Altra stranezza

navimiter

Utente
Molti conoscono la mia storia strana... Stasera all'improvviso mi chiede se una persona è bloccata su telegram riceve i messaggi... Bah mi chiede di fare delle prove... Ma... Quamdo lei mi ha detto che usa telegram per scaricare la musica con i bot e l'ho visto... Poi dopo queste prove all'improvviso ed erano mesi caccia un discorso sessuale e mi istiga e finiamo a porcate in chat... Dopo 3 mesi... Ma sono io paranoico o qualcosa è strana
 

Vera

Moderator
Staff Forum
Scusa ma non ho capito granchè🤭
 

Brunetta

Utente di lunga data
Molti conoscono la mia storia strana... Stasera all'improvviso mi chiede se una persona è bloccata su telegram riceve i messaggi... Bah mi chiede di fare delle prove... Ma... Quamdo lei mi ha detto che usa telegram per scaricare la musica con i bot e l'ho visto... Poi dopo queste prove all'improvviso ed erano mesi caccia un discorso sessuale e mi istiga e finiamo a porcate in chat... Dopo 3 mesi... Ma sono io paranoico o qualcosa è strana
Non ho capito granché e non conosco telegram. Certamente se ha chiesto a te di fare delle prove, significa che sei la persona di cui più si fida, se no l’avrebbe chiesto a un’amica.
Però non lo vedo come segno di un salto di livello.
Però non so perché non parli a lei dei tuoi dubbi. Io lo troverei sexy.
 

Martes

Utente di lunga data
Molti conoscono la mia storia strana... Stasera all'improvviso mi chiede se una persona è bloccata su telegram riceve i messaggi... Bah mi chiede di fare delle prove... Ma... Quamdo lei mi ha detto che usa telegram per scaricare la musica con i bot e l'ho visto... Poi dopo queste prove all'improvviso ed erano mesi caccia un discorso sessuale e mi istiga e finiamo a porcate in chat... Dopo 3 mesi... Ma sono io paranoico o qualcosa è strana
In parole povere credi che nei mesi di distacco avesse un altro che ora l'ha scaricata e quindi sia tornata da te?
 

Brunetta

Utente di lunga data
Nei miei cervellotici pensieri... Si
Ribadisco. Sei sulla strada dei pensieri ossessivi.
Prova a sentire uno psicoterapeuta.
Non è una cosa strana cercare supporto.
 

Brunetta

Utente di lunga data
Perplesso è un giovane con mentalità antica ed è convinto della insipienza degli operatori dei servizi per la salute mentale (come dargli torto in tanti casi?) ma soprattutto è del pensiero che basti darsi una mossa.
Invece io credo che un aiuto di una persona competente possa essere molto utili quando ci si rende conto di essere vicini a cadere in un loop di pensieri ricorrenti.
Non lo consiglio a tutti, ma a chi, come te, chiede risposte da chiromante perché ha pensieri che non comunica alla persona con cui è in relazione.
 

perplesso

Administrator
Staff Forum
Perplesso è un giovane con mentalità antica ed è convinto della insipienza degli operatori dei servizi per la salute mentale (come dargli torto in tanti casi?) ma soprattutto è del pensiero che basti darsi una mossa.
Invece io credo che un aiuto di una persona competente possa essere molto utili quando ci si rende conto di essere vicini a cadere in un loop di pensieri ricorrenti.
Non lo consiglio a tutti, ma a chi, come te, chiede risposte da chiromante perché ha pensieri che non comunica alla persona con cui è in relazione.
Tu lo consigli a chiunque. Mentirosa
 

FataIgnorante

Utente di lunga data
l'amministratore sta bene proprio perchè si tiene lontano da certi soggetti
Per esperienza personale ti dico che Brunetta ha ragione.
Noi di una certa età, per come ci hanno sempre abituato, andare da uno/a psicologa in psicoterapia o in parental training , significava essere pazzi. Me lo ricordo molto bene, chi andava dallo psicologo era "pazzo". Oggi invece ,è tutto completamente diverso, e tu non sai quante famiglie, anche le più sane, usufruiscono di questa risorsa. Non solo, la popolazione minorenne ha un aumento, negli ultimi 10 anni soprattutto, di certificazioni DSA, e ADHD in particolar modo. Chi usufruisce delle terapie ha dei benefici, ma deve essere anche culturalmente predisposto per riceverli.

Che poi Brunetta sia manichea su questo, vediamo gazzelle che muoiono perchè non corrono.
 

Ginevra65

Moderator
Staff Forum
Per esperienza personale ti dico che Brunetta ha ragione.
Noi di una certa età, per come ci hanno sempre abituato, andare da uno/a psicologa in psicoterapia o in parental training , significava essere pazzi. Me lo ricordo molto bene, chi andava dallo psicologo era "pazzo". Oggi invece ,è tutto completamente diverso, e tu non sai quante famiglie, anche le più sane, usufruiscono di questa risorsa. Non solo, la popolazione minorenne ha un aumento, negli ultimi 10 anni soprattutto, di certificazioni DSA, e ADHD in particolar modo. Chi usufruisce delle terapie ha dei benefici, ma deve essere anche culturalmente predisposto per riceverli.

Che poi Brunetta sia manichea su questo, vediamo gazzelle che muoiono perchè non corrono.
Forse oggi non riusciamo ad essere obbiettivi, siamo abituati ad avere molto se non tutto, quando poi ci manca qualcosa non siamo in grado di gestirci.
Siamo incapace di fare delle scelte giuste, soprattutto se queste provocano sofferenza o disagio. No?
 

Vera

Moderator
Staff Forum
Forse oggi non riusciamo ad essere obbiettivi, siamo abituati ad avere molto se non tutto, quando poi ci manca qualcosa non siamo in grado di gestirci.
Siamo incapace di fare delle scelte giuste, soprattutto se queste provocano sofferenza o disagio. No?
Mica ci sono scelte giuste.
 

Brunetta

Utente di lunga data
Forse oggi non riusciamo ad essere obbiettivi, siamo abituati ad avere molto se non tutto, quando poi ci manca qualcosa non siamo in grado di gestirci.
Siamo incapace di fare delle scelte giuste, soprattutto se queste provocano sofferenza o disagio. No?
Siamo una società che fatica ad accettare la frustrazione.
Ma questo non c’entra niente con la sofferenza psichica che non è che sia una novità.
Ad esempio Leopardi non avrebbe giovato di una terapia?
 

spleen

utente ?
Siamo una società che fatica ad accettare la frustrazione.
Ma questo non c’entra niente con la sofferenza psichica che non è che sia una novità.
Ad esempio Leopardi non avrebbe giovato di una terapia?
Forse che s,ì forse che no.
Ma razionalizzare la sua depressione avrebbe giovato alla sua poetica?
 
Top