• Se lei tradisce le cause del tradimento potrebbero essere ormonali

    Perché lei tradisce? Alla base del tradimento femminile, secondo uno studio svolto negli Stati Uniti, una causa endocrina: alti livelli dell'ormone estradiolo. Se la donna tradisce, è quindi necessaria una visita endocrinologica? Non proprio. Eppure la ricerca realizzata nell'Università del Texas apre un nuovo scenario sulle ragioni che spingono la donna al tradimento.

    I ricercatori hanno raccolto elementi di prova per stabilire un legame tra la bellezza fisica di una donna e i meccanismi psicologici che si attivano nel rapporto con gli uomini. A tale scopo, gli scienziati texani hanno analizzato i livelli ormonali di 57 studentesse universitarie di età compresa tra 17 a 30 anni in due diversi periodi del loro periodo mestruale. Inoltre, hanno chiesto al campione di rispondere ad un questionario analizzante le diverse variabili della loro vita sessuale e il rapporto con il proprio aspetto fisico.

    I livelli di estradiolo hanno registrato il picco in coincidenza delle ragazze/donne che hanno dichiarato per sé stesse il maggiori livelli di bellezza e autostima.

    L'ormone estradiolo avrebbe un ruolo tra le cause del tradimento femminile, favorendo flirt e civetteria.

    Una terapia ormonale a base di estradiolo contentirebbe alla donna di sentirsi più attraente e avere maggiore successo con gli uomini? In parte.

    L'estradiolo è un estrogeno il cui metabolismo e la cui produzione inizia durante la pubertà, quando le ovaie stanno iniziando la trasformazione da ragazza a donna. In quel momento alti livelli di questo ormone sono responsabili dello sviluppo di tutte le caratteristiche sessuali femminili come voce, fianchi, seni e così via... insomma, di tutto ciò che rende una donna attraente agli occhi dell'uomo.

    L'attività dell'andamento ormonale dell'estradiolo potrebbe in qualche modo favorire atteggiamenti legati al tradimento, le cui cause, però, - è bene sottolineare - restano principalmente psicologiche.

    Fonte