• Svizzera, condannato per stupro: si era sfilato il preservativo

    Un uomo francese è stato condannato per stupro dal tribunale federale di Losanna, in Svizzera, per essersi sfilato il preservativo durante un rapporto sessuale consumato con una donna conosciuta grazie alla popolare app di incontri Tinder.





    La sentenza della corte elvetica emessa lunedì scorso ha stabilito che l'atto proditorio dell'uomo è assimilabile a una violenza sessuale, poiché commesso all'insaputa e contro la volontà della partner.
    I due - lui quarantasettenne francese e lei svizzera - si erano conosciuti online e dopo una prima serata trascorsa insieme senza che nulla fosse successo si erano dati nuovamente appuntamento a casa di lei. Qui avrebbero iniziato a consumare un rapporto sessuale, con il preservativo. Alla fine dell'amplesso, però, la donna si è accorta che il suo partner si era sfilato il profilattico a sua insaputa.
    Secondo i magistrati, si apprende dalle motivazioni della sentenza, se la donna avesse saputo di questo gesto si sarebbe rifiutata di proseguire il rapporto e per questo ha condannato l'uomo a un anno di reclusione in carcere con la sospensione della pena.
    L'avvocato della vittima, peraltro, ha esultato spiegando che si tratta del primo caso del genere nella Confederazione Elvetica.


    di Luca Romano





    http://www.ilgiornale.it/news/cronac...o-1350833.html