Visualizza Feed RSS

Labyrinth

Tit for Tat

Valuta Questa Inserzione
E' già con una certa frequenza che di là leggo tutti questi elogi del "pan per focaccia", ormai vero must nel galateo dei sentimenti e principio fondamentale di tutti i manuali di sopravvivenza amorosa.

Ne parlo qui, un po' per l'ambiente più raccolto e "riparato", un po' perché è giusto lasciar stemperare l'effetto corrosivo di certe considerazioni poco clementi che ho postato di fresco nel TradiForum...

Molto in breve: solo perché gli altri sbagliano, è giusto che anche noi si cada in errore? Se abbiamo dei valori, dei parametri di "comportamento corretto" è giusto rivederli e rinnegarli quando le acque amorose si fanno agitate?

Io credo che in tutte le relazioni, non solo in amore, non paghi questa filosofia.

Di fronte a un torto è sempre bene non dimenticare mai sé stessi, la vera vittoria in caso di tradimento altrui è - paradossalmente - non tradire la propria parte buona. Secondo me, naturalmente. Che non sia facile lo so bene anch'io.

Però riscoprire la signorilità e soprattutto, la dignità ben nascosta dentro la scorza dura di ognuno di noi , secondo me non ha prezzo.
Vogliamo poi mettere la sottile soddisfazione di dimostrare che noi, gente di un altro pianeta , non ci lasciamo scalfire dalla meschinità e dal trash moderno, passando oltre e senza troppo pretendere dagli altri.

Perché il libero arbitrio è anche questo, alla fine .

ari

Aggiornato il 01/07/2012 alle 10:55 da aristocat

Tag: Nessuno Aggiungi/Modifica Tag
Categorie
Non Categorizzato

Commenti