Aiuto!!!! possibile tradimento????

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.

crigia80

Utente
Buongiorno, è un paio di giorni che questo dubbio mi attanaglia.
Io e mio marito siamo entrati in un gruppo di coppie che fanno incontri mensili in chiesa, tutto molto bello e divertente e da qui è venuto un mio dubbio.
Sono 13 anni che stimo insieme (5 anni di fidanzamento e 8 di matrimonio) e tutto va a gonfie vele ma ora mi è venuta in mente una cosa del passato. 13 anni fa, ero già con lui, ho conosciuto in chat un po' per scherzo e un po' per curiosità, erano i primi tempi di internet (per me), un tipo mai visto, abbiamo inizialmente chiacchierato ma poi un giorno mia ha parlato in modo un po' più hot e un giorno molto provocata sono andata in bagno e mi sono masturbata. Il mio pensiero era rivolto lo giuro a quello che poi è diventato mio marito. Non è più successo e non gliene ho mai parlato pensando che fosse una stupidaggine, ma ora non so xchè ma mi rode. Secondo voi è tradimento? e devo dirglielo ? non vorrei che capisse male, lui non è molto tecnologico. Aiutatemi vi prego
 

net

Utente di lunga data
Ciao, benvenuta :) secondo me non dovresti dirglielo. Io sono per la sincerità, ma in questo caso mi sembra inutile e dannoso rivangare un episodio come questo, specie a distanza di tanti anni...
 

Nausicaa

sfdcef
Buongiorno, è un paio di giorni che questo dubbio mi attanaglia.
Io e mio marito siamo entrati in un gruppo di coppie che fanno incontri mensili in chiesa, tutto molto bello e divertente e da qui è venuto un mio dubbio.
Sono 13 anni che stimo insieme (5 anni di fidanzamento e 8 di matrimonio) e tutto va a gonfie vele ma ora mi è venuta in mente una cosa del passato. 13 anni fa, ero già con lui, ho conosciuto in chat un po' per scherzo e un po' per curiosità, erano i primi tempi di internet (per me), un tipo mai visto, abbiamo inizialmente chiacchierato ma poi un giorno mia ha parlato in modo un po' più hot e un giorno molto provocata sono andata in bagno e mi sono masturbata. Il mio pensiero era rivolto lo giuro a quello che poi è diventato mio marito. Non è più successo e non gliene ho mai parlato pensando che fosse una stupidaggine, ma ora non so xchè ma mi rode. Secondo voi è tradimento? e devo dirglielo ? non vorrei che capisse male, lui non è molto tecnologico. Aiutatemi vi prego

Se glielo dici, fai una cavolata immane. E' una sciocchezza.

Se non ne sei convinta, pensa a come reagiresti tu "al contrario".
Ci staresti male per nulla, penso.
 

free

Escluso
ma come mai ti è venuto il dubbio frequentando altre coppie in chiesa?
perchè ti sei sentita in qualche modo l'unica ad avere avuto quella esperienza, quindi diversa rispetto a loro?
comunque sia, concordo sul non dire nulla
 

gas

Utente di lunga data
Buongiorno, è un paio di giorni che questo dubbio mi attanaglia.
Io e mio marito siamo entrati in un gruppo di coppie che fanno incontri mensili in chiesa, tutto molto bello e divertente e da qui è venuto un mio dubbio.
Sono 13 anni che stimo insieme (5 anni di fidanzamento e 8 di matrimonio) e tutto va a gonfie vele ma ora mi è venuta in mente una cosa del passato. 13 anni fa, ero già con lui, ho conosciuto in chat un po' per scherzo e un po' per curiosità, erano i primi tempi di internet (per me), un tipo mai visto, abbiamo inizialmente chiacchierato ma poi un giorno mia ha parlato in modo un po' più hot e un giorno molto provocata sono andata in bagno e mi sono masturbata. Il mio pensiero era rivolto lo giuro a quello che poi è diventato mio marito. Non è più successo e non gliene ho mai parlato pensando che fosse una stupidaggine, ma ora non so xchè ma mi rode. Secondo voi è tradimento? e devo dirglielo ? non vorrei che capisse male, lui non è molto tecnologico. Aiutatemi vi prego
benvenuta
ti vengono i dubbi solo dopo 13 anni? in questi 13 anni non ti sei mai masturbata? :rotfl:
 

Ultimo

Escluso
Esempio plateale di quanto la chiesa a volte da alla testa, tipo una bella canna. A volte vale la pena di farsela, la canna, e le gite in chiesa.

BOHHHHHH..! continuo a magiare l'arancino,a presto.
 

Eretteo

Utente di lunga data
Buongiorno, è un paio di giorni che questo dubbio mi attanaglia.
Io e mio marito siamo entrati in un gruppo di coppie che fanno incontri mensili in chiesa, tutto molto bello e divertente e da qui è venuto un mio dubbio.
Sono 13 anni che stimo insieme (5 anni di fidanzamento e 8 di matrimonio) e tutto va a gonfie vele ma ora mi è venuta in mente una cosa del passato. 13 anni fa, ero già con lui, ho conosciuto in chat un po' per scherzo e un po' per curiosità, erano i primi tempi di internet (per me), un tipo mai visto, abbiamo inizialmente chiacchierato ma poi un giorno mia ha parlato in modo un po' più hot e un giorno molto provocata sono andata in bagno e mi sono masturbata. Il mio pensiero era rivolto lo giuro a quello che poi è diventato mio marito. Non è più successo e non gliene ho mai parlato pensando che fosse una stupidaggine, ma ora non so xchè ma mi rode. Secondo voi è tradimento? e devo dirglielo ? non vorrei che capisse male, lui non è molto tecnologico. Aiutatemi vi prego
Partire subito il lunedi' mattina con un messaggio incastrato tra l'ortodossia religiosa e la furtiva masturbazione,per uno come me sarebbe come partire in sgommata,col motore imballato in zona rossa,appena messo in moto dopo una notte fuori,in gennaio,a 2000 metri.
Quindi perche' no?
Sarebbe oltremodo facile accostare certe spalpugnate ad altre sugose notizie di cronaca di 'sti giorni,quindi mi esimero',per quello bastano ed avanzano tanti cranietti brulli che gironzolano per 'ste lande desolate in cerca di chissa' cosa.
Se sia cioe' lecito ed ortodosso usare il diaframma cosciale per elevare lo spirito oltre le predicozze di un intonacato,che si autonomina emissario di un empireo celeste impalpabile ed inconoscibile,per poi sentirsi in colpa ed espiare l'illecito godimento con delle lecite fustigate mentre stringi il cilicio attorno al collo?
Io sono per la liberalizzazione dell'uso della sorca,da sempre,fin da quando i tempi non erano in alcuno modo sospetti.
E farei presente al tuo consorte che,ad 80 anni,le labbra servono solo per pregare.
 

Buscopann

Utente non raggiungibile
Buongiorno, è un paio di giorni che questo dubbio mi attanaglia.
Io e mio marito siamo entrati in un gruppo di coppie che fanno incontri mensili in chiesa, tutto molto bello e divertente e da qui è venuto un mio dubbio.
Sono 13 anni che stimo insieme (5 anni di fidanzamento e 8 di matrimonio) e tutto va a gonfie vele ma ora mi è venuta in mente una cosa del passato. 13 anni fa, ero già con lui, ho conosciuto in chat un po' per scherzo e un po' per curiosità, erano i primi tempi di internet (per me), un tipo mai visto, abbiamo inizialmente chiacchierato ma poi un giorno mia ha parlato in modo un po' più hot e un giorno molto provocata sono andata in bagno e mi sono masturbata. Il mio pensiero era rivolto lo giuro a quello che poi è diventato mio marito. Non è più successo e non gliene ho mai parlato pensando che fosse una stupidaggine, ma ora non so xchè ma mi rode. Secondo voi è tradimento? e devo dirglielo ? non vorrei che capisse male, lui non è molto tecnologico. Aiutatemi vi prego
Consiglio il cilicio per una ventina giorni e il rosario tutte le sere per redimere il peccato.

Buscopann

PS. A tuo marito non vedo perché dovresti dirglielo.
 

lothar57

Utente di lunga data
Buongiorno, è un paio di giorni che questo dubbio mi attanaglia.
Io e mio marito siamo entrati in un gruppo di coppie che fanno incontri mensili in chiesa, tutto molto bello e divertente e da qui è venuto un mio dubbio.
Sono 13 anni che stimo insieme (5 anni di fidanzamento e 8 di matrimonio) e tutto va a gonfie vele ma ora mi è venuta in mente una cosa del passato. 13 anni fa, ero già con lui, ho conosciuto in chat un po' per scherzo e un po' per curiosità, erano i primi tempi di internet (per me), un tipo mai visto, abbiamo inizialmente chiacchierato ma poi un giorno mia ha parlato in modo un po' più hot e un giorno molto provocata sono andata in bagno e mi sono masturbata. Il mio pensiero era rivolto lo giuro a quello che poi è diventato mio marito. Non è più successo e non gliene ho mai parlato pensando che fosse una stupidaggine, ma ora non so xchè ma mi rode. Secondo voi è tradimento? e devo dirglielo ? non vorrei che capisse male, lui non è molto tecnologico. Aiutatemi vi prego
Oh mio Dio..........allora io che ho appena scritto su faccia libro ad una,e sms ad un'altra,intermezzo telefonata alla moglie??......:smile::smile::smile::smile::smile::smile:questo e'il vero tradimento amica..........perche'poi le incontro pure...
 

free

Escluso
Oh mio Dio..........allora io che ho appena scritto su faccia libro ad una,e sms ad un'altra,intermezzo telefonata alla moglie??......:smile::smile::smile::smile::smile::smile:questo e'il vero tradimento amica..........perche'poi le incontro pure...

ma tu che sei cattolico, ti vai a confessare ogni tanto?
...tenendo d'occhio il primo banco libero sotto cui infilartisi, dovessi mai fare crollare la navata centrale:D
 

sienne

lucida-confusa
Buongiorno, è un paio di giorni che questo dubbio mi attanaglia.
Io e mio marito siamo entrati in un gruppo di coppie che fanno incontri mensili in chiesa, tutto molto bello e divertente e da qui è venuto un mio dubbio.
Sono 13 anni che stimo insieme (5 anni di fidanzamento e 8 di matrimonio) e tutto va a gonfie vele ma ora mi è venuta in mente una cosa del passato. 13 anni fa, ero già con lui, ho conosciuto in chat un po' per scherzo e un po' per curiosità, erano i primi tempi di internet (per me), un tipo mai visto, abbiamo inizialmente chiacchierato ma poi un giorno mia ha parlato in modo un po' più hot e un giorno molto provocata sono andata in bagno e mi sono masturbata. Il mio pensiero era rivolto lo giuro a quello che poi è diventato mio marito. Non è più successo e non gliene ho mai parlato pensando che fosse una stupidaggine, ma ora non so xchè ma mi rode. Secondo voi è tradimento? e devo dirglielo ? non vorrei che capisse male, lui non è molto tecnologico. Aiutatemi vi prego

Ciao

spiegati meglio. Cioè, come o cosa ha inciso da questi incontri,
sul pensiero, che tu ora stai nel dubbio ... se ciò che hai fatto sia tradimento?
E in più, perché credi, che lo dovresti dire? ... Cioè, ce le poni a noi le domande,
ma te le sarai poste anche tu ... dove stanno i dubbi?


sienne
 

lothar57

Utente di lunga data
ma tu che sei cattolico, ti vai a confessare ogni tanto?
...tenendo d'occhio il primo banco libero sotto cui infilartisi, dovessi mai fare crollare la navata centrale:D
ciao Pink Panth..non vado in chiesa dal 24.12.12....temo che l'acqua santa mi bruci,se faccio il segno della croce:smile::smile::smile:......ma poi pensandoci bene...cosa vuoi che sia Panterina??in un paese dove Vigile e Vigilessa scopano sulla Panda di servizio..la mia e'normale amministrazione....:sonar::sonar::sonar::sonar::sonar::sonar::sonar::rotfl::rotfl:
 

Chiara Matraini

Senora de la Vanguardia
forse per avvisalo che potrebbe diventare cieca:singleeye:
:rotfl::rotfl::rotfl::rotfl:


a parte gli scherzi

anche qui al mio paesello esiste un gruppo famiglie in cui le coppie si incontrano e si supportano relativamente alla vita familiare, matrimoniale, di coppia, ecc.
ovviamente coppie cattoliche, praticanti, che vogliono vivere il matrimonio in un certo modo: quindi, veramente,non dovrebbe porsi il problema di parlare liberamente di certe cose
 

free

Escluso
:rotfl::rotfl::rotfl::rotfl:


a parte gli scherzi

anche qui al mio paesello esiste un gruppo famiglie in cui le coppie si incontrano e si supportano relativamente alla vita familiare, matrimoniale, di coppia, ecc.
ovviamente coppie cattoliche, praticanti, che vogliono vivere il matrimonio in un certo modo: quindi, veramente,non dovrebbe porsi il problema di parlare liberamente di certe cose

ma, non so...diciamo che la nostra nuova utente non ha specificato se prima di sposarsi ha avuto altre avventure
in caso negativo, forse il confronto con coppie molto religiose, del tipo che si fa sesso solo dopo il matrimonio, potrebbe averle fatto sovrastimare l'episodio raccontato
 

JON

Utente di lunga data
Buongiorno, è un paio di giorni che questo dubbio mi attanaglia.
Io e mio marito siamo entrati in un gruppo di coppie che fanno incontri mensili in chiesa, tutto molto bello e divertente e da qui è venuto un mio dubbio.
Sono 13 anni che stimo insieme (5 anni di fidanzamento e 8 di matrimonio) e tutto va a gonfie vele ma ora mi è venuta in mente una cosa del passato. 13 anni fa, ero già con lui, ho conosciuto in chat un po' per scherzo e un po' per curiosità, erano i primi tempi di internet (per me), un tipo mai visto, abbiamo inizialmente chiacchierato ma poi un giorno mia ha parlato in modo un po' più hot e un giorno molto provocata sono andata in bagno e mi sono masturbata. Il mio pensiero era rivolto lo giuro a quello che poi è diventato mio marito. Non è più successo e non gliene ho mai parlato pensando che fosse una stupidaggine, ma ora non so xchè ma mi rode. Secondo voi è tradimento? e devo dirglielo ? non vorrei che capisse male, lui non è molto tecnologico. Aiutatemi vi prego
Date le circostanze, è una stupidaggine. Se proprio vuoi toglierti il sasso dalla scarpa, visto che frequenti la chiesa, usa il confessionale.

Con un paio di preghiere in ginocchio risolvi il problema che è di poco conto. Cambia parrocchia però, magari il prete ti copnosce.

PS: scusami
 

sienne

lucida-confusa
Ciao

comunque, ti chiedi in primo luogo, se ciò è da considerare un tradimento.

per come vedo le cose, dipende, ma per come lo hai descritto no.
cioè, è stato un flirt senza più di tanto di coinvolgimento,
poi una volta ti sei "riscaldata" ... hai pensato a tuo marito / o compagno
e la cosa poi è morta lì. Dove sta il tradimento? Perché hai chiacchierato
con un uomo in chat? Se non erro, proprio all'inizio del percorso con il
tuo compagno ... non mi sembra di leggere che tu abbia "sballato" ...
e anche se ...


sienne
 
Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
Top