• Traditori seriali ... diamo i numeri!

    Secondo questo articolo il 55% degli uomini sposati (ed il 45% delle donne) tradisce la partner.



    • Il 60% ne approfitta durante la pausa pranzo (fino al 2007 lo faceva il 30%…);
    • Il 70% pare siano solo scappatelle, il restante 30% relazioni stabili;
    • La città in cui si tradisce di più è Milano;
    • Pare anche che nel 50% dei casi le corna siano tollerate;
    • Si è alzata l’età del traditore: la media tra uomini e donne è di 44 anni ma sembra che i più inclini a tradire siano i maschi cinquantenni;
    • I colleghi di lavoro sono l’oggetto più frequente delle fantasie sessuali degli italiani: ben 8 su 10 hanno la tentazione di andare a letto con un/una collega;
    • Nel 50% dei casi l’infedeltà viene scoperta guardando sul cellulare del partner, nel 20% sbirciando la mail, nel 20% usando telecamere nascoste. E nel restante 10% dei casi? Lo si scopre attraverso lettere anonime da parte dell’amante, investigazioni private o confessioni spontanee del traditore.
    • Solo l’11% pare se ne penta.

    Tutti questi numeri vi hanno incuriositi? Se siete sposati provate allora a fare un giro su uno dei tanti siti nati appositamente per tradire!
    • Il più famoso è GleEden, che assicura discrezione e garantisce incontri solo con utenti verificati.
    • Su Ti Tradisco, oltre a cercare qualcuno per la vostra scappatella potrete anche cercare informazioni sul vostro partner. Esiste infatti la sezione per segnalare informazioni sulle persone, ed ovviamente quella in cui cercare il nome del proprio partner (Vuoi info sul tuo compagno? Pubblica un annuncio [...]! Hai informazioni su qualcuno?…. Pubblica un annuncio […]!)
    • Cercate invece informazioni legali sul tradimento? Volete sapere come comportarvi in caso di figli adulterini? Cosa ne pensa la Cassazione dell’adulterio? Come non farvi beccare mentre controllate il patner? Allora il sito da consultare è Tradimento.net.

    Insomma, ce n’è per tutti i gusti, basta solo usare un pò di accortezza (e di buon senso!) …


    Fonte