Visualizza Feed RSS

Sdraiamoci su un tappeto di assoluti

Mille miglia

Valuta Questa Inserzione
Per fare il bacio che oggi era nell'aria
quelli non bastano di tutta una vita.

Voci del dopocorsa, di furore
sul danno e sulla sorte.
Un malumore sfiora la città
per Orlando impigliato a mezza strada
e alla finestra invano
ancor giovane d'anni e bella ancora
Angelica si fa.
Voci di dopo la corsa, voci amare:
si portano un'onda di rimorso
a brani una futile passione.
Folta di nuvole chiare
viene una bella sera e mi bacia
avvinta a me con fresco di colline.

Ma nulla senza amore è l'aria pura
l'amore è nulla senza la gioventù.
*

Vittorio Sereni
Tag: Nessuno Aggiungi/Modifica Tag
Categorie
Non Categorizzato

Commenti

  1. L'avatar di Leda
    Grazie al Conte per avermi fatto conoscere questa poesia e questo autore: splendidi!
  2. L'avatar di Monsieur Madeleine
    Grazie a te per averla condivisa!
    La vedo bene su una musica di Paolo Conte, che ne dici?