• Chi mi aiuta a richiudere il vaso di Pandora?

    Cara Margherita,
    Te sembri una persona e anche intelligente, caratteristiche queste che non dò mai per scontate.
    Il tuo bell'amore, che altro non sembra da come lo descrivi, ti punge il sentimento.
    Andare con qualsiasi altro rigattiere sarebbe inutile, se non come pura manifestazione esteriore cui non corrisponderebbe altro che un tuo luccicoso carnevale ad uso e consumo del riflesso dell'immagine di te che vuoi illuderti di vedere nei suoi occhi.

    Qualcuno faceva la distinzione tra amare e voler bene.
    Si diceva che più era indegno chi ci fa battere il cuore più lo si ama, ma meno gli si vuole bene.

    Cane nero!

    Ora non c'è verso che tu sia capace di non roteare intorno a lui ma, quando la spirale che sempre più s'allarga lungo la quale stai librandoti con le tue ali da falchetto, ti porterà abbastanza lontano, allora non udrai più la voce del falconiere!

    Ora puoi anche farti il mazzo a tarallo, ma lui è lì, con la sua tenda canadese ben picchettata sul tuo golgota!

    E non è neppure detto che tu lo voglia far sloggiare!

    Infondo lui è comodo, è quello che hai sempre avuto, è un po' meno di quello che ti aspetti ma un po' più di quello che sei disposta a perdere...

    Lui è ancora l'alfa e l'omega, il cardine intorno al quale ruotano le sfere celesti e il comburente dei tuoi pensieri...

    Lui è quello che, se fosse solo un po' meno peggio, sarebbe abbastanza per te...

    E, se è vero che le persone non si cambiano, potresti anche invecchiare accanto a lui cercando di dimostrare che lui fa eccezione...

    Se solo riuscissi a farlo diventare un po' più sopportabile.

    Infondo hai tempo per farlo e non hai voglia d'altro.

    Ciao!
    Questo articolo era stato originariamente pubblicato nella discussione del forum: Chi mi aiuta a richiudere il vaso di Pandora? iniziato da Margherita84 Visualizza Messaggio Originale