Visualizza Feed RSS

L'angolo delle cattive ragazze, dei cattivi consigli e del broccolo

MonsieurMadeleine VS Manager- Telecronaca pre motel

Valuta Questa Inserzione
Non ho parole....

BENVENUTI AL CAMEL TROPHY"




.....Grande attesa oggi sugli spalti del trombodromo lombardo in vista dell'importante gara, la terza del campionato, che vede sulla griglia di partenza più agguerriti che mai i due campioni nazionali Tebe e Manager.

Grandi sono le aspettative del pubblico per una performance sportiva di alto livello, speranze di grande spettacolo che sicuramente non verranno deluse grazie all'accurata organizzazione strategica e tattica alla quale si sono dedicati i due teams avversari nei giorni scorsi.
Il livello tecnico è ai massimi storici, tanto quanto la motivazione dei due campioni che nelle ultime settimane hanno potuto contare sul supporto dei loro rispettivi tifosi, più caldi ed eccitati che mai.
Il servizio d'ordine del trombodromo ha previsto per questa particolare manifestazione sportiva la distribuzione gratuita di binocoli, fazzoletti di carta e tovagliette detergenti umidificate.

Parliamo ora un po' di tecnica:

Tebe si presenta alla partenza con una carrozzeria essenziale.
Dalle linee nette di una struttura ridotta all'osso si evince la grande maneggevolezza e la conseguente rapidità di reazione sulle quali potrà contare al fine di giostrare con grande efficacia ed estrema precisione.
I particolari tecnici che hanno sempre caratterizzato Tebe e ne hanno fatto un elemento vincente sono sempre i soliti: I flaps (flap-flap) a regolazione automatica e l'elemento più importante: il "Camel Toe".
Progettato espressamente per questo genere di confronti sportivi, si presenta come unico elemento dell'insieme ad avere linee arrotondate che fuoriescono dal profilo aerodinamico. Esso nasconde al suo interno il gruppo termico ad alesaggio variabile che sviluppato sulla base ad una lunga esperienza completa una dotazione ai massimi livelli tecnologici. L'impatto estetico finale verrà rivelato solo al momento della partenza, ma siamo certi che Tebe non mancherà di stupire come sua abitudine.

Manager opera su una linea completamente diversa:

Telaio massiccio e squadrato, si presta ad una tattica più semplice di quella di Tebe, ma sicuramente altrettanto efficace. Portato senza dubbio ad affrontare il tracciato in maniera più lineare a causa del passo particolarmente pronunciato e di un peso in ordine di gara certo non dei più ridotti, Manager può contare sulla potenza del sistema propulsivo e su un'impronta a terra che in caso di scontro diretto lo favorirà rispetto alla più instabile per quanto più veloce Tebe. QUalche preoccupazione desta ancora la pompa principale, sempre sotto controllo, ma pare che l'impianto di iniezione non debba presentare problemi questa volta
Non conosciamo la cilindrata, ma pare si tratti di un sistema a "corsa lunga", capace di adattarsi comunque al confronto con i già nominati sistemi ad alesaggio variabile utilizzati da Tebe.

Cosa potremo aspettarci?

La debacle in prima gara dovuta a problemi tecnici inattesi al sistema di iniezione non ha demotivato Manager che in occasione della seconda scesa in pista ha dato conferma di una buona potenzialità. Non ancora ai massimi livelli, si è comunque ben difeso, arrivando a fine gara con tempi discreti ed un buon punteggio complessivo. Ciò fa sperare che le voci di corridoio che vedevano il nostro campione piuttosto confuso nei suoi obiettivi siano alla fine immotivate, e che la gara odierna si svolgerà ai massimi livelli.
Tebe è sicuramente la più agguerrita dei due, ma pare lei stessa piuttosto titubante di fronte agli obiettivi incerti dell'avversario. Un grande lavoro di elaborazione dei dati a sua disposizione ha comunque consentito a Tebe di presentarsi oggi dotata di grande energia e voglia di vincere.
Inutile tentare di immaginare lo svolgimento della gara di oggi, le diverse tattiche ed i tempi. Lasciamo che i nostri campioni mostrino ai loro sostenitori ciò di cui sono capaci, e vinca il migliore!

Dal Trombodromotel di Milano è tutto, a voi la linea

Aggiornato il 23/04/2012 alle 15:48 da Tebe

Tag: Nessuno Aggiungi/Modifica Tag
Categorie
diSgressioni

Commenti

  1. L'avatar di Tebe


    Grazie di esistere!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
  2. L'avatar di Simy
    :rotfl::rotfl::rotfl::rotfl:
  3. L'avatar di Eliade
    No dico...troppo lungo da leggere...
    Lo leggo a rate va...
  4. L'avatar di Nausicaa
    Monsieur...

    Mon dieu!