• Assistenza

    Canta lo sfinter nella ritirata
    a gran profusion e liberatoria
    sì come l'arte che l'ha provocata!


    Or che d'Ignavius conosco la storia
    (ch'ei lamentò prìa ch'io fossi quivi)
    privo lo vedo di mertata gloria,


    Ch'incoronarlo dovrebbe d'ulivi
    e farlo noto dovrebbe non poco
    più di cert'altri sia morti che vivi,


    Curvo servente una moglie dappoco,
    pur non cercando alcun responsore,
    piango la sorte di lui farsi gioco.


    Come colui cui giustizia sta a cuore,
    che guarda al mondo con l'anima aperta,
    non posso soffrir che non regni amore!
    Questo articolo era stato originariamente pubblicato nella discussione del forum: Assistenza iniziato da ignavius Visualizza Messaggio Originale