Argomento seminuovo!!

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.

Bruja

Utente di lunga data
Girellavo qua e là fra alcuni forum simili al nostro per argomento, ed ho tratto da uno di questi una vera perla rara!
Una tizia, con piglio da leader, e dalla frase capirete per quale fazione, ha espresso questa verità rivelata e lapidaria!!

" Il tradimento non esiste perchè presuppone possesso, e siccome nessuno possiede nessuno, ecco che tradire non è un'azione negativa ma di libertà. "

Ovviamente vi riporto solo il concetto, tralascio gli sproloqui ed i complimenti fatti da tutti quelli che simpatizzavano per quella fazione e non faccio alcun commento personale. Mi astengo perfino dal valutare quanto sia congrua un'analisi posta in modo chiaramente mirato.
Che ne pensate?
Bruja

p.s. Aggiungo solo e non c'entra con la domanda, che i vari siti che trattano il tradimento sono quasi sempre a difesa ad oltranza del medesimo.
Non avreio nulla da eccepire, ma non esiste una vera critica costruttiva nè la possibilità che chi è tradito trovi molta benevolenza. Impera lo scetticismo e la voglia di affrancare una libertà autonoma di azione nella coppia come se fosse l'ideale da difendere.
E' sconfortante e sono lieta che da noi ci sia ascolto per tutti, traditori e traditi, con pari dignità e con la certezza che ci sarà un'analisi e non una promozione o una bocciatura precostituita.
Mi sono sentita parte di una comunità di persone adulte, serie e soprattutto, nonostante i tradimenti fatti e subiti nei vari contesti, di una civiltà e di una solidarietà invidiabile.
Grazie a tutti
 
O

Old fay

Guest
I cinesi dicono più o meno la stessa cosa riguardo la morte. La morte non esiste perchè fino a che sei vivo sei vivo, nel momento in cui sei morto non sai di esserlo perchè non ci sei più.
Non sono daccordo, il tradimento esiste eccome....porca miseria e che guai che fa! Ok che siamo tutti degli esseri liberi e che nessuno ci appartiene, ma il rispetto...nemmeno quello esiste? E parlo io
!
 

Bruja

Utente di lunga data
fay

Pacchetta sulla spalla per la nostra fay!!!

Bruja
 

Lettrice

Utente di lunga data
I cinesi dicono più o meno la stessa cosa riguardo la morte. La morte non esiste perchè fino a che sei vivo sei vivo, nel momento in cui sei morto non sai di esserlo perchè non ci sei più.
Non sono daccordo, il tradimento esiste eccome....porca miseria e che guai che fa! Ok che siamo tutti degli esseri liberi e che nessuno ci appartiene, ma il rispetto...nemmeno quello esiste? E parlo io
!
Epicuro disse piu' o meno la stessa cosa nella "lettera a Menaceo"...ma in quel frangente ci sta'...quella del possesso e' una grande cazzata!!!!

Una relazione non e' basata sul possesso...ma sul reciproco desiderio di stare insieme!!!
 

Old lancillotto

Utente di lunga data
Epicuro disse piu' o meno la stessa cosa nella "lettera a Menaceo"...ma in quel frangente ci sta'...quella del possesso e' una grande cazzata!!!!

Una relazione non e' basata sul possesso...ma sul reciproco desiderio di stare insieme!!!

Come ho scritto proprio oggi pomeriggio, l'uomo nasce libero. E' l'amore verso una persona che ti fa sacrificare la tua libertà in onore ad un valore più alto dell'unione.

A queste persone che credono che il tradimento sia un atto di libertà, perchè non scelgono la vita da single??? Che motivo hanno di essere "non liberi" per poi dover arrogare il loro diritto alla libertà in quel modo??

Decisamente la coerenza non è pane dei traditori!!!!!!
 

Bruja

Utente di lunga data
Lettrice

Epicuro disse piu' o meno la stessa cosa nella "lettera a Menaceo"...ma in quel frangente ci sta'...quella del possesso e' una grande cazzata!!!!

Una relazione non e' basata sul possesso...ma sul reciproco desiderio di stare insieme!!!
Il mio appunto era proprio all'incongruenza circa l'interpretazione della libertà in quel contesto!
Bruja
 

Persa/Ritrovata

Utente di lunga data
eh no

Girellavo qua e là fra alcuni forum simili al nostro per argomento, ed ho tratto da uno di questi una vera perla rara!
Una tizia, con piglio da leader, e dalla frase capirete per quale fazione, ha espresso questa verità rivelata e lapidaria!!

" Il tradimento non esiste perchè presuppone possesso, e siccome nessuno possiede nessuno, ecco che tradire non è un'azione negativa ma di libertà. "

Ovviamente vi riporto solo il concetto, tralascio gli sproloqui ed i complimenti fatti da tutti quelli che simpatizzavano per quella fazione e non faccio alcun commento personale. Mi astengo perfino dal valutare quanto sia congrua un'analisi posta in modo chiaramente mirato.
Che ne pensate?
Bruja

p.s. Aggiungo solo e non c'entra con la domanda, che i vari siti che trattano il tradimento sono quasi sempre a difesa ad oltranza del medesimo.
Non avreio nulla da eccepire, ma non esiste una vera critica costruttiva nè la possibilità che chi è tradito trovi molta benevolenza. Impera lo scetticismo e la voglia di affrancare una libertà autonoma di azione nella coppia come se fosse l'ideale da difendere.
E' sconfortante e sono lieta che da noi ci sia ascolto per tutti, traditori e traditi, con pari dignità e con la certezza che ci sarà un'analisi e non una promozione o una bocciatura precostituita.
Mi sono sentita parte di una comunità di persone adulte, serie e soprattutto, nonostante i tradimenti fatti e subiti nei vari contesti, di una civiltà e di una solidarietà invidiabile.
Grazie a tutti
La libertà è reale se è reciproca ...tradimento è inganno e menzogna


 
O

Old giulia

Guest
Girellavo qua e là fra alcuni forum simili al nostro per argomento, ed ho tratto da uno di questi una vera perla rara!
Una tizia, con piglio da leader, e dalla frase capirete per quale fazione, ha espresso questa verità rivelata e lapidaria!!

" Il tradimento non esiste perchè presuppone possesso, e siccome nessuno possiede nessuno, ecco che tradire non è un'azione negativa ma di libertà. "

Ovviamente vi riporto solo il concetto, tralascio gli sproloqui ed i complimenti fatti da tutti quelli che simpatizzavano per quella fazione e non faccio alcun commento personale. Mi astengo perfino dal valutare quanto sia congrua un'analisi posta in modo chiaramente mirato.
Che ne pensate?
Bruja

p.s. Aggiungo solo e non c'entra con la domanda, che i vari siti che trattano il tradimento sono quasi sempre a difesa ad oltranza del medesimo.
Non avreio nulla da eccepire, ma non esiste una vera critica costruttiva nè la possibilità che chi è tradito trovi molta benevolenza. Impera lo scetticismo e la voglia di affrancare una libertà autonoma di azione nella coppia come se fosse l'ideale da difendere.
E' sconfortante e sono lieta che da noi ci sia ascolto per tutti, traditori e traditi, con pari dignità e con la certezza che ci sarà un'analisi e non una promozione o una bocciatura precostituita.
Mi sono sentita parte di una comunità di persone adulte, serie e soprattutto, nonostante i tradimenti fatti e subiti nei vari contesti, di una civiltà e di una solidarietà invidiabile.
Grazie a tutti

Vorrei che questa personcina così saccente e presuntuosa prendesse il mio posto, nella mia vita, anche solo x un giorno......................
 

Bruja

Utente di lunga data
giulia

Vorrei che questa personcina così saccente e presuntuosa prendesse il mio posto, nella mia vita, anche solo x un giorno......................
Per fare quello che dici servono alcuni presupposti: umiltà per mettersi nei panni degli altri e cercare di vedere le varie opinioni e sensazioni, intelligenza per avere l'umiltà di cui sopra ed attenzione alle circostanze, contingenze e situazioni che possono determinare molteplici aspetti di un tradimento. E qui siamo nel campo della sensibilità e della capacità di analizzare imparzialmente i fatti!
Credo che la persona che ha detto quella, siano qualità che le sono proprio estranee! E siccome similia...........etc etc, chi la plaude è alla pari!!
Bruja
 
Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
Top