buongiorno italia di ...

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.

Miciolidia

Utente di lunga data
http://www.adnkronos.com/IGN/Cronaca/?id=1.0.1061207446


Buon giorno Pimpi.

Ho appenna fatto in tempo a dare una veloce lettura ai giornali, e già una botta di angoscia è riuscita a darmi il buon giorno.

Ricordate sicuramente la morte di quei 4 ragazzi sul piacentino , uno di questi lo conoscevo molto bene, ed è per questo che purtroppo so che le cronache non hanno mentito di una virgola sulla dinamica dell'accaduto.

4 ragazzi di 20 anni, usciti a prendere un gelato, che tornando a casa ad una velocità da crociera,( nella macchina che li seguiva vi erano le loro amiche ) vengono travolti e fatti saltare in aria . Tutti e 4 morti sul colpo.


I responsabili; tre albanesi, che erano stati sbattuti fuori da una discoteca per eccesso di alcool, fatti fino al midollo spinale, a 140 KM. orari su una strada statale A FARI SPENTI

Omicidio colposo plurimo...che ne dite..qualcuno vorrebe sollevare dubbi su questo?

Ebbene, quei bastardi ...da giorni sono usciti dall'ospedale, stanno naturalmente benissimo, manco gesu cristo li ha voluti...peccato pero' che oltre alla Volntà del Padre Eterno, nemmeno quella di questa nostra giustizia italiana...che...non solo li fatti uscire dall'ospedale tranquillamente, ma nemmeno LI HA MESSI IN STATO DI FERMO...nulla di nulla..liberi come la sottoscritta, anzi meno.


Liberi d andare ovunque, senza dover rendere conto a nessuno.

Risultato? Stamane nella casetta di uno dei tre NON C'E' piu' NESSUNO...IRREPERIBILI..


Chissa' magari sono ritornati in patria..magari con l'automobilina di qualche amico...certo ..devono scappare prima che la loro "stuazione possa peggiorare"scivono i giornali.

me peggiorare di che porca miseria?!!


E' mai possibile che a questi disgraziati non hanno nemmeno avuto l'obbligo di una firma prima di essere schiaffati in galera a vita?

Stavano in ospadale...ma ci rendiamo conto che sono usciti tranquillamente dopo una settimana senza alcun controllo?

E qui siamo a Piacenza...non nel paesino sperduto del Burundi...posso bestemmiare oppure no? Sono libera di fare almeno questo?

Morti per essere usciti a prendere un gelato, 4 figli di 20 anni.

Il duomo era gremito di lacrime.

Per non parlaredelll'omelia di quel deficente che ha esordito " innnanzi tutto ringraziamo il Vescovo che ha dato il permesso di celebrare questo rito nel duomo della citta?"

O brutto stronzo..avrei voluto urlare..e vi giuro che non l'ho fatto per il rispetto al dolore di quelle madri uccise oggi tre volte : da quel dio, da quei bastardi, e dallo Stato italiano.

...in uncontesto cosi drammatico mi devi anche ricordare che devo"prima di tutto " ringraziare il vescovo di avere dato il permesso a cosa?

Il permesso di ricordare che ci sono Morti di serie A e di serie B?

Che la"carità"di un vescovo deve essere sempre pubblicizzzata?

E di cosa poi dovrei ringraziare..non è la casa del"Fedele " questa? O è la casa del Vescovo?

E stamane arrivano gli ispettori di Mastella, per capire cosa è successo


pensate un po'...quale onore...dopo 10 giorni..ops..." è meglio che mandiamo qualcuno a ispezionare...gli albanesi sono scappati..a sto giro che figura facciamo?"

- se non avessi responsabilità verso mio figlio...vabbè...non posso scrivere che farei stamane su quelle auto blu e relative gambette.

Io non sono indignata, ma di piu' miei cari....tutto questo NON é possibile...tutta questa superficilità...è troppo grave...è troppo sintomatica di un qualcosa a monte a cui non so dare nemmeno un nome per paura.

me ne fotto della rimodulazione delle misure di prevenzione per la sicurezza dei cittadini...


che cazzo mi devo rimodulare???

Rimodulatevi VOI!!! con le vostre responsabilità, dove cazzo era la magistratura?, gli inquirenti? il capo della polizia? al mare?

e la legge ultima che inasprisce le pene in stato di ebrezza?è già stata approvata? e pure se lo fosse...mi dite voi a che cazzo potrebbe servire davanti ad una buffonata simile di responsabilità omesse?

... me ne fotto dei Mastella e di chi con lui governa questo stato di merda ...me ne fotto di questo governo e di quell'altro..io non andro' piu' a votare.

me ne fotto del sindaco e del presidente della provincia che hanno in 3 sec. liquidato la faccenda scaricando le responsabilità altrove...per poi correre in giunta per discutere sulla pavimentazione dell'angolino dove piscia il cane.


Buona giornata Amici ....proviamoci, ne abbiamo il dovere...prima che ci fotta qualcuno.
 

Iris

Utente di lunga data
micia

Approvo tutto.

Ma io andrò sempre a votare...abbiamo un governo di merda .
una classe politica sulla quale è meglio stendere un velo pietoso. Un apparato clericale di pari livello dal quale i politici cercano una investitura quasi mediovale.
Un apparato militare quasi inutile, in moltissimi casi corrotto, pesante da gestire economicamente.
Un sistema giudiziario degno dello stato che ci ritroviamo...
Per non parlare di strutture ed infrastrutture.
Per come la vedo io...sarebbe tutto da smantellare e coltivare per al meno tre anni ad agrifoglio
Ma io andrò comunque a votare..almeno a qualcuno romperò i coglioni!!!!

E comunque ognuno ha il governo che si merita.
 

Persa/Ritrovata

Utente di lunga data
Micia

Mi dispiace tanto.
Di fronte alla morte si resta sempre annichiliti e tanto più alla morte di giovani a cui si vuole bene.
Non ho sentito mai un'orazione funebre che non suscitasse rabbia. Perché la morte suscita rabbia.
E rabbia suscitano tutte le inadempienze e le superficialità che avrebbero potuto evitare o che potrebbero illudere di trovare una giustizia.
Ma giustizia non si può trovare per la morte di un giovane.
 
O

Old Compos mentis

Guest
http://www.adnkronos.com/IGN/Cronaca/?id=1.0.1061207446


Buon giorno Pimpi.

Ho appenna fatto in tempo a dare una veloce lettura ai giornali, e già una botta di angoscia è riuscita a darmi il buon giorno.

Ricordate sicuramente la morte di quei 4 ragazzi sul piacentino , uno di questi lo conoscevo molto bene, ed è per questo che purtroppo so che le cronache non hanno mentito di una virgola sulla dinamica dell'accaduto.

4 ragazzi di 20 anni, usciti a prendere un gelato, che tornando a casa ad una velocità da crociera,( nella macchina che li seguiva vi erano le loro amiche ) vengono travolti e fatti saltare in aria . Tutti e 4 morti sul colpo.


I responsabili; tre albanesi, che erano stati sbattuti fuori da una discoteca per eccesso di alcool, fatti fino al midollo spinale, a 140 KM. orari su una strada statale A FARI SPENTI...

Buona giornata Amici ....proviamoci, ne abbiamo il dovere...prima che ci fotta qualcuno.
Tocchi argomenti che mi trovano piena di rabbia.
Nel tuo sfogo trovo diversi spunti:
1) il carente sistema giudiziario
2) il governo scimmietta (non sento, non vedo, non parlo)
3) gli extracomunitari cui tanto riguardo si riconosce al fine di evitarsi l taccia di "italia razzista". Siamai, dice Prodi. Meglio venire calpestati da loro piuttosto che difendere i nostri già pochi costumi e soprattutto il rispetto, gà di suo minato, tra le persone.
4) gente che non sa guidare, per alterazione da sostanze stupefacenti o alcoliche o perché la patente si è presa con i punti della Kinder.

Sul primo punto taccio in attesa di poter far qualcosa con una toga sulle spalle.
Sul secondo punto andrei a ricogliere per tutta l'Italia gli IDIOTI (e non nell'accezione latina, ma nella più vasta accezione DISPREGIATIVA) che hanno votato Prodi e se ne sono anche vantati per aver defenestrato il cattivo Cavaliere.
Sul terzo punto ritengo che di coglioni nel nostro territorio ne abbiamo già in abbondanza e che altri coglioni non debbano certo essere importati. -Compos mentis, sei razzista?- Sì, verso la razza dei coglioni sì. E se i coglioni si importano anche da altri paesi ancor di più razzista! Basta un gommone, un finto matrimonio, un finto contratto di lavoro ed eccoli sbarcare nel nostro territorio a sputare sulle nostre tradizioni, a calpestare e strepitare piuttosto che entrare e camminare silenziosamente e con tutto il rispetto che devono a chi li ospita. Qui si parla di UE, ormai l'UE è diventato un circolo dove se non sei paese membro sei fuori moda. Tutti nell'UE, evvai! L'UE aveva un fondamento specifico, dei criteri da rispettarsi perché se ne potesse entrare a far parte. Ora invece è il "paese" della cuccagna... come l'Italia, che tutti pensano ricca perché imperniata di show televisivi dove vinci da un minimo di 200.000 euro ad un milione di euro rispondendo a quattro domande idiote.
Sul quarto punto, la mia rabbia è ancora più viva, perché tornando ieri sulla statale da casa mia ho visto altri show di automobilisti idioti che classificherei così:
- la cretina neopatentata con la utilitaria da 9000 euro che crede che guidare sia premere l'acceleratore e seguire la strada col volante. Questa idiota se la rideva e scherzava con le amichette idiote come lei mentre guidava su una strada a doppia corsia per senso di marcia perfettamente nel MEZZO della carreggiata. Mica l'ha mai sfiorata l'idea che gli specchietti esistano per guardare dietro chi ha intenzione di sorpassarla. Mica l'ha sfiorata l'idea che doppia corsia significa che tu, mezzo lento, devi stare a destra e lasciare libera la corsia sinistra per chi va più veloce dei tuoi 70km/h. E che problema c'è se sbanda lei tra una risata e l'altra mentre io sorpasso con una macchina sull'altra corsia di marcia che arriva. Mica è colpa sua se il suo cervello non funziona!!!
- la macchina dei cretini in comitiva. Mercedes verde. Già un verde su un'auto è tutto dire. Entrano nella corsia del benzinaio, ma mica si fermano, continuano a camminare ad alta velocità e sbucano poi all'uscita incuranti che arrivassero auto. Divertente come gioco per loro, certo. Ma mi divertirò più io quando finiranno spiaccicati contro un muro. E mi farò grasse risate!
- il coglione che c'ha fretta. Ecco, pessima categoria. Quello che sorpassa dove non può sorpassare. Doppia striscia continua, in curva, con le macchine del senso opposto in arrivo costrette a INCHIODARE per non prenderli frontalmente mentre loro continuano incuranti a superare perché sono gli altri che devono adeguarsi alla loro stupidità, mica loro che devono limitarla!


Commentando il caso del tuo post, Micia, l'odio per chi guida senza esserne in condizioni sommato all'odio per i coglioni che vengono da fuori per acuire la coglionaggine già italiana, sommato al tizio che citi che si sarebbe curato di ringraziare il gentile vescovo, sommato al non aver sanzionato gravemente i coglioni sopracitati danno come risultante un'immensa consapevolezza che questo mondo fa schifo e questo mondo fa schifo non perché lo era così di suo, ma perché i coglioni, gli ipocriti, gli ignoranti lo hanno reso tale. Io ODIO tutto questo... ed è un verbo forte quello che uso, ma è quello che meglio rende questo senso di schifo che mi rende difficile persino il respirare...
 

Miciolidia

Utente di lunga data
Mi dispiace tanto.
Di fronte alla morte si resta sempre annichiliti e tanto più alla morte di giovani a cui si vuole bene.
Non ho sentito mai un'orazione funebre che non suscitasse rabbia. Perché la morte suscita rabbia.
E rabbia suscitano tutte le inadempienze e le superficialità che avrebbero potuto evitare o che potrebbero illudere di trovare una giustizia.
Ma giustizia non si può trovare per la morte di un giovane.
Grazie Persa..è che qui si va oltre...al mio personale stato d'animo...troppo oltre...
 

Persa/Ritrovata

Utente di lunga data
sentire personale

Grazie Persa..è che qui si va oltre...al mio personale stato d'animo...troppo oltre...
A me la rabbia non fa bene per più di due giorni.
Poi devo prescindere dalla vicenda contingente per non sentirmi cieca a mandar fendenti a destra e a manca col rischio di colpire chi non devo: coloro a cui voglio bene e me stessa.
 
O

Old Compos mentis

Guest
Quoto ogni virgola.
E mi dispiace infinitamente dirlo, ma dentro di me cova tanta di quella rabbia per queste vicende che bramo di avere una pistola tra le mani e spararli a vista, uno ad uno... perché, per la miseria, non è giusto che i fessi ci vanno di mezzo e i furbi se ne rallegrano i coglioni. NON MI VA BENE! E se questo non cambia, allora non ci si lamenti poi che la gente si fa giustizia da sola con spranghe e pistole. DEMOCRAZIA DEL CAZZO!


E scusate i toni coloriti molto poco oxfordiani.
 

Persa/Ritrovata

Utente di lunga data
...

...
 

La Lupa

Utente di lunga data
Giusto ieri sera ci si diceva dell'utilità di quelle tutine di carta... sapete quelle da coloritore? ecco... che hanno anche il copri-scarpa. Quelle vanno benissimo.
Eventuale giro di nastro tra i polsi e i guanti, ma che si strappi facilmente.

Il cappuccio dovete tirarlo sopra il passamontagna, però. Occhio, non mettetelo sotto, dovreste potervi liberare della tuta in fretta.


Sorridendo, assalteremo.
 

Iris

Utente di lunga data
Giusto ieri sera ci si diceva dell'utilità di quelle tutine di carta... sapete quelle da coloritore? ecco... che hanno anche il copri-scarpa. Quelle vanno benissimo.
Eventuale giro di nastro tra i polsi e i guanti, ma che si strappi facilmente.

Il cappuccio dovete tirarlo sopra il passamontagna, però. Occhio, non mettetelo sotto, dovreste potervi liberare della tuta in fretta.


Sorridendo, assalteremo.
Taci, il nemico ascolta
 

Bruja

Utente di lunga data
A proposito

Qualcuno ha visto il TG in cui si vedevano in sequanza reale i furti e gli scippi perpetrati giornalmemte da bande di razazzini ROM alla stazione centrale di Milano.
Operano sul piazzale in pieno giorno, se ne fottono delle forze dell'ordine perchè minorenni (ma una volta non c'era il Beccaria??) e ad un operatore che chiedeva se si rendessero conto che commettevano dei reati rispondevano con epiteti e parole che ad un adulto creerebbero qualche imbarazzo.
Gli agenti invece aprivano le braccia sconsolati ed impotenti perchè una volta in questura venivano affidati alle cure (sigh) dei genitori......
Chi è che ha detto che ci serve apertura all'immigrazione e che abbiamo un dovere dio accoglienza? Non è per caso implicito in tutte le carte dei diritti che per accamparli bisogna anche rispettarne i doveri?
Concordo con chi ha scritto che abbiamo quello che ci meritiamo....
Bruja
 

Miciolidia

Utente di lunga data
Una nota algerina , intellettuale, che vive in francia da anni...( non ricordo il nome...mi scuserete..lo postero'...) ha dichiarato:

a voi italiani vi stanno fregando alla grandecon questa immigrazione...e non ve ne rendete nemmeno conto.



Vero..ci meritiamo tutto.
 
O

Old Angel

Guest
forse forse che ci sia un piano sotto? Visto che questo governo aveva ventilato di un possibile voto agli immigrati.
 

Lettrice

Utente di lunga data
Io non mi pronuncio piu' che poi passo da razzista intollerante... anche se ci vogliono le condizioni per praticare la tolleranza e mi pare non ci siano piu'
 

Iris

Utente di lunga data
Il problema non sono gli immigrati..ma il modo come la nostra classe dirigente gestisce un fenomeno che esiste da millenni. Non me la prendo con l'extracomunitario, ma con chi ha la facoltà di farlo entrare....
le immigrazioni sono necessarie, noi italiani siamo immigrati (nel passato immigrati scomodi).

Gli immigrati sono manodopera a basso costo, possibile base elettorale, strumento di oscillazione socioeconomica. Gli immigrati fanno comodo.

E molto altro...torniamo al punto di partenza: il pesce puzza dalla testa. Le teste marce andrebbero tagliate.
 
Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
Top