• Benvenuti nel Sito di Tradimento.net

    Dopo le ferie, che hanno coinvolto simbolicamente anche noi, vi diamo il benvenuto nel sito e forum di Tradimento.net.

    Il nuovo look è dovuto all'aggiornamento del portale e del forum. Nel portale saranno inseriti gli articoli di comune interesse, mentre nel forum si può discutere del più e del meno del tradimento coniugale.


    Abbinato al nuovo look ci sono molte novità che vogliamo elencare qui:
    • Iscrizione facoltativa al forum: come nei primissimi tempi, gli ospiti possono partecipare alle discussioni pubblicamente accessibili senza doversi iscrivere. L'iscrizione dall'altro canto elimina la verifica tramite i numeri di turing o un sistema a domanda e risposta per evitare lo spam. Inoltre, gli iscritti hanno accesso alle aree protette, come ad esempio il Priveé. Non potendo evitare comunque che si introducono troll o altri tipi di disturbatori, è stato revisionato il regolamento, che invita gli utenti a mantenere la calma di fronte alle provocazioni e di utilizzare i mezzi di moderazione a loro disposizione (voto dei messaggi).
    • Reintegrazione del forum vecchio: a richiesta di molti utenti e visitatori, il forum vecchio è stato reinserito. Per questo motivo, i vecchi link non funzionano più. I contributi di alcuni utenti sono stati oscurati. Gli altri contributi verranno gradualmente resi disponibili nelle aree originali, dopo diverse verifiche. Gli utenti vecchi sono tutti prefissati con 'Old' e associati al gruppo utenti degli 'Oldies', con nessun diritto. Quindi è possibile cercare articoli per determinati utenti, ma non è possibile utilizzare i vecchi account.
    • Stile per dispositivi mobili: Gli utenti di dispositivi mobili (telefonini, iPhone, iPad, Blackberry) possono accedere al forum con uno stile ultra leggero. Non dispone però di alcune funzionalità.
    • Messaggi privati: Sono reintrodotti i messaggi privati. Sebbene non è nell'intenzione di leggerli, sia perché non abbiamo il tempo né la voglia, il regolamento nuovo permette agli amministratori prendere visione qualora sia giustificato un tale intervento. In questo modo evitiamo che ci sospettano comunque di averci letto qualcosa e debelliamo i problemi del passato: ritorsioni e manipolazioni più o meno velate e attività a luci rosse, che tutt'ora non vogliamo.
    • Blog: A differenza del sistema precedente (Gruppi sociali), gli utenti possono crearsi dei blog e quindi utilizzare questa nuova area come meglio credono, nei limiti del regolamento. Il blo permette la personalizzazione delle proprie pagine e gestire molti aspetti tecniche, come ad esempio la limitazione di esposizione a visitatori e contatti personali. L'area vecchia è accessibile per un tempo limitato alla URL: http://www.tradimento.net/forum/. Le discussioni del forum ecc sono nascosti, in quanto presenti qui.
    • Articoli del portale: Gli articoli del portale saranno redatti anche a pagamento da parte di giornalisti e scrittori. La scelta delle tematiche è di regola correlata al tradimento coniugale e comunque alla sezione. Gli articoli presentati dagli utenti del forum saranno inseriti nel portale, se giudicati idonei, nel momento opportuno. Similmente, la redazione potrà scegliere contributi idonei dal forum e pubblicarli nel portale.
    • Regolamento nuovo: Il regolamento è stato riformulato per rispecchiare la decisione dell'amministrazione di non partecipare più alla moderazione in nessunissimo modo, dato che il sistema di moderazione diretta dell'utenza si è verificata efficiente e funzionale. E' consultabile nel sottosistema web a questa pagina e può essere scaricato qui per intero in formato PDF.
    • Moderazione: Ci sono alcune modifiche al meccanismo della moderazione diretta degli utenti. Abbiamo rimosso i commenti e di conseguenza la lettura del punteggio, tutti sorgente di infinite polemiche. Ora basta un click per un sì oppure uno per il no, e tutto il resto è gestito dietro le quinte. Fine della matematica, fine della scienza, fine delle offese, delle punizioni o gradimenti a nastro. Il meccanismo di moderazione rimane tuttavia in piedi come prima e quindi è l'unico modo per moderare il forum.
    • Blocco di visitatori indesiderati: I visitatori provenienti da determinati paesi, come ad esempio della Cina, Taiwan, Polonia, Russia, India ecc, conosciuti come abili spammer e sorgente di altri problemi, non potranno registrarsi e/o partecipare alle discussioni. Lo stesso sistema viene applicato anche ai visitatori che preferiscono a utilizzare Proxy anonimi o sistemi che nascondono intenzionalmente l'identità e gli IP di network sospetti o hijacked non sono ammessi. In questo modo, la possibilità che si possa introdurre qualche "rompi" è assai bassa. Comunque sia, lo staff non si assume nessuna responsabilità per la validità del sistema, in quanto troll, spammer e disturbatori sono creativi e si inventano sempre delle cose nuove. Il nostro impegno di non farli entrare non deve essere confuso con una garanzia.
    Commenti 3 Commenti
    1. L'avatar di cristian90
      cristian90 -
      Sto a pezzi la mia ragazza mi ha tradito in vacanza con le amiche
    1. L'avatar di donnaseria
      donnaseria -
      Sono una donna innamorata di un ragazzo. Sono dilaniata da sensi di colpa perchè ho un marito buono e che mi ama. Sono tre anni che lo tradisco ma ho un legame forte con il mio amante. Ho provato ad allontanare questo amore ma sono crollata non riuscendo a vivere la mia vita. Il mio amante è anch'egli dipendente psicologicamente ed emotivamente da me. Ho sperato di morire
    1. L'avatar di .....
      ..... -
      Citazione Originariamente Scritto da donnaseria Visualizza Messaggio
      Sono una donna innamorata di un ragazzo. Sono dilaniata da sensi di colpa perchè ho un marito buono e che mi ama. Sono tre anni che lo tradisco ma ho un legame forte con il mio amante. Ho provato ad allontanare questo amore ma sono crollata non riuscendo a vivere la mia vita. Il mio amante è anch'egli dipendente psicologicamente ed emotivamente da me. Ho sperato di morire
      ciao donnaseria sai io proprio non riesco a capire te e tutte quelle persone che tradiscono..se ami questo ragazzo devi rischiare non puoi mentire a tuo marito che comunque ti vuole bene e stare con un altra persona e poi dire ho sperato di morire..è facile fare ciò anzicchè prendersi le proprie responsabilità...di cosa hai paura?di ciò che viene dopo?tutti possiamo aver paura del dopo ma ciò non ci giustifica a mentire le persone che davvero ci amano e farebbero tutto per noi..quindi fatti un esame di coscienza e dopo 3 anni di bugie cerca di esere sincera con te stessa e con tuo marito, certo dopo ci starai male ma almeno tu avrai il tuo ragazzo che ti sta affianco e poi tuo marito merita si sapere la verità..come si dice durante la funzione del matrimonio?ah ecco.. prometto di esserti fedele e sincera...fedele non lo sei stata ma almeno dopo 3 anni penso sia giunto il momento di essere sincera..tu non credi?