A TUTTI

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.

Mari'

Utente di lunga data
Vivere!
di Cesare Andrea Bixio

Oggi che magnifica giornata
Che giornata di felicità
La mia bella donna se n'è andata
M'ha lasciato al fine in libertà
Son padrone ancor della mia vita
E goder la voglio sempre più
Ella m'ha giurato nel partir
Che non sarebbe ritornata mai più

Vivere senza malinconia
Vivere senza più gelosia
Senza rimpianti
Senza mai più conoscere cos'è l'amore
Cogliere il più bel fiore
Goder la vita e far tacere il cuore

Ridere sempre così giocondo
Ridere delle follie del mondo
Vivere finché c'è gioventù
Perché la vita è bella
La voglio vivere sempre più

Spesso la commedia dell'amore
La tua donna recitar ti fa
Tu diventi allora il primo attore
E ripeti quello che vorrà
Sul terzo atto scende già la tela
Finalmente torna la realtà
Questa è la commedia dell'amor
Che in una farsa trasformata sarà.

Vivere pur se al cuore
Ritorna un attimo di nostalgia
Io non ho più rancore
Ringrazio chi me l'ha portata via.

con il grande Tito Schipa
http://it.youtube.com/watch?v=22lS3_3oGXw

rifletteteci ... ma chi ce lo fa' fare ... questa vita e' l'unica possibilita' che abbiamo, e quindi?! Castighiamola nel solo modo possibile ...

VIVIAMOLA!


 
C

cat

Guest
ehilaaaa, Marì!
ciao...che filosofica mi diventi il giorno di ferragosto siciliano.

...vado a lavorare va....... grazie della poesia.... serve sempre.
 

Nobody

Utente di lunga data
I ruggenti anni '30...bellissima canzone
 
O

Old Addos

Guest
Già

Ricorda un po' il carpe diem , e non occorre essere pescatori ( carpe ) per trovarsi d' accordo ; almeno , io lo sono.
 
O

Old Addos

Guest
per Femmina

Sì , la foto è del 2004 - scattatami dal mio collega d' ufficio - ma adesso sono nella stessa situazione ; ho perso il treno per andare dal barbiere prima delle ferie ed ora sembro un hippy ; il bello è che quando esco in bicicletta , me li pettino all' indietro , così ho l' illusione di andare più veloce . . . . . .
 

Persa/Ritrovata

Utente di lunga data
...

Vivere!
di Cesare Andrea Bixio

Oggi che magnifica giornata
Che giornata di felicità
La mia bella donna se n'è andata
M'ha lasciato al fine in libertà
Son padrone ancor della mia vita
E goder la voglio sempre più
Ella m'ha giurato nel partir
Che non sarebbe ritornata mai più

Vivere senza malinconia
Vivere senza più gelosia
Senza rimpianti
Senza mai più conoscere cos'è l'amore
Cogliere il più bel fiore
Goder la vita e far tacere il cuore

Ridere sempre così giocondo
Ridere delle follie del mondo
Vivere finché c'è gioventù
Perché la vita è bella
La voglio vivere sempre più

Spesso la commedia dell'amore
La tua donna recitar ti fa
Tu diventi allora il primo attore
E ripeti quello che vorrà
Sul terzo atto scende già la tela
Finalmente torna la realtà
Questa è la commedia dell'amor
Che in una farsa trasformata sarà.

Vivere pur se al cuore
Ritorna un attimo di nostalgia
Io non ho più rancore
Ringrazio chi me l'ha portata via.

con il grande Tito Schipa
http://it.youtube.com/watch?v=22lS3_3oGXw

rifletteteci ... ma chi ce lo fa' fare ... questa vita e' l'unica possibilita' che abbiamo, e quindi?! Castighiamola nel solo modo possibile ...

VIVIAMOLA!

Poi ...è scoppiata la guerra...
 

Iris

Utente di lunga data
Infatti è una canzone carica di tristezza....c'è il sentore della tragedia e l'ombra oscura della decadenza, sia morale che economica.
 

Mari'

Utente di lunga data
Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
Top