• Tradire l'amante

    Ah, la tauromachia!

    Ha forse senso per il matador affezionarsi così maniacalmente ad una banderilla da non usarne mai nessun'altra per fronteggiare e tener testa al toro?

    Nessuno poi venga a dire che il toro in reltà ce lo siamo sposato, magari dopo dieci anni di fidanzamento, ma allora sì andava tutto bene, a letto e fuori, era gentile premuroso e dolce.
    E' stato dopo che è cambiato!
    Lui era diventato distante, monotono, non si curava più di me e non mi stava neppure più ad ascoltare...
    Poi con i figli è stato anche peggio!
    Non c'era più un momento libero e lui aggiungeva problemi ai problemi che già avevo, in casa era un continuo sbuffare e borbottare!
    E lui, per carità sempre corretto e gentile, ma io, io mi sentivo soffocare...
    Non c'era più niente che mi facesse sentire in vita...
    Il cuore che palpita, gli sguardi che si incrociano e s'abbassano...
    Era tutto meccanico in camera da letto, come il polpettone del Giovedì...

    Una gabbia!

    Una piccolissima gabbia, con lui che si gonfia sempre più di panza e lardo e io che mi dimeno per non stritolarmi fra lui e le spesse sbarre di ferro!

    Per questo non ho resistito quando ho visto quella banderilla sinuosa ed affusolata, che sprizzava emoglobina da tutti i pori!
    Con quello strumento avrei raggiunto la libertà...
    Tante piccole stoccate come tante piccole tessere del puzzle che compone l'immagine della soddisfazione!

    Tutte le tessere che mi mancavano!
    Quello che volevo!

    Da allora ha cercato di incornarmi, chissà poi il perchè?

    Ma io e la mia fedele banderilla potevamo tutto, contro lui e contro il mondo, solo per noi due, la tovaglia coi babbi natale a far da mantello e nessuno poteva farci nulla!

    Non avrei mai usato nessun'altra banderilla che la mia!
    L'unica che tiene a bada il toro che mi schiaccia col suo ingombro nella gabbia di ferro!

    L'unica, credevo...
    Finchè non gli si è conficcata!
    E' entrata nella sua schiena unarcata da bisonte con facilità...
    Quasi non mi capacito di come sia stato semplice, ci è come scivolata dentro...
    E lui, il toro non ha neppure sanguinato.
    Ora è dentro di lui, ne accresce le dimensioni ed il peso, e loro due insieme mi schiacciano più di prima!

    Potessi avere un'altra banderilla o due, per potermi fare ancora un po' di spazio nella gabbia!


    Ah, la tauromachia!

    Se scagliamo banderillas contro altre banderillas, forse non cogliamo bene la differenza tra banderillas e tori.
    Questo articolo era stato originariamente pubblicato nella discussione del forum: Tradire l'amante iniziato da Abigail Visualizza Messaggio Originale