............certo che soffri, prima era la separazione a farti soffrire, ma ora che è tornato pare non ti sia cambiato nulla nella sofferenza e casomai nel sentirti comunque appartata. Lui rivoleva il suo quotidiano in cui giostrare la sue esigenze.
A scusa delle sue assenze morali e materiali ti racconta di quanto fosse coinvolto con l'altra e che lei la chiama sempre........... che argomento centrato per rinnovare la vostra unione!!!!
Comunque se davvero hai deciso che lui possa avere un'altra chance puoi chiedergli di non spegnere il cell, o ancora meglio di cambiare la scheda tim oltre a tenerlo acceso.
Inoltre qualkche volkta vallo a prendere fuori dall'ufficio o trova il modo di valutare quanto sia davvero intenzionato a ricostruire...... se quella gli è vicina nel lavoro è sgradevole, e che sia sposata significa che di scrupoli ne ha ben pochi!!
Non vorrei istigarti a rappresaglie, ma sarebbe meglio che fosse lui a non dormire la notte, anche se credo che la situazione si presenti molto gravosa per te. Tu lo ami ancora e lui lo sa, e questo gli permette di fare a modo suo.
Non posso darti consigli, dovrei conoscere bene lui e la sua caratterialità, ma su una cosa non ho dubbi, per essere uno che è rientrato all'ovile non sta dando alcun segnale di rincrescimento e di buona volontà"!
Sei certa di volere uno così nella tua vita? Perchè secondo me ha capito tutto per il suo interesse, ma non ha capito nulla di te!!!
Bruja
 
E

Eliana

Guest
Bruja

che bel nick..complimenti!!

cmq grazie per la risposta...sono veramente preoccupata di tutto...ho solo mille paure...anche se lui mi dice che sono importante che sono la sua donna ecc...
prima di riconciliarci abbiamo discusso della sua "storia" e quado lui mi ha detto che pensava fosse una cosa passeggera ma che non lo era...io l'ho invitato allora a vivere la sua vita lontano da me... assumendosi le responsabilità delle sue scelte...al di là della disponibilità dell'altra persona
sta di fatto che lontano da me non c'è mai voluto stare, in tutto questo tempo è sempre stato presente (in un modo o in un'altro) e attento ai miei movimenti...
fino a poche settimane fa quando mi ha chiesto di ritornare a casa perchè cmq tra noi non era finita, perche non sa immaginare la sua vita senza di me, ecc...
lo so bene che gioca facile visti i miei sentimenti ma credimi sa altrettanto bene che sono anche capace di rinunciare all'amore ed alla famiglia per non pedere del tutto la stima di me stessa....

Eliana
Emma voleva essere un nick malriuscito
 

Bruja

Utente di lunga data
Eliana

Bene Eliana, vorrei capire chiaramente, lui sostanzialmente dice che la storia con l'altra è ancora importante e che l'ha chiusa virtualmente ma la certezza non l'hai!!?? Dico bene?
Lui dunque da lontano governava lo stesso la tua vita con la sua presenza inopportuna visto che aveva fatto una prima scelta di andarsene.
Non sa immaginare la sua vita senza di te ma non fa certo granché per dimostrarti la sua buona intenzione e volontà!
Io naturalmente ho un'ottica femminile e posso comprendere la risposta di Nadamas, ma sarei molto prudente nel rendergli la vita tanto semplice dopo il ritorno in famiglia.
Sai quale potrebbe essere la strategia, fargli intendere che nulla è scontato e se lui chiude il cell, non ti permette di valutare la veridicità delle sue affermazioni e non fa nulla per darti serenità e pace interiore, sarà il caso che lo ricambi! Esci con le amiche, una sera vai a cena con loro a lasciagli un piatto pronto a casa, trovati degli interessi che a lui non piacciano.............e vediamo se la cosa sarà digerita con tranquillità.
Sai che penso, che lui sia il solito uomo califfo che si trova da svagarsi fuori, sia con avventure (una è accertata) che con gli amici, quindi se non rpoverà sulla sua pelle cosa significhe imporre questa politica matrimoniale non credo cambierà in meglio la tua vita!

Io lo credo che tu abbia stima di te stessa, quello che LUI non ha ancora visto è il TUO CARATTERE e deve sapere che ci si dovrà confrontare. Spesso avere da fare nel cercare di capire una moglie si perde di vista il doverla ingannare per i propri sfizi personali.

Tu lo conosci e tu sai anche dove sia il suo punto debole...... sei una donna e qualunque donna sa come prendere la mira in certi casi!!!

Auguri nuova Lisistrata

Bruja
 
L

Lisistrata

Guest
Bene Eliana, vorrei capire chiaramente, lui sostanzialmente dice che la storia con l'altra è ancora importante e che l'ha chiusa virtualmente ma la certezza non l'hai!!?? Dico bene?
dici benissimo cara Bruja...questo è il malessere principale visto che abbiamo già discusso e digerito il fatto che ci eravamo persi di vista come coppia..

Lui dunque da lontano governava lo stesso la tua vita con la sua presenza inopportuna visto che aveva fatto una prima scelta di andarsene.
non proprio governava perchè non gliene ho dato molto modo, ma sicuramente mi teneva sotto controllo in vari modi...
Non sa immaginare la sua vita senza di te ma non fa certo granché per dimostrarti la sua buona intenzione e volontà!
ci prova a dire il vero, non con i metodi migliori ma ci sta provando, per lui tenere il cell spento è una forma di "protezione" del ns rapporto, sbagliata a mio avviso perchè il fatto c'è e niente si può + nascondere, anzi, visto che ormai ce le siamo dette tutte basterebbe solo dimostrare reciprocamente la propria onestà...io lo faccio ogni giorno continuando ad essere me stessa (certo vedo tutto da un'ottica diversa ma guai non fosse così) lui cerca di fare del suo meglio....sbagliando


Io lo credo che tu abbia stima di te stessa, quello che LUI non ha ancora visto è il TUO CARATTERE e deve sapere che ci si dovrà confrontare. Spesso avere da fare nel cercare di capire una moglie si perde di vista il doverla ingannare per i propri sfizi personali.
il mio carattere lo ha visto credimi, quando pur confessandogli il mio amore ho continuato a sostenere che doveva fare una scelta e qualunque fosse stata l'avrei rispettata...visto che mi ha confessato di essersi "innamorato"...
seppur con grande sofferenza gli ho consigliato di andare per la sua strada e viversi i sentimenti che provava senza influenza da parte mia...
il problema è stato che avrebbe voluto avermi cmq accanto (magari confidandosi anche!!) ovvio che non l'ho permesso....

ciao
Nuova Lisistrata (mi piace lo adotto come nick)
 

Bruja

Utente di lunga data
Lisistrata

A questo punto direi che hai la totale consapevolezza di chi sia lui e di cosa tu ti possa aspettare......
Direi quindi che il problema è uno solo, se lo tieni in casa devi capire che lui ha una mentalità che tende ad occultare per preservare, perciò credo sia inutile che tu possa aspettarti trasparenza e reciprocità profonda. Lui per salvaguardarti dai SUOI pasticci evita di farteli sapere, facendoti però sapere che così intende porteggerti. Come se tu potessi placarti sapendo che lui probabilmente ha ancora contatti ma siccome non lo sai..... occhio non vede ..... etc. etc.
Perdonami ma è un vero panzer in fatto di sottiliezza e sensibilità!
Il problema è e resta lo stesso, tienilo finchè ce la farai e potrai superare queste sua lacune abbastanza corpose. Può anche essere che la cosa si sgonfi da sola e che l'altra possa non interessarlo più a breve.
In fondo è una donna sposata disponibile, potrebbe diventarlo per qualcun altro........... anzi sarebbe auspicabile che LUI entrasse in questa ottica. La Signora è aperta a nuone esperienze, lui è una delle tante!
C'è una strada che io trovo sempre molto efficace, epotrebbe essere pericolosa perchè è azzardata, ma se fusata con stile, funziona e fa miracoli.
Il ridicolo.......... nulla più del ridicolo rende sgradevole una tresca. Trova il modo di renderla tale ai suoi occhi, magari iniziando a dire che il problema non è lei ma le reazioni che ha lui nella coppia, perchè di lei non c'è motivo di essere gelosa........ sarebbe uguale esserlo di una foca (con tutto il rispetto per quei mammiferi) e che anzi ti sei meravigliata della scelta che ha fatto conoscendo le sue aspirazioni mentali e della personalità. E' solo un esempio ma mirando ai punti deboli, oltre ad irritare si crea una spina notevole nella sua autostima.
Valuta tu che strategia mettere in atto, ripeto tu lo conosci e sai cosa possa renderlo più pensieroso

Bruja
 

Persa/Ritrovata

Utente di lunga data
Lisistrata

Non hai idea di quanto capisco la tua situazione...(cerca miei antichi interventi fin dal 20 agosto col nick Persa e non registrata)...
Devi porre condizioni chiare..che ti sono già state suggerite.
Se per lui o per lei è impossibile cambiare posto di lavoro o anche solo reparto..deve comunque darti prove concrete (..tipo e mail di addio concordata con te che chieda di non importunare più) ..o altre "prove" che vuoi per poter avere quel minimo di fiducia per poter vivere insieme..
Mettile per iscritto e vedi come ti risponde...poi decidi..non ha senso prolungare un'agonia...se la morte è sicura..ma nemmeno è giusto vivere nel dolore se la guarigione è vicina
 

Miciolidia

Utente di lunga data
da come scrivi si intuisce che il sentimento per lui non è ancora terminato e può ripartire alla grande. stai attuando la politica del perdono e ciò ti onora. per risolvere i tuoi dubbi, più che giustificati, secondo me devi fare una semplice cosa..parlargli e dirgli che se vuole continuare a vivere come una famiglia deve rispettare certe regole e non creare altri dubbi. "Perchè ti ostini a tenere il cellulare spento?" se ti dice che non vuole essere disturbato da LEI poui sempre rispondere di fartici parlare, che c'è di meglio che chiarisi tra donne?

Tra donne?!!!

Scusa ma lui ha il cervello leso per caso?

Nada, ma che stai addi?!!!- vabbè non mi dovrei stupire-

nemmeno questa responsalità si deve prendere secondo te?
 

Miciolidia

Utente di lunga data
Emma, se to marito non è capace di tornare sul lavoro e di zittire la sua ex ( ? ) amante è solo perchè tu gli hai permesso di farlo.

Perdona la schiettezza, sei stata coraggiosa una volta, lui se ne andato, si è vissuto questa storia vivendo da mamma'...e poi è ritornato perchè si è "cosi reso conto..."..talmente tanto che ora che stai cosi male non riesce nemmeno a impedire a quella educata Signora di zittire il ditino sul cellulare .

E chi ti da la certezza che lui sia stato davvero chiaro con lei?

Lui? Cosi capace di aver chiarito da non riuscire ad impedirle di chiamare ancora?!!!!!!


Rimandalo da mamma', e digli che di mamma' ve ne è una sola! - ed è pure troppa alle volte-
 
L

Lisistrata

Guest
MICIO

Emma, se to marito non è capace di tornare sul lavoro e di zittire la sua ex ( ? ) amante è solo perchè tu gli hai permesso di farlo.

Perdona la schiettezza, sei stata coraggiosa una volta, lui se ne andato, si è vissuto questa storia vivendo da mamma'...e poi è ritornato perchè si è "cosi reso conto..."..talmente tanto che ora che stai cosi male non riesce nemmeno a impedire a quella educata Signora di zittire il ditino sul cellulare .

E chi ti da la certezza che lui sia stato davvero chiaro con lei?

Lui? Cosi capace di aver chiarito da non riuscire ad impedirle di chiamare ancora?!!!!!!


Rimandalo da mamma', e digli che di mamma' ve ne è una sola! - ed è pure troppa alle volte-
già fatto cara Micio, già fatto. il risultato è stato sempre lo stesso: tornato alla base con mille buone intenzioni e tante dichiarazioni programmatiche ...ora posso solo verificare sul tempo le sue parole...

ciao
lisistrata
 

Fedifrago

Utente di lunga data
E se invece di rimandarlo da mammà lo rimandassi a vivere DA SOLO?

Finchè c'è qualcuno che vede e provvede alle sue necessità, la vita è comoda e l'una o l'altra poco importa, qualcuno che si occupi di lui comunque c'è!

In certi comportamenti un ruolo non piccolo secondo me lo gioca il fatto di responsabilizzarsi, di uscire dal ruolo "filiale" e assumersi IN TOTO la responsabilità di crescere, di divenire finalmentre ADULTI.

Finchè c'è l'immaturità di considerare certi atteggiamenti come "il bel giocattolo nuovo" (amante) vi sarà sempre la tentazione per un altro più nuovo e più "attraente" (anche solo come novità!)
 

Persa/Ritrovata

Utente di lunga data
NOOOOO !

Persa/Ritrovata,
Ho letto i tuoi primi messaggi...ma ancora non ho capito: tuo marito è ancora con te o no?
No ...fuori casa da tre giorni dopo la scoperta !
Ci vediamo e parliamo ..siamo ( IO SONO!!!!) persone civili...vede i figli quasi tutti i giorni...
Nel frattempo si è laureata nostra figlia (abbiamo partecipato insieme)...compleanno del figlio...cose così
A parte qualsiasi considerazione o riesame del rapporto, qualora sia possibile e ci sia del salvabile da salvare, ..un periodo per far sedimentare la rabbia ed evitare gesti violenti (tipo strangolamento/soffocamento/accoltellamento nel sonno
) credo che sia indispensabile in ogni caso..
 

Bruja

Utente di lunga data
lisistrata

Mi pare che il tempo sia proprio il solo artefice di un possibile ricongiungimento attraverso la sua presa di coscienza.............. però come Trottolino dubito che possa essere una presa di coscienza totale se continua ad avere, e sia detto con tutto il rispetto per te e sua madre, "serve" per il suo quotidiano!!!
Bruja
 
L

Lisistrata

Guest
Non hai idea di quanto capisco la tua situazione...(cerca miei antichi interventi fin dal 20 agosto col nick Persa e non registrata)...
Devi porre condizioni chiare..che ti sono già state suggerite.
Se per lui o per lei è impossibile cambiare posto di lavoro o anche solo reparto..deve comunque darti prove concrete (..tipo e mail di addio concordata con te che chieda di non importunare più) ..o altre "prove" che vuoi per poter avere quel minimo di fiducia per poter vivere insieme..
Mettile per iscritto e vedi come ti risponde...poi decidi..non ha senso prolungare un'agonia...se la morte è sicura..ma nemmeno è giusto vivere nel dolore se la guarigione è vicina

cara Persa... mi sono andata a cercare i tuoi post (anche quelli di Bruja per la verità) iniziali e continuerò sempre a chiedermi: ma come è possibile vivere le relazioni in questo modo (mi riferisco al tuo consorte ed al mio anche ovviamente) ??
ti comprendo cara Persa (e come avresti potuto non perderti in tutto quello che è successo???) e ti ammiro molto per la coerenza delle scelte e per la dignità con la quale continui a vivere e a sopportarlo
ti abbraccio solidale....
per quel che mi riguarda faccio del mio meglio per cmq salvare la nostra storia e la ns famiglia, non mi nascondo dietro al fatto che abbiamo un figlio, ma credo fermamente di dover combattere per il mio matrimonio (mi sono sposata anche io solo con rito civile ed in maniera molto informale) visto che ci ho creduto...
spero solo che mio marito si renda veramente conto che la sua è solo una sbandata" passegera" e che come tale va considerata, visto che all'invito di viversela cmq non ha resistito al pensiero di perdermi per sempre...
ragazzi io ci provo e speriamo bene...

Lisistrata

ps. cara Bruja raccolgo e faccio tesoro dei tuoi consigli mettendoli in pratica appena possibile
 

Persa/Ritrovata

Utente di lunga data
registrati

cara Persa... mi sono andata a cercare i tuoi post (anche quelli di Bruja per la verità) iniziali e continuerò sempre a chiedermi: ma come è possibile vivere le relazioni in questo modo (mi riferisco al tuo consorte ed al mio anche ovviamente) ??
ti comprendo cara Persa (e come avresti potuto non perderti in tutto quello che è successo???) e ti ammiro molto per la coerenza delle scelte e per la dignità con la quale continui a vivere e a sopportarlo
ti abbraccio solidale....
per quel che mi riguarda faccio del mio meglio per cmq salvare la nostra storia e la ns famiglia, non mi nascondo dietro al fatto che abbiamo un figlio, ma credo fermamente di dover combattere per il mio matrimonio (mi sono sposata anche io solo con rito civile ed in maniera molto informale) visto che ci ho creduto...
spero solo che mio marito si renda veramente conto che la sua è solo una sbandata" passegera" e che come tale va considerata, visto che all'invito di viversela cmq non ha resistito al pensiero di perdermi per sempre...
ragazzi io ci provo e speriamo bene...

Lisistrata

ps. cara Bruja raccolgo e faccio tesoro dei tuoi consigli mettendoli in pratica appena possibile
Grazie

Se ti registri ti posso mandare mess privati.
Anch'io ho sempre resistenza per le registrazioni ..ma ti assicuro che qui non comporta nulla che possa creare problemi...
Puoi farti un'indirizzo mail su yahoo che vedi solo on line se vuoi anche quello..ma i mess privati arrivano attraverso il forum, non via mail..
 

Old Lilith

Utente di lunga data
sapessi

quanto la tua storia somiglia alla mia!!!
è quasi incredibile...è possibile che alla fine si somiglino un pò tutte???


cmq benvenuta...
ti posso solo dire che ti capisco e ti sono vicina, ma tieni duro, e non mollare facilmente, non fosse altro per non aver rimpianti domani...

facci sapere!!

solidarmente
lilith
 
Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
Top