• Dubbio sull'amore

    Ciao Anonymus!
    Se ci hai la morosa da tre mesi e hai vent'anni è un po' come avercela da sei mesi avendone quaranta e da nove a sessanta...
    La frequenteresti da poco in tutti i casi pre-andropausa!
    Se potesse essere assunto che la profondità e pregiatezza di un rapporto vale per quanto tempo dura prima che qualcuno dei due contraenti vada a scambiare fluidi con la fioraia o l'arrotino, il vostro non varrebbe una manciata di fichi secchi.
    Ma anche se si pensa che il tempo sia irrilevante di fronte all'intensità del sentimento che ti pervade e ti sconquassa e stringe con un pungente cilicio ogni volta che la guardi nelle sferette oculari, il tuo rapporto avrebbe la veemenza di ben stridulo urlo di lontana formica!
    Che se ci pensi bene quando hai l'ormone annacquato e dopo aver bevuto la tua ampollina di senno recuperata dalla luna per spompare la furia, una coleottera che si va a far strusciare le elitre dal primo curculione che la trova avvinazzata in una trappola per il disorientamento ormonale è utile alla tua felicità e serenità e quiete di coppia come lo è la tenia a chi stia faticosamente cercando la pinguedine con robusta cura ricostituente!
    Che se tu prendi del robusto acciao e gli sottrai l'utile carbonio altro non ottieni che flaccida ferrite!
    Così è del rapporto solido che quando vien a mancare di fiducia poi assume la consistenza di paludosa fanghiglia!
    E nella palude si affoga lentamente tra sconsolanti gesti di rabbia e inutili tentativi di trovar appigli e avvilimento discontinuo e per questo più molesto!
    Non affogare quindi tra i liquami che non solo tuoi inondarono la torbiera che ancora rammollisce al tuo fianco!
    Nè lunga frequentazione nè prole in comune vi legano!
    Parcheggiala e noleggia un veicolo più ecologico!
    Ciao!
    Questo articolo era stato originariamente pubblicato nella discussione del forum: Dubbio sull'amore iniziato da Anonymus Visualizza Messaggio Originale