A pranzo...

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.

Lettrice

Utente di lunga data
... ieri parlavo con una collega che fa un lavoro interessantissimo: va in giro per le fabbriche (India, Cina e dintorni) a controllare le condizioni delle fabbriche e dei lavoratori... In pratica fa in modo che queste rispettino un determinato standard... se non rispettano questo standard le fa chiudere (dopo almeno due avvisi)

Ora mi diceva che tempo fa lavorava per altre compagnie di moda, tra le quali una molto famosa che produce abbigliamento sportivo; mi disse che una volta trovarono una fabbrica in Tailandia che aveva impiegate sotto i 12 anni... quella fabbrica venne chiusa e tutti i capi prodotti da quella fabbrica distrutti per non infangare il marchio... Alla chiusura della fabbrica tutte le impiegate senza lavoro iniziarono a prostituirsi.

Mi diceva che dall'accaduto e' diventata piu' tollerante... ma che non c'e' via di scampo, da un lato sai che e' inumano far lavorare i bambini, dall'altro sai che se non lavorano in una fabbrica verranno sbattuti fuori di casa e/o inizieranno a prostituirsi e dio solo sa cosa.

Io sono rimasta scioccata.

Vabe' volevo farvi partecipi delle meraviglie del mondo della moda e non.
 

Persa/Ritrovata

Utente di lunga data
...

Sono situazioni di sottosviluppo complesse e come si rompe l'equilibrio si rischia di fare danni ...perché i danni derivano da altre scelte...
 
O

Old Addos

Guest
Tutto il mondo è paese

Non c' è bisogno di andare in Thailandia . . . . . .
 

tatitati

Utente di lunga data
... ieri parlavo con una collega che fa un lavoro interessantissimo: va in giro per le fabbriche (India, Cina e dintorni) a controllare le condizioni delle fabbriche e dei lavoratori... In pratica fa in modo che queste rispettino un determinato standard... se non rispettano questo standard le fa chiudere (dopo almeno due avvisi)

Ora mi diceva che tempo fa lavorava per altre compagnie di moda, tra le quali una molto famosa che produce abbigliamento sportivo; mi disse che una volta trovarono una fabbrica in Tailandia che aveva impiegate sotto i 12 anni... quella fabbrica venne chiusa e tutti i capi prodotti da quella fabbrica distrutti per non infangare il marchio... Alla chiusura della fabbrica tutte le impiegate senza lavoro iniziarono a prostituirsi.

Mi diceva che dall'accaduto e' diventata piu' tollerante... ma che non c'e' via di scampo, da un lato sai che e' inumano far lavorare i bambini, dall'altro sai che se non lavorano in una fabbrica verranno sbattuti fuori di casa e/o inizieranno a prostituirsi e dio solo sa cosa.

Io sono rimasta scioccata.

Vabe' volevo farvi partecipi delle meraviglie del mondo della moda e non.
lo è infatti.. mangiare devono mangiare tutti...
 

Bruja

Utente di lunga data
Letty

E' un problema di entità planetaria..... la soluzione sarebbe possibile solo con accordi davvero umanitari ed equi a livello mondiale. E quando ce la facciamo...???

Bruja
 
O

Old Buscopann

Guest
... ieri parlavo con una collega che fa un lavoro interessantissimo: va in giro per le fabbriche (India, Cina e dintorni) a controllare le condizioni delle fabbriche e dei lavoratori... In pratica fa in modo che queste rispettino un determinato standard... se non rispettano questo standard le fa chiudere (dopo almeno due avvisi)

Ora mi diceva che tempo fa lavorava per altre compagnie di moda, tra le quali una molto famosa che produce abbigliamento sportivo; mi disse che una volta trovarono una fabbrica in Tailandia che aveva impiegate sotto i 12 anni... quella fabbrica venne chiusa e tutti i capi prodotti da quella fabbrica distrutti per non infangare il marchio... Alla chiusura della fabbrica tutte le impiegate senza lavoro iniziarono a prostituirsi.

Mi diceva che dall'accaduto e' diventata piu' tollerante... ma che non c'e' via di scampo, da un lato sai che e' inumano far lavorare i bambini, dall'altro sai che se non lavorano in una fabbrica verranno sbattuti fuori di casa e/o inizieranno a prostituirsi e dio solo sa cosa.

Io sono rimasta scioccata.

Vabe' volevo farvi partecipi delle meraviglie del mondo della moda e non.
E' per quello che compro roba cinese io...Visto il costo e le condizioni di lavoro della manodopera almeno la pago poco. Le Case di modo fanno lavorare allo stesso modo per gli stessi costi e ti fanno pagare quattro volte tanto per ripagarsi la pubblicità..

Buscopann
 

Nobody

Utente di lunga data
Abbiamo tutti quanti lo standard di vita che abbiamo, perchè direttamente o indirettamente la mettiamo in quel posto ai 3/4 del mondo. E' un fatto.
Come diceva Faber: "...per quanto voi vi crediate assolti, siete per sempre coinvolti."
 

Lettrice

Utente di lunga data
Abbiamo tutti quanti lo standard di vita che abbiamo, perchè direttamente o indirettamente la mettiamo in quel posto ai 3/4 del mondo. E' un fatto.
Come diceva Faber: "...per quanto voi vi crediate assolti, siete per sempre coinvolti."
Lo so...

...a me queste frasi da striscioni allo stadio mi urtano... anche perche' la massa non conta un cazzo... anche se tutti di punto in bianco decidessero di abbandonare le macchine... verrebbero fregati con altri mezzi..

Comunque il problema che volevo portare in luce era un altro... ed e' la non da noi... al momento non c'e' una grossa compagnia di moda che non abbia i controlli nelle fabbriche... ovunque siano, india, cina, vietnam ecc... questo perche' appena si scopre un casino simile i media inculano subito e la produzione viene bloccata, i capi prodotti pubblicamente bruciati... questo avviene realmente... sono danni per miliardi!!!

Oggi ne ho sentito un'altra: in Cile una donna si e' uccisa dopo 20 giorni di lavoro... la colpa e' stata data alla fabbrica e alla compagnia che ne usufruiva... di nuovo tutto bruciato... per me e' una cazzata!!!

La donna magari aveva problemi prima di entrare in fabbrica.

Le compagnie di moda ci marciano... ma marciano sugli occidentali che sono disposti a pagare 1000 Euro per un treanch coat che ne costa 200 euro... Alle compagnie non conviene sfruttare la mano d'opera... perche' ci sono i media pronti ad assalire... ma anche se cercano di rieducare gli imprenditori cinesi (per esempio)... non c'e' verso che questi si adeguino alle leggi NOSTRE!!! Se dici ai tailandesi una bambina di 10 anni deve andare a scuola e giocare ti ridono in faccia... esce dalla fabbrica e va per strada a prostituirsi... allora cosa e' meno peggio????

Nel senso che se anche decidessero di spostare le produzioni in occidente... in Italia per esempio si producono capi che hanno lo stesso costo di quelli prodotti in Cina... perche' fondalmente dalla Cina deve arrivare in Europa o peggio in USA... e sono botte di miliardi di documenti di esporto, aerei cargo, nevi e compagnia cantante... Cosa cambierebbe per le bambine tailandesi o cinesi? NIENTE.


Aggiungo, il continente Africano e il suo debito mondiale e' un'altra questione... aggiungo, i pochi paesi ai quali il debito venne 'abbuonato'... fecero altri debiti per comprare armi e iniziare nuove guerre...

In definitiva inizio a credere che anche la cosa ' loro stanno cosi' perche' noi dobbiamo stare cosa' sia una mezza verita'.

Oggi son polemica a bestia
 
Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.
Top