aiutatemi

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
O

Old triste79

Guest
Quante volte mi sono detta e ridetta:basta stavolta la faccio finita..una volta per tutte.. Ma ogni volta che ti vedo,ti parlo e incontro i tuoi occhi tutte le mie convinzioni spariscono. Tutto è incominciato un?anno fa,in quel maledetto ma anche benedetto posto di lavoro,tra battute scherzi e risate,è nato un feeling eccezzionale.. Il problema piu grande però è che entrambi siamo sposati con bimbi,una situazione che io per prima avrei criticato,ma quando ci si trova nella situazione come noi non si ragiona piu si segue solo il cuore. Però adesso ad un?anno di distanza da quel giorno sono innamorata più che mai di te,ma se potessi tornare indietro eviterei tutto,non perche non sto bene con te!anzi con te mi sento completa in tutto,mi dai cio? che il mio partner mi fa mancare:affetto,amore,comprensione e tant?altro.. Certo ci vediamo poche ore alla settimana,e come disse mio padre:E? un conto incontrarsi ogni tanto,ed è un conto infilare i piedi nel letto assieme.. Eviterei questa situazione paradossale e dolorosa perchè vedo in questa storia una strada a senso chiuso,dove tutto finirà prima o poi.. Tu dici:Il problema maggiore sono i bimbi troppo piccoli, soffrrebbero. Vero,ma la vita va avanti,i bambini crescono e capiranno,quando saranno grandi ci rimproveranno di esser stati una vita con una persona che non amavamo,ci rimproveranno perchè fin da piccoli avevano capito che c?era qualcosa di strano tra mamma e papà.. Forse non sai caro che i bimbi capiscono ogni nostro umore,e in base a quello regolano il loro,e corri il rischio di sentirti dire quando sono grandi:Mi hai rovinato la vita.Quando tu l?hai sacrificata per loro! Secondo me il problema è un?altro..il problema è la paura di riincominciare tutto da capo,la paura di tutti i problemi che ci saranno.. Vedi amore,questa è una strada a fondo chiuso,ma non ho il coraggio e la forza di tornare indietro e tornare sulla mia strada principale.. Forse perche? ti amo troppo tanto,ed ogni tuo piccolo gesto mi da la forza di andare avanti Il giorno che riuscirò a farla finita con te,sarà il giorno che riuscirò anche a lasciare il mio partner,perchè l?ho preso in giro per un?anno,e non voglio prenderlo in giro per tutta la vita..sacrificando lui me ed il bimbo.. sarai sempre nel mio cuore perchè sei il marito che ho sempre voluto avere e che non avro? MAI!!! TI AMO AMORE gabry79 Datemi un consiglio cosa devo fare, ho il cervello e il cuore out....
 

Verena67

Utente di lunga data
triste79 ha detto:
Quante volte mi sono detta e ridetta:basta stavolta la faccio finita..una volta per tutte.. Ma ogni volta che ti vedo,ti parlo e incontro i tuoi occhi tutte le mie convinzioni spariscono.
Il tuo dolore è il mio

Che vuoi che ti dica?
Razionalmente ti dico: allontanati da lui, riprenditi la tua vita, stop, dimentica.
La tua strada porta solo altro dolore. Molti uomini - come il tuo e il mio amante - questo "coraggio" semplicemente non ce l'hanno, di lasciarsi il passato alle spalle.
Ma so che è un cammino (dolorosissimo) che puoi e devi compiere da sola.
Ti sono vicina!

P.S. Se qualcuno di voi sta considerando IN QUESTO MOMENTO di iniziare un tradimento con una persona sposata, ci pensi non una ma MILLE VOLTE!!!
Legga il nostro dolore!
 

MariLea

Utente di lunga data
triste79

Cosa ti addolora di più in questo momento cara triste? La paura che tutto finirà prima o poi... oppure il fatto che lui non vuole abbandonare moglie e figli per vivere con te?
 
O

Old Nadamas

Guest
ciao "triste79" che dire se non che tuo padre ha ragione? probabilmente non eri felice della tua vita coniugale già prima di iniziare questo affetto.
ora tutto sembra bello e normale. vi vedete, vi innamorate, camminate furtivi e stretti, siete romantici, dei perfetti acquarelli di Peynet. Poi tornate a casa, i bimbi la televisione, le bombe intelligenti, il mutuo da pagare, la spesa da fare, quello che vi passa avanti, i silenzi che fanno rumore, e coiti veloci a giustificare i ruoli di coniugi, ma la testa è la, altrove.
spesso questi innamoramento sono paragonabili alla vanza estiva, al villaggio di lusso dove è tutto bello, dove è tutto cordiale, dove i cibi sono rappresentati come quadri d'autore..ma la vacanza finisce e ci rituffiamo nel caos quotidiano.
attenta mia cara, certe asserzioni sono sbagliate. i filgi capiscono è vero, ma non credo che con tuo marito siate alla rissa. i figli hanno bisogno di una famiglia, certo è retorico ma vero.
tuo marito come è con te? si merita di essere abbandonato? si meritano i tuoi figli di avere una moderna "famiglia allargata"?
Io ti dico, cara mia, goditi il momento, si può amare tanto anche senza vivere insieme, è il sentimento che conta. Purtroppo nella vita è necessario saper rinunciare, è necessario sacrificarsi per gli altri. da quello che scrivi non si capisce, ripeto, il ruolo di tuo marito ma intuisco che è innocente, non ti paice più ma non credo sia dispotico ed egoista..vuoi farci capire di più?
suerte
 
O

Old triste79

Guest
cara mailea,la cosa che più mi addolora ora è che non ho certezze da parte sua,di paura di perderlo ne ho molta,ma nello stesso tempo vorrei trovare le palle per lasciarlo.. vorrei che lasciasse la moglie,non solo per me ma anche per lui perchè lo vedo soffrire per questa situazione,rispetto i suoi tempi..ma dopo 2 anni e passa si dovrebbe sapere quello che si vuole,continuare di questo passo sarebbe come trasformare tutto in routine,non credi?
 
O

Old triste79

Guest
di una cosa di do ragione nadamas,che forse il vero amore tra me e mio marito non c'è mai stato,la nostra relazione è iniziata per riparare la gravidanza al momento indesiderata,certo ora sono la donna piu contenta del mondo ad avere tra i piedi la mia piccola peste.
non dico che tra me e mio marito c è rissa tutti i giorni, che forse preferirei almeno c'è un po di dialogo,invece no in casa mia c'è solo indifferenza,lui da una parte ed io da un altra, lui dopo il lavoro esiste solo il divano e la tv,io e il bimbo dove siamo? esistiamo? vero per lui esisto solo quando si deve sfogare,cioè quando infila i piedi nel letto.ti sembra giusto? ho solo27 anni e la mia vita è piu monotona dei miei genitori che ne hanno 60
 

MariLea

Utente di lunga data
...continuare di questo passo sarebbe come trasformare tutto in routine,non credi?
Ecco, questo volevo capire, ma come sai già, tutto si trasforma in routine se continua nel tempo...
Il tuo matrimonio era stanco e la nuova storia ti ha dato le emozioni perse ecc... ora che son passati due anni vorresti una svolta nell'illusione che sia l'uomo a far la differenza, ma come ti ha già detto tuo padre e NadaMas, anche questo rapporto perderebbe smalto nel vivere la quotidianità...
Il mio consiglio è di non aggiungere dolore alla tristezza, non puoi tornare indietro ed allora non cambiare lo stato delle cose e continua a goderti queste ore rubate . Tutto finirà pian piano, lo sai già, ma non stare a soffrire prima del tempo, magari quando finirà sarai talmente stanca che sarà quasi un sollievo... insomma non fasciarti la testa prima di rompertela... Stai sù! Un bacio
 
O

Old Nadamas

Guest
se è così, come descrivi, indipendentemente dall'altro ti conviene avere sì le palle ma con tuo maritp. fagli capire il disagio ed il non amore. se puoi permettertelo lascialo, vivi per te e per tufilgio ma mai e poi mai confidafli del suo rivale. non capirebbe, non perdonerebbe e sempre, sempre, sarebbe ostile con te.
sii dolce, furba e programmata. risolvi per ora il distacco. ciò facendo ti rafforzi con te stessa e anche con l'altro.
l'altro a tale punto dovrebbe riesaminare la sua situazione e se non è il solito pavido troverebbe senza dubbio il modo di raggiungerti.
 
N

Non registrato

Guest
Cerca di aver le palle....sii dolce e programmata per paura che tuo marito non ti sia ostile!!!!!A casa mia aver le palle significa prima analizzare i mali di questo rapporto senza aver la solita rete di sicurezza che ti aspetta...forse.....magari chiudere la storia pagandone il conto e poi guardarsi intorno.....ma già è un po tardi....!!!!!leone
 

MariLea

Utente di lunga data
E provare a smuovere un pò il pantofolaio organizzando tu qualcosa che ti piace? Non aspettare la fine della storia extraconiugale, ma comincia da subito a rendere la vita a casa più vivace, invita amici a cena, organizza qualcosa fuori per il we dove poter portare anche la "piccola peste"... le donne sono bravissime in questo, provaci!
 
O

Old triste79

Guest
è un po che ci provo mailea,ma ora è dura,anche io ho preso la stessa piega,sarà forse da egoista ma da quando c'e l altro preferisco cosi.. provo a smuovere le acque a casa anche per me magari non penso all altro,invece ogni frase detta ogni cosa che succede la mia mente porta all'altro,dovrei lasciare tutti e due lo so maè dura,egoisticamente finanziariamente non riuscirei a mantenere me e mio figlio
 

MariLea

Utente di lunga data
Premesso che lasciare tutti e due sarebbe bene, ma tu andresti in panico di sicuro, sia per motivi finanziari che affettivi, poichè resteresti sola, l'amante ti mancherebbe da morire ed un pò anche il marito (spesso la presenza scontata... viene rivalutata...) Allora dicevo che prima di lasciare, sarebbe bene prendere in mano te, la tua vita, cercando di migliorarla da quell'abulia in cui ti sei lasciata andare appresso a tuo marito. Si, magari la tua mente ti porta all'altro, ma solo di tanto in tanto e non di continuo come quando stai nel silenzio di casa tua...
Il mio consiglio è quello di concentrarti su questo al momento, il resto lo risolverai pian piano, giorno dopo giorno...
 

Persa/Ritrovata

Utente di lunga data
mah

Sono sempre sconcertata da queste storie...scusa Triste se ti accomuno con tante ..troppe..altre...
Ma possibile che negli uffici dove lavorano ragazze/fidanzate/mogli annoiate/insoddisfatte/romantiche ( a parte che io ho altra idea di romanticismo..questo tipo mi ricorda quello di un film anni ' 70...non cominciate a ridere per le mie citazioni di altri tempi...dal titolo "Una romantica donna inglese"..con attori bravi e famosi..schiarisco, visto il titolo...comunque la signora in questione era così "romantica" da far sesso con uno sconosciuto (bellissimo ..Helmut Berger) nell'ascensore dell'albergo e poi sul prato di casa sua..non ho capito cosa ci fosse di romantico..boh?)..dicevo che in questi uffici ci siano sempre uomini affascinanti/caldi/passionali/innamorati, ma tanto tristi/sacrificati/non compresi/con moglie/arpia/frigida/indifferente/ malata (varie malattie a scelta)/figli piccoli/cagionevoli/sensibili e che non possono cambiare vita, però amano tanto e sono tormentati/lacerati/distrutti da questa situazione!!!!
Donneeeee! Svegliaaaaaa!!!
Voi avete voglia di emozioni..da e di far finta di aver trovato il grande amore ...loro di "un'occasione" .."un'avventura" (così è stata definita da tutti gli uomini che ho interpellato una relazione extraconiugale!!! Provate a chiedre!) che sperano che la donna concluda prima del punto di noia massima (ovvero quando lei comincia a chiedere che intenzioni lui abbia)..così non devono fare neanche lo sforzo di gestire un addio!!!
Svegliaaaa!!
E magari buttate via anche un rapporto con una brava persona per emozioni..costruite!
Stasera sono nella fase ...non ne posso più! Scusate
 
O

Old Margy

Guest
ti sono vicina, la mia storia è la fotocopia della tua (figli esclusi...)
non so darti consigli, sono tremendamente incasinata, forse è vero mai iniziare una storia con una persona impegnata, tanto più se si è già impegnati, ma visto il numero di storie simili sembra non sia proprio possibile...
mi sento però di dire che ok, noi sbagliamo, siamo fragili, illuse, meschine, senza palle come dici te...ma il mondo fa schifo, un sacco di rapporti fanno schifo...com'è che due persone stanno assieme, dovrebbero conoscersi e invece tuo marito, il mio, quello di mille altre, vivono e guardano altrove per non vedere il rapporto che non va, la noia, i problemi?
capiscono forse, ma aspettano che per magia le cose migliorino?
tradire è sbagliato, è una mancanza di rispetto per te stessa prima che per altri, tanto più se ora stai male...ci sono traditori che se la godono, che vivono di momenti e sono "soddisfatti" dell'avventura...ma non siamo tutti uguali...

per persa/ritrovata: voglia di emozioni... chi non ne ha? credo sia troppo facile dire che ogni uomo dice è solo stata un'avventura...forse è vero, ma non ne sono certa, altrimenti siamo in un mondo fatto di uomini scaltri e donne stupide...troppa stima delle donne per pensare questo
forse capita di scambiare un'infatuazione per amore, per il grande amore...ma non credo sia la regola e forse proprio perchè il marito è una brava persona a volte è cos' difficile voltar pagina, ma non credo che l'amore sia un contratto (cioè, mi son trovata uno bravino, bravino che mi rispetta, che mi vuol bene, gli voglio bene...che importa se la vita è una noia mortale?), non dovrebbe andare così...ma a volte il matrimonio è questo.
scusa, ma oggi ce l'ho con tutto il mondo
 

Persa/Ritrovata

Utente di lunga data
per persa/ritrovata: voglia di emozioni... chi non ne ha? credo sia troppo facile dire che ogni uomo dice è solo stata un'avventura...forse è vero, ma non ne sono certa, altrimenti siamo in un mondo fatto di uomini scaltri e donne stupide...troppa stima delle donne per pensare questo
forse capita di scambiare un'infatuazione per amore, per il grande amore...ma non credo sia la regola e forse proprio perchè il marito è una brava persona a volte è cos' difficile voltar pagina, ma non credo che l'amore sia un contratto (cioè, mi son trovata uno bravino, bravino che mi rispetta, che mi vuol bene, gli voglio bene...che importa se la vita è una noia mortale?), non dovrebbe andare così...ma a volte il matrimonio è questo.
scusa, ma oggi ce l'ho con tutto il mondo[/quote]


Si vede che oggi ce l'ho un po' anch'io con ...tanti??!
Lungi da me dire che le storie sono tutte uguali ..gli uomini scaltri...le donne stupide...neanche per idea...
Ma se appena una è un po' annoiata (..ma se la rivoluzione non è un pranzo di gala ...neanche la famiglia è un luna park!!! Questa enfasi sull'annoiarsi mi ricorda la maturità di una bambina di quinta che un giorno ..mentre si studiava la Seconda Guerra Mondiale, commentò: "Non mi sto divertendo!" ..."Gioia... stiamo parlando di campi di concentramento...non sono divertenti!" ...mica ci si può sempre divertire!) guarda caso inconta in ufficio un uomo affascinante...
Permetti che il dubbio che si tratti di ..rospi...che si vogliono vedere principi ..mi viene..
Poi esistono storie serie, importanti, laceranti...
Però provate a chiedere a qualche amico ...e vedrete se la spinta iniziale degli uomini (molti..moltissimi) non è ...ci sta? ci sto!!
Poi ci si convince di tante cose...
 

Persa/Ritrovata

Utente di lunga data
..piccola aggiunta

...e se ci sono figli ...non so come

1 ci si possa annoiare (è come fare rafting ..altro che luna park! Se poi sono piccoli..sono un incanto continuo che travolge)

2 si possa non riflettere non dico tanto...ma un paio di giorni..prima di buttarsi con "l'affascinante" collega! (riflettere non vuol dire flirtare e coltivarsi occhiate..strusciate..emozioni..sms infuocati)..un minimo di senso di responsabilità quelle creature se lo meritano!!

3 se il matrimonio è un disastro...perché si sono fatti 1, 2, 3 figli

4 se il matrimonio è un disastro ...perché non si prova a parlare

5 se il matrimonio è un disastro ...perché non lo si è chiuso PRIMA dell'incontro con l'affascinante collega!

.e se figli non ci sono...
coraggio!!!
 
O

Old Margy

Guest
certo se chiedi agli uomini è solo per quello...ma attenta a volte si recita una parte...non si portano avanti storie lunghe e dolorose per tanto tempo altrimenti...
ed è vero, esiste sempre un momento in cui è possibile dire basta, senza farsi tanto male, ma a volte ti fai prendere la mano, sbagli e incasini la vita tua e di altri
e la noia
è vero un matrimonio, un rapporto non è sempre divertimento, ma quando il grigio è il colore dominante, dopo un pò cerchi un pò di luce ed è vero ti convinci di tante cose, menti a te stessa...scappi dai problemi, ma ripeto forse una presenza più vera del compagno prima di arrivare al punto di non ritorno aiuterebbe
con queste parole, non si addolcisce comunque l'opinione che ho di me e dei traditori in genere...tradire è pugnalare una persona alle spalle
 

Persa/Ritrovata

Utente di lunga data
..anche il pesce rosso..

...anche il pesce rosso poi ti riconosce ...e tu ti affezioni..

Gli uomini cominciano così ..senza neanche bisogno di essere insoddisfatti (cosa raccontano all'amante ...è un'altra storia ...ma li leggete i post di Fedifrago e NadaMas?!
) ..poi ...anche loro hanno un cuore ..si affezionano ..sono così grati che lei li guardi come un principe (le mogli li vedono come esseri umani ..quelli che puzzano...che russano ..che si addormentano..noiosi spalmati sul divano a guardare dibattiti sui rigori ...ecc ..e magari gli vogliono bene così) e poi le amanti sono sempre "in tiro" truccate profumate ..mica le vedono pulire il gabinetto e ..se la raccontano anche loro ..
Il momento di fermarsi è SUBITO quando pensi ..forse potrei ..ne parli e ..poi vedi come si vivacizza il matrimonio!!! Solo che poi c'è da lavorare ...!! Lavorare sul rapporto sulle esigenze profonde proprie e altrui ...altro che sguardi infuocati ..ci vuole un fisico bestiale!!!
 
Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
Top