• L'equilibrista

    Improvvisamente mi ritrovo a fare l'equilibrista.

    Cammino sulla lama sottile e acuminata del destino.

    Alla ricerca di un equilibrio oramai precario ed improbabile, sospesa tra la realtà e la fantasia.


    Sotto il vuoto assoluto, niente rete, per salvare la mia pelle, è un salto nel buio, nell'incertezza...

    Ogni giorno, passo dopo passo, con la paura di cadere, divido la mia vita di quà e di là.

    Da una parte c'è la mia vita reale ma al tempo stesso "finta", dove gravita il mio quotidiano, persone che amo e quelle che non amo più.

    Dall'altra tutti i miei Sogni, l'Amore che mi rende viva, quello che spero sarà il mio futuro felice.

    Ma non posso, ora come ora, prendere il volo, e allora mi barcameno in questa esistenza, disperatamente, in cerca di quell'equilibrio.

    Un equilibrista, metto in gioco la mia vita, ma Tu mi darai il coraggio necessario, la speranza e la certezza per potermi infine lanciare tra le tue braccia......


    Autrice: Nunass