• 10 anni: lasciato, tradito e calpestato

    Ciao Alessio!
    Leggo il tuo bellissimo resoconto di storia basata sull'amore arricciando un po' il grifo, schifato, come quando leggo di automobili alimentate ad acqua distillata...

    Prendere una casa con mutuo ventennale confidando nell'amore?
    Oh santi Numi!
    E che avete dato come garanzia alla banca...?
    Un cartoccio di carta siliconata da macelleria con dentro i vostri cuori sanguinolenti appena strappati dal petto?

    Cioè, l'uomo è stupido, non ci piove!
    La donna è un calderone di meschinità e un crogiolo di veleno...

    Ma ci sarà un motivo se Giove tonante ha creato la coppia perfetta tra uomo e donna?
    Non lo so e non desidero che il mio unico neurone si ditragga dalla contemplazione del suo ombelico per pensarci!

    Comunque è un fatto che la donna illude e l'uomo ci casca!

    Si vede che la dea delle nozze è una femmina!
    Ignobile Imene, Bastet carogna!

    Solo una donna poteva convincere un uomo a rinunciare alla propria libertà per coprirsi di pesanti catene solo per rendere illegale a qualcun altro copulare la donna che lo ha irretito!

    Ma tu non l'hai sposata!
    Una donna che non ti fa una testa come uno Zeppelin per farsi sposare da te....è una donna che non ha ancora deciso chi vuole sposare!

    E' come andare sulle montagne russe tenendo in equilibrio sulla lingua una fiasca di nitroglicerina!

    Non potevi uscirne indenne.

    Non sei stato privo di dabbenaggine...
    Quindi sei un vero uomo!

    Hai tutto il mio rispetto!
    Lo stesso, maggiorato, lo ha la tua fanciulla, che ha trovato un vero uomo!

    Siete degni esemplari della specie umana!

    Ora, appena gli alieni finiscono di sezionarvi, tornate assieme!
    Non te la devi lasciar scappare!
    Non ne troveresti di migliori!

    Ciao!
    Questo articolo era stato originariamente pubblicato nella discussione del forum: 10 anni: lasciato, tradito e calpestato iniziato da Mi Hai Deluso Visualizza Messaggio Originale