• Resistenza

    Ciao restistere!
    Se dicessi che la tua situazione mi piace e vedo una non irrisoria possibilità che una mirtilla come tua moglie potrà far funzionare ancora la vostra famiglia, mi crescerebbe un naso tanto lungo che neppure un popoloso stormo di picchi stachanovisti potrebbe degnamente accorciare in meno di un anno di lavoro!
    Non solo la pulzella che hai sposato si francobolla con il collega e con te allo stesso tempo ma te ne ha reso orgoglisamente informato!
    Non posso che credere che questa pascalina ben funzionale lo faccia per altro se non per calcolo!
    Che tutti ben sanno quanto facilmente l'uomo può sopportare oltraggi e contumelie e sfrontatezze pubbliche e private ed ogni genere di avvilimento e sofferenza a patto che possa sfogare, e con piacere e frequenza e acrobaticità, tutto il suo carico testosteronico!
    Ella ti rabbuonisce quindi con la propria concessione carnale anche nei tuoi confronti con la stessa profondità di amore e rispetto con la quale si dà l'osso al cane per continuargli a far fare la guardia al proprio uscio di casa!
    Che già ti ha detto che per te c'è solo affezione e attaccamento d'abitudine, come a dire che ti sta preparando una cuccia calda e accogliente in giardino, e per l'altro vero amore invece, come a voler significare che fra un po' non avrai più posto nel suo letto!
    Saggia ad averti informato per tempo, che tu sia ben preparato a quel che pian piano ti verrà sottratto, come mai vi è troppa sorpresa nel leggere un libro di cui già si conosce l'epilogo!
    Abusa pure e senza risparmio di terapisti, psicologi, cardiologi, chiromanti, taumaturghi e profeti che nulla ritroverai di quello che non è più tra le cose di questo mondo, e tale e l'amore di tua moglie nei tuoi confronti!
    Raggiungi pure la consapevolezza farlocca che con mille false ragioni tu possa vivere anche così, questo è quanto tua moglie desidera!
    Credi con convinzione che ella sia stata travolta da un insolito destino e incolpevole e onesta sia stata trascinata in una inevitabile condizione e che tanto si è impegnata e si impegna a contrastare con la forza d'animo d'una foglia di bambù...questo è quello che lei desidera che tu pensi!
    Accontentala, è troppo brava per non darle la soddisfazione che i suoi architettamenti meritano!
    Oppure no?
    Ciao!
    Questo articolo era stato originariamente pubblicato nella discussione del forum: Resistenza iniziato da resistere Visualizza Messaggio Originale