Alla fine... l'ho fatto!

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.

Old ^roberta^

Utente di lunga data
Ciao a tutti, vi ricordate di me? E' un bel pò che non posto, ma fra una cosa e l'altra...

No, il titolo non si riferisce al tradimento... ma a qualcosa di cui avevo parlato qui:
http://www.tradimento.net/showthread.php?t=293

Alcuni di voi sicuramente ricorderanno...

Insomma, alla fine mi sono decisa e l'ho fatto... senza dire nulla al mio ragazzo, di tanto in tanto ho posato nuda per Luciano, il mio amico fotografo!
Che dire... è stata un'esperienza del tutto nuova per me. Temevo che il senso di colpa (verso il mio fidanzato) mi avrebbe ostacolata, ma una volta lì non ci ho pensato più e mi sono rilassata


Certo ero imbarazzata, ma Luciano ha saputo rimanere professionale e mettermi a mio agio. Non ci ha mai provato... più che altro forse ero io quella da tenere a bada, perchè dopo un pò di volte quasi è venuta a me la voglia di provarci con lui
Ho detto quasi, eh!

Le foto sono venute veramente bene, si vede tutta l'esperienza del mio amico. Mi piacerebbe postarle, ma non voglio correre rischi
Magari in privato e se vi conosco già.

Certo mi dispiace di non poter condividere quest'esperienza (e i suoi frutti) col mio fidanzato, ma in ultimo sono contenta di aver seguito solo e soltanto il mio desiderio! Oggi sento di aver dentro un'esperienza in più... di aver vinto una sfida con me stessa.

Questo post era giusto per aggiornarvi
 
O

Old Compos mentis

Guest
Ossignurmisericordiamaduninabella

Se posare nuda è un'esperienza costruttiva...
 

Old ^roberta^

Utente di lunga data
Perchè dici questo? Io ho affrontato l'imbarazzo, ma soprattutto ho messo in questione la mia "sudditanza" al volere del mio fidanzato. La sua era gelosia, e - ora posso dirlo davvero - non era giusto che interferisse coi miei desideri.
 

Lettrice

Utente di lunga data
Ossignurmisericordiamaduninabella

Se posare nuda è un'esperienza costruttiva...
veramente anche io ho posato nuda..per un'interaclasse di pittura!!!!

mai fotografie...comunque anche io credo sia un'esperienza costruttiva...per certo acquisti confidenza
 

Rebecca

Utente di lunga data
Roberta

Perchè dici questo? Io ho affrontato l'imbarazzo, ma soprattutto ho messo in questione la mia "sudditanza" al volere del mio fidanzato. La sua era gelosia, e - ora posso dirlo davvero - non era giusto che interferisse coi miei desideri.
Mi colpisce come tu insista sulla tua ribellione alla sudditanza al volere del tuo fidanzato. Non percepisco dispiacere per una sua incapacità di capire alcune tue esigenze, piuttosto un certo rancore, la soddifazione per una ribellione. Non so dire cosa questo significhi. Descrivo solo quello che percepisco. Ciao.
 
I

il lupo

Guest
non ci ha provato

Concordo sull'esperienza nuova... non c'è dubbio...

ma.....

Luciano ha saputo rimanere professionale e mettermi a mio agio. Non ci ha mai provato... più che altro forse ero io quella da tenere a bada, perchè dopo un pò di volte quasi è venuta a me la voglia di provarci con lui Ho detto quasi, eh!

sei una svampitella da quattro soldi...

... e poi il tuo atteggiamento sembra soddisfare un aspetto esclusivamente esibizionistico limitato ad esibirti nuda agli occhi del fotografo, dal momento che le foto non saranno mai pubblicate per tema che lui le possa vedere, mi par di capire....

esibizionismo per esibizionismo ti suggerisco un'altra idea, regala al tuo ragazzo una bella fotocamera digitale... fatti riprendere da lui, sarà meno professionale ma ti assicuro che ci sono un sacco di programmi di fotoritocco che fanno miracoli....
e rendono artistiche le foto più dozzinali, ammesso poi che il tuo ragazzo, trascinato dall'eros e dalla tua complicità, non venga raggiunto da un estro artistico...
magari al termine di una bella seduta di scatti e ritocchi ci scappa anche una bella trombata.. a colori e non in bianco e nero

il lupo
 

Fedifrago

Utente di lunga data
L'esibizionismo può essere una dinamica che aiuta chi ha insicurezze nell'affermazione di se stessa e della propria immagine ad accettarsi, infondendo sicurezza.

E' spesso un affermare "io ci sono" e nel caso specifico, "io ci sono autonomamente dal mio ragazzo".

E' proprio l'affermazione della propria autonomia che in lei mi pare abbia prevalso, al di là del mezzo utilizzato per farlo.

Fossi in te, roberta, cercherei di lavorare su queste insicurezze, cercandone le radici profonde (vedersi come degna di attenzioni al di là delle attenzioni degli altri ad esempio?) e trovando anche nella vita di tutti i giorni la capacità di affermarti per te stessa.
 

Persa/Ritrovata

Utente di lunga data
condivido

L'esibizionismo può essere una dinamica che aiuta chi ha insicurezze nell'affermazione di se stessa e della propria immagine ad accettarsi, infondendo sicurezza.

E' spesso un affermare "io ci sono" e nel caso specifico, "io ci sono autonomamente dal mio ragazzo".

E' proprio l'affermazione della propria autonomia che in lei mi pare abbia prevalso, al di là del mezzo utilizzato per farlo.

Fossi in te, roberta, cercherei di lavorare su queste insicurezze, cercandone le radici profonde (vedersi come degna di attenzioni al di là delle attenzioni degli altri ad esempio?) e trovando anche nella vita di tutti i giorni la capacità di affermarti per te stessa.
..aggiungo solo che..come già ti avevo detto..hai scelto anche un modo pericoloso..perché non puoi avere nessuna sicurezza che quanto fatto non possa mai essere usato contro di te ...trova altri modi in futuro..auguri!
 
O

Old Nadamas

Guest
roberta e le foto

onestamente non capisco tutto l'accanimento verso Roberta e le sue foto.
Mi sembra che siate un po' troppo bigotti e ipocriti, Roberta ci affida le sue confidenze e subito a bastonarla, perchè?
In un mondo di veline, pseudo modelle e nudi di chiunque che c'è di male se la nostra amica si fa ritrarre er soddisfare una sua voglia?
 

Lettrice

Utente di lunga data
L'esibizionismo può essere una dinamica che aiuta chi ha insicurezze nell'affermazione di se stessa e della propria immagine ad accettarsi, infondendo sicurezza.

E' spesso un affermare "io ci sono" e nel caso specifico, "io ci sono autonomamente dal mio ragazzo".

E' proprio l'affermazione della propria autonomia che in lei mi pare abbia prevalso, al di là del mezzo utilizzato per farlo.

Fossi in te, roberta, cercherei di lavorare su queste insicurezze, cercandone le radici profonde (vedersi come degna di attenzioni al di là delle attenzioni degli altri ad esempio?) e trovando anche nella vita di tutti i giorni la capacità di affermarti per te stessa.
Ragazzi ma perche' vedete insicurezze ovunque???

Ma una persona non puo' semplicemente posare nudo e basta!!!

Amore per l'arte...soldi...un favore ad un amico...

No deve essere esibizionismo...certe volte esagerate un po' con la psicologia da Rider's Digest...
 

Lettrice

Utente di lunga data
onestamente non capisco tutto l'accanimento verso Roberta e le sue foto.
Mi sembra che siate un po' troppo bigotti e ipocriti, Roberta ci affida le sue confidenze e subito a bastonarla, perchè?
In un mondo di veline, pseudo modelle e nudi di chiunque che c'è di male se la nostra amica si fa ritrarre er soddisfare una sua voglia?

Ti straquoto Nada
 

La Lupa

Utente di lunga data
onestamente non capisco tutto l'accanimento verso Roberta e le sue foto.
Mi sembra che siate un po' troppo bigotti e ipocriti, Roberta ci affida le sue confidenze e subito a bastonarla, perchè?
In un mondo di veline, pseudo modelle e nudi di chiunque che c'è di male se la nostra amica si fa ritrarre er soddisfare una sua voglia?
E io vi stra-riquoto anche!

Ma santoiddio, non è mica facile far quello che ha fatto Roberta!
Quanti di voi nasconderebbero con un "ma non ci penso nemmeno, figurati, queste cazzate..." la banalissima incapacità a mettersi in gioco?

Buongiorno a tutti, cari.

Vi diffido dalle imitazioni.
 
O

Old Fa.

Guest
Le foto sono venute veramente bene, si vede tutta l'esperienza del mio amico. Mi piacerebbe postarle, ma non voglio correre rischi
Magari in privato e se vi conosco già....................
Come faccio a conoscerti già ?


Da quanto ho letto ti è piaciuto ed è perfetto così, ... il tuo fidanzato ... beh, ... il titolo di fidanzato è una cosa che va e viene come quello di marito, amante ecc; ad ogni modo non è per te, ... è una mia idea


Se io potessi tornare indietro e fare quello che volevo, ... apriti cielo, ... quante cose non ho fatto per la mia ex, ... appunto, ... ex, ... tanti rimpianti su cosa non ho fatto per una persona che oggi chiamo EX
... delirante questa cosa, nonchè assurda


Hai fatto ancora meglio che bene


PS: però, ... che tentazione chiederti di farmele vedere, ... ma non ci conosciamo già, ... quindi niente
 
O

Old Vulvia

Guest
nudità

Quanti di voi nasconderebbero con un "ma non ci penso nemmeno, figurati, queste cazzate..." la banalissima incapacità a mettersi in gioco?
Io mi nascondo nell'accappatoio.. negli spogliatoi della piscina, tutte queste donne con le patonze al vento.. che imbarazzo.



Una volta volevo mettermi nuda in cam.. che freddo però..


 
O

Old Compos mentis

Guest
Chiariamo che a me il nudo non piace, sia esso maschile, sia esso femminile.
Per me l'arte è sottendere, far lavorare la fantasia di chi ammira l'opera, non ritrarre una donna svaccata su un lettino malcoperto da un lenzuolino bianco.
Per me esprimere la propria femminilità e la propria autonomia di donna con le palle non consiste di certo nel posare nuda.
Poi, de gustibus, per carità.
Esprimevo un parere riguardo al dire "esperienza costruttiva". Mi chiedo di cosa sia costruttiva mostrarsi con le paperelle al vento.
 
N

Non registrato

Guest
sudditanza

Perchè dici questo? Io ho affrontato l'imbarazzo, ma soprattutto ho messo in questione la mia "sudditanza" al volere del mio fidanzato. La sua era gelosia, e - ora posso dirlo davvero - non era giusto che interferisse coi miei desideri.
Ciao, premesso che non trovo nulla di male in quello che hai voluto fare, permettimi però di non essere in accordo con te, tu parli di sudditanza e hai ragione, tu hai una sudditanza nei confronti del tuo ragazzo, prova ne sia che non lo hai informato di quello che hai fatto.

Se veramente avessi voluto affermare la tua indipendenza, avresti dovuto dirglielo quindi affrontare con lui la discussione e poi fare quello che ritenevi giusto.

In questo modo non hai chiarito come la pensi tu, e quindi che indipendenza è, se non hai il coraggio di dirlo?

Credimi non vuole essere una predica, solo uno spunto di riflessione.

Ciao Fabrizio
 
Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
Top