ancora non dormo

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.

Old Lilith

Utente di lunga data
ciao a tutti....
è passato qualche giorno ormai dall' uscita di mio marito da casa ed io ancora non riesco a dormire la notte, mi ritornano in mente tutte le cose dette, i segnali del tradimento che non ho voluto vedere, mi chiedo in continuazione perchè ha sfasciato la ns famiglia e perchè non mi amava....
sono sottosopra e pur sapendo che un giorno mi passerà non posso fare a meno di pensare a lui, a quanto ci ho investito.
Ho dovuto staccare i contatti con lui, veniva a vedere il bimbo quando gli faceva comodo e telefonava a casa con tranquillità, perchè il solo vederlo mi faceva star male, purtroppo però restano ancora tante cose sue in casa ed il bimbo che dovrà vedere prima o poi.
Praticamente le ultime parole che mi ha detto: sono confusissimo, non so che fare e che pensare, ho ancora un pò di tempo per prendere i vestiti o devo venire ora....
chiaramente gli ho detto che poteva venire con calma a prendersi i vestiti....ma nello stesso tempo gli ho chiesto per favore di scomparire dalla mia vista, per il bimbo di contattare mia madre (visto che lo tiene lei) per vederlo.
Insomma dentro di me so di aver fatto la cosa + giusta e coerente con me stessa a mandarlo via da casa, ma cmq sto male.....

ciao a tutti/e
lilith
 
O

Old légère

Guest
Cara,

Non ho mai vissuto una storia simile alla tua, ma sono stata testimone di molte, e credo di poterti dire che fa tutto parte del decorso verso un miglioramento, anche se adesso non lo vedi. E non lo puoi vedere.

Hai fatto indubbiamente la cosa giusta, ancor più visto che tuo marito non sembra affatto intenzionato a tornare sui suoi passi ( e forse, per te, è la cosa migliore).

Verrà a prendere i suoi vestiti e, con quelli, tutto ciò che di materiale a te riporta a lui con la mente.
Una volta svuotata la casa tu ti riapproprierai, piano piano, della tua vita, con il piccolo e con tutto il resto. Questo non significa che non ci penserai più. L'evento ti segnerà per sempre.
Però sono sicura che ci saranno cose che ti renderanno nuovamente felice, ti faranno riprendere sonno e prendere coscienza del fatto che la vita può andare avanti lo stesso, e meglio.
La tua vita cambierà radicalmente e, credo, che sia anche questo, adesso, a farti sentire l'ansia, la paura ed il dolore.

Stringi i denti
Fai del tuo meglio
E pensa che più di così non avresti potuto fare
Se lui non ti ama più, troverai amore altrove

Légère
 

Bruja

Utente di lunga data
lilith

Che tu stia male è nell'ordine delle cose, e la decisione che hai preso è certamente la più saggia e ragionata. Lascia che il tempo compia la sua opera e presto starai se non meglio, talmente in pace con te stessa da ritornare tranquilla.
Lui nel frattempo avrà modo di elaborare tutte le sue decisioni e vedrai che non sarà un bilancio leggere quello che andrà a fare.
Occupati di te e di tuo figlio, il resto conta quel che vale, e se non ne desideri vedere la sua presenza, continua a fargli vedere il bimbo da tua madre. Meno sarai "disturbata" e prima troverai un accenno di equilibrio.
Fatti forza

Bruja
 
O

Old Margy

Guest
Hai sicuramente preso la decisione più giusta.
Ora stai male, malissimo, il tempo ti aiuterà e forse aiuterà anche tuo marito a capire quello che vuole, anche lui dovrà gestire la lontananza da te e dal bimbo.
Circondati di persone che ti vogliono bene, la solitudine non aiuta.
Cerca di fare tutto quello che puoi per tenere occupata la mente e non darti colpe, non in questo momento, non saresti lucida, solo autolesionista...se una persona decide di andare via va, non è colpa tua!

Pensa che sei forte, unica e anche se lui non ti vorrà più, tu esisti per te stessa per il tuo bambino


Un bacio
 

Old Lilith

Utente di lunga data
senza fiato

grazie per le parole di conforto a tutti/e
sono senza fiato scusatemi, ma mi chiedo e chiedo a voi:
perche quando gli ho detto: torna a casa ora (sabato scorso) vedrai non sarà + come prima, ora abitiamo vicino al lavoro ed avremo + tempo per noi, cerchiamo di non rovinare tutto, lui mi ha detto che subito non poteva tornare e che era confuso non sapeva che fare etc.......
gli ho dichiarato tutto il mio amore e lui ha detto che era lui quello sbagliato, che per me non provava niente ma che avrebbe fatto sacrifici per tenere unita la famiglia alle sue condizioni se le volevo accettare....
ma cosa devo fare?? il tappetino???
penso di aver fatto tutto quello che potevo e molto sinceramente...ma non ho avuto segnali da parte sua


lo so sono stata dura, ma se un marito ti ritorna a casa con un braccialetto regalato dalla tipa proprio quando avevamo tutta la ns vita in discussione voi cosa fareste???

lilith
 
F

Fedifrago

Guest
Sembrerò duro ma credo anche molto realista: una frase del genere significa, per me, che si è già "impegnato" diversamente e se tornasse sarebbe solo per avere una base "logistica" che gli consenta di mantenere un minimo di autonomia anche dall'altra tipa.

Se già ti ha detto non provo nulla per te e mantiene questi atteggiamenti, potrebbe tornare solo per mettersi a posto la coscienza nei confronti di vostro figlio, non certo per te!

Lascia che vada per la sua strada, ne guadagni sicuramente ed accellererai il riprenderti la tua vita e la stima di te!

Un abbraccio sincero
 
O

Old légère

Guest
Lilith ha detto:
grazie per le parole di conforto a tutti/e
sono senza fiato scusatemi, ma mi chiedo e chiedo a voi:
perche quando gli ho detto: torna a casa ora (sabato scorso) vedrai non sarà + come prima, ora abitiamo vicino al lavoro ed avremo + tempo per noi, cerchiamo di non rovinare tutto, lui mi ha detto che subito non poteva tornare e che era confuso non sapeva che fare etc.......
gli ho dichiarato tutto il mio amore e lui ha detto che era lui quello sbagliato, che per me non provava niente ma che avrebbe fatto sacrifici per tenere unita la famiglia alle sue condizioni se le volevo accettare....
ma cosa devo fare?? il tappetino???
penso di aver fatto tutto quello che potevo e molto sinceramente...ma non ho avuto segnali da parte sua


lo so sono stata dura, ma se un marito ti ritorna a casa con un braccialetto regalato dalla tipa proprio quando avevamo tutta la ns vita in discussione voi cosa fareste???

lilith

Io lo lascerei perdere.

E' chiaramente preso dalla tipa, ed ha perso la lucidità per essere sufficientemente razionale.

Nel suo vortice, sente di non amare più te e di voler seguire il suo cuore. E' confuso, proprio perché il cuore (e ormoni, direi) lo porta lontano dalla sua famiglia, ma non ha la certezza che tutto andrà bene.
Dice di essere lui quello sbagliato, perché sente di non voler stare più al tuo fianco e, per questo, non ti attribuisce nessuna colpa.
Allo stesso tempo vuole tenere unita la famiglia, magari non abbandonandovi, e cercando di non far mancare nulla al figlio (soprattutto affettivamente).

Non ho capito cosa intende "tenere unita la famiglia alle sue condizioni"...Quali condizioni? Te le ha dette?

Légère
 

Old Lilith

Utente di lunga data
légère ha detto:
Io lo lascerei perdere.

E' chiaramente preso dalla tipa, ed ha perso la lucidità per essere sufficientemente razionale.

Nel suo vortice, sente di non amare più te e di voler seguire il suo cuore. E' confuso, proprio perché il cuore (e ormoni, direi) lo porta lontano dalla sua famiglia, ma non ha la certezza che tutto andrà bene.
Dice di essere lui quello sbagliato, perché sente di non voler stare più al tuo fianco e, per questo, non ti attribuisce nessuna colpa.
Allo stesso tempo vuole tenere unita la famiglia, magari non abbandonandovi, e cercando di non far mancare nulla al figlio (soprattutto affettivamente).

Non ho capito cosa intende "tenere unita la famiglia alle sue condizioni"...Quali condizioni? Te le ha dette?

Légère
certo: uscire di casa alle 9 e rientrare all 11 di sera, fare comunque la sua vita etc. etc...

ora gli ho mandato anche il messaggio (vedi post non c'è lo fatta) e mi sto tormentando da sudare freddo...scusate tutti ma mi ha preso proprio male...

lilith
 
O

Old dami

Guest
Lilith ha detto:
certo: uscire di casa alle 9 e rientrare all 11 di sera, fare comunque la sua vita etc. etc...

ora gli ho mandato anche il messaggio (vedi post non c'è lo fatta) e mi sto tormentando da sudare freddo...scusate tutti ma mi ha preso proprio male...

lilith
magari anche lavare e stirargli le camicie, lucidare le scarpe e preparare qualche buon pranzetto.....ah dimenticavo colazione e giornale a letto tutte le mattine, è il minimo che diamine!!!!
hai fatto bene a mandarlo a quel paese.....vedrai che tornerà piangendo, poi starà a te scegliere, fidati.
ti sono vicino
 
O

Old légère

Guest
Lilith ha detto:
certo: uscire di casa alle 9 e rientrare all 11 di sera, fare comunque la sua vita etc. etc...

ora gli ho mandato anche il messaggio (vedi post non c'è lo fatta) e mi sto tormentando da sudare freddo...scusate tutti ma mi ha preso proprio male...

lilith

Resta dove sei, non tornare indietro. Sarebbe terribile dover vivere con uno che sparisce per tutto il giorno e, magari, quando rientra pretende pure. Cosa te ne fai di un fantasma? Stai da sola, pensa alle tue cose e a quelle di tuo figlio. Se lui tornasse a vivere con te, dovresti pensare anche alle sue. Non sovraccaricarti. Sii egoista.

Per quanto riguarda l'sms, in quel momento ti è venuto così, e lo hai fatto. Forse era meglio di no, ma l'hai fatto. Non aspettarti risposte, però, e, soprattutto, non aspettarti risposte amorevoli, intelligenti o razionali.
Quando ti viene voglia di scrivergli aspetta un po', l'impulso potrebbe scemare.

Un bacio
Légère
 

Old Lilith

Utente di lunga data
dami ha detto:
magari anche lavare e stirargli le camicie, lucidare le scarpe e preparare qualche buon pranzetto.....ah dimenticavo colazione e giornale a letto tutte le mattine, è il minimo che diamine!!!!
hai fatto bene a mandarlo a quel paese.....vedrai che tornerà piangendo, poi starà a te scegliere, fidati.
ti sono vicino
certo che era questo quello che voleva se io fossi stata in grado di sopportare tutto (chiuso in bagno al cell per ore....scappare di casa appena possibile... e ignorarmi completamente) insomma tutto per facilitargli la vita....
il dolore c'è e non posso far altro che aspettare che passi,
ve ne racconto un'altra: purtroppo oltre a problemi di coppia che avevamo a maggio mi sono ammalata di polminite (malcurata!!!) e nel momento del vero bisogno lui non mi è stato mai accanto...aveva sempre qualcosa d'altro da fare...e questo mi ha quasi ucciso....

un abbraccio a tutte

lilith
 

Bruja

Utente di lunga data
Lilith

Santa pazienza, ma cosa te ne fai di un simile essere?
Capisco tutto, l'amore, il senso di mancanza, il peso della solitudine, ma ci sono gradini oltre i quali non si può scendere nel tentare il recupero di un essere che riconosco, come tutti noi d'altronede, appartenente al regno animale, ma che non fa assolutamente nulla per eleversi al grado umano. E sia detto con un profondo rispetto per gli animali che a volte ci danno notevoli lezioni di saper vivere!!!
Bruja

p.s. Vorrai scusarmi la brutalità nel definirlo, ma se avessi scritto quello che veramente penso di quest'uomo, sarei scesa ad un linguaggio veramente indegno, e per un elemento così, non trovo motivo di abbassare la mia normale linea di esternazione.
 
Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
Top