AMORE E AMICIZIA

  • Autore Discussione ameliafix no log
  • Data d'inizio
Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
A

ameliafix no log

Guest
... ci riprovo ... dopo un sacco che non mi collegavo stò avendo un sacco di casini ... non mi riconoscete più!!!

Detto questo volevo inserire una nuova discussione... tempo fa si discuteva qui (non ricordo il perchè ed il percome) di amicizia, amore e tradimento ed una affermazione mi ha colpita. Io affermavo che ciò che più mi ha ferita del tradimento è stato da parte del mio compagno il tradimento dell'amicizia e per una serie di riflessioni la frase che mi ha colpita diceva più o meno che l'amicizia è un'alleanza e quindi assolutamente distinta da amore che è una continua lotta per la conquista l'uno dell'altro.

Questo è ovviamente solo uno spunto ma...
L'amore non diventa con in tempo anche amicizia??? Non è forse vero che una coppia che vive insieme e soprattutto condivide progettualità e quotidianità e un'alleanza?? Non è la famiglia un patto di alleanza?? Non è il matrimonio l'alleanza per antonomasia???

E per contro l'amicizia non è anche un pò "innamoramento"?

Un amico, di quelli veri, non è nato tale, ma lo abbiamo conosciuto con il tempo.
Non ci ha forse colpito?? NOn lo abbiamo in qualche modo corteggiato, vezzeggiato, conquistato???

Chiudo semplicemente dicendo che, mi sembra Byron, sostenesse che l'amicizia è amore senz'ali.

Voi che ne dite????

P.s.
sui recenti sviluppi vorrei solo dire che concordo pienamente con chi afferma che "l'ignoranza" è la migliore delle cure.

Un abbraccio a tutti
 

Persa/Ritrovata

Utente di lunga data
condivido

In un tradimento in un rapporto di lunga data quel che fa più male non è la possibilità di un interesse per un'altra persona, ma lo rottura del patto di lealtà e quindi dell'aspetto "amicale" del rapporto.
 
A

ameliafix no log

Guest
p/r

in questo concordo esattamente con te ... a distanza di tempo (mesi) ... dopo un immenso lavoro fatto personalmente e con il mio compagno, dopo la rabbia e l'orgoglio ferito, ciò che ancora mi fa dire che non sò se mi sento di continuare questo rapporto è proprio il tradimento di questo ruolo amicale...
cercavo cmq di generalizzare sul discorso: amore ed amicizia sono poi mondi così distanti???

ciaooooooooooo
 

Nobody

Utente di lunga data
in questo concordo esattamente con te ... a distanza di tempo (mesi) ... dopo un immenso lavoro fatto personalmente e con il mio compagno, dopo la rabbia e l'orgoglio ferito, ciò che ancora mi fa dire che non sò se mi sento di continuare questo rapporto è proprio il tradimento di questo ruolo amicale...
cercavo cmq di generalizzare sul discorso: amore ed amicizia sono poi mondi così distanti???

ciaooooooooooo
Per il comune intendere sulle due parole...si, sono distanti.
Per il loro significato più alto, quasi utopico...quasi coincidono.
 

La Lupa

Utente di lunga data
Io non potrei avere una relazione vera, se il mio uomo non fosse anche mio amico.

Anzi, se devo pensare alle mie storie più importanti, sicuramente eravamo amici.

E anche adesso si verifica, ancora meglio se è possibile (grazie ad una lucidità maggiore) io e Napo siamo due amiconi; ci divertiamo un sacco insieme perchè scorribandiamo che è una meraviglia.

Devo dire che questo a me è riuscito molto facile perchè io sempre avuto amici uomini e sono cresciuta tra loro... così finisco per diventare il migliore amico del mio fidanzato.

E non solo non c'è niente che lui farebbe coi suoi amici che non possa fare con me; il bello è che in più può fare cose che con loro non potrebbe fare!!!


La differenza che potrei vedere tra amore e amicizia è il senso del possesso che inevitabile nell'amore è presente.
Ma se molto lieve e tenuto sotto controllo, consente di condividere il proprio compagno/a con il resto del mondo e partecipare e parteciparlo/a delle reciproche gioie e conquiste...

Vabbè... è una ficata!!!!
 

Old bastardo dentro

Utente di lunga data
Io non potrei avere una relazione vera, se il mio uomo non fosse anche mio amico.

Anzi, se devo pensare alle mie storie più importanti, sicuramente eravamo amici.

E anche adesso si verifica, ancora meglio se è possibile (grazie ad una lucidità maggiore) io e Napo siamo due amiconi; ci divertiamo un sacco insieme perchè scorribandiamo che è una meraviglia.

Devo dire che questo a me è riuscito molto facile perchè io sempre avuto amici uomini e sono cresciuta tra loro... così finisco per diventare il migliore amico del mio fidanzato.

E non solo non c'è niente che lui farebbe coi suoi amici che non possa fare con me; il bello è che in più può fare cose che con loro non potrebbe fare!!!


La differenza che potrei vedere tra amore e amicizia è il senso del possesso che inevitabile nell'amore è presente.
Ma se molto lieve e tenuto sotto controllo, consente di condividere il proprio compagno/a con il resto del mondo e partecipare e parteciparlo/a delle reciproche gioie e conquiste...

Vabbè... è una ficata!!!!
Anche per me è sempre stato così i miei più grandi amori sono stati anche i miei più grandi amici. non posso vedere un grande amore scisso da una grande amicizia e come non riesco però a vedere una grande amicizia tra uomo e donna che non corra il rischio di trasformarsi in un grande amore.

bastardo dentro
 

Bruja

Utente di lunga data
...... anche amicizia....

L'amore può benissimo essere anche amicizia, nulla lo vieta, ma il centro della questione non è tanto che abbia le ali o meno ma che in amicizia esista la possibilità di contrarre altre amicizie altrove in libertà e serenità, in amore l'alleanza sarebbe inclusiva della fedeltà......
Tradire l'amicizia significa tradire le aspettative di un amico nell'amicizia in sè, non nel frequentare altri amici o amiche, tradire l'amore è un pelino diverso, l'amicizia può preesistere o seguire, ma è il patto di esclusività d'amore che va a farsi benedire.
Non sò cosa possiate intendere come aspettative in un rapporto d'amore, ma se uno dei partner va con un altro o ha rapporti di intimità psicologica e di intesa all'insaputa dell'altro ecco che non viene rispettata nè l'amicizia che è trasparenza, quindi possibilità di frequentazione senza occultamenti, nè l'amore che è coerenza e fedeltà.
Bruja
 

Fedifrago

Utente di lunga data
L'amore può benissimo essere anche amicizia, nulla lo vieta, ma il centro della questione non è tanto che abbia le ali o meno ma che in amicizia esista la possibilità di contrarre altre amicizie altrove in libertà e serenità, in amore l'alleanza sarebbe inclusiva della fedeltà......
Tradire l'amicizia significa tradire le aspettative di un amico nell'amicizia in sè, non nel frequentare altri amici o amiche, tradire l'amore è un pelino diverso, l'amicizia può preesistere o seguire, ma è il patto di esclusività d'amore che va a farsi benedire.
Non sò cosa possiate intendere come aspettative in un rapporto d'amore, ma se uno dei partner va con un altro o ha rapporti di intimità psicologica e di intesa all'insaputa dell'altro ecco che non viene rispettata nè l'amicizia che è trasparenza, quindi possibilità di frequentazione senza occultamenti, nè l'amore che è coerenza e fedeltà.
Bruja
Anche nell'amore vi sono tradimenti di aspettative e a volte fan più male del tradimento fisico.

Ovviamente queste aspettative tradite spesso non sono solo del partner...ma anche le nostre, i nostri sogni, quello che noi avevamo progettato che quell'amore avrebbe rappresentato per noi..
 

Persa/Ritrovata

Utente di lunga data
molti anni fa...

Anche nell'amore vi sono tradimenti di aspettative e a volte fan più male del tradimento fisico.

Ovviamente queste aspettative tradite spesso non sono solo del partner...ma anche le nostre, i nostri sogni, quello che noi avevamo progettato che quell'amore avrebbe rappresentato per noi..
...una psicologa molto brava (ce ne sono di limitatissime) mi disse una frase che tengo sempre presente. "Non si può far carico agli altri di aver deluso le nostre aspettative."
 

La Lupa

Utente di lunga data
...una psicologa molto brava (ce ne sono di limitatissime) mi disse una frase che tengo sempre presente. "Non si può far carico agli altri di aver deluso le nostre aspettative."
E sì!


Ma ti immagini?


Se la gente cominciasse a pagare di propria tasca il prosciutto che si mette quotidianamente sugli occhi?

Sai che salumai ricchi, allora?
 

Bruja

Utente di lunga data
Lupattolona... :))

E sì!


Ma ti immagini?


Se la gente cominciasse a pagare di propria tasca il prosciutto che si mette quotidianamente sugli occhi?

Sai che salumai ricchi, allora?

Brutale .... ma efficace!!!
Bruja
 

La Lupa

Utente di lunga data
Ma io sono brutale.

'giorno a tutti.
 
Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
Top