• Confessare una "sbandata" serve a qualcosa?

    Gentilissima Lela,
    In questo sembra che tu abbia creato un piccolo Frankenstein.
    Uno che godrà anche mentre ti viene a trovare aggrappato ad un piccolo iceberg fino alla nave rompighiaccio sulla quale stai sperimentando la perversa posizione del missionario con una guardia canadese...

    E' semplicemente delizioso!

    Del resto se lo hai già informato della tua intenzione di terzializzare il tuo uso standard, non devi certo farti degli scrupoli o avere un pungolo che ti titilla la coscienza...

    Manifesti un problema che non dovrebbe neppure sfiorati: tu sei soddisfatta comunque, lui viene stimolato di piatto e di taglio.

    Una perfetta rotondità che dà valore bidimensionale alla tua condotta di vita!

    Neppure sull'isola del dottor Monroe troveresti tanta sinergia di impulsi primordiali e sublime intelletto!

    Prendi quello di cui abbisogni da chi te lo può fornire, non pretendere che la mucca faccia le uova e la gallina il latte...
    Per una buona torta servono entrambe!

    Magari molti maschietti sono mammiferi ovipari, ma tu ami il tuo...

    Good luck!

    Ciao!
    Questo articolo era stato originariamente pubblicato nella discussione del forum: Confessare una "sbandata" serve a qualcosa? iniziato da G.a.S. Visualizza Messaggio Originale