• Rieccomi qua con le mie "rogne"

    Ciao Massimo!
    Te ti fai sbatacchiare la fregola da una sguappola stagionata che ti arringa lo sguscio e ti flamba allo sfascio.
    Che io già me l'immagino il discorso tipico degli amanti dell'orientiring:

    Lei:"Vedi sgazzo certe fiate mi salta lo stambecco nell'uggioso, come mi sgrilletto adesso?"
    Lui:"Tesoro mio adorato, sai quanto ti amo, e non vorrei mai vederti triste, ma proprio non capisco di cosa hai bisogno"
    Lei:"Sgherro di bava, tu sgrani la trippa dei cani e non sazi le fregna garuppa?"
    Lui:"Io ti regalo già ogni momento libero della mia vita, chiedimi la Luna ed io la coglierò in cielo per regalartela..."
    Lei:"Puffo stoppino! Il gonzo di trita stampella già m'incrosta la morchia beffarda, sgonza il sego ciccione e scruscami!"
    Lui:"Hai davvero ragione... Tuo marito è un farabutto e pensare che devi tornare a casa da lui anche stasera mi strazia il cuore."
    Lei:"M'ha sgranato il baccelo la fuffia frollina che stozzi col mazzo, scoperchia la torcia e farcisci la grotta!"
    Lui:"Tesoro mio adorato, come sei sensibile! Se potessi tornare indietro, ora la mia vita sarebbe con te..."
    Lei:"Tocco di becco! Sfrega i fagioli e zittisci i tuoi denti! C'ho fregola e basta, sgrondami e pompa!"
    Lui:"So che il tradimento di quell'indegno di tuo marito ti ha fatto male, se vuoi possiamo solo dormire abbracciati?"
    Lei:"Cranio di nerchia! Suggi le fiappe mie poppe e sgasa la falla che sbava! Sveltiti o scorzo il garzone e il suo cane!"
    Lui:"Stringimi forte, ho bisogno di te!"
    Lei:"Taci marzocco e cala la mazza, altro non vali che a spurgo di vecchia!"
    Lui:"Vorresti condividere tutta la tua vita con me? Mi sposeresti?"

    Magari mi sbaglio.
    Magari no.

    Ciao!
    Questo articolo era stato originariamente pubblicato nella discussione del forum: Rieccomi qua con le mie "rogne" iniziato da Massimo meridio Visualizza Messaggio Originale