alla fine resta...

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
O

Old TurnBackTime

Guest
Parlando con varie persone...a leggendo il saluto di un amica...non ho potuto fare a meno di pensarci,alla fine resta...e' come andare al ristorante e ordinare un piatto di cui conosci per certo il gusto...sai che ti piace da morire...tutto contento aspetti...aspetti con ansia perche' sai cosa arrivera'....

Ma poi...il cameriere arriva...con un sorriso di circonstanza ti dice che non c'e' la possibilita' di avere quel piatto...devi scegliere qualcos'altro...ci resti male...ne pregustavi il sapore...e ti pare di sentirlo...

Allo stesso modo dentro molti di noi credo resti il sapore di alcune persone...volenti o nolenti...ci restano conficcate dentro anche se non le vediamo o sentiamo mai piu'...ce ne ricordiamo il sapore...il modo in cui ne eravamo innamorati...ogni tanto di trastulliamo fra quei ricordi belli...spensierati...e spesso usiamo questi resti di amore,per misurare cio' che c'e' attorno a noi...

E' brutto ammetterlo...ma alcune persone diventano il metro di giudizio con il quale valutiamo quelle che verranno dopo...e raramente quel metro di giudizio viene sostituito...raramente.Ciao a tutti...buona serata...
 

Grande82

Utente di lunga data
...
Allo stesso modo dentro molti di noi credo resti il sapore di alcune persone...volenti o nolenti...ci restano conficcate dentro anche se non le vediamo o sentiamo mai piu'...ce ne ricordiamo il sapore...il modo in cui ne eravamo innamorati...ogni tanto di trastulliamo fra quei ricordi belli...spensierati...
...
Leggevo e pensavo... com'è vero...
...ripensando alle mie storie dell'adolescenza, quelle in cui il problema maggiore era essere guardati dall'oggetto dei tuoi desideri, mi sembra di sentire ancora quei profumi, quei desideri, quelle malinconie, quelle gioie totalizzanti... ma anzichè il metro sono il mio rifugio segreto, il posto dove trovo pace, ben sapendo che appartengono ad un'altra me e ad un tempo che non ritornerà.
E vado avanti. Con un sorriso in più.
 
O

Old fay

Guest
Turn back time...
....!!!!!!!!! Non potevi rimandare questo scritto a tempi migliori? Thanks!!!!
 

Lettrice

Utente di lunga data
Parlando con varie persone...a leggendo il saluto di un amica...non ho potuto fare a meno di pensarci,alla fine resta...e' come andare al ristorante e ordinare un piatto di cui conosci per certo il gusto...sai che ti piace da morire...tutto contento aspetti...aspetti con ansia perche' sai cosa arrivera'....

Ma poi...il cameriere arriva...con un sorriso di circonstanza ti dice che non c'e' la possibilita' di avere quel piatto...devi scegliere qualcos'altro...ci resti male...ne pregustavi il sapore...e ti pare di sentirlo...

Allo stesso modo dentro molti di noi credo resti il sapore di alcune persone...volenti o nolenti...ci restano conficcate dentro anche se non le vediamo o sentiamo mai piu'...ce ne ricordiamo il sapore...il modo in cui ne eravamo innamorati...ogni tanto di trastulliamo fra quei ricordi belli...spensierati...e spesso usiamo questi resti di amore,per misurare cio' che c'e' attorno a noi...

E' brutto ammetterlo...ma alcune persone diventano il metro di giudizio con il quale valutiamo quelle che verranno dopo...e raramente quel metro di giudizio viene sostituito...raramente.Ciao a tutti...buona serata...
Questo e' un errore madornale... come farsi una scampagnata in montagna con lo zaino pieno di sassi!!!
 
O

Old TurnBackTime

Guest
un po'...

Leggevo e pensavo... com'è vero...
...ripensando alle mie storie dell'adolescenza, quelle in cui il problema maggiore era essere guardati dall'oggetto dei tuoi desideri, mi sembra di sentire ancora quei profumi, quei desideri, quelle malinconie, quelle gioie totalizzanti... ma anzichè il metro sono il mio rifugio segreto, il posto dove trovo pace, ben sapendo che appartengono ad un'altra me e ad un tempo che non ritornerà.
E vado avanti. Con un sorriso in più.
Un po' ti invidio....io quel sorriso lo sto perdendo man mano...non tanto perche' non ho dove rifugiarmi....semplicemente perche' inizio seriamente a pensare che non ritrovero' nulla di vagamente simile....mah....ciao a tutti.....
 
C

cat

Guest
Parlando con varie persone...a leggendo il saluto di un amica...non ho potuto fare a meno di pensarci,alla fine resta...e' come andare al ristorante e ordinare un piatto di cui conosci per certo il gusto...sai che ti piace da morire...tutto contento aspetti...aspetti con ansia perche' sai cosa arrivera'....

Ma poi...il cameriere arriva...con un sorriso di circonstanza ti dice che non c'e' la possibilita' di avere quel piatto...devi scegliere qualcos'altro...ci resti male...ne pregustavi il sapore...e ti pare di sentirlo...

Allo stesso modo dentro molti di noi credo resti il sapore di alcune persone...volenti o nolenti...ci restano conficcate dentro anche se non le vediamo o sentiamo mai piu'...ce ne ricordiamo il sapore...il modo in cui ne eravamo innamorati...ogni tanto di trastulliamo fra quei ricordi belli...spensierati...e spesso usiamo questi resti di amore,per misurare cio' che c'e' attorno a noi...

E' brutto ammetterlo...ma alcune persone diventano il metro di giudizio con il quale valutiamo quelle che verranno dopo...e raramente quel metro di giudizio viene sostituito...raramente.Ciao a tutti...buona serata...


ti sto leggendo in questi giorni.
piacevolissimo, ti si legge tutto d'un fiato.
scrivi parole più che giuste, che io condivido in ogni suo aspetto.
fluente e leggero, vero.
complimenti.
 
S

sorry

Guest
ti sto leggendo in questi giorni.
piacevolissimo, ti si legge tutto d'un fiato.
scrivi parole più che giuste, che io condivido in ogni suo aspetto.
fluente e leggero, vero.
complimenti.
eh sì, son d'accordo con te ... tbt è una punta di diamante di questo forum.

p.s. è anche educato!!
 

Verena67

Utente di lunga data
Parlando con varie persone...a leggendo il saluto di un amica...non ho potuto fare a meno di pensarci,alla fine resta...e' come andare al ristorante e ordinare un piatto di cui conosci per certo il gusto...sai che ti piace da morire...tutto contento aspetti...aspetti con ansia perche' sai cosa arrivera'....

Ma poi...il cameriere arriva...con un sorriso di circonstanza ti dice che non c'e' la possibilita' di avere quel piatto...devi scegliere qualcos'altro...ci resti male...ne pregustavi il sapore...e ti pare di sentirlo...

Allo stesso modo dentro molti di noi credo resti il sapore di alcune persone...volenti o nolenti...ci restano conficcate dentro anche se non le vediamo o sentiamo mai piu'...ce ne ricordiamo il sapore...il modo in cui ne eravamo innamorati...ogni tanto di trastulliamo fra quei ricordi belli...spensierati...e spesso usiamo questi resti di amore,per misurare cio' che c'e' attorno a noi...

E' brutto ammetterlo...ma alcune persone diventano il metro di giudizio con il quale valutiamo quelle che verranno dopo...e raramente quel metro di giudizio viene sostituito...raramente.Ciao a tutti...buona serata...
...pensa quando quel "qualcuno" ti piomba nella tua ordinata , un po' monotona esistenza vent'anni dopo dicendo "Ti ho sempre amata e rimpianta, non ho mai amato nessuno come te"


Provare per credere


Bacio!
 
C

cat

Guest
eh sì, son d'accordo con te ... tbt è una punta di diamante di questo forum.

p.s. è anche educato!!

mi affascina questo ragazzo.
il voler essere così, la determinazione e in se quel pizzico di malinconia che traspare a volte ....

quanti anni ha ?
 

Persa/Ritrovata

Utente di lunga data
...

Leggevo e pensavo... com'è vero...
...ripensando alle mie storie dell'adolescenza, quelle in cui il problema maggiore era essere guardati dall'oggetto dei tuoi desideri, mi sembra di sentire ancora quei profumi, quei desideri, quelle malinconie, quelle gioie totalizzanti... ma anzichè il metro sono il mio rifugio segreto, il posto dove trovo pace, ben sapendo che appartengono ad un'altra me e ad un tempo che non ritornerà.
E vado avanti. Con un sorriso in più.
Come già ha detto Verena, chi ti dice che non ritornerà?

A volte ...tornano
e a volte tornano
 

La Lupa

Utente di lunga data
Evvai!!!

Tibbì ha cuccato!!!!




ps: sì, Tibbì, resta, ma deve restare come ricordo. Non come parametro.

Cerca di pensare che certe cose non le provi più o le vivi diversamente, non perchè non trovi persone che le suscitino, ma perchè sei tu ad essere diverso.
 
Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
Top