• 10 passi per superare il tradimento

    Ti ha tradito, e ora? Il tuo partner è stato infedele, tu cosa fai? Ecco dieci passi da seguire per affrontare il tradimento, a testa alta.






    1. Fai il punto della situazione: Riconosci e accetta il tuo sentimento di rabbia, tristezza e delusione per l'accaduto.
    2. La colpa è sua: Non incolpare te stesso delle sue azioni. Ricorda sei responsabile soltanto dei tuoi comportamenti e non di quelli di un altro.
    3. Il tradimento visto da fuori: Prova a mettere da parte per un momento le tue emozioni, e guarda la situazione dal punto di vista di un estraneo. Che cosa penseresti del traditore o della traditrice?
    4. Il traditore nato: Valuta se il suo comportamento ha distrutto la fiducia reciproca e il vostro rapporto. Pensi che potrebbe tradire di nuovo?
    5. Questo non vale: Critica apertamente il suo comportamento in un faccia a faccia: la disonestà non è accettabile nel vostro rapporto.
    6. Ascolta i motivi: Se lo ritieni necessario, fatti spiegare i motivi del tradimento, ascolta le sue motivazioni. Ricordati che ascoltare non coincide col perdonare ciò che ha fatto.
    7. Tenterà di farsi perdonare con poco: Non permettere che manipoli i tuoi sentimenti con parole dolci, scuse o la promessa di non ripeterlo più. Onestamente credi che non lo farà più, che è stato soltanto un caso isolato? Oppure il tuo istinto ti dice che tradirà ancora?
    8. Meglio soli che ...: Chiediti se staresti meglio con o senza di lui/lei. Saresti in gradi di continuare una relazione sapendo cosa è successo?
    9. Trasforma la rabbia: Trova una via di uscita costruttiva al tuo senso di rabbia e insoddisfazione.
    10. Ricomincia una nuova vita: Concediti del tempo per superare questo dolore, per piangere e per sfogarti. Che voi rimaniate assieme oppure no, cerca di dimenticare ciò che ha fatto, così da guarire la tua ferita.

    Fonte