Visualizza Feed RSS

L'angolo delle cattive ragazze, dei cattivi consigli e del broccolo

Ricostruzioni alla Tebe

Valuta Questa Inserzione
E' solo un corpo ti dici. Un corpo con un altro corpo.
Ginnastica. Mera ginnastica.
no tebe. No.
Stai leggendo.
Ti amo.
Stai leggendo.
Sei fantastico a letto.
Stai leggendo.
Facciamo dei figli. Si.
Stai leggendo.
Sei il mio primo pensiero al mattino.
Stai leggendo. Il nomignolo che Mattia usa per te. Con lei.

Non sono due corpi. Non sono solo quello. Sono due anime.
Due anime che si sono toccate.
E la tua di anima Tebe?
E' incazzata. Molto incazzata. Ferocemente incazzata.

E ti sembra di colare lava da ogni poro.

E ti stupisci, conoscendoti, di quella reazione così...calorosa.

E fai conti con la persona che ha tradito.
La guardi in modo diverso. E anche se si è disincantati. Ferisce lo stesso.
Ferisce tanto.
Come hai potuto?
Come cazzo hai potuto!

Hai potuto.
Hai potuto perchè non hai saputo contrastare Tebe. Quella che porta i pantaloni. E non te li ha mai lasciati.

Ho potuto anche io.
Perchè ogni tanto vorrei che sti pantaloni qualcuno me li togliesse. E mi dirigesse un pò la vita.

Hai potuto perchè non ti ho ascoltato. E pensavo che quello che ti davo era esattamente ciò che volevi. Sbagliando.

Ho potuto. Perchè a volte. Semplicemente non ci capiamo. E non è un dramma.

Hai potuto perchè non non ti sei mai fidato di me. E hai pensato che in fondo, sicuramente, io ti avevo già tradito. Quindi.

Ho potuto perchè sono quella che sono e non mi racconto minchiate.

Ricostruzioni.
Ogni giorno.
Ma con il sorriso. ( e ogni tanto qualche punizione...flapposa)

Aggiornato il 08/04/2012 alle 12:17 da Tebe

Tag: Nessuno Aggiungi/Modifica Tag
Categorie
Tebe sweet heart

Commenti