• Sospetti giganteschi

    Ciao intuitiva!
    Ho letto con meraviglia del tuo fulmieo passaggio da dubbiosità a certezza di beccaccionaggine, tanto da supporre che il solo contatto con codesto forum abbia poteri taumaturgici!
    Del resto mi pare evidente che chi ci esce meglio dall'intera vicenda è tuo marito!
    Uno di quelli ganzi!
    Come fai a non essere felice e orgogliosa di avere in casa un così ambito oggetto del desiderio di ricche matrone?
    Oltretutto è un esperto di tecnologie! Gran cosa al giorno d'oggi!
    E le lettere vergate a mano poi!
    Egli è un gentiluomo d'altri tempi!
    Uno così non dovreti pensare di mollarlo neppure se deedito alla omo-necro-coprofilia!
    Il suo indomito spirito è così giovane e virile che straripa di potenza e amore!
    Egli è come la pietra filosofale che regala eterna giovinezza anche per irraggiamento!
    Dimentica le tue inutili e fasulle paure!
    L'esclusività è un inutile orpello estraneo a mennti superiori come quella del tuo grandioso marito!
    Se non lo capisci sei troppo inferiore a lui!
    Se non lo capisci non hai abbastanza fede!
    Tra voi due il vero infedele sei tu!

    Se non lo apprezzi per quello che fa, evidentemente non lo meriti e non sei alla sua altezza!

    Ciao!
    Questo articolo era stato originariamente pubblicato nella discussione del forum: Sospetti giganteschi iniziato da intuitiva Visualizza Messaggio Originale